Condividi

Cavalier King Charles Spaniel

21 novembre 2018
Cavalier King Charles Spaniel

Il Cavalier King è un cane elegante, molto conosciuto per i film in cui appare o per i personaggi famosi che ne hanno avuto uno, come Coco Chanel, Oscar Wilde o Frank Sinatra. Inoltre, è molto apprezzato per il suo musetto simpatico e il suo pelo setoso e delicato. Il Cavalier King ha una lunga storia alle sue spalle e da sempre è stato amato, soprattutto grazie al suo carattere socievole e affettuoso. Non dimentichiamo però che è una razza abbastanza delicata, quindi ti consigliamo di leggere il nostro articolo su AnimalPedia per saperne di più.

Se anche tu sei un fan di questa razza e hai intenzione di adottarne uno o se un Cavalier King forma già parte della tua famiglia, puoi mandare la foto del tuo migliore amico nei commenti e spiegarci qualche caratteristica che ti ha fatto innamorare di lui.

Origine
  • Europa
  • Gran Bretagna
FCI
  • Gruppo IX
Caratteristiche fisiche
Altezza
  • 15-35
  • 35-45
  • 45-55
  • 55-70
  • 70-80
  • Più di 80
Peso da adulto
  • 1-3
  • 3-10
  • 10-25
  • 25-45
  • 45-100
Speranza di vita
  • 8-10
  • 10-12
  • 12-14
  • 15-20
Attività fisica consigliata
  • Leggera
  • Media
  • Intensa
Clima ideale
Tipo di pelo

Cavalier King Charles Spaniel: origini

Esistono molte storie e leggende su questa affascinante razza: sicuramente conobbe il momento di massima popolarità grazie a Carlo l e Carlo ll. Incontriamo il Cavalier King in diverse pitture del XVI-XVII secolo, dove però possiamo notare alcune differenze sostanziali con la razza che conosciamo oggi, come ad esempio il muso un po' più allungato e il corpo più snello.

Il Cavalier King è una razza originaria dell'Inghilterra e i primi esemplari risalgono ai tempi di Elisabetta l. Verso il 1600 iniziarono ad essere particolarmente apprezzati e popolari tra i nobili inglesi. Come indica il suo nome, fu Carlo ll a esserne particolarmente legato: si dice infatti che formassero parte del suo fedele e inseparabile seguito e che il re non si separava dai suoi amici a quattro zampe nemmeno nelle riunioni di Stato. È per questo che vengono chiamati Cavalier. Anche Carlo l e Giacomo ll, il padre e il fratello di Carlo ll, erano amanti di questa razza.

Si dice che i Cavalier King nascessero dall'incrocio tra gli Spaniel Inglesi e quelli Giapponesi.

Negli ultimi anni, il Cavalier King si è nuovamente diffuso tra le famiglie italiane e oggigiorno è una razza molto popolare e amata in tutto il mondo, sia per il carattere affettuoso e vivace, che per le caratteristiche fisiche che hanno rubato il cuore a più di una persona.

Cavalier King Charles Spaniel: caratteristiche

Il Cavalier King è un cane vivace, attivo e ben proporzionato. È conosciuto per aver formato parte della famiglia di diversi famosi: è un cane elegante e divertente. Inoltre è piccolo, poiché pesa tra i 5.4 e gli 8 kg e la sua altezza al garrese è tra i 30-33 cm, quindi può essere considerato un cane di taglia piccola. Secondo la FCI e l'ENCI è un cane da compagnia appartenente al gruppo IX.

Ha una testa piccola, dal muso abbastanza allungato e dalla fronte quasi piatta: per questo motivo la depressione naso-frontale è abbastanza evidente. Il muso si restringe verso l'estremità e non è allungato, ma piuttosto pieno sotto gli occhi. Le mascelle del Cavalier King sono forti e presentano la tipica chiusura a forbice, ovvero, i denti superiori si sovrappongono perfettamente a quelli inferiori. I suoi occhi sono rotondi, scuri e ben distanziati ed esprimono assoluta tenerezza. Le orecchie sono caratteristiche di questa razza e ricordano leggermente quelle del Cocker Spaniel Inglese: sono lunghe, con molte frange, però, a differenza del Cocker, sono di inserimento alto.

La coda è proporzionata rispetto al corpo, presenta molto pelo e non è mai sopra il livello della linea dorsale; il suo corpo non è allungato o snello come quello di un Levriero, tuttavia presenta un dorso dritto e orizzontale e un torace moderato, caratterizzato da una buona cerchiatura delle costole. Le zampe sono di ossatura moderata, mentre i piedi coperti da abbondante pelo e dotati di buoni cuscinetti.

Il pelo del Cavalier King è lungo, mosso e setoso, caratterizzato da moltissime frange. Ricordiamo che a questa razza non deve essere realizzata la toelettatura. Il colore del mantello può essere:

  • Black and Tan: nero con macchie di colore fulvo sopra gli occhi, sulle guance, all'interno delle orecchie, sul petto o nella parte inferiore della coda;
  • Ruby: un solo colore rosso intenso;
  • Blenheim: bianco perla con macchie castano intenso ben separate, che lasciano uno spazio tra le orecchie per la caratteristica macchia a losanga;
  • Tricolore: nero, bianco con focature fulve sugli occhi, guance, all'interno delle orecchie e nella parte inferiore della coda.

Cavalier King Charles Spaniel: temperamento

Il Cavalier King è un cane affettuoso e docile, non è aggressivo, quindi è una razza perfetta per le famiglie con bambini, ma anche per le persone anziane, poiché è molto facile convivere con lui. Grazie alla sua piccola taglia, inoltre, è ideale perché possa vivere sia in una appartamento che in una casa.

È un cane allegro e vivace, non è pauroso e nemmeno nervoso, quindi adatto a qualsiasi tipo di persona, che però sia capace di soddisfare i suoi bisogni e possa dedicargli il tempo necessario, ovvero, lo possa portare a fare lunghe passeggiate tutti i giorni o lo faccia giocare per evitare possibili danni in casa. Infatti, anche se non è caratterizzato da un eccessivo nervosismo, è una razza che ama muoversi e non è ideale per chi ha una vita sedentaria. Ricorda che la taglia non è sinonimo di poche passeggiate: tutti i cani, sia quelli che vivono in appartamento che quelli che vivono in una casa, hanno bisogno di uscire e fare movimento.

Il Cavalier King è molto socievole e si adatta a qualsiasi situazione: si comporta bene sia con altri animali che con le persone in generale. È per quest'ultimo motivo che è apprezzato per fare pet therapy e terapie assistite con animali.

Cavalier King Charles Spaniel: cure

Rispettare le quantità di cibo che deve ingerire quotidianamente il nostro Cavalier King, è una delle necessità primarie da seguire: infatti il nostro migliore amico deve seguire una dieta equilibrata e corretta in base all'esercizio fisico, l'età e il suo stato di salute. Questa razza, se la sua alimentazione non è controllata adeguatamente, tende all'obesità. L'ideale è che il nostro amico a quattro zampe possa mangiare poche quantità suddivise in diversi pasti.

Però l'obesità nel Cavalier King può essere causata anche dalla mancanza di esercizio fisico: ricordiamo che è una razza vivace e ha bisogno di fare le sue passeggiate giornaliere per poter mantenersi felice e sano. È nel momento della passeggiata che dobbiamo approfittare l'incontro con altri cani e farlo socializzare adeguatamente.

Per quanto riguarda il suo pelo lungo e setoso, avrà bisogno di essere mantenuto correttamente: dovrà essere spazzolato 2-3 volte a settimana, prestando attenzione alla formazione di possibili nodi nella zona delle orecchie e delle zampe. Spazzolare periodicamente il nostro amico a quattro zampe influirà positivamente sulla sua salute: non solo per mantenere il suo mantello sano e lucido, ma anche per assicurarci che non abbia ferite o parassiti esterni. Se si consiglia spazzolare il cane a pelo lungo 2-3 volte a settimana, il bagno in questi casi dovrebbe essere fatto una volta al mese, ovviamente considerando sempre le condizioni igieniche di ogni animale e che il suo pelo non sia eccessivamente sporco a causa delle numerose passeggiate.

Cavalier King Charles Spaniel: educazione

Il Cavalier King è un cane intelligente e che impara in fretta; tuttavia, è importante rispettare i metodi consigliati e più appropriati di una educazione mediante il rinforzo positivo. Questo tipo di addestramento è consigliato non solo per questa razza, ma per tutti i cani in generale. Infatti, il rinforzo positivo favorisce l'assimilazione di ciò che stiamo insegnando al nostro migliore amico, poiché, per mezzo dei premi come ricompensa per un comportamento adeguato che ci aspettiamo da lui, potremo osservare un'evoluzione progressiva.

Ricorda che l'educazione del nostro amico a quattro zampe con metodi tradizionali è controproducente e svantaggiosa, perché sgridare o usare metodi di castigo sono assolutamente dannosi e possono portare l'animale ad assumere atteggiamenti aggressivi, a causa dei livelli di stress elevati a cui li stiamo sottoponendo.

Dato che il Cavalier King è un cane attivo e vivace, è importante stimolarlo attraverso giochi di attivazione mentale, utili per rilassarlo e suscitare il suo interesse, stimolando la sua intelligenza. Oltre ad avere questa funzione, sono assolutamente utili per i cani che soffrono ansia da separazione.

Cavalier King Charles Spaniel: salute

Il Cavalier King ha una speranza di vita tra i 9 e i 14 anni. Tuttavia, è una razza abbastanza cagionevole di salute e può soffrire diverse patologie. Tra le più frequenti ricordiamo:

  • La siringomielia, una delle malattie ereditarie più dolorose. Il 33% dei Cavalier King soffrono questa patologia che provoca tremendi dolori e danni neuronali causati dalla dimensione del cranio che risulta inferiore alla massa cerebrale. Oltre a provocare una grande sofferenza all'animale, in molti casi questa malattia provoca debolezza e mancanza di coordinazione, comportamenti ossessivi come grattarsi o mordersi eccessivamente.
  • Problemi cardiaci come la malattia della valvola mitralica che può causare insufficienza cardiaca o addirittura l'infarto.
  • Problemi oculari: questa razza è predisposta a sviluppare diversi problemi agli occhi.
  • Problemi uditivi tra cui sordità, otite e diminuzione della capacità uditiva.

È molto importante, quindi, portare il nostro amico a quattro zampe dal veterinario periodicamente. Ovviamente queste patologie non colpiscono tutti i Cavalier King, però devi prestare attenzione al tuo compagno e realizzare una visita 2 volte all'anno per evitare possibili conseguenze negative e trovarci davanti alle malattie più comuni di questa razza.

Perché il nostro Cavalier King goda di buona salute, è importante prenderci cura di lui e rispettare il calendario delle vaccinazioni.

Bibliografia

Foto di Cavalier King Charles Spaniel

Articoli correlati

Carica la foto del tuo Cavalier King Charles Spaniel

Carica la foto del tuo animale domestico

Scrivi un commento su Cavalier King Charles Spaniel

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuta questa razza?

Cavalier King Charles Spaniel
1 di 6
Cavalier King Charles Spaniel

Torna su