menu
Condividi

Perché i chihuahua sono così aggressivi?

 
Di Eduarda Piamore, Specializzata in psicologia, educazione e addestramento canino e felino. 5 dicembre 2023
Perché i chihuahua sono così aggressivi?

Scheda dell'animale: Chihuahua

Non è passato molto tempo da quando uno studio condotto da “Dognition” ha rivoluzionato i social network affermando che i chihuahua potrebbero avere un livello di aggressività molto più elevato rispetto ai pitbull e che in molti paesi sono considerati “potenzialmente pericolosi”. . Inoltre, non è un segreto che i Chihuahua siano impavidi quando si tratta di affrontare altri cani che li superano di gran lunga in dimensioni e forza fisica. Ma ciò che molti padroni continuano a chiedersi è perché i chihuahua sono aggressivi o, almeno, perché molti di loro tendono a reagire in modo aggressivo a diverse circostanze e stimoli.

Sono diversi i fattori che influenzano il comportamento aggressivo dei Chihuahua, come la mancanza di socializzazione, un'educazione basata sulla paura e sulla punizione o il proprio patrimonio genetico. In questo articolo di AnimalPedia, risponderemo a queste domande e faremo luce su diversi miti legati all'aggressività nei cani. Pronto per iniziare?

Cause per cui i chihuahua sono aggressivi

Il primo passo per capire perché i Chihuahua sono aggressivi è conoscere le principali cause di aggressività nei cani. In questo senso, come abbiamo accennato nell'introduzione, stiamo parlando di un problema comportamentale complesso, legato a molteplici cause e il cui trattamento deve essere orientato in base alle esigenze specifiche di ciascun cane.

Successivamente esamineremo i cinque motivi principali per cui un cane, in questo caso una razza Chihuahua, diventa aggressivo.

Patrimonio genetico

È impossibile negare che esista una componente genetica che può favorire la manifestazione di comportamenti aggressivi nei nostri cani. In poche parole, ci sono alcuni cani che sono naturalmente più propensi a ricorrere all’aggressività come modo per affrontare determinate situazioni, e il chihuahua è uno di questi! In effetti, i risultati del già citato studio Dognition, criticato per essersi basato quasi esclusivamente sulle considerazioni dei padroni delle razze prese in considerazione, rafforzano le precedenti conclusioni pubblicate dall'American Society for Temperament Testing. Questa organizzazione aveva già osservato, attraverso una serie di test comportamentali, che l'American Pit Bull Terrier si posizionava tra le razze più tolleranti, raggiungendo la sorprendente cifra dell'87,6% nel test del temperamento positivo, e l'American Staffordshire Terrier si posiziona molto vicino all'85,7%. Nel frattempo, i Chihuahua hanno registrato un punteggio di tolleranza solo del 68,8%, basato sugli stessi parametri.

Ci sono però una serie di buone pratiche che, come padroni, dobbiamo utilizzare nell'educazione dei nostri cani per permettere loro di affrontare le situazioni complesse in altri modi, lasciando l'aggressività solo alle circostanze estreme. Quindi, quando un Chihuahua viene ben educato e soprattutto sviluppa un'adeguata socializzazione, quella predisposizione genetica diventa meno predominante nel suo comportamento.

Paura

Questo punto è direttamente correlato al precedente, poiché, come abbiamo visto, l’aggressività è una risorsa a cui un cane ricorre quando ha bisogno di sentirsi sicuro in contesti difficili. Quindi, quando un cane ha paura, e soprattutto se percepisce che qualcosa o qualcuno sta mettendo a rischio la sua integrità fisica o emotiva, le probabilità che reagisca in modo aggressivo sono molto più alte. Ma il rapporto tra paura ed ereditarietà genetica va oltre perché è stato osservato che alcune razze di cani sono anche per natura più paurose di altre. Tuttavia, questa predisposizione alla paura varia solitamente a causa dei diversi fattori che causano questa emozione, come l'altezza, i rumori forti e la paura degli estranei o dell'ignoto. In questo senso, la taglia e la corporatura sembrano giocare un ruolo chiave nella risposta del cane alla paura, poiché i cani di piccola taglia solitamente mostrano una maggiore predisposizione alla paura rispetto ai cani di grossa taglia.

Non è un caso che i Chihuahua siano sia tra i cani più paurosi sia tra le razze con maggiore predisposizione a reazioni aggressive o esagerate a stimoli sconosciuti o di grande intensità. Mostrano un'elevata predisposizione alla paura dell'altezza e delle superfici, qualcosa che è probabilmente legato alle loro piccole dimensioni e alla minore massa muscolare. Ma, al contrario, sono coraggiosi quando si tratta di difendere quelle che considerano risorse preziose per loro, come vedremo più avanti.

Protezione delle risorse

Tutti i cani hanno un bisogno innato di proteggere le risorse che considerano fondamentali per la loro sopravvivenza e il loro benessere. Ma quando un cane sente il bisogno di ricorrere all’aggressività per proteggere le proprie risorse, siamo di fronte ad un caso di “protezione delle risorse”, che molti padroni associano al comportamento possessivo.

Chiariamo bene che quando parliamo di “risorse” non ci riferiamo solo ai beni materiali, come il cibo, i giocattoli e il territorio stesso, ma anche alle risorse immateriali, come l'attenzione e la cura da parte dei loro padroni. Ad esempio, un cane che non permette a nessuno di avvicinarsi al suo padrone è un chiaro esempio di manifestazione di difesa delle risorse, dove il cane manifesta una serie di comportamenti aggressivi con l'intento di impedire ad un altro animale o personale di competere con lui.

Allo stesso modo, la protezione delle risorse può manifestarsi anche nei confronti degli stessi padroni. Ad esempio, se il tuo Chihuahua non lascia che ti avvicini a lui mentre mangia o se ringhia quando cerchi di togliergli un giocattolo dalla bocca.

Problemi di socializzazione

Questa è probabilmente la causa principale che spiega perché i Chihuahua sono aggressivi ed è strettamente legata alle precedenti. È durante il processo di socializzazione che il cane può acquisire le risorse che gli permettono di affrontare in modo più equilibrato ogni tipo di situazione difficile, comprendendo che l'aggressività è una risorsa estrema alla quale bisogna ricorrere solo quando la sua integrità è realmente compromessa in pericolo.

Pertanto, un cane che non ha adeguatamente socializzato diventa più incline alla paura, ha più difficoltà a comunicare con gli altri cani e ad interagire pacificamente con gli altri individui. Tutte queste ragioni riaffermano l'importanza di far socializzare il proprio Chihuahua fin dalla tenera età, e preferibilmente tra la terza settimana e il terzo mese di vita, poiché è proprio in questo periodo che avviene il periodo critico della socializzazione del cane, in cui dovrebbe avvenire la conoscenza delle specie amiche.

Un altro fattore chiave per la stabilità del comportamento del cane è la convivenza con la madre e i fratelli durante le prime settimane di vita. Durante questo periodo avviene il primo e più importante apprendimento dei cuccioli e la madre ha la responsabilità di insegnare ai suoi cuccioli i codici fondamentali della loro comunicazione e il comportamento sociale. Per questo motivo, i cuccioli separati prematuramente dalla madre e dai fratelli tendono ad avere maggiori difficoltà di apprendimento e di interazione nella vita adulta, oltre ad una maggiore predisposizione a problemi comportamentali complessi, come l'aggressività.

Stress e aggressività reindirizzata

In questo caso, generalmente, parliamo di un cane che vive con un livello di stress così elevato da accumulare così tanta tensione al punto da ricorrere all'aggressività per alleviarla. Questa risposta aggressiva può manifestarsi nei confronti di qualsiasi persona o altro animale, anche se non è la fonte dello stress, ed è per questo che si parla di aggressività reindirizzata. Scopri di più sui "Sintomi di stress nei cani" in questo altro articolo.

Tuttavia, la paura può anche fungere da motore per l’aggressività reindirizzata. In generale, stiamo parlando di un cane che è stato esposto sistematicamente a situazioni che causano grande paura, e qualsiasi individuo o stimolo che possa causare un disturbo nel suo ambiente può finire per attivare una reazione aggressiva per proteggersi, anche se questo individuo non ha nulla a che fare con le situazioni precedenti in cui il cane è stato coinvolto.

Ricordiamo che l’esposizione sistematica alla paura ha ripercussioni dannose sul comportamento e sulla salute mentale dei cani. Uno di questi è ridurre la sua fiducia fino a rendere il cane insicuro o, in casi più estremi, a sviluppare un panico generale nei confronti delle persone o di qualsiasi altro individuo. Puoi leggere di più su questo argomento nel nostro articolo “Come rimuovere l’insicurezza e la paura da un cane?

Problemi di salute

Oltre allo stress, sono molte le malattie e i disturbi metabolici che possono alterare il comportamento di un cane, aumentarne la sensibilità e, di conseguenza, la tendenza a ricorrere all'aggressività per proteggersi in un contesto in cui si sente particolarmente vulnerabile.

Qualcosa di simile accade di solito con i cani anziani, che diventano più soggetti a numerosi problemi di salute e comportamentali, sia perché i loro sensi si deteriorano progressivamente, sia perché il loro sistema immunitario è sempre più debole. Qui troverai una "Guida completa alla cura dei cani anziani".

Aggressività materna

Se hai Chihuahua incinta o un cucciolo di Chihuahua, è molto probabile che questo comportamento aggressivo sia associato alla necessità di proteggere se stessa e i suoi cuccioli. Ricordate che i cani hanno bisogno di una serie di cure per avere una gravidanza sana e un parto sicuro, ma è fondamentale anche rispettare i loro spazi e fare molta attenzione nel maneggiare i propri cuccioli.

Aggressività associata a comportamenti sessuali

Se avete due o più Chihuahua dello stesso sesso, vedrete che, una volta raggiunta la pubertà e la conseguente maturità sessuale, inizieranno a manifestare una serie di comportamenti legati al desiderio sessuale e alla riproduzione, che tendono ad intensificarsi durante i periodi di calore delle femmine, mentre i maschi possono avere desiderio tutto l'anno.

Oltre al desiderio sessuale, a voler scappare e a voler marcare il territorio, è comune osservare anche comportamenti aggressivi legati alla competizione per le risorse presenti nell'ambiente, che includono cani femmina sessualmente ricettivi. Inoltre, l'aggressività intersessuale è fortemente correlata alla dominanza nei confronti di membri dello stesso sesso, sebbene meno frequentemente può essere diretta anche verso il sesso opposto.

Tuttavia, è importante non confondere la dominanza con l'aggressività nei cani, perché mentre la prima si manifesta naturalmente nelle interazioni tra cani e ha a che fare con l'ordine gerarchico della loro specie, la seconda è un problema comportamentale.

Perché i chihuahua sono così aggressivi? - Cause per cui i chihuahua sono aggressivi

Come calmare un chihuahua aggressivo?

Ora che conosciamo i principali motivi per cui i Chihuahua sono aggressivi, passiamo alle domande che preoccupano i padroni: cosa fare con un Chihuahua aggressivo.

Divideremo la risposta in due diversi momenti in cui le azioni dei padroni sono determinanti. Il primo, di cui ci occuperemo in questa sezione, è cosa fare immediatamente quando un Chihuahua diventa aggressivo, calmarlo ed evitare che faccia del male a se stesso e ad altri individui. Il secondo riguarda il trattamento dell’aggressività, che deve essere guidato da un professionista e di cui parleremo nella prossima sezione.

Cosa fare se il mio chihuahua è aggressivo verso altri cani e/o persone?

Se percepisci che il tuo Chihuahua mostra segni di disagio, stress o aggressività nei confronti di un altro cane o di una persona, la cosa migliore che puoi fare è allontanarlo dall'individuo o dallo stimolo che produce in lui questa reazione negativa. Successivamente, puoi provare ad attirare la sua attenzione su qualcosa che gli piace, che si tratti di un dolcetto, di un giocattolo o di un'attività (ad esempio, una passeggiata se sei in casa, un gioco come prendere la palla, ecc.).

Inoltre, per evitare che queste situazioni si ripetano, è vivamente consigliato portare sempre a spasso il cane con guinzaglio e museruola, abituandolo prima tramite il rinforzo positivo.

Cosa faccio se il mio chihuahua è aggressivo nei miei confronti?

Se il tuo Chihuahua è aggressivo nei tuoi confronti, è meglio allontanarsi e lasciarlo solo in una stanza dove si senta al sicuro finché non si sarà calmato. Quando succede questo potresti avere molte domande a cui vuoi dare una risposta, del tipo "perché il mio Chihuahua mi morde?". Puoi sentirti triste e turbato, ma ricorda che la prima e più importante cosa da fare è evitare che il livello di stress diventi troppo elevato. Per questo, è meglio rispettare lo spazio del tuo cane e prenderti del ​​tempo per pensare a cosa è successo e al motivo per cui il tuo cane ha reagito in quel modo. Il nostro articolo su “Cane aggressivo con altri cani: cause e cosa fare” può aiutarti a trovare alcune risposte.

Come trattare un chihuahua aggressivo?

Una volta passato il momento critico e che sei riuscito a calmare il tuo chihuahua aggressivo, sarà importante capire perché si verificano queste risposte aggressive e cosa dovremmo fare per evitare che si verifichino. Qui non stiamo parlando di un cane che è stato aggressivo in un momento specifico, dove la paura estrema o una minaccia specifica lo hanno indotto a ricorrere all'aggressività per preservare la sua integrità o anche per difendere il suo padrone o la sua casa. Qualsiasi cane può ricorrere all’aggressività come risorsa per affrontare circostanze minacciose, e questo fa parte della natura dei cani (e di quasi tutti gli animali, anche degli esseri umani). Quando parliamo della necessità di trattare l'aggressività nei cani, riferendoci a un cane che mostra un modello di comportamento aggressivo, o che ricorre all'aggressività per affrontare una serie di situazioni quotidiane che lo mettono a disagio. In poche parole, ciò che necessita di un trattamento non è una reazione specifica che ha a che fare con il contesto, ma un problema comportamentale che si manifesta attraverso un'aggressività ricorrente o permanente.

Quindi, se il tuo cane chihuahua è diventato aggressivo, sia nei tuoi confronti che verso altre persone o altri animali, la prima cosa da fare è chiedere consigli a un veterinario. Ancora meglio se puoi rivolgerti ad un veterinario esperto in etologia canina. Questo professionista ti aiuterà a escludere malattie sottostanti e a interpretare i sintomi e i comportamenti del tuo cane per capire il motivo per cui è diventato aggressivo. Sulla base di queste informazioni, il professionista sarà in grado di stabilire le linee guida per il trattamento dell'aggressività più consigliato in base alle esigenze e alle caratteristiche del amico.

Su internet potrai trovare molti consigli su come controllare un chihuahua aggressivo, ma la realtà è che molti di essi mancano di basi scientifiche e possono essere pericolosi se applicati in modo errato o da qualcuno senza esperienza nella gestione dell'aggressività nei cani.

Come evitare che un chihuahua diventi aggressivo?

Anche se non è per noi materialmente possibile modificare il patrimonio genetico dei nostri cani, esistono numerose misure preventive che possiamo adottare per prevenire la manifestazione di comportamenti aggressivi. Successivamente esaminiamo le principali:

  • Attendere la fine del periodo di svezzamento prima di separare i cuccioli dalla madre.
  • Far socializzare correttamente i cuccioli o, se ciò non è possibile, lavorare con attenzione sulla socializzazione del cane adulto.
  • Fornire un'adeguata medicina preventiva durante tutta la sua vita, comprendente programma di vaccinazione, sverminazione interna ed esterna, una dieta completa compatibile con le esigenze nutrizionali di ogni fase della sua vita e consultazioni preventive con il veterinario almeno una o due volte l'anno. Nel caso specifico del Chihuahua, a causa della sua minore densità muscolare, è fondamentale anche proteggerlo dal freddo, poiché è molto sensibile alle basse temperature e anche tremare dal freddo.
  • Rispetta i diritti fondamentali degli animali e consenti al tuo cane di esprimere la sua natura libero da paure e privazioni.
  • Insegna al tuo cane quali comportamenti sono appropriati e quali no, utilizzando i metodi più adeguati e sicuri a questo scopo ed evitando punizioni e uso improprio di rimproveri, poiché tendono a generare solo paura e stress, favorendo la manifestazione di comportamenti aggressivi e altri problemi comportamentali. Noi di AnimalPedia incoraggiamo sempre l'uso del rinforzo positivo nell'educazione dei cani per aiutarli nell'apprendimento di comportamenti positivi e stimolare la loro capacità di apprendimento.

Ultimo ma non meno importante, non dimenticare di dedicare del tempo a costruire un legame positivo con il tuo Chihuahua, basato sulla fiducia e sull'apprezzamento reciproco.

Se desideri leggere altri articoli simili a Perché i chihuahua sono così aggressivi?, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Problemi comportamentali.

Fonti
  1. Hare, B.; Woods, V. (2016). Pit Bulls Are Chiller Than Chihuahuas. The Atlantic. Disponible en: https://www.theatlantic.com/science/archive/2016/09/pit-bulls-are-chiller-than-chihuahuas/500558/
  2. American Temperament Test Society. (2023). ATTS Breeds Statistics. Disponible en: https://atts.org/breed-statistics/

Scrivi un commento

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?
Perché i chihuahua sono così aggressivi?
1 di 2
Perché i chihuahua sono così aggressivi?

Torna su