Condividi

Il cimurro nei cani - Sintomi e cura

Di Cecilia Natale, Traduttrice e copywriter di AnimalPedia. Aggiornato: 25 gennaio 2018
Il cimurro nei cani - Sintomi e cura

Vedi schede di Cani

Il cimurro è una delle malattie contagiose più comuni e letali per i cani. Il cimurro colpisce l'apparato digerente e l'apparato respiratorio dei cani e, nei casi più avanzati e gravi, anche il sistema nervoso.

Questa malattia è provocata da un virus della famiglia paramyxoviridae, simile a quello del morbillo per gli esseri umani. Il virus colpisce anche altri canidi come il dingo, il coyote, lo sciacallo, la volpe o il lupo. Può colpire anche i mustelidi come la donnola, la puzzola o la nutria o i procionidi come i procioni o il panda rosso. Questa malattia così grave per gli animali non può essere trasmessa agli umani ma può mettere seriamente a rischio la vita del tuo cane. Scopri in questo articolo di AnimalPedia quali sono i sintomi e come si cura il cimurro nei cani.

Potrebbe interessarti anche: Il cimurro nei gatti - Sintomi e cura

Cos'è il cimurro nei cani?

Il cimurro è un virus conosciuto anche come malattia di Carrè. È una malattia molto contagiosa che non riguarda solo i cani, ma che può essere trasmessa anche ad altre specie animali, come quelle che abbiamo elencato in precedenza. È molto grave per i canidi e deve essere curata non appena ci si rende conto che l'animale ha questa malattia.

Il cimurro nei cani potrebbe essere paragonato al morbillo che la maggior parte delle persone prende durante l'infanzia. Colpisce soprattutto i cuccioli, ma può colpire anche cani anziani, che tenderanno a soffrire di più.

In teoria, se si segue il calendario dei vaccini del cane, è poco probabile che prenda la malattia. Esiste un vaccino specifico per curare il virus, anche se non sempre è efficace al 100%. I cani immunodepressi, per esempio, sono più vulnerabili e soggetti a contrarre la malattia anche se sono vaccinati. Una buona alimentazione, cure di qualità e una vita priva di stress lo aiuteranno ad essere sano e forte.

Il cimurro nei cani - Sintomi e cura - Cos'è il cimurro nei cani?

Come si contagia il cimurro?

Il contagio avviene quando un cane sano entra in contatto con particelle virali che si trovano nell'aria sotto forma di aerosol perché un cane malato è nei paraggi o è stato in zona.

Qualsiasi cane è esposto al rischio di contrarre il cimurro, anche se i più a rischio sono i cani che non sono stati vaccinati e i cuccioli di meno di quattro mesi. I cuccioli che vengono ancora allattati dalla mamma, sono protetti dall'immunità offerta dal latte materno (sempre se la mamma è stata vaccinata). Ciò non significa che non debbano essere prese le dovute precauzioni.

Può essere trasmessa anche in altri modi, attraverso i fluidi di animali infetti o l'acqua e il cibo consumati da loro. Il virus viene incubato per 14-18 giorni all'interno del cane poi, poco a poco, iniziano a presentarsi i sintomi.

Quali sono i sintomi del cimurro?

Il primo sintomo del cimurro è una secrezione acquosa o con pus dagli occhi. Negli stadi successivi, si presentano febbre, secrezioni nasali, tosse, letargia, mancanza di appetito, vomito e diarrea. In alcuni casi può presentarsi un ingrossamento della pianta dei cuscinetti delle zampe. Agli stadi più avanzati, la malattia può colpire il sistema nervoso del cane. In questi casi altri sintomi sono convulsioni, spasmi e paralisi (parziale o totale).

La maggior parte dei cani che prendono il cimurro muore. Quelli che sopravvivono, di solito, mostrano disturbi comportamentali causati dai danni subiti al sistema nervoso. Può essere difficile riconoscere il cimurro in una fase iniziale perché i sintomi non sono molto evidenti. Il cane appare un po' stanco, quindi si può pensare che sia dovuto a una passeggiata più lunga del solito o al calore eccessivo. Se hai dubbi o sospetti, porta subito il cane dal veterinario.

Riassumendo, i sintomi del cimurro sono:

  • Febbre
  • Perdita di appetito
  • Abbattimento
  • Perdita di peso
  • Disidratazione
  • Secrezione nasale
  • Tosse
  • Difficoltà a respirare
  • Occhi rossi
  • Congiuntivite
  • Cheratite secca
  • Ulcera corneale
  • Vomito
  • Diarrea
  • Indurimento dei cuscinetti
  • Eruzioni cutanee
  • Atassia
  • Movimenti involontari dei muscoli
  • Convulsioni
  • Apoplessia
Il cimurro nei cani - Sintomi e cura - Quali sono i sintomi del cimurro?

Come si cura il cimurro nei cani

Se compaiono uno o più sintomi della malattia, bisogna portare il cane dal veterinario che farà gli esami necessari per confermare o meno la diagnosi del cimurro. Ricorda che quanto prima inizia la cura, maggiori sono le possibilità di sopravvivenza del cane.

Se il veterinario diagnostica il cimurro al tuo cane, vaccinarlo non servirà a nulla perché non esiste una cura che permette di eliminare il virus una volta che la malattia è comparsa. L'unica cura che può essere seguita serve ad alleviare i sintomi, evitare la disidratazione e prevenire infezioni secondarie. Se la malattia ha raggiunto uno stadio troppo avanzato, il veterinario potrebbe consigliarti di ricorrere all'eutanasia per evitare ulteriore sofferenza al cane.

In genere, il veterinario usa un trattamento a base di antibiotici per combattere l'infezione, insieme a supplementi di vitamine e dare all'animale tutto ciò di cui ha bisogno. Per aiutare il cane a non disidratarsi puoi aiutarlo a bere l'acqua.

Come prevenire il cimurro

L'unico modo per prevenire il cimurro è vaccinare il cane contro la malattia. Il vaccino, tuttavia, non è efficace al 100%. Può capitare che i cuccioli vaccinati si ammalino: ciò accade quando il latte materno impedisce al vaccino di fare effetto, lasciando i cuccioli senza protezione.

Il vaccino viene somministrato per la prima volta fra le 6 e le 8 settimane di vita e viene effettuato un richiamo ogni anno. Anche quando una cagnolina è incinta bisogna prestare attenzione alla vaccinazione, perché in questo modo gli anticorpi verranno trasmessi ai cuccioli mediante l'allattamento. Ricorda di non portare fuori casa il cucciolo se non ha ricevuto ancora tutte le vaccinazioni necessarie, altrimenti metterai in pericolo la sua vita.

Come prendersi cura di un cane con cimurro

I sintomi del cimurro colpiscono e hanno effetti diversi sul cane. Fallo sentire amato e dagli un ambiente comodo in cui risposare. Inoltre puoi seguire i seguenti consigli consultando sempre prima il veterinario:

  • Idratazione: chiedi al veterinario quali sono le migliori opzioni per mantenere il cane idratato. Noi ti consigliamo tanta acqua e brodo di pollo fatto in casa, senza condimenti né sale. Se il cane non vuole bere, cerca di aiutarlo con una siringa senza ago.
  • Nutrizione: stesso discorso dell'acqua, perché il cane non vorrà bere per il malessere. Dagli il suo cibo preferito o qualcosa di diverso dal solito per incuriosirlo e invitarlo a mangiare. Il cibo umido, inoltre, lo aiuterà a mantenersi idratato.
  • Vitamine complesso B: hanno un effetto positivo sui muscoli dell'animale.
  • Segui tutti i consigli del veterinario: il cimurro è un virus difficile da curare, ma ricorda che per la sicurezza del tuo cane e di altri animali sarà fondamentale fare molta attenzione.
Il cimurro nei cani - Sintomi e cura - Come prendersi cura di un cane con cimurro

Questo articolo è puramente informativo, da AnimalPedia non abbiamo la facoltà di prescrivere trattamenti veterinari né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere o fastidio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Il cimurro nei cani - Sintomi e cura, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Malattie virali.

Scrivi un commento su Il cimurro nei cani - Sintomi e cura

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?
1 commento
traggiai elisabetta
volevo sapere dopo quanto tempo si può considerare guarito un cane che ha contratto il cimurro e quando rimane una zampa atrofizzata se si può recuperare? grazie
Lorena Bonioni (Autore/autrice di AnimalPedia)
Buongiorno Elisabetta,
purtroppo non siamo in grado di darle un pronostico poiché non conosciamo la cartella clinica del suo cane, però il veterinario sì e quindi sarà in grado di rispondere alla sua domanda e a qualsiasi altro dubbio dovesse avere durante tutto il processo.
Un saluto da AnimalPedia!

Il cimurro nei cani - Sintomi e cura
1 di 4
Il cimurro nei cani - Sintomi e cura

Torna su