Condividi

Il mio gatto mi morde e mi graffia

Di Cecilia Natale, Traduttrice e copywriter di AnimalPedia. Aggiornato: 15 novembre 2018
Il mio gatto mi morde e mi graffia

Vedi schede di Gatti

Il tuo felino ti attacca? Devi sapere che i gatti esprimono i propri sentimenti in vari modi e spesso un comportamento aggressivo o sbagliato può essere sintomo di altri problemi. In ogni caso, se il tuo gatto non smette di farti dei piccoli agguati o se è molto diffidente e reagisce male alle coccole, ti aiuteremo a risolvere il problema.

"Il mio gatto mi morde e mi graffia: cosa fare?" Questa è la domanda che ci hanno fatto in molti, per cui da AnimalPedia in questo articolo vogliamo spiegarti alcune situazioni tipiche e come risolverle e come prevenirle. Analizzeremo il comportamento del gatto per aiutarti a tenere sotto controllo l'aggressività.

Potrebbe interessarti anche: Perché il mio gatto mi morde?

Come calmare un gatto aggressivo

Prevenire è meglio che curare, perciò prima di spiegarti i motivi e le soluzioni per fare in modo che il gatto non ti attacchi ti spiegheremo come evitare alcune situazioni. Se il gatto si fionda su di te per morderti o graffiarti, ci sono alcune cose che puoi fare per evitare conseguenze spiacevoli:

  • Le unghie: controlla le unghie del tuo amico a quattro zampe e assicurati che le abbi sempre corte in modo che non ti faccia del male se ti attacca. I gatti si limano da soli le unghie, ma in ogni caso puoi tagliarle senza problemi. Nell'articolo che trovi al link potrai leggere trucchi e consigli su come tagliare le unghie al gatto.

  • Non disturbarlo: ci sono determinate cose che tutti i gatti odiano, quindi evita di farle. Parliamo, ad esempio, di accarezzare le zampe posteriori o la coda oppure spaventarli. Se conosci bene il tuo gatto e sai cosa odia, evita i comportamenti che sai che causeranno una reazione negativa o aggressiva.

  • Distrailo: i gatti comunicano attraverso il linguaggio del corpo. Puoi capire facilmente quando si mettono in posizione di attacco. Se vedi che il tuo gatto ha le orecchie all'indietro e le pupille dilatate, ti sta avvisando che è pronto all'azione, quindi è meglio farlo distrarre. Non devi rimproverarlo, ma semplicemente distrarlo. Un altro segnale evidente è vedere che muove la coda in maniera energica mentre miagola forte.
Il mio gatto mi morde e mi graffia - Come calmare un gatto aggressivo

Perché il mio gatto mi morde e mi graffia?

Le cause del comportamento che può essere definito aggressivo nei gatti possono essere varie. Ciascuna dipende da situazioni diverse, ma cercheremo di individuare i fattori comuni del perché un gatto morde e graffia il proprio padrone:

  • Gatti giocherelloni: se hai un gatto piccolo è normale che non sappia controllare la sua forza. Più che di aggressività, in questo caso il problema è che il gattino ancora non ha imparato quali sono i limiti del gioco, quindi dovrai insegnargli che le tue mani non sono una preda. Allo stesso modo, se si tratta di un gatto adulto che non ha passato tempo con la mamma e i fratelli, è possibile che non abbia imparato che se graffia e morde in un certo modo può fare del male. In questo caso, il gatto vuole dimostrarti il suo affetto, ma dovrai insegnargli come fare in modo che non ti faccia del male.

  • Gatti stressati: un gatto che soffre di stress o di ansia tende ad attaccare. In questi caso dovrai riconoscere le cause di queste sensazioni perché è possibile che il micio si senta in trappola o in pericolo e per questo tenda ad attaccare. I gatti sono animali delicati, abitudinari e metodici, per cui qualsiasi cambiamento nel loro ambiente o territorio può farli sentire stressati e dare origine a un comportamento aggressivo.

  • Gatti malati: anche le malattie e il malessere fisico sono una delle cause per cui i gatti mordono e graffiano perché tendono ad essere più aggressivi. Stanno sulla difensiva e l'istinto gli dice che per proteggersi devono attaccare. Se capisci che l'aggressività del gatto è legata in qualche modo a sintomi di qualche malattia, come inappetenza o perdita di peso, portalo subito dal veterinario.

Come insegnare al gatto a non mordere e graffiare

Se il gatto non smette di aggredirti e il tuo problema è "il mio gatto mi morde e mi graffia" e non sai cosa fare, è possibile che sia la sua indole o che non abbia ricevuto una socializzazione corretta. In base alla causa esistono diverse soluzioni al problema; in generale, ti consigliamo di provare con i seguenti consigli:

  • Definisci dei limiti: insegna al gatto che non sei una preda. Metti a sua disposizione un tiragraffi e fallo giocare con alcuni giochi che attirino la sua attenzione. Volendo puoi costruire un tiragraffi fai da te o consultare il seguente articolo per scoprire quali sono i migliori giochi per gatti.

  • Correggi il comportamento: se il gatto ti morde o ti graffia, reagisci con calma. Ricorda che se lo segui o gli gridi contro non farai altro che spaventarlo e confonderlo. Per fargli capire che non è un comportamento gradito, non dargli premi né cibo dopo che ti ha aggredito, non accarezzarlo e non fargli i complimenti se si comporta allo stesso modo anche con i suoi giochi.

  • Portalo dal veterinario: come abbiamo già detto, un comportamento aggressivo può essere sintomo di una situazione più complicata, come una malattia. Se si tratta del tuo caso, è molto importante andare dal veterinario, l'unica persona capace di dare al gatto l'assistenza di cui ha bisogno.

  • Lascialo stare: a volte la soluzione migliore per evitare che un gatto morda e graffi è lasciarlo tranquillo. I gatti sono creature abbastanza solitarie e indipendenti e spesso dimostrano il loro affetto in maniera "fredda". A volte il gatto attacca il padrone perché quest'ultimo fa qualcosa di non gradito, come per esempio toccarlo e accarezzarlo troppo.
Il mio gatto mi morde e mi graffia - Come insegnare al gatto a non mordere e graffiare

Il mio gatto mi morde e mi graffia - Ultimi consigli

I gatti sono animali molto diversi dal resto degli animali, soprattutto sono molto diversi rispetto ai cani. Prima di arrivare alla conclusione che il tuo gatto è aggressivo o ha problemi comportamentali, studia il suo carattere e cerca di trovare così una spiegazione a questo comportamento. Per aiutarti, ti consigliamo di consultare il seguente articolo sul linguaggio del corpo dei gatti.

Se desideri leggere altri articoli simili a Il mio gatto mi morde e mi graffia, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Problemi comportamentali.

Scrivi un commento su Il mio gatto mi morde e mi graffia

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?
5 commenti
Andrea
Il mio gattino di 2 mesi quando vede il mio piedo lo prende e continua a morderlo...lo so che è piccoli però mi fa male.Cosa faccio?
Lavinia
Ciao. Noi abbiamo un gatto di tre mesi. Gli abbiamo insegnato a saltarci in braccio, solo che appena lo fa, inizia a mordere le braccia, anche con forza.
Come possiamo fargli capire che saltare in braccio va bene, ma mordere forte no?
Grazie
Cecilia Natale (Autore/autrice di AnimalPedia)
Ciao Lavinia,
ti consigliamo di guardare questo video in cui spieghiamo come comportarsi in queste situazioni: https://www.youtube.com/watch?v=HVW9Agvll7k
Un saluto da AnimalPedia.
gattolandia
ma se il gatto invece è anziano e prima ti fa le fusa a poi dopo ti graffia, che vuol dire?
gianni
Grazie dei consigli........cerchero di seguirli nel migliore dei modi.......le faro sapere.
Sua valutazione:
Katia
Ho provato a ignorare per un po' il mio gatto come ho letto nell'articolo. Devo dire che la situazione è migliorata, quindi vi ringrazio davvero!
Cecilia Natale (Autore/autrice di AnimalPedia)
Salve Katia, siamo felici di esserle stati utili con i nostri consigli! Un saluto da AnimalPedia.

Il mio gatto mi morde e mi graffia
1 di 3
Il mio gatto mi morde e mi graffia

Torna su