Condividi

Ascite nel gatto: Cause e cure

 
Di Giovanni Rizzo. 14 luglio 2020
Ascite nel gatto: Cause e cure

Vedi schede di Gatti

Se condividi la tua vita con un felino, vorrai di certo sapere quali problemi di salute può avere e cosa puoi fare per aiutarlo a risolverli. Per offrirgli una buona qualità di vita dovrai passare del tempo con lui per molti motivi, ma soprattutto per essere in grado di rilevare facilmente e rapidamente i suoi cambiamenti fisici o comportamentali.

In AnimalPediavi abbiamo già parlato dell'ascite nel cane, ma se avete un gatto e siete interessati a saperne di più su questa condizione che colpisce anche i felini domestici, continuate a leggere questo articolo e imparatene di più sulle cause e sul trattamento dell'ascite nel gatto.

Potrebbe interessarti anche: Ascite nel cane - Sintomi, cause e terapia

Cos'è l'ascite nel gatto?

Per ascite nel gatto, chiamata anche effusione addominale, si intende la raccolta di liquido nella cavità peritoneale. L’ascite è dunque il versamento addominale, ovvero la presenza di liquido nell'addome. Anche se non è intrinsecamente nociva le relative cause e complicazioni sono entrambe problemi di salute significativi. Questa condizione si verifica quando vi è un accumulo anomalo di liquido nell'addome, che può derivare da una perdita osmotica attraverso i vasi sanguigni, il sistema linfatico o i vari organi di questa parte del corpo. Il liquido potrebbe quindi essere sangue, se si è rotto qualche organo interno, o può urina, qualora si fosse rotta la vescica.

I primi sintomi devono essere segnalati tempestivamente al veterinario, poiché in casi gravi l'accumulo di liquido nell'addome può causare problemi respiratori e portare persino alla morte.

Ascite nel gatto: Cause e cure - Cos'è l'ascite nel gatto?

Cause dell'ascite nel gatto

Come anticipato, l'ascite o effusione addominale è una condizione in cui il liquido si accumula nell'addome (liquido ascitico), per cui il gatto avrà il ventre gonfio. Questa condizione nella zona addominale può verificarsi per una serie di motivi diversi, i più comuni, però sono tre: le malattie del cuore, le malattie del fegato e le malattie renali:

  1. L’ascite cardiogena: il cuore non pompa più bene il sangue quindi "ristagna" nelle vene, e con il tempo se ne accumula talmente tanto che il liquido comincia ad essudare dai vasi, ci passa attraverso fino a raggiungere l'addome.
  2. L’ascite epatogena: è causata da problemi gravi al fegato, come ad esempio la cirrosi. Il fegato produce una proteina detta albumina che, tra le altre, ha la funzione di trattenere l’acqua nei vasi sanguigni, senza che passi dalle pareti ed esca. Se il fegato non funziona e non produce questa proteina l’acqua fuoriesce e raggiunge l'addome.
  3. L’ascite nefrogena: i reni hanno il compito di riassorbire e reimmettere l’albumina nel sangue, se il rene, però, non funziona il sangue non la riassorbe, e la proteina se ne va con le urine, e come per l'ascite epatogena, l’acqua fuoriesce e raggiunge l'addome.

Alcune delle principali cause dell'ascite nel gatto sono le seguenti:

  • Insufficienza cardiaca congestizia
  • Peritonite Infettiva Felina (FIP)
  • Disturbi dei reni come insufficienza, infezioni o calcoli
  • Disturbi del fegato, in particolare l'infiammazione del fegato
  • Disturbi della circolazione sanguigna e della coagulazione
  • Concentrazione eccessiva di proteine nel sangue o diminuzione dei livelli di proteine nel sangue
  • Tumori addominali, soprattutto nel fegato e nella cistifellea
  • Trauma con rottura di vasi sanguigni e/o organi interni che causa emorragie addominali
  • Lacerazione della parete vescicale con rottura dell'organo
Ascite nel gatto: Cause e cure - Cause dell'ascite nel gatto

Sintomi di un derrame addominale nei feilini

Tra i principali sintomi del liquido ascitico nei felini ci sono i seguenti:

  • Addome gonfio
  • Letargia e apatia
  • Dolore quando al muoversi e sdraiarsi
  • Aumento di peso
  • Perdita di appetito
  • Anoressia
  • Vomito
  • Decime di febbre
  • Lamenti
  • Dolore e sensibilità al tatto
  • Debolezza muscolare
  • Difficoltà di respirazione

Negli stadi più avanzati di questo problema di salute, può verificarsi un gonfiore dello scroto nei maschi e della vulva nelle femmine.

Diagnosi di effusione addominale nel gatto

Per la diagnosi dell'ascite del gatto, il veterinario deve eseguire un esame fisico completo e analizzare il liquido ascitico. Inoltre, per assicurarsi che si tratti di ascite, dovrà effettuare le seguenti analisi:

  • Ecografia addominale
  • Radiografia addominale
  • Esame delle urine
  • Esame del sangue
  • Colture
Ascite nel gatto: Cause e cure - Diagnosi di effusione addominale nel gatto

Trattamento dell'ascite nel gatto

Il trattamento dell'ascite del gatto dipende interamente dalla malattia o dal problema principale che l'ha causata. Ad esempio, se c'è un'infezione, deve essere trattata con antibiotici, se la causa è un trauma, si deve considerare un intervento chirurgico immediato e se invece si tratta di un tumore, si deve prendere in considerazione un trattamento o un intervento chirurgico appropriato. In ogni caso, sarà sempre il veterinario chi ci consiglierà il miglior trattamento specifico.

Per alleviare il fastidio dell'animale durante il trattamento generalmente si procede a svuotare il liquido ascitico. Inoltre, sia che i gatti che soffrono di questa condizione siano ricoverati osi trovano a casa, dovrebbero essere sottoposti a una dieta a basso contenuto di sale( il sale perché favorisce la ritenzione dei liquidi e in questo caso cerchiamo l'effetto opposto). Per questo motivo, in alcuni casi in cui lo stato dei reni lo permette, lo specialista può prescrivere dei farmaci diuretici.

Prevenzione dell'effusione addominale nei felini

Purtroppo non è possibile prevenire totalmente l'ascite nel gatto, poiché le cause sono molteplici. Alcune delle precauzioni per ridurre il rischio nel nostro animale domestico sono:

  • Seguire il calendario di vaccinazioni del gatto
  • Non lasciare che il gatto esca di casa senza controllo o sorveglianza da parte vostra
  • Tenere d'occhio le finestre e i balconi per evitare cadute
  • Non medicare il vostro gatto da soli, consultate sempre il veterinario
  • Dare da mangiare al felino solo alimenti di qualità

Questo articolo è puramente informativo, da AnimalPedia non abbiamo la facoltà di prescrivere trattamenti veterinari né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere o fastidio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Ascite nel gatto: Cause e cure, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Altri problemi di salute.

Scrivi un commento su Ascite nel gatto: Cause e cure

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

Ascite nel gatto: Cause e cure
1 di 4
Ascite nel gatto: Cause e cure

Torna su