menu
Condividi

Perché lo stomaco del mio cane fa molto rumore?

 
Di María Besteiros. Aggiornato: 12 aprile 2022
Perché lo stomaco del mio cane fa molto rumore?

Vedi schede di Cani

A volte, chi si prende cura di un cane può allarmarsi al sentire dei rumori provenienti dal suo stomaco, poiché sappiamo bene che qualsiasi disturbo non visibile è fonte di immediata preoccupazione. In questo articolo di AnimalPedia vi spiegheremo cosa fare se lo stomaco del vostro cane fa molto rumore.

Innanzitutto esamineremo le possibili cause di questo disturbo e indicheremo le possibili soluzioni, per poi imparare a trattare altri possibili sintomi che possono determinare la gravità della condizione e, quindi, l'urgenza con cui consultare il veterinario.

Potrebbe interessarti anche: Il mio cane non fa la cacca: Tutte le cause

Come funziona l'apparato digerente del cane

L'apparato digerente del cane va dalla bocca all'ano, è responsabile della digestione del cibo che mangia e funziona in modo da immagazzinare i nutrienti ed eliminare i rifiuti. Per svolgere queste funzioni, richiede l'aiuto del pancreas, della cistifellea e del fegato.

Nel corso della sua normale attività, questo sistema produce movimenti, rumori e gas. Normalmente, tutto questo lavoro si svolge fisiologicamente e passa inosservato, così che solo in alcuni casi evidenti, noi che ci prendiamo cura del nostro cane, possiamo sentire chiaramente che il suo stomaco sta brontolando.

Questi suoni sono chiamati borborigmi; si tratta di rumori generati dal movimento del gas attraverso l'intestino. Quando questi suoni si sentono frequentemente o con un volume eccessivo e sono accompagnati da altri sintomi, può essere necessario consultare il nostro veterinario.

Nelle sezioni seguenti presenteremo diverse situazioni in cui possiamo sentire questi rumori, in modo da sapere come agire in ogni situazione.

Disturbi gastrointestinali del cane

Se lo stomaco del nostro cane fa molto rumore e arriva anche a vomitare, le ragioni possono essere diverse. In primo luogo, potrebbe presentare un disagio gastrointestinale, forse causato dall'aver ingerito cibo avariato o anche spazzatura. Tale rumore può anche essere causato da infezioni o dalla presenza di un corpo estraneo. Tutte queste cause sono responsabili dell'infiammazione del sistema digestivo, ciò che può portare al vomito.

Ricorda che i cani hanno particolare tendenza a vomitare, quindi non è insolito che il nostro cane vomiti di tanto in tanto, senza che questo sia motivo di allarme. Tuttavia, se il vomito è accompagnato da borborigmi, non si ferma o se il cane mostra altri sintomi, è necessaria una visita alla clinica veterinaria. Il nostro professionista di fiducia sarà quindi incaricato di esaminare il cane per identificare la causa e stabilire il trattamento adeguato.

Occasionalmente, il vomito e il borborigmi diventano cronici e possono verificarsi insieme ad altri sintomi, specialmente quelli che riguardano la pelle, come la dermatite con prurito non stagionale. Questo è di solito motivo per cui bisogna consultare il veterinario, il quale potrà identificare l'origine del prurito, escludendo altre possibili cause (rogna, dermatite da morso di pulce, ecc.).

Tra i sintomi che colpiscono l'apparato digerente, oltre ai borborigmi o al vomito, possiamo trovare feci allentate o diarrea cronica. Tutti questi possono essere indicativi di un'allergia alimentare, che può essere causata da diversi fattori. Il meccanismo abituale di tale reazione è scatenato dalla reazione del corpo del cane a una proteina del cibo (manzo, pollo, latticini, ecc.) come se fosse un agente patogeno e quindi attiva il sistema immunitario per combatterla.

Per la diagnosi, bisogna implementare una dieta di eliminazione, a basi di una nuova proteina che il cane non ha mai ingerito (esistono diete commerciali già formulate con proteine selezionate o idrolizzate) per circa sei settimane. Se i sintomi si placano, dopo questo tempo al cane può essere nuovamente somministrata l'alimentazione iniziale. Se i sintomi ritornano, l'allergia è considerata provata. Può anche essere necessario dover trattare i sintomi che l'allergia ha causato.

Perché lo stomaco del mio cane fa molto rumore? - Disturbi gastrointestinali del cane

Cattiva digestione nel cane

A volte, soprattutto nei cani che mangiano molto velocemente, con grande ansia per il cibo, il sistema digestivo può produrre rumori quando è sottoposto a un sovraccarico, cioè quando l'animale ha ingerito una grande quantità di cibo. Questo accade di solito quando il cane è solo, raggiunge la sua ciotola di mangime, o qualsiasi altro cibo per il consumo umano, e ne ingoia grandi quantità (kg).

In questi casi è anche possibile osservare un addome gonfio. Generalmente i rumori e il gonfiore si placano in poche ore senza dover fare altro che aspettare la digestione. Tuttavia, nel mentre, non dobbiamo offrire altro cibo al cane, e se si osservano altri sintomi o il cane non recupera la sua normale attività e il suo intestino continua a fare rumore, dobbiamo portare il nostro animale dal veterinario per una valutazione.

A volte, però, il cane ha semplicemente mangiato la sua solita razione e il suo intestino fa ancora molto rumore. In questo caso potremmo avere a che fare con un problema di malassorbimento o maldigestione dei nutrienti, che si verifica quando il sistema digestivo non è in grado di elaborare correttamente il cibo. Questo è di solito causato da un problema nell'intestino tenue o nel pancreas. Tale condizione fa sì che i cani che ne soffrono siano magri nonostante mangino con appetito. Inoltre, possono verificarsi anche altri disturbi digestivi come la diarrea, i quali richiedono l'assistenza di un veterinario, poiché bisogna innanzitutto stabilire la causa specifica del malassorbimento, per poi poter iniziare il trattamento.

Perdita di appetito del cane

Nel caso opposto a quello che abbiamo visto nelle sezioni precedenti, lo stomaco del cane a volte fa molto rumore proprio perché è vuoto. Questo è un caso estremamente raro nei cani che vivono con gli umani al giorno d'oggi, poiché noi che ce ne prendiamo cura di solito li nutriamo una o più volte al giorno, per cui non passano mai troppe ore a digiuno. Possiamo però sentire un brontolio nello stomaco del nostro cane nei casi in cui, a causa di una malattia, smette di mangiare per un periodo di tempo prolungato. In questo caso, il brontolio dovrebbe cessare una volta ripresa la normale alimentazione.

Al giorno d'oggi, quando ci imbattiamo in animali abbandonati o maltrattati, è molto comune, per ragioni ovvie, trovare cani con un forte brontolio causato dalla fame. Quando accogliamo un cane dalla strada o collaboriamo con le associazioni di protezione, possiamo anche notare che spesso si tratta di animali molto magri, alcuni di loro addirittura cachettici, in uno stato di malnutrizione.

Tuttavia, il brontolio dovrebbe fermarsi una volta recuperata la giusta alimentazione. Si consiglia di offrire a questi cani cibo e acqua un po' alla volta, controllando bene che li tollerino, più volte in piccole quantità. Inoltre, avranno bisogno di un controllo dal veterinario, che potrà esaminare i loro segni vitali, sverminarli ed escludere la presenza di malattie potenzialmente gravi e pericolose per un animale in cattive condizioni fisiche e immunologiche.

Cosa fare se lo stomaco del mio cane fa molto rumore

Per ricapitolare, abbiamo visto le diverse cause che possono essere responsabili del rumore della pancia del nostro cane. Abbiamo anche indicato quando è necessario consultare il veterinario. Rivediamo in questa sezione alcune linee guida che sono importanti da tenere a mente:

  • Fare attenzione alla presenza di sintomi concomitanti con il rumore dello stomaco.
  • Cercare eventuali resti di cibo che il cane può aver ingerito.
  • Consultare un veterinario se il rumore non si ferma e i sintomi aumentano o peggiorano.

Infine, come misure preventive, possiamo prestare attenzione ai seguenti aspetti:

  • Stabilire una routine di alimentazione, in modo che il cane non abbia fame, ma, allo stesso tempo, non corra il rischio di abbuffarsi. Non dargli niente che non sia parte della routine stabilita. Allo stesso modo, se vogliamo premiarlo con un osso, dobbiamo chiedere consiglio al veterinario, perché non tutti sono adatti e potrebbero causare disturbi digestivi.
  • Tenere il cibo fuori dalla portata del cane, soprattutto se è lasciato solo per molto tempo. Questa raccomandazione è valida sia per il cibo per cani che per quello per il consumo umano.
  • Non permettete al cane di mangiare qualsiasi cosa trovi per strada e non permettete ad altre persone di offrirgli del cibo.
  • Mantenere un ambiente sicuro per evitare che il cane ingerisca oggetti potenzialmente pericolosi.
  • Dopo la convalescenza, reintrodurre gradualmente il cibo.
  • E, come sempre, non esitare a consultare il veterinario.
Perché lo stomaco del mio cane fa molto rumore? - Cosa fare se lo stomaco del mio cane fa molto rumore

Questo articolo è puramente informativo, da AnimalPedia non abbiamo la facoltà di prescrivere trattamenti veterinari né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere o fastidio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Perché lo stomaco del mio cane fa molto rumore?, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Problemi intestinali.

Scrivi un commento

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?
Perché lo stomaco del mio cane fa molto rumore?
1 di 3
Perché lo stomaco del mio cane fa molto rumore?

Torna su