menu
Condividi

Cavalier King Charles Spaniel: malattie comuni e prevenzione

 
Di Cecilia Natale, Traduttrice e copywriter di AnimalPedia. 27 aprile 2017
Cavalier King Charles Spaniel: malattie comuni e prevenzione

Scheda dell'animale: Cavalier King Charles Spaniel

La storia del Cavalier King Carles Spaniel come animale da compagnia ha radici molto antiche, infatti lo si può vedere rappresentato in pitture che risalgono al XVI secolo. Questo dato non deve sorprendere perché la razza, oltre ad essere di piccola taglia, è socievole e ha un temperamento molto attivo e allegro.

In passato, la razza era popolare fra i nobili inglesi e, in parte, deve il suo nome al re Carlo II, a cui era particolarmente legata. Fra l'anno 2007 e 2009 ottenne molta popolarità che mantiene tutt'oggi, per cui molte persone hanno deciso e decidono di adottare questo cane. In questo articolo di AnimalPedia ti parleremo di un aspetto importante per poterti prendere cura al meglio del Cavalier King Charles Spaniel: malattie comuni e prevenzione.

Potrebbe interessarti anche: Malattie dei cavalli più comuni

La siringomielia nel Cavalier King Charles Spaniel

Parlando delle malattie che può avere un Cavalier King Charles Spaniel, è fondamentale citare la siringomielia, una delle patologie ereditarie più dolorose che esistano. Si verifica quando le dimensioni del cranio sono troppo ridotte per contenere correttamente la massa cerebrale, che provoca un'alterazione del movimento liquido cefalorachidiano.

Come esposto nel documentario Pedigree Dogs Exposed della BBC, si pensa che la siringomielia colpisca il 33% dei cani che appartengono a questa razza. La malattia provoca dolori terribili e danni neurali. L'unica cura è un intervento cerebrale.

Cavalier King Charles Spaniel: malattie comuni e prevenzione - La siringomielia nel Cavalier King Charles Spaniel

Problemi cardiaci dei Cavalier King Charles Spaniel

Rispetto ad altre razze, il Cavalier King Charles Spaniel corre un rischi maggiore di soffrire di malattie cardiache, di cui la principale è la malattia degenerativa della valvola mitralica che, alla fine, porta all'insufficienza cardiaca e nei casi più gravi all'infarto. La degenerazione della valvola mitralica non può essere trattata sempre chirurgicamente, per cui in generale si ricorre a trattamenti farmacologici accompagnati dall'assistenza veterinaria regolare per cercare di mantenere stabile la situazione del paziente.

L'insufficienza cardiaca si ha se il cuore del cane non è capace di pompare il sangue a tutto il corpo e colpisce tutto l'organismo in maniera grave. Se non viene curata, il Cavalier King Charles Spaniel può soffrire congestioni in diverse parti del corpo come i polmoni o l'addome. Anche se per questa razza l'insufficienza cardiaca è una malattia ereditaria, un'altra causa può essere il verme del cuore (o filariosi).

Data la predisposizione genetica, compiuti 5 anni la metà dei Cavalier soffrono di soffio al cuore, numero che aumenta man mano che invecchiano.

Problemi oculari dei Cavalier King Charles Spaniel

Il Cavalier King Charles Spaniel è predisposto anche a soffrire di diversi problemi agli occhi. I più frequenti sono quelli che ti mostriamo di seguito:

  • Nistagmo: si tratta di una malattia oculare causata innanzitutto da alterazioni nel sistema nervoso. Un cane che soffre di nistagmo, presenterà un movimento involontario e costante dei bulbi oculari.
  • Displasia della retina: questa malattia oculare si sviluppa progressivamente. Il cane che soffre di questa malattia ha una struttura difettosa della retina, fatto che interferisce direttamente con la qualità della vista.
  • Microftalmia: si tratta di un difetto congenito, quindi sarà presente nell'animale sin dalla nascita e consiste nell'avere un bulbo oculare più piccolo del normale.

Questa razza può ereditare anche problemi come la cataratta, ovvero un'opacizzazione del cristallino dell'occhio che impedisce che la luce venga proiettata correttamente sulla retina.

Cavalier King Charles Spaniel: malattie comuni e prevenzione - Problemi oculari dei Cavalier King Charles Spaniel

Problemi uditivi del Cavalier King Charles Spaniel

L'udito è un altro dei punti deboli del Cavalier King Charles Spaniel, dato che in questa struttura le alterazioni di cui può soffrire il cane sono diverse. le più comuni sono le seguenti:

  • Ipoacusia: diminuzione della capacità uditiva, anche se in questa razza il disturbo si presenta solo in maniera unilaterale, quindi interessa solo un orecchio.
  • Sordità: la perdita dell'udito può presentare diversi gradi di gravità.
  • Otite esterna: l'otite nei cani colpisce questa razza e causa infiammazioni esterne all'orecchio o nelle strutture più superficiali di quest'organo.

Come prevenire i problemi di salute nel Cavalier King Charles Spaniel?

Secondo Simon Swift, cardiologo dell'università di Liverpool, il fatto che la razza abbia una particolare predisposizione genetica a determinate malattie è dovuto a come sono stati allevati i Cavalier King Charles Spaniel che ne soffrivano egli anni '60 e '70. Il cardiologo afferma che "alcuni ebbero molti cuccioli per cui le malattie si diffusero rapidamente".

Anche se questo tipo di cane, per predisposizione genetica, è più esposto alle malattie che abbiamo elencato e ad altre meno frequenti, bisogna ricordare che si parla appunto di predisposizione. Per questo motivo è opportuno studiare l'albero genealogico del cane prima di adottarlo o di farlo accoppiare per assicurarti di non trasmettere e diffondere le malattie.

In ogni caso, non è detto che un cane di questa razza soffra dei problemi di cui abbiamo parlato, ma devi ricordare che è molto importante portare il cane dal veterinario ogni 6 mesi per visitarlo e identificare eventuali malattie.

Se il cane viene adottato da un allevatore responsabile e il padrone se ne prende cura in maniera adeguata, il Cavalier King Charles Spaniel può essere un ottimo cane da compagnia che gode di ottima salute.

Cavalier King Charles Spaniel: malattie comuni e prevenzione - Come prevenire i problemi di salute nel Cavalier King Charles Spaniel?

Questo articolo è puramente informativo, da AnimalPedia non abbiamo la facoltà di prescrivere trattamenti veterinari né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere o fastidio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Cavalier King Charles Spaniel: malattie comuni e prevenzione, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Prevenzione.

Scrivi un commento

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

Cavalier King Charles Spaniel: malattie comuni e prevenzione
1 di 4
Cavalier King Charles Spaniel: malattie comuni e prevenzione

Torna su