Condividi

Come abituare il cane adulto a fare i bisogni fuori

Di Cecilia Natale, Traduttrice e copywriter di AnimalPedia. Aggiornato: 29 maggio 2017
Come abituare il cane adulto a fare i bisogni fuori

Vedi schede di Cani

Se hai adottato un cane adulto, è possibile che i primi giorni faccia i suoi bisogni dentro casa e abbia dei problemi per abituarsi a farli fuori durante la passeggiata. È normale, deve adattarsi a una casa nuova, orari e routine che dovrai stabilire e insegnargli tu. Tieni conto che se hai un cane adulto che è stato con te sin da quando era cucciolo, se non fa i bisogni dove deve forse non è una questione di mancanza di apprendimento ma potrebbe essere un problema comportamentale o di salute. È molto più facile insegnare a un cucciolo dove fare i bisogni piuttosto che a un cane adulto, ma con costanza e pazienza vedrai che sarà possibile.

Inoltre i cani non amano fare i propri bisogni vicino a dove mangiano o dove dormono. Grazie a delle abitudini di vita salutari entrambi vivrete più felici. Se vuoi saperne di più, in questo articolo di AnimalPedia ti spieghiamo come abituare il cane adulto a fare i bisogni fuori stabilendo una routine quotidiana.

Potrebbe interessarti anche: Come insegnare a un cane dove fare i bisogni

Perché un cane adulto fa la pipì dentro casa?

Se hai adottato un cane adulto, la cosa più importante per i primi giorni è lasciargli il suo spazio. È normale che all'inizio si mostri timoroso, anche se tutto dipende dalla sua personalità. In ogni caso, è normale che i primi giorni non sappia che non può fare i bisogni in casa.

Pensa a come viveva prima di arrivare a casa tua, se conviveva in un recinto con altri cani, se lo portavano a spasso,... Alcuni, all'inizio, fanno la pipì per marcare il territorio. Non bisogna rimproverarli troppo severamente perché è un'abitudine che hanno per istinto e che con pazienza e affetto riuscirai a cambiare.

Di seguito ti spieghiamo le cause più comuni della pipì in luoghi inopportuni:

  • Marcare il territorio o pseudominzione: il cane non sta facendo la pipì, ma semplicemente sta marcando con delle gocce alcune zone di casa. In teoria, passati i primi giorni, il cane smetterà di comportarsi in questo modo.
  • Cattiva socializzazione: se a suo tempo il cane era stato separato dalla mamma e dal resto delle cucciolata molto presto, è possibile che non abbia mai imparato a fare la pipì correttamente.
  • Apprendimento sbagliato: in questo caso, il precedente proprietario non ha dedicato tempo a sufficienza a insegnare al cucciolo come fare i bisogni fuori. È comune in cani che hanno vissuto all'esterno, come per esempio in giardino.
  • Assenza di inibizione: i cani che fanno la pipì nella cuccia o vicino a dove mangiano non riescono a trattenersi o capire quando arriva lo stimolo. È molto difficile correggere questo comportamento.
  • Malattia: soprattutto nel caso dei cani anziani, anche se sono molti i cani che a causa di qualche malattia possono fare la pipì senza trattenersi.
  • Sindrome da privazione sensoriale: di solito si presenta in cani che hanno passato molto tempo in casa, soprattutto da quando erano cuccioli. Questi cani non hanno imparato mai come fare la pipì fuori.

Se hai già chiesto al veterinario e hai scartato eventuali problemi di salute, continua a leggere l'articolo e scopri come abituare il cane adulto a fare i bisogni fuori casa.

Come abituare il cane adulto a fare i bisogni fuori - Perché un cane adulto fa la pipì dentro casa?

Tecniche per insegnare a un cane adulto come fare la pipì fuori

1. Crea una zona di emergenza in casa

Una volta identificato qual è il luogo preferito del cane per fare la pipì in casa, dovrai coprirlo con carta da giornale, carta scottex e volendo con erba artificiale. Non lasciare che faccia la pipì sul pavimento. Questo trucco ti aiuterà a correggere il comportamento.

2. Stabilisci una routine per le passeggiate

È molto importante stabilire degli orari ben precisi in cui portare a spasso il cane. Anche se è difficile da capire, i cani sanno perfettamente a che ora torniamo di solito o quando gli si dà da mangiare. Inoltre, la routine migliora il benessere del cane, fondamentale in questo caso.

Puoi iniziare a portarlo a fare la passeggiata molto spesso, dalle quattro alle sei volte al giorno e, poco a poco, ridurrai la frequenza. Non dimenticare che le passeggiate devono essere sempre alla stessa ora per aiutare il cane a capire che ha una routine ben precisa che deve rispettare per fare i bisogni.

Durante la passeggiata aspetta che il cane faccia la pipì e, quando lo fa, fagli i complimenti e digli parole dolci. Puoi anche premiarlo con dei bocconcini. Lascia che passeggi a lungo e con serenità in modo che possa annusare tutti gli stimoli che trova. Ricorda, inoltre, che devi evitare di andare a casa non appena ha fatto la pipì, altrimenti assocerà i bisogni alla fine della passeggiata. Se vuoi sapere come abituare il cane adulto a fare i bisogni fuori e fargli capire che apprezzi questo comportamento, dovrai usare il rinforzo positivo quando, per esempio, fa la pipì su un albero, sull'erba o in un luogo appropriato.

3. Prevedi e controlla il bisogno di uscire del cane

In questa fase, cercare di capire quando il cane ha voglia di fare la pipì è fondamentale. In generale succede di mattina, subito dopo mangiato o subito dopo aver fatto molto esercizio. Approfitta di questi momenti per uscire rapidamente di casa e premiarlo.

Inoltre, cerca di controllare sempre il cane limitandogli l'accesso a determinate zone della casa, perlomeno quando lo stai abituando a fare i bisogni fuori. Dovrai fare in modo che vada fuori casa ogni 2 o 3 ore, finché non vedi che le volte in cui fa la pipì in casa non diminuiscono.

Puoi anche elaborare un diario per tenere sotto controllo la frequenza con la quale il cane fa la pipì per monitorare se il processo sta funzionando o meno.

4. Evita di sgridare il cane

Spesso, quando si rimprovera molto un cane perché ha fatto i bisogni dentro casa, è possible che associ l'atto in maniera sbagliata. Ciò che capisce è, per esempio, che non deve fare i bisogni quando il padrone è presente. Li trattiene finché non arriva in casa o in giardino e si nasconde per farli. Nei casi più gravi, può persino arrivare a mangiare le feci in modo che tu non ti accorga del comportamento. È per questo che è molto importante non sgridarlo né arrabbiarti se fa i bisogni dentro casa. Puliscilo immediatamente e ignora l'errore.

Inoltre, rimproverare un cane genere stress e malessere nell'animale, rendendo più difficile l'educazione. È meglio fargli i complimenti ogni volta che fa i bisogni fuori casa. I primi giorni quando un cane adulto arriva a casa sono molto importanti. Il rinforzo positivo è fondamentale sin dalle prime passeggiate. Una volta imparato come comportarsi, potrai eliminare le ricompense.

5. Se dopo 1 o 2 mesi non impara, rivolgiti a un professionista

In generale molti padroni sono scettici nei confronti degli specialisti. Tuttavia, se non si vuole che l'animale continui a comportarsi così e si vuole sapere come abituare il cane adulto a fare i bisogni fuori, sarà molto importante conoscere l'opinione di un esperto che possa orientare nella situazione specifica e aiuti a evitare errori che si ignoravano. Puoi rivolgerti a un educatore cinofilo, un etologo o un addestratore.

Come abituare il cane adulto a fare i bisogni fuori - Tecniche per insegnare a un cane adulto come fare la pipì fuori

L'igiene di casa

Bisogna sottolineare il fatto che la candeggina o l'ammoniaca possono far fare più pipì al cane, quindi, invece di usare questi prodotti, opta per alcuni che non ne contengano o usa dei prodotti enzimatici Puoi usare anche una miscela di acqua e aceto e poi sciacquare bene.

Come abituare il cane adulto a fare i bisogni fuori - L'igiene di casa

Se desideri leggere altri articoli simili a Come abituare il cane adulto a fare i bisogni fuori, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Educazione di base.

Scrivi un commento su Come abituare il cane adulto a fare i bisogni fuori

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?
8 commenti
Antonella
Buonasera : ho due dobermann, di cui uno adottato 6 mesi fa , di circa 5 anni
Ho questo problema : ultimamente sporcano in casa ( urina e feci) la sera quando usciamo per lavoro, anche solo per 3 ore e non c è modo di risolvere questa cosa.
Abbiamo provato diversi metodi , ma senza ottenere risultati
Abitiamo in montagna , circondati da tanto verde e siam o molto tempo con loro a casa
Grazie per il vostro consiglio

Manuela
Salve, ho un chiwawa di un anno, da quando ha incominciato ad alzare la gamba x fare pipi, me la fa in casa. Ho dovuto alzare le tende ecc.. Abito a pian terreno ed esce spesso fuori nel giardino.. In attesa di risposta, cordiali saluti
Lorena Bonioni (Autore/autrice di AnimalPedia)
Buongiorno Manuela,
hai provato a seguire i consigli dell'articolo? Il cane è sterilizzato? Poiché parli di tende, e quindi di superfici verticali, sembra che il tuo cane stia più che altro marcando il territorio. Se così fosse in questo articolo puoi trovare dei consigli utili su come evitare che lo faccia: https://www.animalpedia.it/il-cane-marca-il-territorio-in-casa-cosa-fare-1107.html
Se anche in questo modo non risolvi il problema, rivolgiti al veterinario per un consiglio sul suo comportamento.
Un saluto da AnimalPedia!
dora ghita
Salve, ho una cagnolina di 8 anni, molto educata, fa i bisogni fuori, vicino al canale, io lavo con il tubo dell'acqua, perfetto direi.... Ora, abbiamo fatto un mini orto, proprio li vicino, unico posto adatto. Vorrei cercare di cambiare canale ( tombino) al cane, di modo che non me l'ha fa vicino ai miei pomodori, ma non so come fare... mi può aiutare per favore? Grazie
Castronovo marianna
Buona sera io ho adottato un cane che cia 1anno ma non e stato mai educato ad fare i bisogni per strada dentro casa li fa ma fuori zero anche se lo scendo molte volte ad di che posso fate?
Cecilia Natale (Autore/autrice di AnimalPedia)
Salve Marianna,

oltre a educare il cane per fargli capire dove fare i bisogni, nel tuo caso dovrai anche correggere questo comportamento. Se il cane fa più o meno i bisogni sempre alla stessa ora, cerca di prevedere questo momento e portarlo fuori per fargli capire che deve fare i bisogni sulla traversina e quando li fa, premialo con carezze o con ricompense in cibo. Ciò che non devi fare assolutamente è sgridare il cane o avvicinargli il muso ai bisogni, altrimenti possono sorgere altri problemi comportamentali quali per esempio il mangiare la cacca pur di non essere sgridato. Ci vorranno tempo e pazienza e se proprio non sai come procedere puoi rivolgerti a uno specialista in educazione cinofila.

Un saluto da AnimalPedia.
Maurizio
Salve. Da circa 2 mesi abbiamo adottato un cane di 3 anni e mezzo, reduce da 2 anni interi in canile.
Stiamo lavorando molto sulla sua educazione e caratterialmente sta migliorando. Il problema è che, nonostante le lunghe passeggiate per 4 volte al giorno, non smette di orinare in casa.
Quando esce è contento e fa moltissime pipì, ma una o 2 volte al giorno la fa anche in casa (e non poche gocce....).
Potete darmi qualche consiglio ?
Grazie mille.
Cecilia Natale (Autore/autrice di AnimalPedia)
Salve Maurizio,
hai già consultato un veterinario?
Potrebbe avere qualche infezione del tratto un urinario e in trattarsi di un mero problema comportamentale/disagio.
In ogni caso ti invitiamo a leggere questo articolo in cui parliamo del problema (sia marcare il territorio che urinare dentro casa): https://www.animalpedia.it/il-cane-marca-il-territorio-in-casa-cosa-fare-1107.html
Un saluto da AnimalPedia!
Irene
Salve, avrei un problema con il mio cane. Sono proprietaria di un beagle da 10 anni. In passato accadeva che urinava in casa quando percepiva femmine in estro. Circa 2 mesi fa abbiamo deciso di castrarlo per ovviare all'inconveniente, ma paradossalmente la situazione é peggiorata, adesso fa pipi in casa minimo una volta al giorno. Cosa posso fare, non sono più giovanissima ed ho qualche noia di salute. Voglio bene al mio cane e non desidero separarmi da lui. Per favore suggerite i qualche soluzione.
antonio
il mio cane purtroppo esce poco ma quando esce la pipì la fa per strada ho notato che ha molta paura di persone e dei suoi simili cerca sempre di allontanarsi fretolosamente, ce anche di positivo che fuori non mangia e raccoglie nulla potete spegarmi il motivo e magari la soluzione di questo problema grazie
Cecilia Natale (Autore/autrice di AnimalPedia)
Salve Antonio, il cane è stato adottato? Si è sempre comportato così o ha iniziato a farlo da poco? è stato socializzato correttamente sin da cucciolo? Questo tipo di comportamenti ha radici molto profonde che risiedono nell'educazione e socializzazione di base del cane, per cui ti invitiamo a pensare a come sono avvenute queste due fasi perché per risolvere questo problema è importante capire da dove ha avuto origine. In ogni caso ti consigliamo di consultare il seguente articolo: https://www.animalpedia.it/cosa-fare-se-il-cane-ha-paura-delle-persone-507.html
Un saluto da AnimalPedia!
Sua valutazione:
Paolo
Grazie mille, molto utili! Vediamo se ci riesco!
Cecilia Natale (Autore/autrice di AnimalPedia)
Bene Paolo, facci sapere! Un saluto da AnimalPedia!
cecilia
io adoro i cani ma adoro i cano ma si. vi consiglio di dare ai cani cesar un ottimo prodotto intelligente

Come abituare il cane adulto a fare i bisogni fuori
1 di 4
Come abituare il cane adulto a fare i bisogni fuori

Torna su