Problemi intestinali

Il mio coniglio mangia la cacca: perché e cosa fare

 
Jungla Luque
Di Jungla Luque, Etologa ed addestratrice cinofila. 20 giugno 2023
Il mio coniglio mangia la cacca: perché e cosa fare
Conigli

Vedi schede di Conigli

I conigli sono gli animali più teneri, simpatici e che più tengono all'igiene. Non a caso questi dolci animaletti si sono guadagnati l'affetto delle persone e molti li hanno nelle loro case. Ma se hai un coniglio di cui ti prendi cura, molti dei suoi comportamenti peculiari potrebbero sorprenderti, tra cui mangiare le proprie feci.

Sicuramente se stai leggendo questo articolo di AnimalPedia è perché il tuo coniglio mangia la cacca e ti chiedi cosa puoi fare al riguardo. Se vuoi, quindi, conoscere le cause di questa strana abitudine, ti invitiamo a leggere fino alla fine.

Potrebbe interessarti anche: Il mio cane non fa la cacca: Tutte le cause
Sommario
  1. Perché i conigli mangiano la loro cacca?
  2. Cosa contiene la cacca di coniglio?
  3. Cosa fare se il coniglio mangia la cacca?

Perché i conigli mangiano la loro cacca?

I conigli sono animali erbivori, poiché la loro dieta è interamente costituita da vegetali, tra i quali il più importante è l'erba. Tuttavia, questa dieta così ricca di fibre e cellulosa non è proprio facile da digerire, perché quando il cibo raggiunge l'intestino del coniglio, contiene ancora molti nutrienti che non sono stati assorbiti dall'organismo.

È per questo motivo che sia i conigli che le lepri hanno un metodo per digerire completamente il cibo, che a noi può risultare un po' sgradevole, ma per loro è davvero utile, poiché gli permette di assorbire correttamente i nutrienti che non sono riusciti ad assorbire in precedenza. Come avrai dedotto, sarebbe mangiare la propria cacca per digerirla una seconda volta.

Cosa contiene la cacca di coniglio?

I conigli hanno la capacità di fare non più e non meno di 200-300 al giorno la cacca. E queste feci si distinguono per essere palline scure uniformi e della stessa dimensione (approssimativamente come piselli). Ci sono due tipi di feci che sono abbastanza facili da distinguere per la loro consistenza:

  • Escrementi comuni: di consistenza più dura, ma friabili se viene applicata una leggera pressione. Sono quelli che fanno normalmente durante il giorno e non sono commestibili.
  • Cecotrofi: di consistenza piuttosto pastosa, e uniti tra loro. Questi sono commestibili, ma non sono così comuni da vedere, dal momento che il coniglio normalmente li ingerisce subito. Come padrone, potresti anche non aver mai visto il tuo coniglio ingerirli.

Questi due tipi di escrementi sono i più comuni e quelli che indicano che l'animale è sano. Al contrario, quando le feci sono deformate o non completamente formate, indicano che il coniglio soffre di stress, qualche problema di salute o di una cattiva alimentazione.

Altri tipi di cacca di coniglio

Oltre ai due escrementi che abbiamo menzionato, che sono i più comuni, possiamo evidenziare anche un altro tipo di escrementi di coniglio che possono verificarsi in determinate situazioni, come le seguenti:

  • Escrementi uniti con peli: possono essere legati da peli, nel caso in cui fossero stati ingeriti durante la toelettatura, ma non c'è da preoccuparsi, perché queste feci indicano che l'intestino funziona correttamente essendo in grado di espellere correttamente i peli. Naturalmente, se compaiono molto frequentemente, potrebbero essere Boli di pelo nello stomaco dei conigli.
  • Escrementi uniti a due a due: a volte potresti anche vedere la cacca che è unita a due a due. Questo è normale nel caso dei conigli anziani, perché l'intestino rallenta l'attività e gli escrementi si scontrano e si attaccano. Tuttavia, possono anche essere causati da situazioni stressanti che sta vivendo il tuo coniglio, quindi sarebbe conveniente controllare che stia bene, cioè che gli stai fornendo le cure di cui ha bisogno. Oltre a prestare attenzione a eventuali cambiamenti in casa e nella tua routine, che potrebbero causare stress.
  • Diarrea o feci sanguinolente: infine, dovremmo preoccuparci se osserviamo diarrea o feci sanguinolente, situazione che richiederà una visita urgente dal veterinario.
Il mio coniglio mangia la cacca: perché e cosa fare - Cosa contiene la cacca di coniglio?

Cosa fare se il coniglio mangia la cacca?

Niente affatto. Come hai visto, il coniglio che mangia le sue feci è un comportamento del tutto naturale e necessario, come vediamo in questo altro articolo sul Comportamento del coniglio. È importante che tu presti attenzione al tipo di cacca che mangia, perché come abbiamo già detto, ci sono due tipi di escrementi facilmente distinguibili, e quelli che il tuo coniglio dovrebbe mangiare normalmente sono i cecotrofi.

Questo comportamento, inoltre, viene solitamente svolto nel suo nido o in un luogo tranquillo. Potresti anche notare che il tuo coniglio si pulisce da solo con insistenza se il suo pelo è sporco di feci, ma questa situazione è normale, dato che i cecotrofi tendono ad essere piuttosto molli e talvolta rimangono impigliati nel pelo dell'animale, specialmente sotto la coda.

Pertanto, gli escrementi che il tuo coniglio espelle durante il giorno, cioè quelli piccoli, neri, duri e rotondi, non sono commestibili, quindi sarebbe molto strano che il tuo coniglio li ingerisse.

Se lo facesse, sarebbe senza dubbio un motivo valido per portarlo dal veterinario, in modo che possa diagnosticare se soffre di qualche problema organico, come un deficit di nutrienti. Ma dovresti assicurarti anche del benessere psicologico del tuo coniglio, perché se è solo e annoiato nella sua gabbia tutto il giorno, probabilmente ha questo comportamento a causa del suo disagio e dell'ambiente privo di stimoli.

Per saperne di più sul tuo coniglietto e sul suo comportamento, ti invitiamo a leggere questo altro articolo su Come prendersi cura del coniglio.

Il mio coniglio mangia la cacca: perché e cosa fare - Cosa fare se il coniglio mangia la cacca?

Questo articolo è puramente informativo, da AnimalPedia non abbiamo la facoltà di prescrivere trattamenti veterinari né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere o fastidio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Il mio coniglio mangia la cacca: perché e cosa fare, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Problemi intestinali.

Bibliografia
  • Cheeke, P. (2012). Rabbit feeding and nutrition. Elservier. ISBN: 008057078X
Scrivi un commento
Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?
1 di 3
Il mio coniglio mangia la cacca: perché e cosa fare