Condividi

Perché il mio gatto è aggressivo con altri gatti?

Di Cecilia Natale, Traduttrice e copywriter di AnimalPedia. 27 settembre 2017
Perché il mio gatto è aggressivo con altri gatti?

Vedi schede di Gatti

L'aggressività è uno dei problemi più frequenti tra i felini, ma ciò non implica che tutti siano aggressivi sempre, anzi: la maggior parte dei gatti domestici sono davvero tranquilli e affettuosi. Tuttavia, un gatto non è come un cane e di conseguenza non è così socievole e spesso un gatto non condivide con piacere il proprio territorio. A volte, infatti, i gatti si mostrano infastiditi anche nei confronti dei padroni quando questi "invadono" il loro territorio.

Questa caratteristica è propria dei gatti, per cui se vuoi saperne di più sul comportamento dei mici, leggi questo articolo di AnimalPedia in cui rispondiamo alla domanda: perché il mio gatto è aggressivo con altri gatti?

Potrebbe interessarti anche: Gatto aggressivo dal veterinario: come fare

Gatto aggressivo con altri gatti: cause

Hai deciso di prendere più di un gatto? Può essere un'ottima idea, ma è possibile che i due felini non vadano d'accordo e si aggrediscano a vicenda o uno aggredisca l'altro in continuazione. Le cause principali per la quali un gatto è aggressivo con altri gatti sono le seguenti:

  • In generale, i gatti non si sopportano e sono aggressivi fra loro quando vivono situazioni stressanti (traslochi, visite dal veterinario, spostamenti, vacanze, ecc.).
  • Socializzazione sbagliata o assente.
  • Conflitti nell'organizzazione del territorio.
  • Il dolore causato da una malattia in uno dei due gatti può essere causa di comportamenti violenti e reazioni aggressive.
  • Anche l'istinto alla caccia può far sì che un gatto diventi aggressivo con altri gatti.
  • L'aggressività di un gatto maschio nei confronti di un altro gatto dello stesso sesso è dovuta a questioni ormonali ed è probabile che si manifesti una situazione del genere se c'è una femmina in calore nei paraggi.
  • Se hai due gatti e ne porti uno dal veterinario o gli fai il bagno, il suo odore cambia e l'altro non lo riconoscerà, per cui cercherà di aggredirlo per questo motivo.

Non cercare di calmare un gatto aggressivo con cibo o stimoli positivi, altrimenti imparerà che l'aggressività lo porta a ottenere una ricompensa positiva.

Perché il mio gatto è aggressivo con altri gatti? - Gatto aggressivo con altri gatti: cause

Gatto aggressivo: aggressioni lievi

Le aggressioni lievi sono riconoscibili perché il gatto inizia a soffiare e a miagolare, e quasi mai questo tipo di aggressività porta a ferite gravi. È un modo normale che il gatto ha per comunicare.

Nel caso in cui un gatto dovesse comportarsi così, l'intervento umano deve essere minimo. Di seguito ti indichiamo cosa fare:

  • Cerca di distrarre i gatti con altri stimoli, per esempio giocando con qualcosa che amano.
  • Lascia aperti tutti gli spazi della casa in modo che abbiamo libertà di movimento. Separarli non serve a nulla.
  • Si può usare una terapia a base di feromoni per cercare di stabilizzare il comportamento di entrambi i gatti. Per sapere in cosa consiste e quali sono i risultati, consulta l'articolo sui tranquillanti naturali per gatti.
Perché il mio gatto è aggressivo con altri gatti? - Gatto aggressivo: aggressioni lievi

Gatto aggressivo: aggressioni gravi

Le aggressioni gravi da parte di un gatto nei confronti di un altro sono costanti e si hanno soprattutto nei casi in cui un gatto è molto attivo e dominante e l'altro, invece, passivo e timoroso. In questi casi il gatto può arrivare a usare tutte le armi che ha (artigli e denti), per cui l'intervento umano è fondamentale.

  • La separazione in questi casi è molto importante. Puoi usare una recinzione che gli permetta di vedersi e annusarsi ma non di toccarsi. Specialmente all'inizio, le ciotole dell'acqua e del cibo dovranno stare lontane dalla recinzione per poi avvicinarle poco a poco alla barriera. Se si comportano bene e non mostrano aggressività o paura potranno tornare a stare insieme. In questo periodo di separazione, cerca di fomentare un'interazione positiva fra i due gatti anche se non possono avvicinarsi del tutto.
  • La terapia con feromoni è un'ottima opzione per riportare alla normalità il rapporto tra due gatti.
  • In casi di ansia molto gravi, il veterinario potrebbe prescriverti farmaci sedanti e/o antidepressivi.

Prima di ricorrere a trattamenti farmacologici dovrai consultare il veterinario o uno specialista in comportamento felino in modo da evitare che il gatto sia aggressivo con altri gatti. Alcuni rimedi utili a tal fine sono anche dei farmaci omeopatici per gatti.

Perché il mio gatto è aggressivo con altri gatti? - Gatto aggressivo: aggressioni gravi

Se desideri leggere altri articoli simili a Perché il mio gatto è aggressivo con altri gatti?, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Problemi comportamentali.

Scrivi un commento

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?
2 commenti
Sua valutazione:
Roberto
Salve sono ormai tre anni che abbiamo introdotto tre gatte quasi simultaneamente in casa, due sono sorelle...l'ultima arrivata mentre gioca e si diverte con una delle sorelle, viene costantemente attaccata dall'altra anche in modo grave...pensavamo che col tempo le cose potessero cambiare ma non è stato così...cosa si può fare?
La foto mostra in primo piano le sorelle..e la bianca è la " cattiva" grazie per la risposta
Sua valutazione:
nadia
Grazie, proverò la terapia con i feromoni..anche il veterinario me l'ha consigliata!

Perché il mio gatto è aggressivo con altri gatti?
1 di 4
Perché il mio gatto è aggressivo con altri gatti?

Torna su