Condividi

Perché non mettere il campanellino al gatto

Di Cecilia Natale, Traduttrice e copywriter di AnimalPedia. Aggiornato: 15 novembre 2018
Perché non mettere il campanellino al gatto

Vedi schede di Gatti

Di certo avrai visto dei gatti che portano un campanellino al collo, anche nei film o nei cartoni animati. Ma mettere un campanellino al collo del gatto non è una buona idea per diversi motivi: lo rende sordo? Lo intontisce? Non gli piace? Queste sono solo alcune delle domande che le persone si fanno in merito e il problema sta nel fatto che l'udito del gatto è molto sviluppato. In questo articolo di AnimalPedia risponderemo ai vari dubbi in merito al perché non mettere il campanellino al gatto. Continua a leggere per sapere cosa c'è di sbagliato in quest'abitudine diffusa.

Potrebbe interessarti anche: Mettere le gocce nelle orecchie del gatto

Collare con campanellino per il gatto: la storia

La tradizione è abbastanza antica e la testimonianza si trova in una delle favole più famose del poeta inglese Odo of Cheriton, Il libro dei gatti, scritta nel XII secolo. In essa si racconta che un gruppo di gatti disperati trova una soluzione mettendo un campanellino al collo del gatto che li maltrattava. L'idea era buona ma realizzarla era difficile.

Oltre a questo riferimento letterario, le immagini di gatti su internet o nei film li ritraggono spesso con quest'oggetto al collo, come per esempio il famoso Doraemon o molti altri gatti famosi di cinema e televisione. Forse è per questo che si tende a pensare al campanellino come un accessorio necessario per i gatti, anche se, in realtà, loro non ne sono molto felici.

Per fortuna, però, le persone sono sempre più informate ed è facile trovare studi in cui si spiega perché non mettere il campanellino al gatto.

Perché si mette il campanellino al gatto?

Anche se ci sono molte altre risposte, di seguito ti mostreremo quali sono i motivi principali per i quali si mette il campanellino al gatto.

  • Questione estetica: per molte persone è semplicemente un oggetto simpatico e carino da vedere al collo del proprio amico felino.
  • Localizzazione: grazie al campanellino è possibile sapere dov'è il gatto, soprattutto se ama uscire di casa o se si nasconde in posti in cui è difficile trovarlo dentro casa.
  • Avvertimento: i gatti sono cacciatori silenziosi e i campanellini possono essere usati per avvisare e mettere in salvo eventuali vittime come uccellini o roditori. Sentendo questo suono, le prede hanno il tempo necessario per scappare tranquillamente.

Se hai messo il campanellino al gatto per altri motivi, dovrai trovare altre soluzioni. Il campanellino non è buono per il gatto e per il suo udito sensibile e la sua salute deve essere sempre una priorità.

Perché non mettere il campanellino al gatto - Perché si mette il campanellino al gatto?

Il campanellino ai gatti fa male?

Bisogna tenere ben presente che mettere un campanellino al gatto ha più svantaggi che altro. Anche se non sembra, i campanellini possono essere una vera e propria tortura per il tuo amico a quattro zampe.

Innanzitutto devi tenere presente che l'obiettivo del campanellino è fare rumore, ed è proprio per questo che non è opportuno usarlo con il gatto. I felini hanno un udito davvero sviluppato, e avere un oggetto che suona in continuazione vicino alle orecchie può disturbarli più di quanto credi. Sentire un rumore costante accanto alle orecchie ha effetti davvero negativi sulla salute del micio. I peggiori sono:

  • Nervosismo
  • Stress
  • Problemi di udito

I gatti sono amanti della calma e del silenzio, per cui interferire apposta non fa altro che peggiorare la qualità della vita del tuo amico a quattro zampe. Mettere un campanellino al gatto può avere effetti davvero negativi, come farlo sentire apatico, stressato e spaventato.

Campanellino al gatto: miti e verità

Il campanellino fa diventare sordo il gatto

Non è così, ma può causare danni irreversibili ai timpani. Anche se non esistono studi scientifici a riguardo, sappiamo che il sistema uditivo dei gatti è complesso tanto quanto quello degli esseri umani, per cui è facile capire che se si sottopone il gatto a rumori forti e costanti il suo udito ne risentirà. È un po' come avere sempre degli auricolari ad alto volume per tutto il giorno.

Usare il campanellino è pericoloso

Sì. Come abbiamo detto, sono più gli aspetti negativi che quelli positivi per quanto riguarda l'uso del campanellino. Inoltre ricorda che se il gatto ha qualcosa che gli dà fastidio, cercherà di toglierselo a tutti i costi, per cui rischia di farsi male o di soffocare per colpa del collare.

Tutti i campanellini fanno male al gatto

No. Abbiamo fatto riferimento solo ai campanellini attaccati al perché non mettere il campanellino al gatto, ma non bisogna dimenticare che i nostri amici a quattro zampe sono ottimi cacciatori. Per far giocare il gatto, è un'ottima idea procurarsi giochi con campanellini da inseguire o acchiappare. Puoi anche creare un gioco fai da te, per esempio mettendo dei campanellini in un calzino vecchio o attaccare campanellini a un peluche.

Perché non mettere il campanellino al gatto - Campanellino al gatto: miti e verità

Se desideri leggere altri articoli simili a Perché non mettere il campanellino al gatto, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Accessori e cosmetici.

Scrivi un commento su Perché non mettere il campanellino al gatto

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?
1 commento
Sua valutazione:
martina
Non lo sapevo! E pensare che volevo mettere il campanellino al mio gatto proprio in questi giorni. Grazie!

Perché non mettere il campanellino al gatto
1 di 3
Perché non mettere il campanellino al gatto

Torna su