Condividi

Come insegnare a un cane dove fare i bisogni

Di Piergiorgio Zotti, Copywriter per AnimalPedia. Aggiornato: 24 novembre 2017
Come insegnare a un cane dove fare i bisogni

Vedi schede di Cani

Uno dei principali rompicapi dei padroni che hanno appena adottato un animale è questo: insegnare al proprio cucciolo a espletare i propri bisogni nel posto giusto. Nessuno ama trovarsi "sorprese" in casa, però un cane quando è ancora molto piccolo, non sa controllarsi. Nonostante ciò, non ti preoccupare. In questo articolo di AnimalPedia ti mostriamo come insegnare a un cane dove fare i bisogni, pertanto, non abbandonare lo schermo.

Ti daremo degli utili e pratici consigli affinché tutto il processo sia benefico per entrambi: cane e padrone.

Consigli iniziali

Prima di iniziare a vedere come insegnare al tuo cane a fare i propri bisogni nel posto giusto, è importante che tu tenga presente alcune questioni:

  • Esame veterinario: tanto se hai un cane adulto quanto se hai appena adottato un cucciolo, devi prima verificare se il tuo cane fa pipì in casa perché è malato. Se hai un cucciolo da poco tempo, tieni presente che potrebbe avere qualche malattia di cui tu non sei a conoscenza. Per esempio, una cistite o un'infezione possono far sì che il tuo cane debba urinare più spesso.
  • Orario dei pasti: si dice spesso che i cani sono animali abitudinari. Scegli fin dall'inizio degli orari stabili per far mangiare il tuo cucciolo. Fare ciò ti aiuta anche a calcolare approssimativamente quando vorrà espletare i propri bisogni.
  • Il luogo dove farli: scegli una zona fissa dove debba realizzare i propri bisogni. Non deve essere situata vicino alla ciotola dove mangia, beve o alla cuccia.
  • Lava velocemente per eliminare gli odori: è inevitabile che il tuo cane faccia alcuni dei suoi bisogni dove non dovrebbe. Quando succede, lava quanto prima possibile in maniera da eliminare gli odori, altrimenti il tuo cucciolo potrebbe potrebbe associare quel posto al luogo corretto dove liberarsi.
  • Non redarguire il cucciolo: riproveresti un bebè per essersi fatto la pipì addosso? Fino ai sei mesi d'età il cane non controlla la sua vescica del tutto. Pertanto, abbi pazienza concentra i tuoi sforzi insegnandoli dove si trova la zona adeguata.
Come insegnare a un cane dove fare i bisogni - Consigli iniziali

Come insegnare al cucciolo a fare pipì sul giornale

Si tratta di un processo molto semplice. Per portarlo a termine devi scegliere la zona dove metterai i fogli e anche quali saranno gli orari dei pasti del tuo cane.

Preparazione della zona: come detto prima il luogo deve essere lontano da dove mangia o dorme. Colloca i fogli di giornale sul pavimento cercando di ricoprire una zona molto ampia. Non ti preoccupare, non durerà per molto questa fase. Quanto più grande sia l'area all'inizio quanto più velocemente imparerà il cucciolo. Man mano che impara, potrai ridurre l'ampiezza della zona.

Esistono altre opzioni ai fogli di giornale, potresti ad esempio mettere una lettiera e riempirla di sabbia, oppure, un'altra variante è acquistare le traversine specifiche per i bisogni degli animali. Sono specifiche per tutti i tipi di pavimenti e assorbono i cattivi odori.

Metodo per insegnare a un cucciolo a fare pipì su di un giornale

La cosa più normale è che il tuo cane faccia i propri bisogni sempre alla stessa ora. Esistono segnali del corpo che indicano che il tuo cane ha bisogno di liberarsi. Ecco i più frequenti:

  • Cammina molto rapidamente e in maniera nervosa.
  • Annusa il pavimento.
  • Cammina formando dei cerchi.

Molti cani semplicemente iniziano a piangere guardando il proprio padrone con una faccia insofferente. Educare il tuo cane implica imparare a capire il suo linguaggio. Quando sai che si sta avvicinando l'ora o noti alcuni segnali da parte del tuo cane portalo alla zona designata e aspetta che si liberi. Quando ha finito complimentati con lui e dagli un rinforzo positivo offrendogli uno snack.

Cambia i fogli o le traversine, ma lascia un pezzetto di carta bagnato di pipì. Questo odore gli ricorderà che è il posto giusto.

Man mano che vedi il tuo cucciolo imparare a fare i propri bisogni nella zona determinata, potrai ridurre sempre più l'ampiezza della zona. I cani si abituano a urinare sempre nello stesso posto, pertanto, col passare del tempo imparerà e diventerà autonomo.

Se non sei riuscito a insegnare correttamente al tuo cane dove deve fare i bisogni, non ti preoccupare e non lo sgridare, non lo fa intenzionalmente. Bagna un pezzo di carta con la sua urina posizionandolo nel luogo adatto e riprova da capo. Non ti scordare di dargli il premio quando centra la zona designata, ti aiuterà moltissimo.

  • Occhio: è molto comune che i padroni avvicinino il muso del proprio cane ai resti dei suoi bisogni, ma non è consigliabile fare questo in quanto non serve a nulla, anzi, rischia di portare il cane a ricorrere alla coprofagia per non correre il rischio di venire sgridato di nuovo.

Ricorda: solo a partire dai 6 mesi il tuo cucciolo imparerà a controllare bene la sua vescica.

Il giornale non può sostituire le passeggiate

È importante segnalare che anche se il cane ha imparato a fare i propri bisogni, in nessun caso questo dovrà sostituire le sue passeggiate in quanto questi animali hanno bisogno di prendere aria e fare esercizio fisico. Appena il cane può uscire per strada (all'inizio deve rimanere in casa per i vaccini), devi decidere una routine anche per le sue passeggiate. Scegliere una zona della casa per i suoi bisogni è solo una soluzione temporale finché il cucciolo impara a controllare la sua vescica.

Ciò che abbiamo detto è importante per due motivi. Il primo è la socializzazione, il processo con il quale il tuo cane impara a relazionarsi con gli esseri umani, gli altri cani e con il mondo in generale. Il secondo motivo è che, senza accorgercene, potremmo portare il cane a pensare che deve fare i propri bisogni solo sul giornale. Anche se ti sembra strano, ci sono cani che si negano di fare i bisogni al parco. È normale, hanno interiorizzato che li devono fare sulla traversina o sui fogli di giornale. Se stai vivendo una situazione del genere, dovrai insegnare al tuo cane che i giardinetti sono il luogo corretto per espletare i suoi bisogni.

Porta il tuo cane a fare una passeggiata mezz'ora dopo il pasto oppure un poco dopo che ha bevuto acqua. Quando avrà fatto i propri bisogni dagli un premio. Così, poco a poco, il tuo cane capirà che si tratta del luogo adeguato.

Ora che hai imparato come insegnare al cane dove fare i bisogni, non ti resta che avere un po' di pazienza e noterai i primi risultati.

Come insegnare a un cane dove fare i bisogni - Il giornale non può sostituire le passeggiate

Se desideri leggere altri articoli simili a Come insegnare a un cane dove fare i bisogni, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Educazione di base.

Scrivi un commento su Come insegnare a un cane dove fare i bisogni

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?
4 commenti
Iry
Buongiorno,come faccio ad evitare che la mia cucciolona di 8 mesi faccia pipì sul marciapiede?
Cecilia Verza (Autore/autrice di AnimalPedia)
Buongiorno,

Il mio consiglio è quello di portare sempre con te una bottiglietta d'acqua in modo da poter pulire immediatamente la zona in cui ha fatto la pipì, se per esempio i vicini si lamentano dell'odore.
Poi, dovresti cercare di portarla in un parco o zona con molti alberi perché si possa abituare. Adesso che è una cucciola è il momento perfetto per insegnarle. Ogni volta che fa pipì in un'aiuola o sul prato, premiala con uno snack o delle crocchette e usa il rinforzo positivo per insegnarle.
In questo articolo puoi trovare altri consigli utili: https://www.animalpedia.it/come-abituare-il-cane-adulto-a-fare-i-bisogni-fuori-502.html#anchor_1

Ovviamente, è importante che le passeggiate siano sufficientemente lunghe e che siano almeno 3 al giorno, perché se la cucciolina esce poco, quando andrà fuori la prima cosa che farà sarà fare la pipì.

Un saluto da AnimalPedia
umberto russo
buonasera .. ho addottato un cane di circa 4 anni .. il metodo per insegnarli a fare i bisogni sulla traverdina e uguale a quello piccoli ?
Lorena Bonioni (Autore/autrice di AnimalPedia)
Buongiorno Umberto,
sì, i principi per insegnare al tuo cane dove fare i bisogni sono gli stessi. Potrebbe esserti utile anche questo articolo su come insegnargli a fare i bisogni fuori: https://www.animalpedia.it/come-abituare-il-cane-adulto-a-fare-i-bisogni-fuori-502.html
Un saluto da AnimalPedia!
Pola
Buongiorno ho da poco più di 1 settimana un pinscher di 4 mesi. È stato abituato a dormire CN i padroni e quindi mi trovo la notte a sentire piangere il cane.al mattino quando mi vede fa pipì da ogni parte.vorrei sapere anke come fare a fargli fare pipi nella traversina,xche all'inizio la faceva li,poi havominciato a fare pipi in altre parti dell casa.ho provato a fargli annusare la pipì dove la fa e in più la traversina dove ho bagnato successivamente CN la pipi.ho provato a portarlo anke fuori ma nn la fa.vorrei un consiglio anke xche nn ho tanto tempo x stargli dietro dal momento che lavoro grazie.
Cecilia Natale (Autore/autrice di AnimalPedia)
Salve Pola, in questo articolo spieghiamo cosa fare se il cucciolo appena arrivato piange la notte https://www.animalpedia.it/cosa-fare-se-il-cucciolo-piange-di-notte-485.html
Per quanto riguarda la pipì, avvicinargli il muso ai bisogni non è una tecnica efficace e può causare problemi comportamentali. Ti consigliamo di consultare il veterinario se è già molto tempo che va avanti la situazione e sembra non esserci modo di risolverla. Un saluto da AnimalPedia,.
ONOFRIO
Ho notato che molto spesso chi possiede il cane porta a fare i loro bisogno lontano dalle propria abitazione sporcando con le urine i muri dei condomini vicino o vicino alle vetrine dei negozi, sarebbe opportuno anche per le urine di utilizzare i giornali
Piergiorgio Zotti (Autore/autrice di AnimalPedia)
Salve Onofrio,

sì, sarebbe utile portarsi appresso dei giornali o una bottiglia d'acqua per diluire le urine.

Un saluto.

Come insegnare a un cane dove fare i bisogni
1 di 3
Come insegnare a un cane dove fare i bisogni

Torna su