menu
Condividi

Come interrompere la gravidanza di un cane

 
Di María Besteiros. 8 giugno 2022
Come interrompere la gravidanza di un cane

Vedi schede di Cani

In questo articolo di AnimalPedia trattiamo un argomento delicato: come interrompere la gravidanza di un cane. Permettere al nostro cane di partorire una cucciolata ha conseguenze non solo sulla salute dell'animale, ma anche sul benessere e la qualità di vita dei suoi cuccioli, visto che oggi il numero di cani è molto più alto del numero di case disposte ad accoglierli.

Questo provoca un'eccedenza che porta alla sovrappopolazione dei rifugi e dei canili. In questo articolo rifletteremo quindi su questo tema e spiegheremo se è possibile interrompere la gravidanza di un cane e come farlo.

Come evitare una gravidanza indesiderata nel cane

Una gravidanza indesiderata nel nostro cane ci pone di fronte ad una situazione molto delicata in cui dobbiamo valutare i pro e i contro sia della continuazione della gravidanza che dell'interruzione della stessa. Pertanto, per evitare di dover interrompere la gravidanza del nostro cane, dobbiamo adottare misure preventive affinché ciò non accada. La misura definitiva e sicura è l'ovarioisterectomia, un intervento chirurgico attraverso il quale vengono rimossi l'utero e le ovaie. Inoltre, un'esecuzione precoce di questo intervento, prima del primo calore o subito dopo, elimina quasi del tutto le possibilità che il nostro cane possa sviluppare un tumore alle mammelle. Quest'operazione previene inoltre la piometra (infezione uterina che può risultare fatale) ed altre malattie che potrebbero essere causate dagli organi asportati.

Se scegliamo di non sterilizzare il nostro cane, dobbiamo tenere l'animale sotto controllo durante l'estro o il periodo ricettivo del calore, cioè quando il cane vuole accoppiarsi. Se durante questo periodo scappa o un cane maschio riesce ad avvicinarsi a lei, è molto probabile che il cane rimanga incinta. Esistono in commercio ormoni ad uso veterinario che inibiscono il calore, ma hanno anche controindicazioni e notevoli effetti collaterali, visto che possono provocare la piometra o cancro alle mammelle, per cui il loro uso non è raccomandato per periodi prolungati.

Come interrompere la gravidanza di un cane - Come evitare una gravidanza indesiderata nel cane

Si può interrompere la gravidanza di un cane?

Se il nostro cane rimane incinta, la prima cosa da fare è capire se portare avanti o meno la gravidanza. Se decidiamo di non interrompere la gravidanza, dobbiamo prendere in considerazione i seguenti aspetti:

  • L'età del cane: se è troppo giovane o troppo anziano i rischi aumentano.
  • Se soffre di qualche malattia.
  • Le possibili complicazioni: se la taglia del maschio è molto più grande di quella della femmina o se si tratta di razze che di solito nascono con parto cesareo.
  • I costi relativi alle cure veterinarie, all'alimentazione, alle possibili complicazioni del parto, al parto cesareo o all'allattamento, nonché alla sverminazione dei cuccioli, alle vaccinazioni, ecc.
  • La ricerca di una nuova famiglia e una casa per i cuccioli che possa garantire loro una vita degna e felice.

Se scegliamo di non portare avanti la gravidanza, nella sezione seguente vedremo come interrompere la gravidanza di un cane, nello specifico vedremo se è possibile far abortire un cane.

Come far abortire un cane

I farmaci, ovvero gli ormoni che devono sempre essere prescritti dal veterinario, possono essere utilizzati per interrompere la gravidanza fino a circa 45 giorni di gestazione. Se la gravidanza è in fase iniziale i feti vengono assorbiti, ma se è già avanzata il cane dovrà espellerli, il che equivale a un parto con tutti i rischi che possono verificarsi in questo processo, come le ostruzioni e persino il taglio cesareo.

L'interruzione della gravidanza di una cane comporta anche la sua sterilizzazione. In teoria questa potrebbe essere portata a termine in qualsiasi momento, ma di solito dipende dal veterinario, perché entrano in gioco anche aspetti morali. È certo che più la gravidanza è avanzata, più è rischioso intervenire a causa dell'accumulo di sangue nella zona, della crescita dell'utero, ecc. Inoltre, si dovrà valutare se il cane presenta caratteristiche che rendono sconsigliabile l'intervento.

Entro quando si può interrompere la gravidanza di un cane?

Come abbiamo visto nella sezione precedente, stabilire entro quando si può interrompere la gravidanza di un cane dipende da molti fattori, i principali dei quali sono il tipo di trattamento e le condizioni generali del cane. Pertanto, è sempre necessario recarsi dal veterinario per spiegare la situazione e decidere cosa è meglio per l'animale. Lo specialista potrà guidarci e indicarci il momento ideale per far abortire il nostro cane o, in caso contrario, guidarci e indicarci come portare a termine la gravidanza.

In ogni caso, se volete interrompere la gravidanza del cane, è meglio farlo prima che passino 45 giorni dall'accoppiamento per minimizzare il più possibile i danni collaterali, ed è meglio farlo nei primi giorni dopo la fine dell'estro.

Come interrompere la gravidanza di un cane - Entro quando si può interrompere la gravidanza di un cane?

Si può far abortire un cane in casa?

No, mai. Non consigliamo in nessun caso far abortire un cane a casa senza la supervisione di un veterinario. Le conseguenze possono essere fatali per l'animale se scegliamo metodi inappropriati o se li usiamo in modo scorretto. Per questo motivo, se vogliamo interrompere la gravidanza di un cane, è fondamentale recarsi da uno specialista affinché ci dica come farlo e quando farlo dopo aver esaminato l'animale.

Somministrare da soli farmaci o rimedi naturali per far abortire un cane senza la prescrizione di un professionista può portare alla morte dell'animale per intossicazione, emorragia o complicazioni durante il parto poiché, non dimentichiamolo, se la gravidanza è molto avanzata, il cane dovrà ad ogni modo dare alla luce i suoi cuccioli morti. Inoltre, bisogna anche saper gestire la produzione di latte se la secrezione lattea è già iniziata.

Aspetti etici e psicologici dell'interruzione di gravidanza di un cane

Decidere se interrompere la gravidanza di un cane non è solo una questione veterinaria, ma ha anche implicazioni morali. L'attuale sovrappopolazione canina richiede un controllo delle nascite. Infatti, ogni cucciolo che nasce significa meno famiglie disposte ad accogliere cani che si trovano nei rifugi o nei canili.

Tuttavia, se il cane è incinta, provocare un aborto può generare un dilemma morale e c'è anche da considerare l'aspetto emotivo del cane. In quanto mammifero, il suo corpo è coinvolto nella gestazione, nella preparazione al parto, nella produzione di latte, ecc. Le femmine di cane hanno l'istinto di prendersi cura della loro prole e, se la perdono, soffrono ed è normale che siano depresse, tristi e cerchino invano i loro cuccioli. Nelle gravidanze molto avanzate può verificarsi anche una secrezione lattea che deve essere monitorata per prevenire la mastite. Consultate l'articolo "La mastite nel cane" per imparare a identificare i sintomi di questa malattia.

Come interrompere la gravidanza di un cane - Aspetti etici e psicologici dell'interruzione di gravidanza di un cane

Questo articolo è puramente informativo, da AnimalPedia non abbiamo la facoltà di prescrivere trattamenti veterinari né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere o fastidio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come interrompere la gravidanza di un cane, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Problemi della gravidanza.

Scrivi un commento

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?
Come interrompere la gravidanza di un cane
1 di 4
Come interrompere la gravidanza di un cane

Torna su