Condividi

Munchkin

12 luglio 2018
Munchkin

Il gatto Munchkin è una razza felina di dimensioni medio-piccole ed è diventata una delle razze più conosciute e popolari grazie al suo aspetto fisico particolare. La sua caratteristica più strana sono le zampe e infatti viene chiamato, in maniera colloquiale, gatto con le zampe corte, gatto bassotto o gatto nano. Tuttavia le zampe corte non sono l’unica particolarità dal Munchkin poiché si tratta di un micio affettuoso, socievole e attivo. Vuoi saperne di più? Continua a leggere questa scheda di AnimalPedia in cui ti parliamo di tutto ciò che c’è da sapere sul gatto Munchkin: quali sono le sue caratteristiche principali, come accudirlo e quali sono i problemi di salute più frequenti della razza.

Origine
  • America
  • Stati Uniti
Caratteristiche fisiche
Tipo di pelo

Storia del gatto Munchkin

Anche se questa razza felina è stata riconosciuta recentemente in maniera ufficiale e ha iniziato a diffondersi da poco, esistono prove che testimoniano la sua esistenza già negli anni 40. Il dottor H.E. Williams Jones scrisse un documento in cui descriveva quattro generazioni di gatti con le zampe corte e nello stesso indicò che erano simili ai gatti comuni eccetto per la lunghezza delle zampe. Tuttavia tale linea scomparve nel corso della Seconda Guerra Mondiale e la razza ricomparve solo nel 1956 in Russia e nel 1970 negli Stati Uniti.

Anche se esistono questi documenti, fu solo negli anni ’80 a Rayville, in Louisiana (USA) che la razza di gatto Munchkin venne riscoperta ufficialmente da Sandra Hockenedel, insegnante di musica, poiché trovò una gatta dalle zampe corte incinta. L’insegnante decise di adottarla e di chiamarla Blackberry e iniziò ad allevarne esemplari facendola accoppiare con uno dei cuccioli maschi, Touluse.

La International Cat Association (TICA) riconobbe la razza Munchkin e la incluse nel suo programma di sviluppo nel settembre del 1994. La FIFE (Fédération Internationale Féline), invece, non l’ha ancora accettata.

Caratteristiche fisiche del gatto Munchkin

Dal punto di vista fisico, il Munchkin assomiglia al resto delle razze feline o dei gatti europei, dato che l’unica differenza sta nelle dimensioni delle zampe. Come abbiamo già accennato, quindi, la caratteristica principale del Munchkin è rappresentata dalle zampe corte e quelle posteriori sono leggermente più grandi rispetto a quelle anteriori. Infatti, una posizione tipi ca di questi gatti “a canguro”: non è raro, infatti, vederli seduti sulle due zampe posteriori con quelle anteriori raccolte e piegate al petto.

L’unico requisito specifico per considerare un gatto Munchkin è rappresentato dall'avere le zampe corte, dato che per questa razza si accettano tutti i colori e tutti i tratti del viso: è per questo che non è raro vedere un gatto Munchkin con il viso di un gatto Persiano, il colore di un Siamese e il pelo di un gatto Angora. Anche per quanto riguarda la lunghezza del pelo esistono tantissime varietà, perciò possiamo avere Munchkin a pelo lungo, medio e corto. Il Munchkin a pelo corto è caratterizzato da uno strato di pelo molto soffice, mentre quello a pelo lungo ha uno strato medio lungo e morbido che lo aiuta a d adattarsi a qualsiasi tipo di clima.

Per quanto riguarda il peso del gatto Munchkin, un gatto adulto può pesare dai 3 ai 5 kg mentre di solito le femmine pesano tra 2 e 4 kg. Grazie a questa caratteristica rientrano nella lista di razze di gatti più piccole.

Infine, anche se per il Munchkin sono accettati tutti i colori e caratteristiche del pelo data la grande varietà del suo patrimonio genetico, non significa che rappresenti una versione in miniatura di altre razze. Un Munchkin viene considerato tale quando è unico anche se ha qualche caratteristica in comune con altre razze feline.

Carattere del gatto Munchkin

Il fatto che abbia le zampe corte non implica che il gatto Munchkin sia un gatto lento o goffi, anzi! È proprio questa caratteristica che l’ha reso un gatto agile, veloce, dinamico e leggero. Il Munchkin può correre molto veloce e arrampicarsi molto in alto e allo stesso tempo è in grado di infilarsi in qualsiasi buco o cavità stretta.

Altre caratteristiche proprie del gatto Munchkin sono l’intelligenza e l’energia è infatti si tratta di uno dei gatti più attivi, giocherelloni e affettuosi che ci siano. Inoltre è buono, estroverso e docile. È anche un gatto curioso e attento a ciò che succede intorno a lui che ama conoscere ogni singolo angolo di casa. Esplorare e imparare cose nuove sono i suoi passatempi, per cui per accudire un Munchkin in maniera opportuna è bene offrirgli sempre stimoli, giochi e sfide diversi per mantenerlo sempre impegnato e felice.

Accudire un gatto Munchkin

Il gatto Munchkin non necessita cure speciali rispetto ad altre razze di gatti. A seconda del tipo di pelo dovrai pettinarlo più o meno volte alla settimana, anche se il minimo sono una o due volte per sciogliere eventuali nodi e rimuovere il pelo morto nei periodi di muta, evitando così problemi come le palle di pelo. Per quanto riguarda il bagnetto valgono le stesse regole che si applicano agli altri gatti: ovvero farglielo solo quando è davvero sporco e usando prodotti appositi per gatti e adatti al tipo di pelo dell’esemplare.

Ricorda di tenere le ciotole di acqua e cibo lontane dalla zona in cui si trova la lettiera e lontane anche da dove risposa, in modo che ciascuna zona di casa sia adibita a una funzione ben precisa. I gatti sono animali molto puliti e i Munchkin non fanno eccezione. Inoltre, se hai più di un gatto in casa, ricorda di tenere una lettiera per ciascun gatto e una extra per evitare problemi associati alla territorialità o altri problemi comportamentali.

Per quanto riguarda le attenzioni specifiche per questo gatto, come abbiamo già detto è importante stimolarlo sia dal punto di vista fisico che mentale perché si tratta di un micio molto attivo e intelligente. Un altro modo per assicurarci che sia sempre sano è mediante l’educazione poiché è in grado di imparare diversi trucchi, come dare la zampa, portarti la pallina, ecc. Per ottenere buoni risultati dovrai ricorrere al rinforzo positivo in modo da fargli capire qual è il comportamento giusto e come lo deve realizzare. Il castigo è da evitare assolutamente (come con qualsiasi altro gatto) perché non fa altro che generare problemi come paura e, di conseguenza, aggressività.

Se pensi di non avere il tempo sufficiente per far fare esercizio fisico al gatto o se pensi che sia troppo attivo per il tuo stile di vita, forse non è la razza felina più adatta a te.

Problemi di salute del gatto Munchkin

In generale il gatto Munchkin è piuttosto sano e non ci sono malattie specifiche della razza. Anche se ha le zampe corte, non tende a soffrire di malattie genetiche né ereditarie agli arti e non presenta nemmeno problemi a livello spinale o articolare, anzi, è molto agile. Tuttavia è opportuno prestare attenzione all'alimentazione perché come la maggior parte dei felini potrebbe soffrire di obesità, il che nuoce molto alla sua salute.

Infine rispetta tutte le indicazioni del veterinario per quanto riguarda le vaccinazioni e i trattamenti antiparassitari.

Bibliografia

Foto di Munchkin

Articoli correlati

Carica la foto del tuo Munchkin

Carica la foto del tuo animale domestico

Scrivi un commento su Munchkin

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuta questa razza?

Munchkin
1 di 5
Munchkin

Torna su