menu
Condividi

Tipi di puma: Caratteristiche e curiosità

Di Nick A. Romero H., Biologo ed educatore ambientale. 3 dicembre 2021
Tipi di puma: Caratteristiche e curiosità

Il puma, chiamato anche coguaro o leone di montagna, è un carnivoro appartenente alla famiglia Felidae presente in America settentrionale, centrale e meridionale.

A causa della sua ampia distribuzione, sono state classificate 6 sottospecie di puma che condividono tutte caratteristiche simili, ma tendono a variare leggermente nel colore e occasionalmente nelle dimensioni. Si pensa che il puma sia uno dei felini più adattabili del continente americano in quanto può sopravvivere in una gran varietà di habitat diversi e, a differenza di altre specie di felini, il puma è privo di macchie, fatto a cui deve il suo nome scientifico Felis concolor che significa "gatto di un unico colore".

Se vuoi saperne di più sui vari tipi di puma non perderti il nostro articolo di AnimalPedia!

Potrebbe interessarti anche: Tipi di mosche: Caratteristiche e curiosità

Classificazione del puma

  • Regno: Animalia
  • Phylum: Chordata
  • Classe: Mammiferi
  • Ordine: Carnivora Carnivora
  • Famiglia: Felidae
  • Genere: Puma
  • Specie: Puma concolor

La parola "puma" viene dalla lingua amerindia quechua ed era considerato animale sacro dagli Aztechi e Maya del Messico, e dagli Incas del Perù. Nella lingua inglese esistono più di 40 nomi differenti per indicare il puma, spesso usati solo a livello regionale, come cougar, mountain lion, panther, catamount, e painted cat. In passato venivano riconosciute sino 32 sottospecie di puma ma nel 2000 studi di genetica molecolare hanno rivelato la inconsistenza di molte delle presunte sottospecie riducendo il loro numero a sei:

  • Puma concolor concolor: diffuso nell'America del Sud settentrionale e occidentale.
  • Puma concolor puma: presente nel sud della regione.
  • Puma concolor couguar: presente in Nord America.
  • Puma concolor capricornensis: si trova nel nord-est del Sud America.
  • Puma concolor costaricensis: originario del Costa Rica e di Panama.
  • Puma concolor cabrerae: originario del sud-est del Sud America.

Nonostante questa suddivisione in sei sottospecie, uno studio più recente condotto da un gruppo di specialisti membri dell'Unione Internazionale per la Conservazione della Natura (IUCN) [1], e basato su un'indagine genetica delle suddette sottospecie, riconosce, momentaneamente, solo due sottospecie, che sono:

  • Puma concolor concolor: sarebbe diffuso in tutto il Sud America, meno a nord-ovest dell Ande.
  • Puma concolor couguar: la sottospecie di puma presente in Nord e Centro America. È possibile che si trovi anche nel nord del Sud America, a ovest delle Ande.

Vuoi saperne di più sull'habitat del puma? Non perderti il nostro articolo "Dove vive il puma?".

Tipi di puma: Caratteristiche e curiosità - Classificazione del puma

Caratteristiche del puma

Anche se il puma viene tassonomicamente classificato con i piccoli felini, fra questi ultimi, è nettamente il più grande, ed è il secondo felino più grande delle Americhe, secondo solo al giaguaro. Vediamone ora, nel dettaglio, le caratteristiche:

  • Dimensioni: i maschi sono molto più grandi delle femmine. Il peso dei maschi varia da 36 a 120 kg, mentre le femmine pesano tra i 29 ed i 54 kg.
  • Altezza: il puma è alto 60–90 cm circa al garrese.
  • Manto: Il pelo è corto, morbido, folto e dal colore uniforme e molto variabile. Generalmente i puma sono bruno fulvo, biondo rossiccio, o grigio argento; il mento ed il petto, comunque, sono sempre biancastri. I puma appena nati sono di colore beige, pezzati, ed hanno degli anelli sulla coda; la pezzatura sbiadisce durante i primi anni di vita.
  • Naso: rosa, ma delimitato da una linea nera che ha una forma triangolare. La linea scura è presente anche intorno alle labbra.
  • Muso: bianco, ma in alcuni casi ha una colorazione nera sui lati.
  • Coda: lunga e di forma cilindrica. Misura, generalmente, un terzo della lunghezza del corpo.
  • Arti: anche se corti, sono potenti. Hanno zampe lunghe, con cinque dita sulle zampe anteriori e quattro su quelle posteriori.
  • Unghie: hanno unghie affilate che sono retrattili e molto utili per la caccia e la difesa.
  • Cranio: largo e corto, con una zona frontale alta e arcuata.
  • Mascella: molto forte, indispensabile per la caccia alla preda.

I puma sono principalmente animali solitari, tranne durante la stagione riproduttiva, che spesso, anche se non esclusivamente, va da novembre a giugno, per sei giorni al massimo, prima che il maschio abbandoni di nuovo la femmina alcune settimane prima del parto.

Tipi di puma: Caratteristiche e curiosità - Caratteristiche del puma

Tipi di puma

In base agli studi degli esperti dell'IUCN attualmente si riconoscono due tipi di puma: il puma nordamericano (Puma concolor couguar) e il puma dell'America meridionale (Puma concolor concolor). Diamo uno sguardo ad alcune delle loro caratteristiche principali:

Puma nordamericano (Puma concolor couguar)

Questa è una sottospecie di puma originaria dell'America settentrionale. Un tempo comune anche nella parte orientale del continente, è oggi diffuso prevalentemente nella sua metà occidentale. A questa sottospecie appartengono le popolazioni diffuse nel Canada occidentale, negli Stati Uniti occidentali, in Florida, in Messico, in America centrale e, forse,quelle dell'America meridionale a nord-ovest della Cordigliera delle Ande. Questo animale, infatti, è stato oggetto di caccia per molti anni, il che ha portato ad una diminuzione significativa degli individui. Anche se i programmi di conservazione del puma sono diminuiti a favore di quelli del giaguaro, esso viene cacciato meno frequentemente, perché la sua pelliccia è priva di macchie ed è quindi meno desiderabile agli occhi dei cacciatori.

Sono animali carnivori, la loro dieta consiste,infatti, in grandi animali erbivori come alci e cervi, così come roditori, primati, cinghiali, armadilli, uccelli, pesci, anfibi, tra gli altri. Sono in grado di cacciare animali con peso fino a 500 kg, che poi nascondono e mangiano per diversi giorni.

Questa sottospecie sembra essere più scura e di colore uniforme, si muove in vari tipi di habitat come foreste, zone umide, macchie e boschi.

Puma dell'America meridionale (Puma concolor concolor)

Il puma dell'America meridionale include le sottospecie P. c. puma, P. c. cabrerae e P. c. capricornensis. Questa sottospecie è diffusa in America meridionale, dalla Colombia e Venezuela a Perù, Brasile, Argentina e Cile. La IUCN avverte che il numero di individui di questo animale ma nel bacino della foresta amazzonica è sconosciuto e, nel caso di Brasile, Perù, Argentina e Colombia, è considerato 'quasi minacciato', mentre nelle altre regioni è considerato vulnerabile.

La loro dieta è carnivora, essendo un cacciatori attivi che inseguono prede come cervi, pesci, uccelli, rettili, bradipi, roditori, cuccioli di orso andino... Gli individui che vivono verso l'equatore tendono ad essere più piccoli di quelli del nord o del sud del continente. Tuttavia, alcuni studi[2] indicano che generalmente hanno un peso medio. Il puma femmina in Argentina, per esempio, pesa 31-33 kg ed il maschio tra 40-80 kg. A causa del suo ampio raggio di distribuzione, è considerato un generalista in termini di habitat.

Tipi di puma: Caratteristiche e curiosità - Tipi di puma

Se desideri leggere altri articoli simili a Tipi di puma: Caratteristiche e curiosità, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Curiosità sul mondo animale.

Fonti
  1. UICN (2017). A new taxonomy of the Felidae. Disponible en: https://repository.si.edu/bitstream/handle/10088/32616/A_revised_Felidae_Taxonomy_CatNews.pdf?sequence=1&isAllowed=y#page=33
  2. Categorización de los mamíferos de Argentina. (2019). Puma. Disponible en: https://cma.sarem.org.ar/es/especie-nativa/puma-concolor
Bibliografia
  • Beier, Paul. (2021). Puma. Encyclopedia Britannica. Disponible en: https://www.britannica.com/animal/puma-mammal-species.
  • CITES. (2015). Examen periódico de puma concolor coryi y puma concolor couguar. Disponible en: https://cites.org/sites/default/files/esp/com/ac/28/S-AC28-20-03-02.pdf
  • Nielsen, C., Thompson, D., Kelly, M. & Lopez-Gonzalez, C.A. (2015). Puma concolor (errata version published in 2016). The IUCN Red List of Threatened Species. Disponible en: https://dx.doi.org/10.2305/IUCN.UK.2015-4.RLTS.T18868A50663436.en.
  • Shivaraju, A. (2003). Puma concolor. Animal Diversity Web. Disponible en: https://animaldiversity.org/accounts/Puma_concolor/

Scrivi un commento

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?
1 commento
Sua valutazione:
Mario Lenzi
Bellissimo animale !
Tipi di puma: Caratteristiche e curiosità
1 di 4
Tipi di puma: Caratteristiche e curiosità

Torna su