menu
Condividi

Riproduzione del lupo

 
Di Giovanni Rizzo. 21 luglio 2017
Riproduzione del lupo

Vedi schede di Lupi

Il lupo (Canis lupus) è stato uno degli animali più perseguitati e che erroneamente sono stati considerati una minaccia in casi in cui non la rappresentavano. Anche se si tratta di un predatore, bisogna ricordare che mostra aggressività come forma di sopravvivenza e per cacciare e avere del cibo.

I lupi hanno una struttura familiare complessa e agiscono sempre pensando innanzitutto al bene del branco e della comunità. Il comportamento incredibile di questa specie è stato ampiamente studiato anche grazie al fatto che si riproducono in cattività, aspetto che inoltre ha permesso di studiare a fondo la riproduzione del lupo. Vuoi saperne di più? Allora non perderti questo articolo di AnimalPedia in cui ne parliamo in maniera approfondita.

Potrebbe interessarti anche: Dove vive il lupo

Organizzazione sociale del lupo

Stando agli studi svolti sui lupi, questi animali possono essere affettuosi e adorabili come i cani. Tuttavia, questi ultimi, non agiscono perché sentono legami familiari, solo la madre lo fa dopo il parto per accudire ed educare i piccoli. Il padre, invece, non sente questo legame, tanto che può anche accoppiarsi con la propria progenie dopo qualche anno.

Studiando un animale selvatico e affascinante come il lupo, a differenza del cane, è stato possibile osservare un comportamento diverso in gruppo, organizzato quasi come una famiglia umana. Un branco di lupi può essere formato da 6 a 20 esemplari, ma ciò dipende da numerosi fattori. I membri che creano il branco sono un maschio alfa e una femmina beta, conosciuta anche come coppia riproduttiva e i figli, una volta cresciuti, possono andarsene o continuare a fare parte del branco

Il senso della responsabilità del branco è incredibile perché quando convivono fratelli di generazioni diverse, i fratelli maggiori hanno un istinto di cura e protezione nei confronti dei fratelli minori.

Se c'è abbondanza di cibo i capi del branco possono continuare a riprodursi. Invece, se la caccia e le riserve di cibo sono scarse, la coppia riproduttiva solitamente non si riproduce per assicurare la sopravvivenza del branco.

Riproduzione del lupo - Organizzazione sociale del lupo
Immagine: elmundodelosanimales.com

Coppie di lupi

Dal punto di vista anatomico e fisiologico, un lupo può accoppiarsi con qualsiasi lupa e viceversa. Detto ciò, bisogna chiarire che la coppia riproduttiva del branco non ha solo lo scopo di riprodursi. Una coppia di lupi resta insieme tutta la vita, ma non solo per una questione di riproduzione. I lupi sono uno degli animali più fedeli al proprio partner che si possano trovare in natura.

Non si sa esattamente cosa porti un lupo a scegliere una determinata lupa e viceversa, ma quando due lupi si accoppiano restano insieme per tutta la vita, ovvero da 6 a 8 anni allo stato brado o anche fino a 15 anni in cattività.

Il lupo è un animale molto fedele (più fedele dell'essere umano) e si riproduce con un altro suo simile solo la lupa o il lupo muore o si perde e non fa ritorno nel branco.

Riproduzione del lupo - Coppie di lupi

I lupi prima dell'accoppiamento

Come abbiamo visto i lupi restano con lo stesso partner per tutta la vita, ma per fare in modo di restare insieme, per istinto seguono determinati meccanismi. Di seguito ti mostriamo i più importanti:

  • La femmina beta è aggressiva nei confronti delle altre femmine del branco. Questo comportamento causa stress nelle altre femmine, inibendo il meccanismo del calore.
  • Il maschio alfa, quando inizia il periodo dell'accoppiamento, anticipa l'inizio dell'ovulazione inizia a essere più affettuoso e a stare sempre nei paraggi della femmina.
Riproduzione del lupo - I lupi prima dell'accoppiamento

Come si accoppiano i lupi?

La femmina del lupo è recettiva una volta all'anno e dura il periodo adatto alla riproduzione del lupo va dai 5 ai 14 giorni durante i quali i lupi si riproducono diverse volte. In generale l'accoppiamento avviene alla fine dell'inverno o all'inizio della primavera.

Il maschio monta la femmina da dietro e i coito può durare dai 10 ai 30 minuti durante i quali il lupo eiacula più volte. La posizione assunta, inoltre, aiuta i lupi a tenere sotto controllo la zona per controllare che non ci siano minacce in arrivo.

Mamma lupa e i cuccioli

Dopo circa 63 giorni di gravidanza la lupa partorirà nella tana e può avere fino a 14 cuccioli. Nel corso del primo mese li allatterà e li educherà, impedendo loro di avventurarsi troppo per non correre pericoli. Quando la madre lascia uscire i propri cuccioli senza la sua supervisione, significa che gli ha già insegnato ciò che deve sapere riguardo predatori e mondo esterno.

All'interno del branco, l'educazione e il corretto sviluppo dei cuccioli sono aspetti fondamentali per la sopravvivenza. Il branco è ben organizzato, per cui quando alcuni membri vanno a caccia, altri si occupano dei più piccoli. Prima che il cucciolo di lupo possa essere indipendente e sapersi difendere da solo dovranno passare dai 4 ai 6 mesi.

Riproduzione del lupo - Mamma lupa e i cuccioli

Vuoi conoscere delle curiosità sui lupi di Game of Thrones? non perderti l'articolo che trovi al link!

Se desideri leggere altri articoli simili a Riproduzione del lupo, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Curiosità sul mondo animale.

Scrivi un commento

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

Riproduzione del lupo
Immagine: elmundodelosanimales.com
1 di 5
Riproduzione del lupo

Torna su