Condividi

Ascesso nel cane: cause e trattamento

Di María Besteiros. 11 marzo 2019
Ascesso nel cane: cause e trattamento

Vedi schede di Cani

In questo articolo di AnimalPedia parleremo di ascesso nel cane. Come vedremo, un ascesso è una accumulazione di pus sulla pelle o sottocutanea. Può comparire in qualsiasi parte del corpo e si forma a causa di una infezione. L'ascesso nel cane è la reazione dell'organismo dinanzi all'infezione. Si tratta di un disturbo che necessita assistenza veterinaria, bisognerà fare una diagnosi che in molti casi sarà seguita da un trattamento con antibiotici. Nei casi più gravi l'ascesso del cane dovrà essere drenato, come vedremo.

Continuate a leggere per scoprire come curare gli ascessi del cane, in cosa consiste il loro trattamento e cura.

Potrebbe interessarti anche: Ascesso nel gatto: sintomi e trattamento

Cos'è l'ascesso nel cane?

Come accennato, l'ascesso nel cane è una accumulazione di pus causata da una infezione in qualsiasi parte del corpo dell'animale. Si tratta di una reazione dell'organismo dinanzi al processo infettivo che produce un'infiammazione con l'aspetto di un bozzo sottocutaneo. In alcuni casi, questo gonfiore può degenerare in una piaga e aprirsi, permettendo che il pus spurghi. Quando avviene ciò, pensiamo subito che il cane abbia un'infezione della pelle, ma non è detto che sia così.

Quindi l'ascesso nel cane presenta come sintomo iniziale una protuberanza, piccola o grande che sia. Inoltre, a seconda della localizzazione e della causa dell'ascesso nel cane potremo trovarci con diverse sintomatologie, come vedremo a continuazione.

Ascesso nel cane: tipi

L'ascesso nel cane può presentarsi in qualunque parte del corpo, vediamo nel dettaglio le zone più frequentemente colpite:

  • Ascesso dentale nel cane: questi ascessi si verificano a causa di infezioni nei denti del cane, soprattutto nei canini e premolari superiori. Sono molto dolorose ed è frequente che il cane smetta di alimentarsi ed abbia la febbre. In altri casi si può osservare del pus. Quando l'ascesso si forma sul quarto premolare superiore è facile che si noti un gonfiore sotto l'occhio del cane. In questi casi se l'ascesso nel cane aumenta può suppurare e macchiare la parte laterale del muso.
  • Ascesso anale nel cane:produce una dolorosa infiammazione ad un lato dell'ano del cane, visto che colpisce una delle ghiandole anali. La pelle si arrossa dapprima e poi prende un colore violaceo. Se si apre, provocherà una fistola anale nel cane, che sarebbe il canale che permette al pus di drenare. Si tratta di orifizi che si ingrandiscono e rilasciano una sostanza purulenta e puzzolente. Possono essere connessi alla ghiandola anale.
  • Ascesso nel dorso, collo o testa del cane: sul corpo gli ascessi sono spesso originati da morsi, punture e graffiature. Nel caso di ascesso sul muso del cane, l'animale potrebbe tenere la testa inclinata o presentare difficoltà nel respirare e aprire la bocca. Bisogna fare attenzione con queste ferite, specialmente quelle provocate dai morsi che possono sembrare guarite in superficie ma accumulano pus al loro interno. Infine, sul collo o nella zona cervicale, dove si fanno di solito le iniezioni, può formarsi un ascesso nel cane dovuto proprio a vaccinazioni o medicazioni.
  • Ascesso retrobulbare: può formarsi un ascesso dietro al bulbo oculare del cane, causando la protrusione dell'occhio (sporgenza esterna).

Se ci accorgiamo di un rigonfiamento sulla pelle del cane dovremo rivolgerci subito ad un veterinario per determinare la causa, visto che nei cani si possono formare bozzi sottocutanei di origini molto diverse. Possono essere accumulazioni di grasso e sebo fino a tumori maligni come il fibrosarcoma del cane, originato nel tessuto connettivo fibroso.

Ascesso nel cane: cause e trattamento - Ascesso nel cane: tipi

Ascesso nel cane: cure

Se l'ascesso del cane è provocato da un corpo estraneo, il veterinario dovrà esaminare la zona per cercare di estrarlo. Nei casi di ascessi piccoli, basterà che il veterinario li incida, e noi ci occuperemo di mantenerli disinfettati con prodotti come la clorexidina un paio di volte al giorno. Se l'ascesso del cane è più grande, si prescriveranno antibiotici. Se invece gli ascessi si presentano come un bozzo duro e gonfio, bisognerà applicare impacchi caldi in modo da far ammorbidire l'ascesso nel cane e poterlo aprire e disinfettare in seguito.

Gli ascessi che si formano sui denti dovranno essere rimossi chirurgicamente dal veterinario. A volte si possono anche lasciare, anche in questi casi necessiterà di una cura antibiotica e disinfettanti per poter risolvere il problema.

Il drenaggio dell'ascesso del cane è un'operazione che deve fare il veterinario. Se si tratta di un ascesso da morso il cane avrà bisogno di essere inciso e verrà applicato un piccolo tubo di drenaggio per pulire bene la ferita e poterla cicatrizzare.

Ascesso nel cane: cause e trattamento - Ascesso nel cane: cure

Ascesso nel cane: video

Nel seguente video potrete osservare come si drena un ascesso nel cane. Potete vedere come si tratti di un processo complesso, che necessita dell'intervento di uno specialista. Solo il veterinario può occuparsi di questa operazione. Se il cane presenta un ascesso che spurga e decidete di curarlo in casa, le conseguenze possono essere molto gravi poiché l'infezione potrebbe degenerare e la presenza di batteri come lo stafilococco pseudintemedius, che si trova ad esempio nel naso del cane, può arrivare a colonizzare l'ascesso.

Questo articolo è puramente informativo, da AnimalPedia non abbiamo la facoltà di prescrivere trattamenti veterinari né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere o fastidio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Ascesso nel cane: cause e trattamento, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Problemi della pelle.

Scrivi un commento su Ascesso nel cane: cause e trattamento

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?
1 commento
Umberto Reale
due ore fa un gonfiore simile presente sulla guancia dx del mio giovane Amici schnauzer miniature ,ma con occhio ,purulento chiuso da palpebre gonfie e occhio che sembrava rientrato, è esploso dall' occhio dx stesso colore vinaccio e stessa densità. Se potessi avere una risposta subito ve ne sarei grato se no dobbiamo stasera operare al buio
Cecilia Verza (Autore/autrice di AnimalPedia)
Salve Umberto,

Deve portare il prima possibile il cane dal veterinario perché possa accertarsi delle cause e possa somministrare il trattamento adeguato al suo cane. Attraverso una mail e indicando solo alcuni aspetti non siamo capaci di dirle quale sia il motivo di questo gonfiore.

Un saluto da AnimalPedia

Ascesso nel cane: cause e trattamento
1 di 3
Ascesso nel cane: cause e trattamento

Torna su