menu
Condividi

Assolotto: Caratteristiche e curiosità

 
Di Giorgio Gattoni. 18 giugno 2021
Assolotto: Caratteristiche e curiosità

Vedi schede di Assolotti

L'assolotto o anche axolotl nella sua denominazione locale, è una salamandra neotenica, che abita il complesso del lago Xochimilco, nei pressi di Città del Messico. Si tratta di un anfibio dalla testa larga, gli occhi rotondi senza palpebre, le estremità corte e le branchie esterne piumate che fuoriescono dalla parte posteriore della testa, particolare che gli da un aspetto bizzarro.

Una delle caratteristiche più importanti dell'axolotl è che si tratta di una larva che non raggiunge mai il suo stato finale. Il suo scheletro è cartilaginoso e non si calcifica mai, e questi anfibi possono anche cambiare di colore. L'espressione del suo muso è indimenticabile, ed anche se può raggiungere i 30 cm di lunghezza, normalmente si attesta sui 15 cm.

Questo animale è considerato la prova del processo evolutivo che portò la vita dal mare verso la terra, oltre ad essere una delle molteplici attrattive turistiche del Messico (prima che si estingua almeno, infatti è minacciato). In questo articolo vi riporteremo le caratteristiche e curiosità dell'assolotto o axolotl.

Potrebbe interessarti anche: Serpenti: Caratteristiche e curiosità

La neotenia dell'assolotto

La neotenia è la qualità che permette ad un essere vivente di mantenere le caratteristiche dello stato larvale nella vita adulta, come nel caso dell'assolotto. Ciò si può osservare nella sua pinna dorsale, che ricorre tutta la lunghezza del corpo ed è simile a quella di un girino, ed anche nelle sue branchie esterne che fuoriescono dalla parte posteriore della testa.

Tutti gli anfibi passano da uno stato larvale prima d raggiungere l'età adulta, per cui la neotenia è una capacità esclusiva dell'assolotto. Va detto però che l'axolotl può eccezionalmente prendere delle caratteristiche dell'animale adulto, ed in questo caso ha un aspetto fisico molto simile alla salamandra messicana.

Assolotto: Caratteristiche e curiosità - La neotenia dell'assolotto

La capacità di rigenerazione

Le salamandre hanno la sorprendente capacità di rigenerare qualsiasi parte del corpo se essa viene amputata, e non solo i nuovi tessuti sono dotati di una struttura identità alla precedente ma è anche completamente funzionale.

Le ultime ricerche scientifiche al riguardo hanno fatto un po' più di luce su questo fenomeno e suggeriscono che il sistema immunitario di questi animali è fondamentale per dotarli di questa straordinaria capacità.

Questo 'dono' è ancora più intensificato nell'assolotto poiché quest'animale non è solo in grado di rigenerare gli arti o la coda, ma anche gli organi interni come i polmoni o i reni, in solo due mesi.

Assolotto: Caratteristiche e curiosità - La capacità di rigenerazione

L'albinismo negli axolotl

L'albinismo negli animali divenne specialmente popolare con l'indimenticabile esemplare di gorilla albino 'Fiocco di neve' vissuto per molti anni nello zoo di Barcellona.

L'albinismo o mancanza di melanina nella pelle è portato da un gene recessivo, che si trasmette alla discendenza solo quando entrambi i genitori ne sono portatori. E' facile vedere assolotti albini, è uno dei colori in cui sui possono vedere oltre che neri, marroni o con macchie marroni.

Assolotto: Caratteristiche e curiosità - L'albinismo negli axolotl

Polmoni degli assolotti

L'habitat degli assolotti è l'acqua per cui anche se hanno polmoni formati, non li utilizzano per respirare, ma ottengono invece l'ossigeno dall'acqua attraverso le branchie e la pelle.

Infatti posseggono una struttura cutanee che permette loro di assorbire ossigeno dall'acqua, per cui i polmoni compiono solo una funzione strutturale, e non sono del tutto sviluppati, ed i loro alveoli non realizzano la funzione che corrisponde loro.

Assolotto: Caratteristiche e curiosità - Polmoni degli assolotti

Assolotto, un temibile predatore

L'assolotto possiede forti denti e mascelle che gli permettono di afferrare e rompere le prede. La loro alimentazione è principalmente carnivora ed include molluschi, pesci piccoli, larve, crostacei ed insetti.

Anche in questa specie possiamo osservare fenomeni di cannibalismo, infatti gli assolotti più piccoli vengono divorati da altri esemplari più grandi.

Assolotto: Caratteristiche e curiosità - Assolotto, un temibile predatore

Speranza di vita dell'assolotto

La speranza di vita dell'assolotto oscilla tra i 10 ed i 12 anni, però se vive in cattività può arrivare anche ai 15 anni o più.

Inoltre mantenerlo in cattività è piuttosto semplice ed è solo necessario dargli da mangiare una volta ogni due o tre giorni.

Assolotto: Caratteristiche e curiosità - Speranza di vita dell'assolotto

Specie in pericolo di estinzione

Purtroppo, nonostante le sorprendenti caratteristiche di cui è dotato, e che lo rendono uno degli animali più peculiari del Messico, l'axolotl (Ambystoma Mexicanum y Ambystoma Bombypellum)si trova in pericolo di estinzione.

I motivi sono molteplici ma come sempre l'uomo è il maggior responsabile a causa dell'inquinamento e la conseguente distruzione del loro habitat. Un'indagine scientifica del 2014, ha rivelato che gli animali catturati allo stato selvatico si trovano ancora nel mercato locale, il che indica che i pescatori ancora sanno dove trovarli. Un tempo veniva consumato come prelibatezza locale finché non lo si considerò a rischio e quindi ne fu proibita la pesca.

Assolotto: Caratteristiche e curiosità - Specie in pericolo di estinzione

Altre curiosità sugli anfibi

Se vi ha interessato questo articolo di AnimalPedia vi suggeriamo i seguenti, sempre sul mondo degli anfibi:

Se desideri leggere altri articoli simili a Assolotto: Caratteristiche e curiosità, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Curiosità sul mondo animale.

Scrivi un commento

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

Assolotto: Caratteristiche e curiosità
1 di 8
Assolotto: Caratteristiche e curiosità

Torna su