Condividi

Come addestrare un cane sordo

 
Di Cecilia Verza, Traduttrice e copywriter di AnimalPedia. 6 novembre 2018
Come addestrare un cane sordo

Vedi schede di Cani

Addestrare un cane sordo può sembrare una vera sfida, perché siamo abituati ad usare la comunicazione verbale per relazionarci con i nostri cani. Tuttavia, i nostri cani usano principalmente un linguaggio corporale non verbale per esprimersi, comunicare e interagire, sia con noi che con altri animali e con il loro ambiente. Tutti i cani, anche quelli sordi, sono in grado di interpretare vari segni, gesti ed espressioni facciali, e non solo registrazioni sonore.

Se vogliamo insegnare a un cane non udente, dobbiamo imparare a comunicare attraverso il linguaggio non verbale, usando il nostro corpo per esprimere ciò che vogliamo trasmettere ai nostri migliori amici. Invece di usare parole per comunicare comandi di obbedienza, trucchi e ordini, possiamo usare gesti, segnali e strumenti.

Per saperne di più su come addestrare un cane sordo, continua a leggere questo articolo di AnimalPedia dove troverai consigli preziosi per l'educazione del tuo cane non udente.

Potrebbe interessarti anche: Cane sordo: come fare e come accudirlo?

I cani sordi hanno difficoltà di apprendimento?

L'udito è uno dei 5 sensi ed è molto importante per i cani, poiché consente loro di conoscere meglio il loro ambiente e tutti gli stimoli sonori che il mondo gli offre. Tuttavia, la sordità nei cani non riduce la loro capacità cognitiva, emotiva o sociale. In altre parole, un cane sordo dalla nascita o un cane che ha perso tutto o parte del suo udito non è meno intelligente, meno in grado di apprendere, né avrà maggiori difficoltà a creare un legame affettivo sano con il proprio tutore.

Poiché i cani mantengono un linguaggio corporale complesso e vario, che comprende numerose posture corporee, azioni ed espressioni facciali, la loro comunicazione e intelligenza non si limitano all'emissione e alla ricezione di stimoli sonori, ma dipendono anche dal loro potente olfatto, dalla loro buona vista e da altre abilità. Inoltre, quando vengono stimolati correttamente, i cani non udenti possono arrivare a sviluppare meglio la loro vista e il loro olfatto, potendo in qualche modo "compensare" la perdita totale o parziale del loro udito.

Un cane sordo ha le stesse capacità cognitive, emotive e sociali di un cane con udito intatto. Pertanto, può essere addestrato con successo, imparare una varietà di trucchi, attività e sport, e formare parte della sua famiglia come qualsiasi altro cane. Tuttavia, dovrà essere educato in modo speciale e ricevere cure specifiche per i cani non udenti, dal momento in cui non possiede l'udito per capire e interagire con il suo ambiente.

Ciò non significa che un cane sordo non possa avere un problema di apprendimento, ma probabilmente questo problema sarà correlato all'uso di metodi inappropriati che possono danneggiare l'educazione di qualsiasi cane, e non specificamente con la sua sordità. Pertanto, non useremo mai tecniche controproducenti o pericolose per educare un cane sordo, come collari a strozzo, punizioni o rimproveri, ma useremo rinforzi positivi per stimolare il loro apprendimento e premiare i loro risultati e sforzi.

Come addestrare un cane sordo - I cani sordi hanno difficoltà di apprendimento?

Come addestrare un cane sordo?

Sebbene possa sembrare molto complesso, l'addestramento corretto di un cane sordo si basa sulle stesse tecniche dell'educazione di qualsiasi cane. Tuttavia, poiché il nostro migliore amico ha perso tutto o parte del suo udito, dobbiamo usare i segni al posto delle parole quando insegniamo i comandi di obbedienza di base .

Cioè, non useremo la nostra voce per dare un ordine verbale al nostro cane, ma useremo il nostro corpo per dargli un ordine non verbale, facendo il segno o il gesto che abbiamo scelto per esprimere ogni comando che vogliamo insegnare. Quindi, invece di insegnare al nostro cane ad associare la parola "stop" con l'atto di fermarsi e aspettare nello stesso posto, ad esempio, lavoreremo in modo da assimilare un segno o un gesto associato a questa stessa azione. Un segno semplice e ovvio per dare l'ordine di fermarsi potrebbe essere, ad esempio, posizionare la nostra mano davanti al suo muso con il palmo aperto.

Per attirare l'attenzione di un cane sordo non puoi chiamarlo per nome, dato che non ti sentirà. Tuttavia, i cani non udenti possono percepire le vibrazioni, quindi puoi dare piccoli colpetti sul pavimento con il piede per attirare la loro attenzione, chiedergli qualcosa o iniziare una sessione di addestramento.

Uso del collare a vibrazione per cani non udenti

Un'altra opzione efficace per facilitare l'educazione e la comunicazione con i cani non udenti, ma anche più costosa, è quella di acquisire un collare a vibrazione. Nel mercato troveremo diverse opzioni: collari che emettono solo vibrazioni e collari che, oltre alle vibrazioni, provocano piccole scosse elettriche. Sono anche conosciuti come "collari educativi", perché sono generalmente usati per non fare abbaiare il cane.

Tuttavia, si deve tener conto del fatto che l'uso di scosse elettriche non è adeguato o efficace per educare un cane sordo o udente, poiché si basa sulla punizione dell'animale ogni volta che abbaia o ha un comportamento considerato inappropriato. Oltre a provocare una sensazione di disagio e persino dolorosa per il cane, questi strumenti sono controproducenti, in quanto il cane associa l'apprendimento in modo negativo.

I collari che emettono esclusivamente vibrazioni o collari educativi nel modo corretto non emettono correnti elettriche, ma onde vibratorie che risvegliano l'attenzione del cane senza causare dolore, paura o altre emozioni negative. Inoltre, è un modo sicuro ed efficace per catturare l'attenzione di un cane sordo fuori casa (durante le passeggiate, per esempio), dove i colpetti a terra non saranno molto efficaci, specialmente a medie o grandi distanze.

Dobbiamo usare le vibrazioni solo quando abbiamo davvero bisogno di comunicare con il nostro cane. Se si emettono senza comunicare nulla o persino usandole eccessivamente, può far sì che il cane smetta di prestare attenzione, oltre a poter generare una situazione stress nel cane.

Come addestrare un cane sordo - Uso del collare a vibrazione per cani non udenti

Cane sordo: esiste un linguaggio dei segni?

Non esiste ancora una linguaggio dei segni universalmente accettato per l'addestramento di cani sordi. La cosa più importante è definire, prima di iniziare ad addestrare un cane sordo, un segnale chiaro e specifico per ogni ordine che intendiamo insegnargli senza confonderlo con gesti molto simili tra loro. Ricorda che l'obiettivo di una comunicazione è che entrambe le parti si capiscano e possano interagire in modo positivo.

Una soluzione semplice ed efficace consiste nell'utilizzare i segni e i segnali di base dell'American Sign Language (ASL) o Lingua dei Segni Italiana (LIS), ideati per la comunicazione tra persone non udenti e tra persone non udenti e udenti. Lavoreremo con il nostro cane, quindi, in modo da assimilare ogni segnale con l'ordine che gli stiamo comunicando. Naturalmente, ciò richiede che apprendiate i segni di base dell'ASL o LIS prima di iniziare l'addestramento con il vostro cane, per comunicare sicuri e decisi quando li userete durante le sessioni.

Le sessioni di addestramento con un cane sordo seguono le stesse linee guida di un cane udente, ma dobbiamo stare attenti al luogo in cui scegliamo di insegnare per evitare qualsiasi incidente. Naturalmente, applicheremo rinforzi positivi per stimolare l'intelligenza del nostro migliore amico, premiandolo per ogni buon risultato ottenuto durante l'addestramento.

Consigli per addestrare un cane sordo

Se vuoi addestrare il tuo cane a casa, ti invitiamo a leggere i nostri consigli di addestramento da conoscere efficaci sia per educare un cane sordo che uno udente. Ecco riassunti i nostri consigli per addestrare correttamente un cane sordo:

  • Impara a interagire con un cane sordo giorno per giorno: Sebbene non abbiano la capacità di ascoltare completamente, i cani non udenti sono molto sensibili. Quindi dobbiamo essere affettuosi e dolci quando interagiamo con loro, ogni giorno. Dovremmo sempre avvicinarci a un cane sordo lentamente e davanti, in modo che possa vederci e non avere paura. È anche importante svegliarli con cura, con carezze, e non bruscamente o violentemente.
  • Inverti nella prima educazione: Questo consiglio è valido per tutti i cani, non udenti o udenti. Se iniziamo ad educare i nostri amici a quattro zampe dal loro arrivo a casa, nei loro primi mesi di vita, otterremo risultati più veloci e in modo più efficace. I cuccioli hanno un carattere più flessibile, motivo per cui sono particolarmente predisposti all'addestramento. Inoltre, è durante i loro primi tre o quattro mesi di vita che i cani stabiliscono le loro nozioni di comportamento e convivenza sociale, quindi l'ideale è iniziare l'addestramento e socializzazione dai cuccioli.
  • Addestrare un cane sordo richiede perseveranza e tanto amore: Addestrare qualsiasi cane richiede perseveranza e impegno, poiché l'allenamento canino è un processo costante e graduale, in cui ogni esercizio deve essere adeguatamente memorizzato ed eseguito alla perfezione. Educare un cane sordo richiede molto amore e dedizione, poiché anche i tutors devono avere l'entusiasmo per ampliare le proprie conoscenze. Educare il tuo cane sordo a casa è un'esperienza estremamente gratificante, dal momento in cui il tuo migliore amico ti insegna a migliorare la tua comunicazione e ad imparare a interagire in un altro modo, utilizzando principalmente il linguaggio non verbale.
  • Scopri come e quando insegnare: Gli esercizi di obbedienza di base dovrebbero essere realizzati quotidianamente, in brevi sessioni dai 10 ai 15 minuti, in modo da non sovraccaricare il cane. Inoltre, ogni esercizio deve essere presentato e allenato individualmente, fino a raggiungere la sua perfetta esecuzione. Cioè, lavoreremo ogni volta un segnale unico fino a che il nostro cane possa assimilare in modo completo questo ordine ed eseguirlo. Ogni cane necessiterà il suo tempo per imparare un nuovo ordine, e il suo tempo di apprendimento dipenderà anche dalla complessità dell'attività proposta.
  • Presta attenzione al posto in cui insegni: Anche se il tuo cane non riesce a sentire i rumori di persone, cani, automobili e altri oggetti, la presenza di questi elementi può distrarlo. Quindi, è meglio scegliere un luogo tranquillo in cui non vi siano eccessi a stimoli visivi, olfattivi o vibrazioni. È inoltre consigliabile che un cane non udente esca sempre con un collare a vibrazione, che ti consenta di catturare facilmente la sua attenzione anche a medie o grandi distanze.
  • Enfatizza le tue espressioni facciali: Anche se userai dei segnali e dei gesti per comunicare direttamente con un cane sordo, non dovresti dimenticare che le espressioni facciali sono molto importanti quando comunichi qualcosa a qualsiasi cane, specialmente a uno non udente. Se vuoi premiare il tuo cane per un comportamento corretto nel suo addestramento, impara a esprimerti attraverso la tua espressione facciale, comunicando la tua gioia e orgoglio con un ampio e vero sorriso, per esempio.
  • Non perdere mai la pazienza o giudicare un cane sordo: Un cane sordo ha bisogno della pazienza e della dedizione del suo tutore per tutta la vita. Se pensi che il tuo cane sordo sia limitato perché non può sentire, ricorda che questo stesso cane è in grado di percepire aromi e vibrazioni che passano inosservati, quindi i suoi sensi non sono né migliori né peggiori dei tuoi, sono semplicemente diversi e molto speciali. E se credi di non avere la pazienza o il tempo necessario per educare un cane sordo, sii onesto con te stesso e il tuo cane, e semplicemente cerca un addestratore o educatore professionista che possa aiutarti.
Come addestrare un cane sordo - Consigli per addestrare un cane sordo

Tutti i cani sono intelligenti e imparano facilmente i segnali basici, soprattutto se li educhiamo mediante un rinforzo positivo. Hai mai dovuto insegnare a un cane sordo? Hai usato il rinforzo positivo o un collare a vibrazione? Racconta e condividi con AnimalPedia la tua esperienza.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come addestrare un cane sordo, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Educazione di base.

Scrivi un commento su Come addestrare un cane sordo

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

Come addestrare un cane sordo
1 di 4
Come addestrare un cane sordo

Torna su