Condividi

Come vedono le mosche?

 
Di Giorgio Gattoni. 25 maggio 2020
Come vedono le mosche?

Le mosche appartengono all'ordine dei Ditteri, insieme a mosconi, zanzare e tafani. Apparvero circa 250 milioni di anni fa e da allora si sono evoluti in modo sorprendente. Oggi le mosche sono il secondo insetto più abbondante sulla Terra, con i coleotteri al primo posto. Sono distribuiti in tutto il mondo e si trovano in quasi tutti i climi e gli ambienti, dalle zone fredde ai deserti e nelle foreste tropicali, così come in alta quota. Gli si può trovare al livello del mare o in alta montagna e il loro stile di vita può essere molto vario, essendoci sia specie viventi libere, tanto come gli ecto o gli endoparassiti e i commensali.

Se volete continuare a leggere di questo particolare gruppo di insetti e sapere come vedono le mosche, non perdetevi questo articolo di AnimalPedia e vi spiegheremo tutto.

Potrebbe interessarti anche: Come allontanare le mosche

Caratteristiche della mosca

Le mosche appartengono alla familia delle Muscidae, e cosí come i ditteri, il loro corpo è diviso in tagmi (o segmenti corporei), oltre ad altre caratteristiche:

  • Corpo delle mosche: posseggono un corpo tarchiato, con zampe corte e un volo agile, se paragonato ad esempio alle zanzare. Come il resto degli insetti, il corpo delle mosche è diviso in tre segmenti: la testa, il torace e l'addome.

  • Bocca ed occhi della mosca: hanno occhi composti e la loro bocca è formata da una serie di appendici adatte a qualsiasi tipo di alimentazione. Possono perforare, succhiare o leccare, a seconda della specie e dello stile di vita.

  • Ali: posseggono un paio di ali che si inseriscono nel torace, a differenza del resto di insetti che ne posseggono due paia. Il loro secondo paio si trova ridotto a 'bilancieri', che le aiutano a stabilizzarsi durante il volo.

  • Zampe: hanno tre paia di zampe che si trovano ubicate nel torace e che sono provviste di tappetini adesivi con cui si possono muovere su qualsiasi tipo di superficie come ad esempio i vetri delle finestre e possono anche camminare a testa in giù.

  • Annusano attraverso le zampe: lungo tutto il corpo presentano delle unità sensoriali che permettono loro di annusare e sentire il gusto di superfici ed alimenti. Queste unità sensoriali sono particolarmente sviluppate sulle zampe.

  • Ciclo della vita delle mosche: sono insetti olometaboli, cioè, il loro sviluppo si compone di quattro fasi, che sono: uovo, larva, pupa ed individuo adulto.

  • Riproduzione: gli adulti depongono le uova vicino alla materia organica in decomposizione, anche se alcune specie sono ovovivipare, cioè le uova si schiudono all'interno del corpo della madre, e ne emergono nella forma di larve.

Come vedono le mosche? - Caratteristiche della mosca

Tipi di occhi delle mosche

Nelle mosche gli occhi sono sicuramente l'organo più particolare, visto che sono molto grandi occupando buona parte della testa. Sono ubicati dorso-lateralmente e si compongono di varie unità chiamate ommatidi, che sono, diciamo, degli occhi elementari, di forma esagonale e che convergono tra di loro formando un'immagine composta, simile alle arnie di un alveare. Nella maggior parte delle specie sono presenti tre occhi piccoli nella parte posteriore della testa che non mettono a fuoco oggetti né captano immagini, visto che la loro funzione è solo quella di captare diverse intensità di luce. Ogni occhiello è fornito di una lente (cornea) e di uno strato di cellule fotorecettrici (bastoni).

Gli occhi composti non hanno una lente centrale, cosa che non permette alle mosche di avere una buona risoluzione delle immagini che vedono. Tuttavia sono in grado di percepire movimenti rapidi e vedere angoli solidi. I loro occhi si trovano distanti tra loro, mentre in altre specie possono essere vicini. Nel caso dei maschi di alcune specie possono toccarsi e nelle femmine invece sono più piccoli e si trovano separati. Gli occhi composti possono essere di due tipi:

  • Vista per apposizione: si definisce cosí il tipo di vista in cui ciascun ommatidio percepisce solo i raggi che provengono paralleli al loro asse, formando una specie di visione a mosaico. L'unità della visione si forma nel cervello. La risoluzione di tale visione aumenta con le dimensioni dell'animale

  • Vista per sovrapposizione: gli ommatidi in questo tipo di visione sono in grado ci percepire anche i raggi obliqui, quindi l'immagine si forma per sovrapposizione. Questo tipo di vista permette di percepire un'immagine sfaccettata in condizioni di scarsa illuminazione

Come vedono le mosche? - Tipi di occhi delle mosche

Vista delle mosche

Questi insetti vedono grazie ad un meccanismo primitivo ma efficace basato su impulsi elettrici. Gli occhi registrano immagini statiche e le inviano al cervello sotto forma di flash a una certa velocità al secondo e, nel caso delle mosche, possono inviare fino a 250 flash al secondo, rispetto, per esempio, a un essere umano, che è di 60 flash al secondo. Così le mosche hanno la capacità di osservare i movimenti del loro ambiente su scale più fini rispetto agli esseri umani.

Questi animali hanno un angolo di visione di quasi 360 gradi e hanno la capacità di percepire i movimenti del loro ambiente molto più lentamente, come un "slow motion", motivo per cui i loro movimenti sono molto veloci e perché il loro cervello può elaborare diversi movimenti allo stesso tempo in una frazione di secondo.

Hanno migliaia di cellule neurali che nel loro cervello sono interconnesse e ricevono informazioni grazie ai fotorecettori degli occhi e reagiscono aumentando o diminuendo la loro intensità. D'altra parte, hanno difficoltà a vedere i colori, riescono a vedere solo un paio di lunghezze d'onda diverse della luce facendo sì che alcuni colori non appaiano affatto, come nel caso del rosso. Tuttavia, gli studi hanno dimostrato che alle mosche repelle il giallo e sono attratte dal colore blu.

Se vi è piaciuto questo articolo su come vedono le mosche, potreste essere interessati anche al nostro articolo di AnimalPedia sugli insetti più strani del mondo.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come vedono le mosche?, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Curiosità sul mondo animale.

Bibliografia
  • Bialek, W. & van Steveninck, R. R. (2005). Features and dimensions: Motion estimation in fly vision. arXiv preprint q-bio/0505003.
  • Borst, A. (2009). Drosophila's view on insect vision. Current biology, 19(1), R36-R47.

Scrivi un commento su Come vedono le mosche?

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

Come vedono le mosche?
1 di 3
Come vedono le mosche?

Torna su