Condividi

Si possono dare le patate ai cani?

Si possono dare le patate ai cani?

Vedi schede di Cani

Le patate sono un alimento molto comune in ogni famiglia. Si possono preparare in molti modi differenti, forniscono carboidrati a basso contenuto calorico e sono un prodotto economico. Non sorprende quindi che i tutor si chiedano se si possono dare le patate ai cani.

In questo articolo AnimalPedia risponderemo a questa domanda. Sebbene i cani siano carnivori, consumano in piccole quantità anche altri alimenti, tra i quali possiamo trovare le patate, purché si tenga conto delle considerazioni che seguono. Continuate a leggere per scoprire se la patata è tossica o meno per i cani.

Potrebbe interessarti anche: Si possono dare le noci ai cani?

La patata fa bene ai cani?

La patata (Solanum tuberosum) è una pianta erbacea con steli diversi. Uno di essi è sotterraneo ed è il tubero, che immagazzina le sostanze nutritive in modi diversi, può essere allungato o arrotondato e i colori variano dal marrone, viola o rosso e la polpa può essere bianca o giallastra. È una pianta originaria del Sud America e viene coltivata da circa 8 000 anni. Nel XVI secolo venne importata anche in Europa ed oggi è uno degli alimenti più consumati al mondo. Esistono diverse varietà di patate e si adattano a diverse preparazioni.

In termini di valori nutrizionali, fornisce circa 77 kcal per 100 grammi, 19 grammi di carboidrati, vitamine come C o B3 o niacina, così come minerali come potassio, fosforo o magnesio. Le parti verdi delle patate sono tossiche perché contengono una sostanza chiamata solanina. Questa tonalità può essere dovuta al fatto che non sono ancora mature o sono state esposte per troppo tempo al sole. L'avvelenamento da solanina causa problemi gastrointestinali come diarrea, vomito e dolore addominale. Sbucciando la patata o cucinandola si riduce la quantità di solanina.

Con tutto questo in mente, i cani possono mangiare patate, anche se non dovrebbero essere l'ingrediente principale della loro dieta, cioè se ne consiglia solo il consumo occasionale. Per esempio, potremmo dare patate cotte ai cani con diarrea, accompagnate da pollo cotto senza pelle, senza sale e senza salsa, come parte di una dieta leggera prima di tornare alla loro dieta abituale, naturalmente, sempre seguendo i consigli del veterinario.

Le patate sono talvolta incluse anche come ingrediente nelle diete dei cani con un'allergia alimentare o nelle diete di esclusione, che vengono prescritte quando si sospetta una tale allergia. Se con il nuovo menu i sintomi scompaiono, la diagnosi è confermata. Pertanto, i cani possono mangiare patate, ma con le seguenti eccezioni.

Si possono dare le patate crude ai cani?

Non è consigliato offrire al cane patate crude o di permettergli di giocare con esse e di rosicchiarle in modo che possa ingoiarne un pezzo, con o senza pelle. Se la patata è verde, la quantità di solanina presente può provocare disturbi dell'apparato digerente che, a seconda della quantità e delle caratteristiche del cane, possono essere più o meno intensi. Inoltre, le patate crude sono indigeribili. Tanto che le patate crude sono nella lista della frutta e della verdura vietate ai cani.

Si possono dare le patate chip ai cani?

Il problema delle patatine chips è che vengono fritte nell'olio e viene aggiunta una grande quantità di sale. Quindi, se le patate cotte possono essere mangiate tranquillamente dai cani come parte della loro dieta, i sacchetti di patatine non sono un'opzione sana. Né è salutare per gli esseri umani. E questo perché sono piene di grassi e sale. Mentre i grassi sono essenziali in ogni dieta, devono essere sani e consumati nella giusta quantità. D'altra parte, il sale non dovrebbe far parte della dieta di nessun cane. Infatti, troppo sale può essere tossico anche per i cani, causando vomito, diarrea, diminuzione dell'appetito, letargia, mancanza di coordinazione, eccessiva sete o aumento della minzione, così come disturbi neurologici come convulsioni. Nei casi più gravi possono verificarsi il coma e, alla fine, la morte.

D'altra parte, c'è una relazione tra queste patate e la pancreatite nei cani. La pancreatite è l'infiammazione del pancreas e una delle sue cause è un eccesso di grasso, cioè, se il cane mangia patate a sacchetto potrebbe soffrire di un episodio di pancreatite. Una crisi acuta è caratterizzata da vomito e dolore intenso addominale. Si può notare perché il cane ha la pancia nascosta e può anche adottare la cosiddetta posizione di preghiera, con il petto vicino al terreno e la groppa in aria. I cani colpiti possono avere diarrea, seguita da disidratazione, debolezza generale e, nei casi più gravi, shock.

Queste situazioni di solito richiedono il ricovero in clinica veterinaria, dove il cane dev'essere tenuto per diversi giorni a digiuno affinché il pancreas si riprenda. È inoltre necessario somministrare analgesici per controllare il dolore e antibiotici per prevenire infezioni batteriche secondarie. Alcuni animali avranno bisogno di un'operazione se il trattamento descritto non è sufficiente. La pancreatite è una malattia grave che può causare la morte del cane, quindi per prevenirla, asteniamoci dal dare al cane patatine chips e non lasciamole mai a loro portata di mano.

Si possono dare le patate ai cani? - Si possono dare le patate chip ai cani?

Se desideri leggere altri articoli simili a Si possono dare le patate ai cani?, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Diete casalinghe.

Bibliografia
  • Carlson y Giffin. (2002). Manual práctico de veterinaria canina. Madrid. Editorial el Drac.

Scrivi un commento

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?
1 commento
Sua valutazione:
Orazio
il cane ha 14 anni, con una lieve insufficienza renale, può mangiare le patate lesse, ho notato che le gradisce, nonostante la sua inappetenza alle crochette renal.

Si possono dare le patate ai cani?
1 di 2
Si possono dare le patate ai cani?

Torna su