menu
Condividi

Come riconoscere i sintomi del parto del cane

 
Di Giorgio Gattoni. 29 aprile 2022
Come riconoscere i sintomi del parto del cane

Vedi schede di Cani

Quando avviene la nascita di una cucciolata è sempre un avvenimento meraviglioso, a cui bisogna partecipare in maniera responsabile e rispettosa verso la madre ed i cuccioli. Se avete bambini questo momento è ancora più speciale visto che in qualche modo, in maniera incosciente, acquisiscono conoscenze importanti circa il processo vitale e la nascita.

Prima che avvenga il momento del parto, è necessario che il tutore del cane sia pienamente informato circa la gestazione e tutte le cure e attenzioni che si devono prestare all'animale.

È anche importante riuscire a capire i segnali che la femmina ci dà quando è entrata in travaglio, e in questo articolo di AnimalPedia spiegheremo proprio come riconoscere i sintomi del parto di un cane.

Potrebbe interessarti anche: Quanto dura il parto di un cane?

Come si fa a capire quando il cane sta per partorire

La gestazione di una femmina di cane dura circa 9 settimane e durante la nona e ultima il parto può avvenire in qualsiasi momento. Tuttavia, prima di partorire l'animale manifesta attraverso chiari segnali che sta per dare alla luce.

Anche se la femmina sa in maniera istintiva che il suo organismo è fornito di tutto il necessario per affrontare il parto senza aiuti, è importante che durante la settimana la sua famiglia umana le rimanga vicino per poterla aiutare durante il parto se fosse necessario.

Come riconoscere i sintomi del parto del cane - Come si fa a capire quando il cane sta per partorire

Sintomi del parto del cane

Visto che, come abbiamo detto, durante l'ultima settimana di gestazione il parto può avvenire in qualsiasi momento, vi starete chiedendo come rinoscerne i sintomi, per preparvi al meglio in vista di questo momento.

Di seguito vi parliamo quindi dei principali sintomi del parto di una femmina di cane:

1. Prepara la cuccia e si mostra inquieta

Qualche giorno prima del parto la femmina comincerà a mostrare un comportamento da 'tana', cioè, cercherà lo spazio indicato nella casa dove mettere al mondo i suoi cuccioli. Di solito si tratta di posti tranquilli e comodi, anche se, se ha a disposizione una cuccia e questa è collocata in un buon punto, la femmina potrebbe decidere di partorire proprio lì.

Quando l'animale entra in travaglio, diventa molto agitato e nervoso; si tratta di un comportamento molto evidente. Infatti nonostante la femmina sia distesa in un luogo comodo, si muove e cambia posizione di continuo.

2. Perdita dell'appetito e cambio della temperatura corporea

Quando il travaglio è già iniziato, la femmina di cane solitamente non mostra segni di avere fame o di voler consumare cibo.

Anche se questa forma di inappetenza non colpisce tutti i cani che stanno a punto di partorire, di solito è un segnale abbastanza evidente che si è nell'imminenza del parto.

Un altro cambiamento fisico che avviene nell'organismo del cane è una leggera diminuzione della temperatura corporea, che in condizioni normali si aggira sui 38° gradi e che circa 12 ore prima del parto scende a 36 o 37°C.

3. Segni genitali y uterini

Questi sono i sintomi più chiari del parto visto che si manifestano negli organi riproduttori della femmina di cane.

Prima di partorire la femmina espelle dalla vulva un flusso di muco giallognolo, si tratta del tappo che protegge l'entrata dell'utero. Una volta avvenuto questo processo, il primo cucciolo di solito nasce in un tempo compreso tra una mezz'ora e 12 ore, tutto dipende da ciascun parto nello specifico.

Mano a mano che si avvicina il momento del parto, la femmina si leccherà costantemente nella zona genitale, per mantenerla pulita e permettere una nascita più facile ai cuccioli, ed anche come meccanismo per calmare l'infiammazione ed il dolore che può iniziare a sentire.

Infine un altro segnale decisivo che indica il momento del parto sono le contrazioni uterine che permettono l'uscita dei cuccioli. Sono facili da osservare: se mantenete lo sguardo sul ventre della femmina vedrete che si muove ritmicamente. Mostrerà anche segni di dolore, che in questa situazione sono del tutto normali.

Parto difficile nel cane

Esistono diversi problemi che possono manifestarsi nel momento del parto di una femmina di cane e che richiedono intervento veterinario urgente, come ad esempio se i cuccioli intasano il canale del parto, o se la madre ha difficoltà a tagliare il cordone ombelicale o se sono avvenuti danni gravi alla struttura dell'utero. Per tutti questi motivi è importante avere a portata di mano il numero di telefono di emergenza del veterinario. Se notate qualsiasi sintomo anormale che possa far presagire dei problemi, non esitate a contattare il veterinario.

Come riconoscere i sintomi del parto del cane - Parto difficile nel cane

Se desideri leggere altri articoli simili a Come riconoscere i sintomi del parto del cane, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Gestazione.

Scrivi un commento

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?
Come riconoscere i sintomi del parto del cane
1 di 3
Come riconoscere i sintomi del parto del cane

Torna su