menu
Condividi

Cosa fare se un cane aggredisce il tuo

 
Di Marta Sarasúa, Etologa specializzata in comportamento canino. 20 giugno 2022
Cosa fare se un cane aggredisce il tuo

Vedi schede di Cani

Se vi siete mai trovati nella situazione di dover difendere il vostro cane da un attacco imminente da parte di un altro cane, saprete che si tratta di un momento molto stressante in cui spesso ci si blocca e non si sa come agire.

I cani possono attaccarsi a vicenda per molte ragioni e il fatto che ci sia un conflitto tra loro non significa necessariamente che uno degli animali sia aggressivo. Sapere come prevedere un attacco e agire rapidamente è molto importante, ma a volte è difficile prevenire il comportamento di un animale, soprattutto se non siamo abituati a trattare con loro o non conosciamo la loro lingua. Pertanto, in questo articolo di AnimalPedia vi aiutiamo a capire cosa fare se un cane aggredisce il vostro.

Potrebbe interessarti anche: Cosa fare se il cane ha paura delle persone?

Quando il cane attacca un altro cane

Se il vostro cane è socievole e pacifico, ma tende ad essere attaccato o morso da altri cani, vi starete chiedendo il perché di questa situazione. I cani possono mordere per molte ragioni e un tentativo di aggressione non è sempre sinonimo di aggressività o di cattiva condotta dell'animale, in quanto occorre tenere conto anche di altri fattori, sia ambientali che intrinseci al cane stesso.

Ecco i motivi più comuni per cui i cani possono attaccare il vostro animale:

  • Problemi di comunicazione: i cani comunicano tra loro e con noi attraverso il loro particolare linguaggio, che comprende espressioni facciali, movimenti del corpo e suoni. A volte possono verificarsi conflitti tra due cani che non si capiscono, soprattutto se uno dei due ha difficoltà a capire o a utilizzare determinati segnali comunicativi. Se, ad esempio, il cane esprime il suo desiderio di conoscere un altro cane attraverso posture corporee o sguardi tesi, o non si ritrae quando un altro cane esprime disagio, potrebbe essere morso dall'altro cane.
  • Impulsività: se il cane è ancora adolescente o tende a sovraeccitarsi in presenza di altri animali, è probabile che il suo modo di avvicinarsi e salutare altri cani risulti troppo diretto, brusco o invasivo. Molti cani si sentono a disagio o addirittura spaventati da questo atteggiamento e possono reagire ringhiando, marcando o, nel peggiore dei casi, mordendo il cane.
  • Problema di salute: se gli attacchi al tuo cane sono iniziati in un momento particolare, non si sono verificati in precedenza e non si riesce a identificarne la causa, si dovrebbe prendere in considerazione una visita dal veterinario. Talvolta, alcune patologie nascoste possono modificare l'odore dei cani in modo impercettibile per noi, ma non per gli altri cani, che possono comportarsi in modo alterato o violento quando un loro simile è malato.
  • Anatomia: la particolare anatomia di alcune razze canine può influenzare la comunicazione con gli altri cani, facilitando l'insorgere di incomprensioni e conflitti. Ad esempio, le difficoltà respiratorie dei cani brachicefali o con il muso schiacciato spesso fanno sì che questi animali emettano un suono rauco che può essere scambiato per un segnale di minaccia. Allo stesso modo, i cani con la coda mozza o le orecchie tagliate hanno più difficoltà a esprimersi perché mancano queste componenti e per questo motivo sono più soggetti ad essere aggrediti. Pertanto, la coda o le orecchie di un cane non dovrebbero mai essere tagliate a scopo estetico.

Cosa fare se un cane attacca il mio

Durante una passeggiata con il vostro amico peloso, può capitare che si scontri con un altro cane e che tra i due scoppi un conflitto. Il modo più efficace per evitare che uno dei due animali venga ferito è quello di riuscire a prevedere l'attacco e, per farlo, è essenziale conoscere il linguaggio del corpo dei cani. Se uno dei due cani mostra segni di tensione o disagio, mantenete la calma e chiamate il vostro cane per incoraggiarlo a seguirvi mentre vi allontanate. Se siete soliti portare a spasso il vostro cane senza guinzaglio, assicuratevi di farlo in luoghi sicuri e di aver insegnato al cane a rispondere al richiamo e, se altri cani che passeggiano nella zona sono al guinzaglio, è meglio che lo mettiate anche voi, soprattutto se il vostro cane tende ad avvicinarsi ad altri cani per salutarli.

Tuttavia, se vi trovate già in una situazione in cui un altro cane si avvicina al vostro cane con l'intenzione di attaccarlo, ecco alcuni consigli su come agire se un cane aggredisce il vostro e su come comportarsi se si incontra un cane aggressivo:

  • Mantenete la calma: evitate di gridare, di fare movimenti bruschi o di colpire gli animali, perché questo non fa che aumentare la tensione tra loro e peggiorare il conflitto. Quindi, se vi state chiedendo come fermare un cane che attacca il vostro cane, ricordate che non bisogna attaccarlo o colpirlo.
  • Non tirate il guinzaglio durante il saluto: quando due cani al guinzaglio si annusano e mostrano segni di minaccia, tendiamo a farci prendere dal panico e a tirare il guinzaglio. In molti casi, è proprio la tensione che generiamo al guinzaglio a scatenare l'attacco, poiché trasmettiamo il nostro nervosismo all'animale. È meglio cercare di chiamare il cane o distrarlo per farlo allontanare senza usare la forza.
  • Attirare l'attenzione del padrone: se un cane, senza o con guinzaglio, si avvicina al vostro cane in modo molto invasivo o intimidatorio, chiedete rapidamente al padrone di chiamarlo o di trattenerlo, anche se vi dice che l'animale non è aggressivo.
  • Non prendete in braccio il vostro cane: se il vostro cane è piccolo e un altro cane si avvicina per morderlo, non tiratelo su con il guinzaglio, perché sarà più facile per l'altro cane afferrarlo e scuoterlo. Inoltre, l'altro cane potrebbe mordere anche voi.
  • Trattenete il cane che attacca: in caso di attacco, non mettete mai le mani o qualsiasi altra parte del vostro corpo tra i due animali. Invece, mettetevi dietro il cane che attacca e tenetelo stretto per il collare o la pettorina, se ne indossa una, per immobilizzarlo e impedirgli di raggiungere il vostro cane. Chiedete immediatamente al suo padrone di portarlo al guinzaglio.

Come comportarsi se un cane ha morso il mio

A volte è difficile evitare il conflitto tra due cani e questi finiscono per litigare. Fortunatamente, nella maggior parte dei casi i combattimenti tra cani si limitano a una serie di forti ringhi, rotolamenti e marcature e sono gli stessi animali che finiscono per allontanarsi l'uno dall'altro senza bisogno di alcun intervento da parte nostra. Tuttavia, può accadere che uno degli animali morda e ferisca l'altro e, se il nostro amico peloso è la vittima, dobbiamo sapere come comportarci e come reagire:

  • Non colpite i cani: colpire o calciare l'animale che attacca non farà sì che apra la bocca e lasci andare l'altro cane, ma aumenterà la tensione tra i cani e probabilmente peggiorerà l'attacco. In questi casi, anche urlare ai cani o gettar loro addosso dell'acqua è solitamente inefficace.
  • Non tirate gli animali: seil cane aggressore trattiene l'altro cane con la mascella, non cercate di separarli in maniera brusca, perché questo potrebbe causare gravi lacerazioni al vostro amico peloso.
  • Immobilizzate gli animali: bisogna evitare che il cane che sta mordendo l'altro muova la testa o tiri l'altro cane, perché questo causerebbe lesioni più gravi. Sia voi che il padrone dell'altro cane dovete posizionarvi dietro i cani, mettere i loro corpi tra le vostre gambe e tenerli saldamente per immobilizzarli.
  • Cercate di aprire la bocca dell'aggressore: se il cane che vi morde ha la bocca ben chiusa, cercate di aprirla, ma non usate mai direttamente le mani nude per farlo. Cercate di fare leva inserendo un oggetto smussato tra i molari o provate a interrompere il flusso d'aria facendogli passare un guinzaglio o una cintura sotto il collo e tirando verso l'alto. Altre tecniche, come pizzicare i testicoli o la vulva o sollevare le zampe posteriori, possono indurre il cane a girarsi istintivamente e a reindirizzare il morso verso la persona dietro di lui, quindi meglio evitarle.

Una volta separati gli animali, non andatevene via di fretta, ma prendetevi un momento per tranquillizzarvi e calmare il vostro cane. Quindi, osservate attentamente il suo corpo per verificare che non ci siano ferite e, una volta fatto questo, andate a parlare con il padrone dell'altro animale. Naturalmente, non forzate gli animali a salutarsi o avvicinarsi di nuovo, perché è molto probabile che lo stato di agitazione dei cani provochi un'altra aggressione.

Chiedete all'altro padrone i suoi dati personali e quelli del suo animale e raggiungete un accordo in maniera congiunta. Molto spesso, il padrone del cane che ha aggredito il vostro (o la sua assicurazione, se ne ha una) coprirà tutte le spese veterinarie fino alla completa guarigione del cane. Una volta raggiunto l'accordo, recatevi presso il vostro centro veterinario per far curare il cane il prima possibile.

Posso denunciare il proprietario di un cane che ha attaccato il mio?

Sì, se il vostro cane viene attaccato da un altro cane, avete il diritto di denunciarlo alla polizia. La polizia indagherà sull'incidente e chiederà al padrone del cane aggressore i propri documenti e quelli del cane. È importante che ci siano testimoni che possano verificare i fatti e che il veterinario rediga un rapporto che descriva l'entità delle lesioni causate.

Se la sentenza è favorevole, il padrone del cane aggressore sarà obbligato a coprire le spese veterinarie e, a seconda del caso, potrebbe anche dover risarcire i danni. Come avete visto, la cosa migliore da fare in tutti i casi è anticipare ogni situazione per evitare che un altro cane attacchi il vostro, con tutto ciò che questo comporta.

Se desideri leggere altri articoli simili a Cosa fare se un cane aggredisce il tuo, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Problemi comportamentali.

Scrivi un commento

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?
Cosa fare se un cane aggredisce il tuo
Cosa fare se un cane aggredisce il tuo

Torna su