Condividi

Si possono dare i broccoli ai cani?

 
Di Giovanni Rizzo. 4 agosto 2020
Si possono dare i broccoli ai cani?

Vedi schede di Cani

I cani possono mangiare broccoli e cavolfiori in quantità moderate e senza superare la percentuale di frutta e verdura giornaliera consigliata. Ma quali sono i benefici che apportano i broccoli? In questo articolo di AnimalPedia risponderemo a questo quesito e vedremo in che modo dare al cane questa verdura, le quantità consigliate e la frequenza nel consumo.

L'alimentazione naturale è ideale per nutrire il cane, sempre e quando si mantenga il corretto equilibrio fra proteine, minerali e vitamine; inoltre è consigliata come snack per il cane. Per cui sia i broccoli che i cavolfiori rappresentano un eccellente snack o premio, che dir si voglia. Continuate a leggere il nostro articolo sui benefici dei broccoli e dei cavolfiori per i cani.

Potrebbe interessarti anche: Si possono dare i cetrioli al cane?

Benefici dei broccoli ai cani

I broccoli sono simili ai cavolfiori ed entrambi appartengono alle verdure crucifere. I broccoli vengono considerati uno degli alimenti più benefici per l'organismo, soprattutto umano. Tuttavia anche per i cani le verdure crucifere sono consigliate visto che hanno molteplici proprietà che vedremo nel dettaglio qui di seguito.

Composizione di 100 grammi di broccoli

Secondo il dipartimento dell'agricoltura degli Stati Uniti, 100 grammi di broccoli cotti contengono:

  • Acqua: 89.25 gr
  • Energia: 35 kcal
  • Proteine: 2.38 gr
  • Carboidrati: 7.18 gr
  • Fibra: 3.3 gr
  • Zuccheri: 1.39 gr (GIÀ LA SOMMA SUPERA I 100 GR !!!)
  • Calcio: 40 mg
  • Ferro: 0.67 mg
  • Magnesio: 21 mg
  • Fosforo: 67 mg
  • Potassio: 293 mg
  • Sodio: 41 mg
  • Zinco: 0.45 mg
  • Acido folico: 108 μg
  • Vitamina C: 64.9 mg
  • Vitamina A: 77 μg
  • Vitamina E: 1.45 mg
  • Vitamina K: 141.1 μg

Quando i broccoli vengono bolliti, alcune delle loro proprietà diminuiscono mentre altre vengono incrementate. La composizione dei broccoli crudi è la seguente:

  • Acqua: 89.30 g
  • Energia: 34 kcal
  • Proteine: 2.82 g
  • Carboidrati: 6.64 g
  • Fibra: 2.6 g
  • Zuccheri: 1.7 g
  • Calcio: 47 mg
  • Ferro: 0.73 mg
  • Magnesio: 21 mg
  • Fosforo: 66 mg
  • Potassio: 316 mg
  • Sodio: 33 mg
  • Zinco: 0.41 mg
  • Acido folico: 63 μg
  • Vitamina C: 89.2 mg
  • Vitamina A: 31 μg
  • Vitamina E: 0.78 mg
  • Vitamina K: 101.6 μg

Ricchi di vitamine

L'alta concentrazione di vitamine C, A, E e K fa sí che il cane possa godere di tutte le proprietà che esse apportano. La vitamina C ed E hanno proprietà cicatrizzanti, la E ha anche proprietà antivirali. La vitamina A invece migliora la vista e lo stato di pelo, unghie ed denti. La vitamina K protegge il cuore e rinforza le ossa, rinforza il sistema immunitario e favorisce l'eliminazione delle tossine dall'organismo.

Potente antiossidante

Sia la presenza delle vitamine sopramenzionate che i carotenoidi e flavonoidi in essi contenuti, rendono i broccoli un'eccellente fonte naturale di antiossidanti. Questo nel cane si traduce in una diminuzione delle probabilità di soffrire di ossidazione prematura, possibilità di combattere i radicali liberi, che contribuiscono allo sviluppo di problemi cardiovascolari o alla comparsa di tumori.

Migliora la digestione

Grazie alle fibre e alla quantità di minerali che posseggono, i broccoli aiutano la digestione del cane sempre che gli vengano forniti in quantità idonee. Una dose eccessiva può generare l'effetto contrario, vedremo più avanti il perché. Ma se forniti in proporzioni giuste queste verdure possono prevenire o migliorare la stitichezza del cane.

Combatte l'anemia

Grazie al contenuto di acido folico e ferro, i broccoli aiutano a combattere l'anemia ed a prevenirla. Ovviamente i broccoli non possono essere l'unica soluzione per un cane anemico, visto che in questi casi è necessario seguire le terapie del veterinario in caso di anemia nei cani. Tuttavia il consumo di broccoli è benefico in questi casi.

Consigliato per cani diabetici

I cani con diabete possono consumare broccoli senza problemi, anzi essi aiutano a combattere la malattia. Grazie alle proprietà antiossidanti di questo alimento, si notano benefici al sistema cardiovascolare e immunitario dell'animale. Inoltre il consumo di broccoli può prevenire possibili danni ai vasi sanguigni, diminuendo quindi la possibilità di contrarre malattie al cuore o al cervello. Ovviamente il fatto di consumare broccoli non garantisce la salute del cane, ma se lo sommiamo alla giusta alimentazione, ai controlli veterinari e all'esercizio fisico ridurremo sensibilmente la possibilità di contrarre questa malattia.

Benefici del cavolfiore nel cane

Similmente ai broccoli, anche il cavolfiore, che è una varietà dei cavoli, fa parte della famiglia delle verdure crucifere. Visto che appartengono alla stessa famiglia queste due verdure hanno praticamente la stessa composizione nutrizionale, con alcune piccole varianti che vediamo di seguito.

Composizione nutritiva (100 g)

Vi mostriamo ora la composizione nutrizionale di 100 grammi di cavolfiori crudi secondo i dati forniti dal dipartimento dell'agricoltura degli Stati Uniti.

  • Acqua: 92.07 gr
  • Energia: 25 kcal
  • Proteine: 1.92 gr
  • Carboidrati: 4.97 gr
  • Fibra: 2 gr
  • Zuccheri: 1.91 gr
  • Calcio: 22 mg
  • Ferro: 0.42 mg
  • Magnesio: 15 mg
  • Fosforo: 44 mg
  • Potassio: 299 mg
  • Sodio: 30 mg
  • Zinco: 0.97 mg
  • Acido folico: 57 μg
  • Vitamina C: 48.2 mg
  • Vitamina E: 0.08 mg
  • Vitamina K: 15.5 μg

Ecco invece i valori nutritivi dei cavolfiori cotti:

  • Acqua: 93 gr
  • Energia: 23 kcal
  • Proteine: 1.84 gr
  • Carboidrati: 4.11 gr
  • Fibra: 2.3 gr
  • Zuccheri: 2.08 gr
  • Calcio: 16 mg
  • Ferro: 0.32 mg
  • Magnesio: 9 mg
  • Fosforo: 32 mg
  • Potassio: 142 mg
  • Sodio: 15 mg
  • Zinco: 0.17 mg
  • Acido folico: 44 μg
  • Vitamina C: 44.3 mg
  • Vitamina E: 0.07 mg
  • Vitamina K: 13.8 μg

Paragone cavolfiori-broccoli

In generale entrambe queste verdure apportano gli stessi benefici, ma in questo paragrafo cercheremo di analizzarne le differenze. Se si osservano con attenzioni i valori nutrizionali di queste verdure si può notare che i cavolfiori sono meno ricchi di vitamine e minerali rispetto ai broccoli, e questo aspetto si ripercuote anche sui benefici che possono avere sui cani. Quindi se dovete scegliere se dare al cane broccoli o cavolfiori, consigliamo senz'altro i primi. Tuttavia è vero anche che i cani possono mangiare, avendone benefici, entrambe le verdure. Inoltre alternandole potrete offrire al cane una dieta più varia.

Si possono dare i broccoli ai cani? - Benefici del cavolfiore nel cane

Come dare broccoli e cavolfiore ai cani

Prima di stabilire una dieta con cibo fatto in casa al cane è fondamentale tenere conto che il suo apparato digerente è diverso da quello degli uomini. Non riescono a metabolizzare gli alimenti allo stesso modo. Quindi un alimento benefico per l'uomo in quantità non adeguate può essere dannoso per il cane. Ció è esattamente il caso delle verdure crucifere di cui ci occupiamo in questo articolo. Anche se i cani possono mangiare sia broccoli che cavolfiori è importante non eccedere, per evitare problemi di stomaco e intossicazioni.

In generale la quantità di frutta e verdura nella dieta di un cane non deve mai superare il 10-15% del totale. È quindi consigliabile dare broccoli e cavolfiori al cane solo ogni tanto. Per variare la sua dieta vi consigliamo l'articolo di AnimalPedia 'frutta e verdura consigliate per il cane'

Il cane è un animale principalmente carnivoro che a causa dell'addomesticamento e della vicinanza con l'uomo è divenuto onnivoro e quindi ha subito delle mutazioni a livello dell'apparato digerente e tollera certi alimenti umani. Tuttavia rimane predisposto a mangiare soprattutto carne o pesce, sottolineiamo dunque l'importanza di mantenere le giuste proporzioni nella sua dieta. È importante conoscere le caratteristiche di ciascun cane, osservare le sue reazioni una volta ingerito questo o quell'alimento, di cui ad esempio potrebbe avere allergia. A questo proposito se notate che dopo aver ingerito broccoli o cavolfiore il cane vomita o soffre di scariche diarroiche non dateglieli più ed optate per qualche altro alimento.

Si possono dare i broccoli ai cani? - Come dare broccoli e cavolfiore ai cani

Si possono dare i broccoli crudi ai cani?

I broccoli possono essere ingeriti crudi ammesso che venga tolto il gambo centrale e vengano lavati a fondo. Tuttavia in AnimalPedia consigliamo di cuocerli leggermente prima di offrirli al cane per una semplice ragione: eliminare qualsiasi presenza di batteri. Se invece optate per offrirli crudi al cane consigliamo di scegliere broccoli biologici e di buona qualità. Anche i cavolfiori possono essere ingeriti crudi, eliminando previamente il gambo e le foglie.

Se desideri leggere altri articoli simili a Si possono dare i broccoli ai cani?, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Diete casalinghe.

Scrivi un commento

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

Si possono dare i broccoli ai cani?
1 di 3
Si possono dare i broccoli ai cani?

Torna su