Condividi

Feci bianche nel cane - Cause e soluzioni

 
Di Giovanni Rizzo. 3 aprile 2018
Feci bianche nel cane - Cause e soluzioni

Vedi schede di Cani

Osservare le feci del cane è molto importante perché permette di riconoscere problemi di salute e capire come sta il proprio amico a 4 zampe. Una delle prime domande che fa qualsiasi veterinario è "come sono le feci del cane?" perché sanno che se sono diverse dal solito o hanno un colore strano, c'è qualcosa che non va.

In questo articolo di AnimalPedia parleremo delle feci bianche nel cane, cause e soluzioni della condizione per cercare di capire a quali problemi corrisponde questa colorazione atipica della cacca del cane.

Potrebbe interessarti anche: Il colpo di calore nel criceto

Il cane fa la cacca bianca: alimentazione

Passare da una dieta a base di cibi industriali a un'alimentazione casalinga composta da carne cruda e ossa è una delle cause delle feci bianche, dure, che si sgretolano come gesso quando le raccogli. Hanno questo colore e consistenza a causa del calcio presente nelle ossa che il cane ingerisce. A volte è talmente elevata che l'animale fa fatica a defecare pur provandoci in continuazione. Tale fenomeno prende il nome di tenesmo, e se hai scelto di far seguire al tuo cane la dieta di cui abbiamo appena parlato, dovrai consultare il veterinario con il quale l'hai formulata per aiutare il transito intestinale e prevenire ragadi anali e ostruzioni.

Dieta per un cane che fa la cacca bianca

Con l'aiuto di uno specialista, cambiare l'alimentazione del cane e adattarla alle sue esigenze è sufficiente per risolvere il problema. Per evitare che il cane faccia di nuovo feci bianche e dure, segui questi consigli:

  • Aggiungi fibre alla sua dieta, con prodotti come zucca o asparagi.
  • Riduci la quantità di ossi oppure daglieli solo alcuni giorni a settimana.
  • Prova a dargli dei probiotici per favorire la fermentazione intestinale e aiutarlo ad abituarsi alla nuova dieta. Scegli quelli a base di batteri vivi come Enterococcum faecium o Lactobacillus in modo che i batteri buoni, come l'inulina, un disaccaride, facciano effetto sull'organismo del cane.
  • Nei primi giorni di transizione dalla dieta solita alla nuova può essere utile ricorrere a un lubrificante intestinale simile a quello che prendiamo noi esseri umani quando soffriamo di stitichezza oppure dargli uno o due cucchiai di olio d'oliva ogni 12 ore (per le dosi esatte consulta il veterinario di fiducia). Se non sai che effetto ha questo prodotto sul cane, ti consigliamo di leggere questo articolo: L'olio d'oliva fa bene ai cani?

Usare altri farmaci, soprattutto se non è stato il veterinario a consigliarlo, non è utile e anzi può essere controproducente. Infatti, prima di stimolare la motilità intestinale dovremmo assicurarci che le feci dure non siano diventate talmente compatte da aver dato luogo a un'ostruzione intestinale.

Il colore delle feci riflette ciò che il cane ingerisce e non sempre noi padroni possiamo controllare cosa mangiano i nostri amici a 4 zampe. Se hai l'abitudine di lasciare libero il cane o ti distrai durante la passeggiata, può ingerire qualcosa che non doveva, per esempio uova di uccelli o animali morti compresi ossi o piume. Il calcio eccessivo proveniente dagli scheletri delle prede o dai gusci delle uova possono essere la causa della cacca bianca e dura nel cane.

Se non ci hai mai fatto caso, ti invitiamo a iniziare a prestare attenzione all'aspetto delle feci del tuo amico a 4 zampe perché come ti spiegheremo di seguito possono essere il primo sintomo di condizioni più gravi.

Dopo quanto smetteranno di essere bianche e dure?

Il colore delle feci dei cani che seguono diete casalinghe dipende dagli alimenti ingeriti e dalle quantità, per questo quasi sicuramente noterai variazioni di colore e consistenza. In generale, il bianco tarderà più tempo a scomparire, mentre la consistenza cambierà. Tuttavia, se il cane segue una dieta a base di ricette casalinghe, le feci saranno meno abbondanti, più compatte e caratterizzate da un colore più chiaro rispetto a quelle dei cani che mangiano croccantini o cibo umido industriale.

Feci bianche nel cane - Cause e soluzioni - Il cane fa la cacca bianca: alimentazione

Feci acoliche nel cane

La stercobilina è il pigmento di color marrone che si forma a partire dalla bilirubina e che dà il tipico colore alle feci. Se per qualsiasi motivo la formazione o il trasporto di bilirubina è alterato, le feci assumono un colore bianco-grigiastro e prendono il nome feci acoliche.

Cause dell'assenza di stercobilina nel cane

È possibile che il cane abbia qualche problema al fegato che, quindi, non funziona più come doveva. Tra questi problemi troviamo l'incapacità di formare bilirubina a partire dai prodotti di degradazione degli eritrociti. Di conseguenza, nella cistifellea non troveremo tale pigmento che non verrà evacuato verso il duodeno con il resto delle sostanze della bile dopo ogni pasto: non si forma stercobilina e le feci non avranno il solito colore marrone. Alcune cause dei problemi epatici nei cani sono le seguenti:

  • Neoplasia epatica: tumori primari o secondari (per esempio una metastasi di un umore osseo o alla mammella).
  • Alterazioni congenite (alla nascita) a livello di vascolarizzazione epatica.
  • Epatite acuta: infiammazione epatica a causa dell'assunzione di sostanze tossiche oppure di origine virale (virus dell'epatite canina) o di origine batterica (leptospirosi).
  • Cirrosi: degenerazione epatica risultante da una malattia che va avanti da tempo, come un'epatite subacuta portata avanti nel tempo. È il risultato di diverse epatopatie alle quali non si è prestato attenzione e che non sono state riconosciute poiché si tratta di un organo caratterizzato da una grande capacità di compensazione.
  • Pancreatite: infiammazioni del pancreas.

Allo stesso modo, qualsiasi alterazione nel trasporto di bilirubina può causare una carenza della stessa: calcoli alla cistifellea (non molto comuni nei cani), ostruzione del dotto biliare a causa di una massa addominale che lo comprime impedendo l'evacuazione della bile, ecc. Nei casi di mancata evacuazione della bile nel duodeno, le feci hanno una consistenza pastosa perché gli acidi biliari sono necessari per assorbire i grassi e, se non ci sono acidi, vengono eliminati completamente sotto forma di feci. Le feci bianche e morbide nel cane, quindi molto grassi, sono uno dei sintomi principali di malattie epatiche o pancreatiche.

Come riconoscere problemi epatici nel cane?

A meno che non si tratti di una malattia iperacuta, il fegato ci mette molto a inviare segnali o a mostrare sintomi di malattie preoccupanti. Come abbiamo detto ha un'elevata capacità di compensazione per cui può continuare a lavorare e compiere le funzioni principali pur essendo colpito da alcuni problemi. Se però mostra uno o più dei seguenti sintomi, ti consigliamo di protarlo dal veterinario:

  • Fa spesso i bisogni, caratterizzati da feci acoliche
  • Feci bianche e morbide.
  • Vomito biliare.
  • Prurito.
  • Ittero
  • Anoressia o iporessia (mangia ma in dosi davvero risotte).
  • Beve di più.
  • Ascite e dolore quando gli palpi l'addome.
  • Non vuole fare esercizio fisico

Grazie a una serie di analisi ed esami, come emogramma, test biochimico e delle proteine totali, fattori di coagulazione e ripassando la storia clinica dell'animale, è possibile risalire alla causa esatta delle feci bianche nel cane. Tuttavia, dato che gli enzimi epatici non sempre rivelano un quadro preoccupante come quello che ci si aspetta dati i sintomi, alcuni esami come ecografie sono quasi sempre necessari.

Feci bianche nel cane - Cause e soluzioni - Feci acoliche nel cane

Feci bianche nel cane a causa del muco

A volte le feci del cane hanno un colore normale ma sono avvolte da una sostanza gelatinosa e bianca che viene confusa con il colore effettivo delle feci. Quando si cerca di romperle, però, ci si rende conto del fatto che si tratta di una specie di sacca che le ricopre completamente o in parte.

Si tratta di muco che compare in caso di irritazione della mucosa intestinale come difesa in determinate situazioni, per esempio quando il cane sperimenta un cambiamento brusco nella dieta o se soffre di qualche malattia parassitaria, come la giardia. Il muco può essere espulso a parte oppure ricoprendo le feci che sembrano normali per quanto riguarda consistenza e colore.

Per prevenire tale irritazione dell'intestino, i cambiamenti di dieta devono avvenire piano piano, se necessario ricorrendo a dei probiotici, e soprattutto bisogna rispettare la cadenza dei trattamenti antiparassitari che devono essere realizzati dal veterinario con i prodotti adeguati.

Feci bianche nel cane a causa dei vermi

A volte i cani possono soffrire di parassiti o vermi intestinali e se l'infestazione è grave, non appena si comincia il trattamento antiparassitario espellono feci completamente bianche. Perché? Il fenomeno è dovuto alla comparsa di numerosi nematodi (vermi) già morti e a volte a pezzi che si attaccano alla superficie fecale. A volte alcuni sono ancora vivi e si muovono: tutto dipende dal tipo di prodotto che viene usato per eliminare il problema. Infatti, alcuni prodotti obbligano il parassita a staccarsi dalla parete intestinale, altri lo uccidono direttamente non appena vengono assorbiti dal sangue o non appena fanno effetto in altri modi.

Se il cane ha diversi vermi, in generale del tipo Dipylidium caninum, l'eliminazione di massa di proglottidi gravide può dare un aspetto strano alle feci, che sembrano piene di chicchi di riso bianchi. In delle feci piccole possono essercene talmente tante da essere facilmente confuse per cacca bianca.

Non avevi mai prestato attenzione all'aspetto delle feci del cane e le raccoglievi senza nemmeno prestare attenzione a ciò che avevi in mano? Siamo sicuri che da oggi tale abitudine cambierà, perché il detto "siamo ciò che mangiamo" vale anche per i nostri amici a 4 zampe. Infine, ci teniamo a ricordare che spesso l'apparenza inganna per cui assicurati di accudire davvero bene il tuo cane.

Feci bianche nel cane - Cause e soluzioni - Feci bianche nel cane a causa dei vermi

Questo articolo è puramente informativo, da AnimalPedia non abbiamo la facoltà di prescrivere trattamenti veterinari né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere o fastidio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Feci bianche nel cane - Cause e soluzioni, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Problemi intestinali.

Scrivi un commento su Feci bianche nel cane - Cause e soluzioni

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

Feci bianche nel cane - Cause e soluzioni
1 di 4
Feci bianche nel cane - Cause e soluzioni

Torna su