Condividi

Il mio cane non fa la cacca: Tutte le cause

 
Di María Besteiros. 30 giugno 2020
Il mio cane non fa la cacca: Tutte le cause

Vedi schede di Cani

In questo articolo di AnimalPedia parleremo di un problema di cui può soffrire il vostro cane, cioè la stitichezza. A volte, soprattutto se si tratta di cani che tendono a ingerire un po' tutto ció che gli capita a tiro, possono formarsi delle feci che diventano problematiche da espellere. In altri casi, l'impossibilità a defecare richiede l'intervento di un veterinario, perché potrebbe trattarsi di un'occlusione. Se avete il problema che il cane non riesce a defecare normalmente, in questo articolo ci occuperemo delle cause che provocano questa situazione e dei rimedi da seguire per risolvere, dove possibile, il problema.

Potrebbe interessarti anche: Feci bianche nel cane - Cause e soluzioni

L'apparato digerente del cane

Quando il cane inghiotte il cibo si forma un bolo alimentare che scende per l'esofago fino allo stomaco e successivamente nell'intestino e tenue e poi crasso. Una volta assimilate tutte le sostanze nutritive, i residui vengono incanalati nel retto ed espulsi dall'ano. Proprio vicino all'ano si trovano le ghiandole anali appunto, che secernono una sostanza che da alle feci di cane il loro tipico odore. Qualsiasi intoppo o problema nel transito dalla bocca all'ano attraverso stomaco ed intestino può generare un problema a eliminare le feci. A seconda della causa che lo propizia dipenderà la soluzione del problema.

Il mio cane non fa la cacca: sintomi

Prima di parlare delle cause che lo generano, è importante parlare dei sintomi della stitichezza nei cani. Il sintomo chiaro che osserveremo è che il cane fatica ad espellere le feci. Potremo notare che il cane cerca di defecare ma non riesce, e quindi spinge, si sforza ed in alcuni casi potrebbe anche piagnucolare o guaire. Inoltre potrete vedere alcuni dei seguenti sintomi:

  • Feci molto dure, con alterazione della colorazione
  • Dolore nel defecare
  • Sangue nelle feci o nell'ano
  • Addome infiammato
  • Perdita d'appetito
  • Vomito
  • Tremori
  • Inappetenza

Se proprio il vostro cane non riesce ad evacuare, continuate a leggere l'articolo dove analizzeremo le cause anche se è sempre bene rivolgersi al vostro veterinario per una diagnosi.

Il mio cane non fa la cacca: Tutte le cause - Il mio cane non fa la cacca: sintomi

Stitichezza

A volte le feci si presentano esigue e molto dure, il cane quindi trova problemi ad espellerle o, addirittura, non defeca per diversi motivi come una dieta inadeguata o la disidratazione. Questo è un quadro evidente di stitichezza canina che deve essere trattata velocemente.

Ad esempio, se il vostro cane ha ingerito delle ossa, esse tenderanno ad essere eliminate attraverso delle feci biancastre, molto dure, in cui pe possibile distinguere frammenti di osso. È probabile che in una situazione del genere notiamo che il cane fa sforzi evidenti per defecare e non riuscendoci si lamenterà con pianti. È anche possibile che il cane non riesca ad evacuare e gli sanguini l'ano; ció di solito è dovuto a lesioni prodotte dal passaggio di feci tanto dure che graffiano la parete interna del retto. Questi casi di solito si risolvono da soli, tuttavia in altri casi bisogna prendere misure più drastiche come vedremo di seguito.

Se notate delle feci parzialmente espulse potete cercare di estrarle con cautela tirandole verso l'esterno. Se notate della resistenza però è bene smettere subito e consultare il veterinario, ed ovviamente evitare il consumo di ossa. Se le feci cosí compatte sono dovute alla disidratazione è probabile che vengano accompagnate da altri sintomi. In questi casi si richiede l'intervento veterinario.

Se invece il cane non riesce né a defecare né a urinare bisogna portarlo con urgenza a una clinica veterinaria. La vita di una cane che non riesce ad orinare è in grave pericolo. Una dieta adeguata favorirà la diuresi ed un corretto transito intestinale, oltre ovviamente ad un adeguato consumo di acqua.

A volte tumori, ascessi, gonfiori nella zona anale, nelle ghiandole o alla prostata possono essere la causa di difficoltà nell'espellere le feci e anche in questo caso si necessita l'intervento veterinario.

Se siete interessati potete consultare a questo proposito l'articolo di AnimalPedia : '5 rimedi casalinghi per la stitichezza del cane'.

Il mio cane non fa la cacca: Tutte le cause - Stitichezza

Problemi di digestione

In alcuni casi il cane non riesce a liberarsi perché si è prodotta un'occlusione nel tratto digerente che capita quando il cane ingerisce un oggetto che si blocca, come ad esempio una pallina, un gioco oppure un osso. In una situazione di questo tipo il cane potrebbe non essere in grado di defecare e invece tentare di vomitare l'oggetto che crea il problema. Altre volte il cane non defeca e nemmeno mangia, e lo noteremo disturbato e sofferente. In questi casi bisogna rivolgersi al veterinario per capire dove si trova l'oggetto che crea l'occlusione, per sapere se può uscire da solo o deve essere estratto tramite chirurgia. L'ostruzione infatti pupo essere sia parziale che completa.

Per evitare situazioni di questo genere è bene che il cane rimanga in uno spazio sicuro, e gli oggetti potenzialmente pericolosi rimangano fuori della sua portata. Dovrete anche controllare lo stato dei suoi giochi. Se qualcuno si è rotto è consigliabile sostituirlo in modo che il cane non ne inghiotta qualche pezzo. Bisogna evitare di offrirgli ossa.

Altre cause della stitichezza nel cane

A volte il cane non riesce a defecare perche soffre di qualche patologia che colpisce la mobilità dell'intestino, come ad esempio l'ipotiroidismo. Inoltre bisogna dire che la colite, ossia l'infiammazione del colon, può dare sintomi simili alla stitichezza come ad esempio evacuazione dolorosa, sforzi prolungati per espellere le feci oppure espulsione di piccoli tocchetti di feci molto dure e con presenza di sangue.

Queste problematiche richiedono l'intervento veterinario. In generale visto che le possibili cause di stitichezza del cane sono molteplici si consiglia sempre di ricorrere all'attenzione veterinaria per avere la corretta diagnosi ed eventualmente iniziare un trattamento lassativo.

Coprostasi

Infine, le feci indurite che formano una massa compatta all'interno del retto o del colon prendono il nome di blocchi fecali e generano ció che viene chiamata coprostasi, cioè un transito intestinale lento e difficile. Questi blocchi si formano per ragioni diverse, come la iperplasia della prostata, già menzionata, e possono essere la causa del fatto che il cane non riesce a defecare e trema, rimane in una posizione incurvata per il dolore che sente e inoltre smette di mangiare, vomitare o distendere l'addome.

In questi casi l'unica cosa da fare è rivolgersi al veterinario, visto che i blocchi fecali più gravi necessitano di fluido-terapia ed estrazione della massa con anestesia. I casi lievi possono risolversi con un lassativo che deve comunque essere prescritto dal veterinario. Una dieta corretta e un esercizio adeguato facilitano il transito intestinale. In cani con tendenza alla stitichezza può essere necessario passare ad una alimentazione umida o aggiungere acqua alle crocchette.

Questo articolo è puramente informativo, da AnimalPedia non abbiamo la facoltà di prescrivere trattamenti veterinari né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere o fastidio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Il mio cane non fa la cacca: Tutte le cause, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Problemi intestinali.

Scrivi un commento su Il mio cane non fa la cacca: Tutte le cause

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

Il mio cane non fa la cacca: Tutte le cause
1 di 3
Il mio cane non fa la cacca: Tutte le cause

Torna su