Educazione di base

Come insegnare a un cane dove fare i bisogni

Piergiorgio Zotti
Di Piergiorgio Zotti, Copywriter per AnimalPedia. Aggiornato: 21 aprile 2022
Come insegnare a un cane dove fare i bisogni
Cani

Vedi schede di Cani

Dopo l'adozione, capita spesso di avere difficoltà nell'insegnare al nostro cucciolo a fare i bisogni nel posto adeguato o nella zona scelta per questo scopo. All'inizio può sembrare molto difficile cambiare questo comportamento, tuttavia, con le giuste linee guida sarete in grado di fare in modo che il vostro cane faccia i bisogni nel posto giusto, dovete solo avere pazienza ed essere molto costanti.

Ricordate che i cuccioli di solito imparano a fare i bisogni sui fogli di giornale tra i 3 e i 6 mesi, tuttavia, alcuni cuccioli impiegano fino a 12 mesi per imparare a farlo. Continua a leggere questo articolo di AnimalPedia e scoprite come insegnare a un cane dove fare i suoi bisogni.

Sommario

  1. Come educare un cane a fare i bisogni nello stesso posto
  2. Come insegnare ad un cucciolo a fare i bisogni sul giornale
  3. Cosa fare se il cane non fa i bisogni nel posto giusto
  4. Come evitare che il cane faccia i bisogni in posti non voluti
  5. Insegnare ad un cucciolo a fare i bisogni fuori

Come educare un cane a fare i bisogni nello stesso posto

Prima di spiegarvi come insegnare al vostro cane dove fare i suoi bisogni, è essenziale seguire prima alcuni passaggi fondamentali e tenere a mente alcuni consigli di base, altrimenti questo processo non funzionerà.

Ricordate i seguenti punti:

  • Il recinto del cane: è uno spazio delimitato in cui lasceremo il nostro cane quando usciamo di casa e sarà anche il luogo scelto in cui fargli fare i suoi bisogni. Dovrebbe essere uno spazio ampio (può anche essere una stanza) ed è molto importante scegliere una zona della casa che sia tranquilla e senza transito di persone. Per esempio, l'ingresso o il corridoio non saranno indicati, quindi meglio optare per una camera da letto o la sala da pranzo.
  • Gli orari della minzione: i cuccioli di solito fanno pipì quando si svegliano, dopo aver mangiato e dopo l'esercizio o il gioco intenso. Questi sono i momenti ideali per portarlo vicino alla sua zona e permettergli di fare pipì lì.
  • Ripetete sempre la stessa routine: la regolarità previene lo stress e aiuta il tuo cane a imparare e memorizzare. Quindi, se segui sempre lo stesso programma per i pasti e i momenti di gioco, il tuo cane probabilmente imparerà prima a fare i bisogni nel posto giusto.
  • Evitate di punire e premiate i successi: è essenziale capire che non possiamo mai sgridare un cucciolo perché fa i suoi bisogni nel posto sbagliato, dobbiamo ricordare che l'errore è nostro per non aver anticipato o previsto che lo farà. Al contrario, dovremmo sempre premiare i successi, in modo che li ricordi meglio.
  • Abolite i posti proibiti: Quando il cucciolo fa i suoi bisogni nel posto sbagliato, rimangono gli odori di urina e feci che lo spingeranno a farlo di nuovo. Questo comportamento è consueto per i cani, e spesso allunga i tempi di addestramento alla toilette. Eliminate questi odori e applicate un repellente per cani a base di ingredienti naturali.
  • Prenotate una visita dal veterinario: i cuccioli devono ricevere le prime vaccinazioni verso i 3 mesi di età, per questo motivo e approfittando della visita dallo specialista, sarà essenziale consultarsi con lui o lei su tutti i dubbi ed escludere qualsiasi problema di salute che possa complicare questo processo di apprendimento.
  • Pulite a fondo: non usate mai prodotti come la candeggina o l'ammoniaca, è meglio usare prodotti enzimatici.

Se seguite questi consigli, allontanerete qualsiasi problema di salute del vostro cucciolo e lo aiuterete a imparare a fare pipì nel giornale molto più rapidamente.

Come insegnare a un cane dove fare i bisogni - Come educare un cane a fare i bisogni nello stesso posto

Come insegnare ad un cucciolo a fare i bisogni sul giornale

Ecco tutto quello che dovete sapere su come insegnare al vostro cucciolo a fare i bisogni sui giornali finché non può uscire:

Preparate il recinto del cucciolo

Una volta che la struttura del recinto per cuccioli è pronta, è il momento di coprire l'area con carta di giornale. Ricordate che esistono altre opzioni oltre al giornale, per esempio, nel mercato si possono trovare le "traversine per cani", asciugamani speciali per il pavimento che assorbono i cattivi odori. Si può anche usare l'erba sintetica o altri prodotti.

Il recinto per cuccioli deve essere abbastanza grande in modo da tenere i rifiuti e l'urina lontani dalla ciotola del cibo e dalla casa del vostro cucciolo. Il vostro cane dovrà stare in questo spazio mentre voi non potete sorvegliarlo. Naturalmente, bisogna lasciargli dei giocattoli (grandi e non ingeribili) da mordere, il suo letto e la sua ciotola dell'acqua. Lasciategli anche il suo piatto per il cibo se ha bisogno di nutrirsi durante la vostra assenza.

Con il passare del tempo, noterete che il vostro cucciolo preferisce certi posti in particolare per fare i suoi bisogni. Appena ve ne rendente conto, potete cominciare a ridurre l'area della traversina.

Imparate a capire quando il vostro cucciolo vuole fare i bisogni

È normale che il vostro cucciolo faccia i suoi bisogni ogni giorno alla stessa ora, ma se questo non è il caso, ci sono anche dei segnali del corpo che possiamo identificare e che vi aiuteranno quando starete addestrando il cane a fare i suoi bisogni in un posto specifico.

  • Cammina molto veloce e in maniera nervosa
  • Annusa il pavimento
  • Cammina in cerchio

Altri piangono, guardano il loro padrone con una faccia triste... Addestrare il cane significa anche imparare a capire il linguaggio del corpo del cane. Quando vedete che sta arrivando l'ora o quado percepite un segnale, portate il vostro cane nella zona scelta dove farà i suoi bisogni. Se riuscite a farlo arrivare in tempo e il cane fa i suoi bisogni, non interrompetelo, aspettate che abbia finito per congratularvi con lui, sia con un bocconcino, una coccola o una parola gentile, qualsiasi cosa va bene purché usiate un rinforzo positivo.

Iniziate a restringere l'area del giornale

Con il passare dei giorni, imparerete ad identificare le zone preferite dal vostro cane per fare i bisogni nel suo recinto. Per prima cosa, rimuovete alcuni giornali dalla parte più lontana da dove il vostro cane sporca. Cioè, se il vostro cane fa i bisogni nella parte posteriore del recinto, togliete i giornali all'ingresso. Dopo di che, rimuovete più giornali ogni giorno, ma non abbiate troppa fretta. Se il vostro cane sporca in un posto che non è stato tappezzato, è perché avete rimosso i fogli troppo presto. In questo caso, ripavimentate un'area più grande, o addirittura l'intero spazio.

Quando il vostro cane si è abituato a fare i suoi bisogni in una piccola area, potete iniziare a spostare i giornali dove preferite. Spostateli lentamente, non più di tre centimetri al giorno, nel punto che avete scelto. Basta non spostare le carte di giornale vicino alla sua lettiera o alle sue ciotole d'acqua o di cibo. Se fate questo, il vostro cane smetterà di fare i suoi bisogni sui fogli.

Cosa fare se il cane non fa i bisogni nel posto giusto

Se, per qualsiasi motivo, non siete riusciti ad addestrare il vostro cucciolo alla toilette e quindi non fa i suoi bisogni nella zona segnata, non preoccupatevi e soprattutto non sgridatelo, non lo fa apposta. Riprovate a mettere i fogli di giornali su tutta l'area e ricominciate il processo dall'inizio.
Ricordate che se ha meno di sei mesi, non sarà in grado di controllarsi a lungo. Alcuni cani non ci riescono fino all'età di un anno.

È molto comune per alcuni padroni avvicinare il naso dei loro cani ai rifiuti o alla carta sporca come forma di punizione. Questo non è affatto consigliabile, visto che non aiuterà il vostro cane a capire dove fare i bisogni; al contrario, il vostro cane avrà paura e ciò inibirà il suo atteggiamento così come il suo possibile apprendimento. Può anche succedere che a causa di questo metodo il vostro cucciolo cominci a ricorrere alla coprofagia, cioè a mangiare le sue feci o a leccare la sua urina, soprattutto per paura che lo rimproveriate di nuovo.

Evitate del tutto le punizioni nella vita dei cuccioli e dei cani adulti, e optate invece per metodi positivi e per un insegnamento basato su ricompense, poiché gli studi dimostrano che questo è il modo migliore per farli imparare e ricordare. Se avete punito il vostro cucciolo e lui ha paura di voi, cercate di recuperare la sua fiducia facendo nuovi esercizi, giochi e attività, oltre a premiarlo ogni volta che ne avete l'opportunità.

Come evitare che il cane faccia i bisogni in posti non voluti

Durante la fase di addestramento, ci saranno inevitabilmente degli incidenti e a volte il vostro cucciolo farà i suoi bisogni nel posto sbagliato. Per evitare che gli odori di pipì e feci lo spingano a fare i suoi bisogni di nuovo lì, è consigliabile applicare un repellente per cani e, naturalmente, disinfettare bene la zona.

Per i repellenti, vi consigliamo di consultare l'articolo sui repellenti per cani fatti in casa perché sono completamente sicuri e non nocivi. Quando si disinfetta la zona per evitare che il cane faccia i suoi bisogni di nuovo, è importante evitare i prodotti di pulizia che contengono candeggina o ammoniaca, perché questi incoraggeranno il cane a urinare di nuovo. Dovreste quindi usare prodotti enzimatici.

Ricordate che i cuccioli non padroneggiano completamente i loro sfinteri fino a dopo i 4 mesi di età, quindi è abbastanza normale che accadano questi incidenti. Non preoccupatevi e soprattutto non sgridatelo, il vostro cucciolo non lo fa apposta. Cercate di non lasciare il vostro cane da solo in casa da nessuna parte, e quando uscite di casa lasciatelo sempre nel suo recinto.

Insegnare ad un cucciolo a fare i bisogni fuori

È importante notare che avere una zona in cui il cucciolo possa imparare a fare i propri bisogni in casa non sostituisce in alcun modo le passeggiate. Non appena il cane può uscire (all'inizio deve rimanere in casa per le vaccinazioni), bisogna insegnare al cucciolo a passeggiare in strade. Allestire una zona in casa è solo una soluzione temporanea fino a quando il cucciolo non impara a controllare la sua vescica.

Quanto detto è molto importante per due motivi. Il primo è la socializzazione, cioè il processo attraverso il quale il cucciolo impara a relazionarsi con gli altri esseri umani, gli altri cani e il mondo in generale. Se il cucciolo non esce di casa nei primi mesi, può sviluppare paura e forte stress.

La seconda ragione è che, senza rendercene conto, potremmo star insegnando al nostro cane a fare i suoi bisogni solo sul giornale. Anche se può sembrare strano, ci sono cani che si rifiutano di fare i bisogni nel parco. Iniziamente, questo atteggiamento è normale, visto che il cane ha imparato a fare i suoi bisogni solo sul giornale.

Una volta che il tuo cane è completamente vaccinato, sarà il momento di insegnare al tuo cucciolo a fare i bisogni fuori casa. È essenziale per il loro benessere e la loro socializzazione, non dimenticatelo.

Come insegnare a un cane dove fare i bisogni - Insegnare ad un cucciolo a fare i bisogni fuori

Se desideri leggere altri articoli simili a Come insegnare a un cane dove fare i bisogni, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Educazione di base.

Scrivi un commento

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?
9 commenti
Sua valutazione:
Fabio
Ho preso un cucciolo,meticcio, quando aveva 40 giorni non ai soliti 60 perché avevo necessità. Sta imparando,mi sveglia alle 5 ogni mattina e per fare la pipi,anche se a volte non la trattiene,ma essendo un cucciolo è normale.Fino a stamattina,come sempre alle 5 mi ha svegliato e HO VISTO CHE HA FATTO LA PIPI SUL DIVANO IN 2 PUNTI DIVERSI.COSA CHE NON HA MAI MA MAI FATTO IN 1 MESE CON NOI.
VOLEVO CHIEDERVI COME POSSO FARE A NON FARGLIELA PIU FARE E A NON FARLO SALIRE SUL DIVANO...COSA CHE IO NON GLI HO MAI PERMESSO.
GRAZIE......FABIO
Sua valutazione:
Diego
Molto molto utile!!!!
Sua valutazione:
Marella
La mia cucciola di 4 mesi ormai ha capito che i bisogni deve farli fuori, lei preferisce un campo e li fa solo li. Ma la notte come faccio?? È buio e potrebbero esserci randagi L...lei non la fa sui marciapiedi come faccio?
Sua valutazione:
CONSUELO
fra 2 mesi mi arriverà un cucciolo di maltese e vorrei che imparasse a fare fuori la pipi
Sua valutazione:
Alice venuti
Salve,sono Alice. Io ho un Cavalier King di 3 mesi e volevo sapere se il cucciolo potrebbe avere 2 posti in cui fare la pipì. Uno nel balcone e l'altro dentro il suo recinto(sempre sulla traversa)
Aspetto vostre risposte e grazie per la disponibilità.
Iry
Buongiorno,come faccio ad evitare che la mia cucciolona di 8 mesi faccia pipì sul marciapiede?
Cecilia Verza (Autore/autrice di AnimalPedia)
Buongiorno,

Il mio consiglio è quello di portare sempre con te una bottiglietta d'acqua in modo da poter pulire immediatamente la zona in cui ha fatto la pipì, se per esempio i vicini si lamentano dell'odore.
Poi, dovresti cercare di portarla in un parco o zona con molti alberi perché si possa abituare. Adesso che è una cucciola è il momento perfetto per insegnarle. Ogni volta che fa pipì in un'aiuola o sul prato, premiala con uno snack o delle crocchette e usa il rinforzo positivo per insegnarle.
In questo articolo puoi trovare altri consigli utili: https://www.animalpedia.it/come-abituare-il-cane-adulto-a-fare-i-bisogni-fuori-502.html#anchor_1

Ovviamente, è importante che le passeggiate siano sufficientemente lunghe e che siano almeno 3 al giorno, perché se la cucciolina esce poco, quando andrà fuori la prima cosa che farà sarà fare la pipì.

Un saluto da AnimalPedia
umberto russo
buonasera .. ho addottato un cane di circa 4 anni .. il metodo per insegnarli a fare i bisogni sulla traverdina e uguale a quello piccoli ?
Lorena Bonioni (Autore/autrice di AnimalPedia)
Buongiorno Umberto,
sì, i principi per insegnare al tuo cane dove fare i bisogni sono gli stessi. Potrebbe esserti utile anche questo articolo su come insegnargli a fare i bisogni fuori: https://www.animalpedia.it/come-abituare-il-cane-adulto-a-fare-i-bisogni-fuori-502.html
Un saluto da AnimalPedia!
Pola
Buongiorno ho da poco più di 1 settimana un pinscher di 4 mesi. È stato abituato a dormire CN i padroni e quindi mi trovo la notte a sentire piangere il cane.al mattino quando mi vede fa pipì da ogni parte.vorrei sapere anke come fare a fargli fare pipi nella traversina,xche all'inizio la faceva li,poi havominciato a fare pipi in altre parti dell casa.ho provato a fargli annusare la pipì dove la fa e in più la traversina dove ho bagnato successivamente CN la pipi.ho provato a portarlo anke fuori ma nn la fa.vorrei un consiglio anke xche nn ho tanto tempo x stargli dietro dal momento che lavoro grazie.
Cecilia Natale (Autore/autrice di AnimalPedia)
Salve Pola, in questo articolo spieghiamo cosa fare se il cucciolo appena arrivato piange la notte https://www.animalpedia.it/cosa-fare-se-il-cucciolo-piange-di-notte-485.html
Per quanto riguarda la pipì, avvicinargli il muso ai bisogni non è una tecnica efficace e può causare problemi comportamentali. Ti consigliamo di consultare il veterinario se è già molto tempo che va avanti la situazione e sembra non esserci modo di risolverla. Un saluto da AnimalPedia,.
ONOFRIO
Ho notato che molto spesso chi possiede il cane porta a fare i loro bisogno lontano dalle propria abitazione sporcando con le urine i muri dei condomini vicino o vicino alle vetrine dei negozi, sarebbe opportuno anche per le urine di utilizzare i giornali
Piergiorgio Zotti (Autore/autrice di AnimalPedia)
Salve Onofrio,

sì, sarebbe utile portarsi appresso dei giornali o una bottiglia d'acqua per diluire le urine.

Un saluto.
1 di 3
Come insegnare a un cane dove fare i bisogni