Condividi

Cani pericolosi: i 10 cani più pericolosi del mondo

Cani pericolosi: i 10 cani più pericolosi del mondo

Vedi schede di Cani

Attualmente, sono molti i Paesi che possiedono normative ufficiali sul possesso di cani potenzialmente pericolosi. Per questa ragione, è sempre più comune che le persone si chiedano, prima di adottare, quali siano i cani più pericolosi del mondo, specialmente quando si tratta di cani robusti la cui presenza risulta imponente a prima vista.

Questo tipo di classificazione genera una grande polemica, poiché la condotta di un cane non è determinata dalla sua razza [1]. Ciononostante, anche se il patrimonio genetico può influire sul temperamento di un cane, la socializzazione del cucciolo e l'educazione impartitagli dai propri tutor sono i fattori più determinanti nella sua crescita. Per questa ragione, invece di promuovere gli stereotipi su alcune razze canine, l' importante è sensibilizzare sulla necessità di educare e socializzare presto i cani, a parte di prendersi cura di loro affinché godano sempre di buona salute.

A nome di AnimalPedia ci teniamo a sottolineare che non consideriamo che esistano cani "cattivi" o "pericolosi" per natura. Qualsiasi cane, indipendentemente dalla sua razza, sesso. età o lignaggio, può manifestare condotte aggressive e arrivare al punto di rappresentare un rischio per gli altri individui, quando è vittima di una gestione irresponsabile da parte del tutor, e/o quando è stato sottoposto a un ambiente negativo nel quale non può svilupparsi con sicurezza e fiducia.

Eccovi in questo articolo una lista di razze canine considerate potenzialmente pericolose nella maggior parte dei Paesi e comunità che hanno approvato la normativa specifica per orientare e controllare il possesso di cani con una muscolatura molto sviluppata e con forti mandibole. Quali sono i cani più pericolosi del mondo? Scoprilo a continuazione:

Potrebbe interessarti anche: I 20 cani più eleganti del mondo

Cani pericolosi: i 10 cani più pericolosi del mondo

  • American Pitbull Terrier
  • Rottweiler
  • American Staffordshire Terrier
  • Fila brasileiro
  • Dogo Argentino
  • Mastino tibetano
  • Dogo canario
  • Mastiff
  • Tosa (Tosa Inu)
  • Cane da pastore del Caucaso

Cani pericolosi: TOP 10

Come ti abbiamo già anticipato nell'introduzione, questa "classifica dei cani più pericolosi del mondo" si basa sulla classificazione vigente, in diversi Paesi, dei cani potenzialmente pericolosi.

Sottolineiamo che ogni Paese e regione hanno la libertà di approvare una normativa specifica a riguardo, per cui è fondamentale consultare i termini legali di ognuno di essi prima di decidere di adottare alcuni tipi di razze canine. Consigliamo lo stesso se hai in mente di viaggiare con il tuo amico a quattro zampe, poiché esistono alcune razze che non sono considerate potenzialmente pericolose in alcuni Paesi o regioni, ma in altri sì.

1. American Pitbull Terrier

Sfortunatamente i Pitbull sono quelli che più hanno sofferto della cattiva pubblicità e sono considerati i primi tra i cani potenzialmente pericolosi. Questo fatto, è dovuto nella maggior parte dei casi, a una gestione irresponsabile da parte dei tutori.

L' American Pitbull Terrier (APBT) è una delle razze più conosciute al mondo. Malgrado l'infinità di falsi miti esistenti sui Pitbull, si tratta in realtà di una cane amichevole, attivo, divertente ed equilibrato, al quale piace sentirsi accolto e amato dal nucleo famigliare. Quando vengono educato e socializzati da cuccioli, possono andare ben d'accordo con bambini e convivere pacificamente con altri animali.

Uno studio realizzato dall' American Temperament Socierty, nel quale sono state analizzate più di 400 razze canine, ha rivelato che l' APBT è uno dei cani più tolleranti. I risultati dei test emersi sono molto simili a quelli dei cani considerati "stabili e per famiglie", come il Golden Retriever e il Beagle.

Cani pericolosi: i 10 cani più pericolosi del mondo - 1. American Pitbull Terrier

2. Rottweiler

Per la sua stazza, il corpo muscoloso e massiccio o la sua potente mandibola, il Rottweiler è considerato uno dei cani più forti del mondo. Ciononostante, la sua presenza importante, nasconde un carattere calmo, sicuro, molto coraggioso e leale al proprio tutor. Questi cani creano, generalmente, un vincolo molto speciale con la famiglia, la quale verrà difesa con nobile coraggio.

Le sue caratteristiche morfologiche e il possesso irresponsabile da parte di molti tutori han fatto sì che il Rottweiler sia considerato un cane potenzialmente pericoloso in Italia e in molti altri Paesi. Ciononostante, è uno dei 10 cani più intelligenti e obbedienti del mondo. La sua sicurezza gli agevola l'allenamento e l'addestramento.

Cani pericolosi: i 10 cani più pericolosi del mondo - 2.  Rottweiler

3. American Staffordshire Terrier

L'American Staffordshire Terrier, conosciuto anche come Amstaff, mantiene una stretta relazione con il Pitbull. Allo stesso modo che con il Staffordshire Bull Terrier (o "staffy") ed il Bull Terrier, i quali, altrettanto, figurano nella lista dei cani più pericolosi al mondo.

Alcune di queste razze di Bull furono create per partecipare in combattimenti tra cani, esperienza che ha contribuito alla loro odierna "cattiva fama". Ciononostante, quando sono adeguatamente socializzati da cuccioli ed educati correttamente attraverso il rinforzo positivo, questi cani mostrano un comportamento equilibrato e apprendono a rispettare le norme della casa per convivere in armonia con la famiglia.

Cani pericolosi: i 10 cani più pericolosi del mondo - 3. American Staffordshire Terrier

4. Fila brasileiro

Il Fila brasileiro è una delle razze canine brasiliane più conosciute mondialmente, sia per la sua corporatura, sia per formar parte della lista dei cani più pericolosi al mondo. Questi cani possiedono una forte personalità e un temperamento un po' complicato, ciò non significa però che siano aggressivi. Non bisogna confondere un problema di comportamento, come l'aggressività, come un tratto caratteristico della personalità di una razza.

Nel suo nucleo famigliare, il Fila brasileiro è un cane affettuoso e devoto, e dimostra anche una grande pazienza e tatto con i bambini. Davanti alla presenza di estranei, però, questi cani si mostrano diffidenti per il loro forte istinto territoriale e protettore. Per questa ragione, è una razza canina consigliata per quei tutori esperti, che abbiano tempo e pazienza per offrirle un'ottima educazione, fin dai primi mesi di vita. La socializzazione in giovane età sarà chiave per il comportamento da adulto di un Fila, gli permetterà di relazionarsi positivamente con gli individui e gli stimoli intorno a lui.

Cani pericolosi: i 10 cani più pericolosi del mondo - 4. Fila brasileiro

5. Dogo Argentino

Il Dogo Argentino, è l'unica razza di cani argentini che non è estinta. Questo molossoide del tipo Dogo attira l'attenzione per il suo aspetto possente, con una muscolatura ben sviluppata e il suo mantello completamente bianco (anche se si ammette qualche macchia di colore più scuro intorno all'occhio, che non deve però superare il 10% della superficie della testa).

Gli antenati del Dogo Argentino sono gli, ormai estinti, perros de pelea cordobeses (cani da combattimento cordobesi), che erano molto utilizzai nelle lotte tra cani nella provincia argentina di Cordoba durante l'inizio del secolo XX. Ciononostante, il Dr. Antonio Nores Martinez, decise incrociarli con altre razze con l'intenzione di massimizzare la loro forza e resistenza, e migliorarne la stabilità caratteriale. Si suppone che questa razza sia influenzata dal Pointer inglese, l'alano, il Bull Terrier, il Boxer, il Bulldog inglese e il mastino dei Pirenei tra gli altri.

Nonostante il suo passato da cane da combattimento e da caccia, il Dogo Argentino si è adattato molto bene alla routine da cane da compagnia per il suo temperamento affettuoso e fedele. Questi animali creano un vincolo molto speciale con i propri tutor i e famiglia, i quali proteggeranno e adoreranno con la loro caratteristica bontà e il loro coraggio. Quando hanno l'opportunità di venir socializzati fin da piccoli, si rivelano molto pazienti con i bambini, con i quali giocheranno durante tempo, e saranno tolleranti con altri animali.

Cani pericolosi: i 10 cani più pericolosi del mondo - 5. Dogo Argentino

6. Mastino tibetano

Il Mastino tibetano o Dogo del Tibet, è un cane gigante molto antico, cui nascita viene associata agli antichi pastori nomadi dell'Himalaya e ai monasteri del Tibet, dove soleva venir addestrato come cani da guardia e protezione. La sua forza, robustezza e manto folto sono probabilmente le caratteristiche più appariscenti di questa razza canina, lo standard ufficiale della FCI li definisce infatti solenni e di forza maestosa.

Se stai valutando la possibilità di adottarne uno, dovrai sapere che il Mastino tibetano è un cane indipendente. Ciò non vuol dire, logicamente, che non goda della compagnia dei suoi tutori o della famiglia. Al contrario: è un cane tranquillo, il cui spirito protettore lo rende estremamente leale, anche se non sarà mai un "cane sottomesso". Dovremo rispettare il suo carattere autonomo. La socializzazione in giovane età sarà chiave per il Mastino tibetano, poiché , dovuto al suo passato da guardiano, tende ad abbaiare molto e ad essere territoriale.

Cani pericolosi: i 10 cani più pericolosi del mondo - 6. Mastino tibetano

7. Dogo canario

Il Dogo canario, è una razza di cane spagnolo che viene considerato il simbolo nazionale dell'isola Gran Canaria. Già nel XVIII secolo, questi cani nativi vengono incrociati con cani di tipo Bull portati dall'Inghilterra. Si ritiene che lo standard attuale sia molto lontano dall'originale Dogo canario.

In questo caso ci troviamo di fronte a un cane molto grande, tranquillo, che in passato fu selezionato e sviluppato come cane da combattimento. Parliamo anche id un cane timido con gli estranei, ma fedele con il proprio tutor. Ha generalmente un carattere indipendente, caratteristica che dobbiamo rispettare, senza trascurare però la sua socializzazione ed educazione.

Cani pericolosi: i 10 cani più pericolosi del mondo - 7. Dogo canario

8. Mastiff

Il Mastiff è una razza canina molto popolare, originale della Gran Bretagna. Al principio furono allevati per aiutare i guardaboschi e proteggersi e a facilitare il loro lavoro. I loro buoni risultati, contribuirono al fatto che la loro popolarità crescesse così rapidamente e che cominciasse a venir addestrato come cane da guardia per proprietà, case e famiglie.

Salta alla vista che si tratta di un cane grande e potente, la cui presenza potrebbe intimorire alcuni sconosciuti. Per le sue origini come cane da guardia, il Mastiff è un cane molto protettore, affettuoso e fedele alla sua famiglia, con la tendenza ad essere cauto. per questa ragione, il Mastiff dev'essere socializzato correttamente nei primi mesi di vita, e la sua adozione è consigliata solo per quei tutor più esperti.

Cani pericolosi: i 10 cani più pericolosi del mondo - 8. Mastiff

9. Tosa (Tosa Inu)

Il Tosa, chiamato anche Tosa Inu, è un cane grande e notevole robustezza con una muscolatura ben sviluppata e forti mandibole. Il suo corpo alto e dalle linee armoniose gli conferiscono un aspetto elegante, ma a causa della sua forza e delle sue caratteristiche morfologiche, il Tosa è considerato uno dei cani più pericolosi del mondo.

Ciononostante, possiede un carattere equilibrato, audace ed affettuoso con la propria famiglia, e si relaziona generalmente molto bene con i bambini, sempre che sia stato socializzato ed educato adeguatamente. Davanti agli sconosciuti il Tosa è diffidente, per questa ragione una buona socializzazione è uno dei fattori più cruciali al momento di adottare un animale di questa razza.

Cani pericolosi: i 10 cani più pericolosi del mondo - 9. Tosa (Tosa Inu)

10. Cane da pastore del Caucaso

Il Cane da pastore del Caucaso, conosciuto anche come Pastore Caucasico, è una razza canina russa, del tipo molossoide, nato nelle regioni attraversate dal Monte Caucaso. È particolarmente famoso in Russia, Germania, Georgia e Azerbaijan. La loro funzione originaria era quella di cani da pastore, di protettori del gregge e di vigilare e difendere i possedimenti del suo "proprietario".

Terminiamo la nostra lista di cani più pericolosi del mondo, evidenziando che il Cane da pastore del Caucaso non è consigliato per quei tutor con poca esperienza, poiché la sua educazione richiede tempo, pazienza e alcune conoscenze sull'educazione e sull'addestramento canino.

Cani pericolosi: i 10 cani più pericolosi del mondo - 10. Cane da pastore del Caucaso

Se desideri leggere altri articoli simili a Cani pericolosi: i 10 cani più pericolosi del mondo, ti consigliamo di visitare la nostra categoria I più....

Fonti
  1. Schoening, Barbara.; Evaluation and prediction of agonistic behaviour in the domestic dog, University of Bristol 2006, Disponible en: https://research-information.bristol.ac.uk/en/theses/evaluation-and-prediction-of-agonistic-behaviour-in-the-domestic-dog(23316504-ed58-4004-8a77-0242644c2c4d).html

Scrivi un commento su Cani pericolosi: i 10 cani più pericolosi del mondo

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?
2 commenti
Sua valutazione:
Enrico
Buonasera

Devo assicurare un Pastore Tedesco da lavoro nero focato con zampe beige,volevo sapere da chi e' esperto se e' un cane di quelli pericolosi ed aggressivi che possono rientrare nella lista (serve per assicurazione).

Grazie in anticipo
Enrico
Noce the dog
Non esistono cani pericolosi, ma solo padroni pericolosi!

Cani pericolosi: i 10 cani più pericolosi del mondo
1 di 11
Cani pericolosi: i 10 cani più pericolosi del mondo

Torna su