menu
Condividi

Animali pericolosi in Australia

 
Di Tamara Rigotti, Editrice di AnimalPedia. 6 ottobre 2021
Animali pericolosi in Australia

L'Australia si trova in Oceania e, oltre al Mainland, ossia la parte continentale o l'isola principale, è formata da Tasmania e altre isole minori dette Terre remote. Ha una significativa diversità di ecosistemi, tra cui foreste pluviali, catene montuose, zone umide, aree desertiche e un gran numero di aree costiere. Grazie alla sua disposizione geografica, alle dimensioni e alla varietà di habitat, possiede una gran biodiversità e molte specie endemiche.

Ma la particolarità di questo Paese non risiede solo in questi aspetti, ma anche nel fatto che questa regione ospita molte specie pericolose. Unisciti a noi in questo articolo di AnimalPedia e scopri gli animali più pericolosi dell'Australia.

Potrebbe interessarti anche: I 15 animali più pericolosi in Thailandia

Vespa di mare (Chironex fleckeri)

Questa medusa appartiene al gruppo dei Cubozoi, nome attribuito per la forma cubica dei loro corpi. Vive nelle acque australiane e asiatiche. La lunghezza del diametro si aggira tra i 16 e i 24 cm, esclusi i tentacoli; ne ha circa 60 e possono crescere fino a 3 metri di lunghezza, il che la rende la medusa più grande del suo gruppo.

La vespa di mare ha milioni di nematocisti in ciascuno dei suoi tentacoli, grazie ai quali è in grado di inoculare un potente veleno, che ha effetti terribili sul sistema nervoso, cardiovascolare e respiratorio degli umani. Così, un bagnante può morire in pochi minuti se vittima di questo pericoloso animale australiano.

Animali pericolosi in Australia - Vespa di mare (Chironex fleckeri)

Polpo dagli anelli blu settentrionale (Hapalochlaena lunulata)

Il polpo dagli anelli blu maggiore, è un mollusco cefalopode della famiglia Octopodidae, diffuso nelle barriere coralline dell'Indo-Pacifico. Come gli altri membri del suo genere è una specie famosa per il suo veleno, una neurotossina mortale, considerata fatale anche per un uomo adulto e in salute.

Quando questi polpi sono a riposo, la loro colorazione varia dal marrone al giallo, ma se sono stressati o disturbati possono cambiare a colorazioni vivaci e bellissime, compresi gli anelli blu, dai quali prendono il nome.

Animali pericolosi in Australia -  Polpo dagli anelli blu settentrionale (Hapalochlaena lunulata)

Pesce pietra (Synanceia verrucosa)

Il nome comune di questo pesce è legato al suo aspetto roccioso. Può essere di colore marrone, verde, rossastro o anche viola, che usa per mimetizzarsi tra le barriere coralline. Appartiene al genere Synanceia, che comprende diverse specie velenose, come il pesce pietra.

Misura 40 cm e pesa circa 2.400 g ed è uno degli animali più pericolosi in Australia e nel mondo, a causa del suo alto livello di tossicità, dovuto al veleno rilasciato dai suoi aculei. Non è un animale che cerca il contatto, ma usa questa caratteristica per difendersi dai predatori. Tuttavia possono verificarsi incidenti con risultati fatali se la vittima non viene trattata in modo tempestivo.

Animali pericolosi in Australia - Pesce pietra (Synanceia verrucosa)

Coccodrillo marino (Crocodylus porosus)

Questo pericoloso predatore abita le acque dell'Australia settentrionale e le isole della Nuova Guinea e dell'Indonesia, ma si estende anche ad altre zone asiatiche. Ha un'alta tolleranza per l'acqua salata e vive anche in fiumi e paludi. Attualmente è considerato il rettile più grande del mondo, poiché i maschi possono raggiungere dimensioni fino a 7 metri, mentre le femmine generalmente misurano la metà.

Animali pericolosi in Australia - Coccodrillo marino (Crocodylus porosus)

Vipera della morte comune (Acanthophis antarcticus)

Questa vipera appartiene alla famiglia Elapidae, un gruppo di serpenti velenosi. La vipera della morte è diffusa in Australia ed è considerata uno dei serpenti più velenosi, non solo in Australia, ma nel mondo. È caratterizzata da una testa larga, triangolare e appiattita e da un corpo anch'esso largo.

Raggiunge i 100 cm di lunghezza e ha delle strisce di vari colori, come rosso, nero o marrone. Una particolarità di questo pericoloso animale australiano è che ha i denti più grandi di tutti i serpenti del paese. Tende ad attaccare rapidamente e una persona morsa può morire circa sei ore dopo l'incidente.

Animali pericolosi in Australia - Vipera della morte comune (Acanthophis antarcticus)

Conidi

I conidi (Conidae) sono molluschi della classe dei gasteropodi, che comprende diverse specie di animali velenosi. Sono diffusi in varie zone costiere australiane. Di solito non si abitano le acque profonde, infatti sono principalmente associati alle zone coralline.

Sono animali carnivori che hanno una specie di arpione attraverso il quale iniettano potenti tossine e sostanze digestive che immobilizzano la loro preda. Il veleno dei conidi può essere letale per gli esseri umani.

Animali pericolosi in Australia - Conidi

Ragno dei cunicoli (Atrax robustus)

È endemico dell'Australia e vive in un raggio di 160 km da Sydney. Appartiene a un gruppo di aracnidi conosciuti come ragni della ragnatela a imbuto a causa della forma della tela che tessono. Questa specie particolare costruisce ragnatele che misurano da 20 a 60 cm, con un'entrata a forma di T o Y, non solo sul legno o tra le rocce, ma anche nel terreno.

Le femmine (35mm) sono più grandi dei maschi (25mm). Hanno grandi cheliceri, con le quali iniettano un potente veleno in grado di uccidere una persona se non curata rapidamente.

Animali pericolosi in Australia - Ragno dei cunicoli (Atrax robustus)

Taipan dell'interno (Oxyuranus microlepidotus)

Conosciuto anche come 'serpente feroce', appartiene al genere Oxyuranus, che comprende altre specie che hanno in comune l'aggressività e la letalità dovuta al loro veleno. Sono endemici dell'Australia e si trovano in aree specifiche.

È considerato il serpente più velenoso del mondo anche se ciononostante i taipan dell'entroterra sono generalmente timidi e di solito non mordono a meno che si sentano minacciati o siano nel periodo riproduttivo, quando possono diventare molto aggressivi.

Animali pericolosi in Australia - Taipan dell'interno (Oxyuranus microlepidotus)

Bathytoshia brevicaudata

Questo pesce cartilagineo abita le coste australiane e neozelandesi, soprattutto i fondali, le zone coralline e anche le grotte. I maschi sono molto più grandi delle femmine, pesano fino a circa 350 kg e misurano 4 metri di larghezza e 3 metri di lunghezza, mentre le femmine pesano circa 50 kg e sono lunghe circa 1 metro. Sono le razze più grandi del mondo.

Anche se questi pesci non sono aggressivi, non esitano a difendersi se si sentono minacciati, usando le loro code, che crescono fino a circa 30 cm e sono dotate di un veleno potente che può uccidere una persona. Oltre al dolore causato dalla coda, le tossine colpiscono il sistema circolatorio e respiratorio delle vittime.

Animali pericolosi in Australia - Bathytoshia brevicaudata

Squalo leuca (Carcharhinus leucas)

Lo squalo leuca vive in diverse parti del mondo ma è indubbio che abiti anche le acque australiane dove è ritenuto un animale pericoloso e ci sono state diverse segnalazioni di incidenti mortali che hanno coinvolto l'uomo. Può misurare fino a 2,5 metri e pesare circa 100 kg.

Si tratta di un animale aggressivo che, inoltre, ha la particolarità di poter entrare in corpi d'acqua dolce e rimanervi per molto tempo, il che facilita la possibilità di attacchi che, sebbene non frequenti, possono verificarsi.

Animali pericolosi in Australia - Squalo leuca (Carcharhinus leucas)

Altri animali pericolosi d'Australia

  • Dingo
  • Casuarius
  • Ornitorinco
  • Formica toro (Myrmecia)
  • Squalo bianco
  • Serpenti di mare
  • (Phidippus whitmani)
  • Coccodrillo di Johnson
  • Serpente bruno orientale
  • Zecca australiana della paralisi (Ixodes holocyclus)

Se desideri leggere altri articoli simili a Animali pericolosi in Australia, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Curiosità sul mondo animale.

Bibliografia
  • Fathallah, J. (2000). "Atrax robustus". Animal Diversity Web. Disponible en: https://animaldiversity.org/accounts/Atrax_robustus/
  • Field-Cortazares, J. y Calderón-Campos, R. (2010). "Picadura por Pez Roca ". Boletín Clínico Hospital Infantil. Disponible en: https://www.medigraphic.com/pdfs/bolclinhosinfson/bis-2010/bis101q.pdf.
  • Krebs, R. (2020). "Dasyatis brevicaudata". Animal Diversity Web. Disponible en: https://animaldiversity.org/accounts/Dasyatis_brevicaudata/
  • Ray, K. (2000). "Hapalochlaena lunulata". Animal Diversity Web. Disponible en: https://animaldiversity.org/accounts/Hapalochlaena_lunulata/
  • Rossi, S. (2015). "La amenaza del cubomedusa del Mediterráneo". Fundación Aquae. Disponible en: https://www.fundacionaquae.org/la-cubomedusa-del-mediterraneo/
  • Wayman, E. (2002). "Crocodylus porosus". Animal Diversity Web. Disponible en: https://animaldiversity.org/accounts/Crocodylus_porosus/.

Scrivi un commento

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

Animali pericolosi in Australia
1 di 11
Animali pericolosi in Australia

Torna su