menu
Condividi

Come fare un massaggio cardiaco a un cucciolo di cane?

Di Lorena Bonioni, Traduttrice e copywriter junior di AnimalPedia. Aggiornato: 22 ottobre 2018
Come fare un massaggio cardiaco a un cucciolo di cane?

Vedi schede di Cani

Se la tua cagnolina è incinta e hai già letto tutto sulla gravidanza del cane e sui possibili problemi del parto, ti manca solo sapere come fare un massaggio cardiaco a un cucciolo di cane. In questo articolo di AnimalPedia ti spiegheremo come aiutare la tua cagnolina e i nuovi nati se dovessero insorgere problemi, ad esempio se la partoriente è inesperta o se si tratta di un cesareo, o ancora se la neomamma non sa come comportarsi con i cuccioli di cane appena nati.

Potrebbe interessarti anche: Perché la gatta rifiuta i cuccioli?

Rianimazione cardiorespiratoria nei cuccioli di cane

Quando la nostra cognolina si incontra indisposta ad aiutare i cuccioli a respirare per la prima volta, dobbiamo farlo noi. Come sempre ricordiamoci che, in questi casi in cui è possibile intervenire con manovre di primo soccorso per il cane, è sempre meglio la supervisione del veterinario. L'idea di base è fare quello che farebbe la madre in modo naturale, ovvero stimolare i cuccioli alla respirazione attraverso massaggi, pulirli e dargli calore.

I passi da seguire per aiutare a respirare per la prima volta i nostri cuccioli sono:

  1. Liberare il cucciolo dal sacco amniotico. Rompere la borsa con le dita o con l'ausilio di un paio di forbici dalla punta arrotondata e far uscire il piccolo con molta delicatezza.
  2. Tagliare il cordone ombelicale nella zona di costrizione. Dobbiamo posizionare un morsetto o un filo di seta nel cordone ombelicale, tra l'addome del piccolo e il punto in cui faremo il taglio. Quando il nodo è ben saldo, taglieremo il cordone e toglieremo i residui ma lasciando ancora qualche secondo o minuto la pinza o il laccio aspettando che avvenga la coagulazione della ferita.
  3. Aprire e pulire le vie respiratorie con una peretta da clistere, bulbo da aspirazione, siringa o scrollando leggermente il cucciolo a testa in giù, come spiegheremo tra poco.
  4. Provocare la prima inspirazione frizionando la cassa toracica. Con un asciugamano massaggiamo velocemente il torace del cucciolo per stimolarne la respirazione come farebbe la sua mamma con la lingua e il muso.
  5. Se non c'è risposta immediata, somministrare gocce di stimolante respiratorio (con ad esempio una base di dopram) sulla lingua e/o nelle cavità nasali.
  6. Se ancora una volta non abbiamo una reazione nel piccolo, dondolare dolcemente su e giù il cane di modo che stiri e comprima alternativamente il diaframma.
  7. Massaggiare la zona del solco tra i due orifizi nasali chiamato filtrum per stimolare la respirazione.
  8. Infine, se tutto quello che abbiamo spiegato non dovesse aver funzionato o abbiamo il sospetto che persistano difficoltà nella respirazione, rianimare il cane con un massaggio cardiaco con una macchina o semplicemente con il bocca a bocca soffiando piccole quantità d'aria nella sua cavità orale. Ricorda che i suoi polmoni sono molto piccoli quindi usa cautela. In ultimo, fare un massaggio cardiaco al cucciolo di cane con due dita premendo leggermente la zona del cuore che sta nel lato destro del petto. Attenzione al rischio di rompere le delicate ossa del piccolino.

Una volta che il cucciolo ha cominciato a respirare, prima di restituirlo alla madre, dobbiamo:

  1. Asciugare bene il cucciolo con asciugamani attraverso delicati massaggi e mantenerlo sempre a una temperatura tra i 32 e i 36°C.
  2. Disinfettare il cordone ombelicale con una soluzione di iodio.
  3. Far sì che il piccolo succhi il colostro della madre il prima possibile. Il colostro è il primissimo latte materno ed apporta tutti gli anticorpi di cui ha bisogno, oltre che la nutrizione basica e indispensabile con alto percentuale di grassi, fondamentali per il suo sviluppo.
Come fare un massaggio cardiaco a un cucciolo di cane? - Rianimazione cardiorespiratoria nei cuccioli di cane

Come pulire e liberare le vie respiratorie in modo corretto?

Pulire e liberare le vie respiratorie del cucciolo di cane è qualcosa di davvero delicato, dobbiamo perciò fare attenzione a non fargli del male durante il procedimento. Salvare un cucciolo di cane appena nato è molto importante, ma se non stiamo attenti rischiamo di danneggiarlo a vita.

In questi casi è bene disporre di materiale pronto all'uso:

  • Una siringa, una peretta da clistere o un bulbo da aspirazione per aspirare ed estrarre il liquido amniotico ancora presente nelle vie respiratorie del cucciolo appena nato.
  • Carta o asciugamani per pulirlo e asciugarlo, specialmente il muso.
  • Guanti di lattice per mantenere un'igiene adeguata.

Se quindi il cucciolo appena nato respira male, seguiremo i passi qui elencati:

  • Pulire con molta delicatezza con carta o asciugamano la testa e il muso del piccolo. Massaggiare il torace e allo stesso tempo pulirlo per stimolare la respirazione.
  • Con uno dei materiali prima menzionati, aprire la bocca del cucciolo e introdurre la siringa o peretta per aspirare i liquidi all'interno dei polmoni. Lo stesso faremo con gli orifizi nasali cercando di lasciare pulite tutte le vie respiratorie del cucciolo. Ripetere il processo fino a che si veda chiaramente che non ci sono altri liquidi e respira correttamente.
  • Se ancora vediamo delle difficoltà nel cucciolo, afferrarlo in modo deciso tra le mani e, se possibile, avvolto da un asciugamano lasciando la testa di fuori, muoverlo con delicatezza su e giù sostenendogli la testa con le dita. Questa operazione gli permetterà di muovere e far uscire il liquido che rimane intrappolato nelle vie respiratorie.
  • Pulire bene il muso dai resti che fuoriescono, continuando a massaggiare il torace per stimolare la respirazione e aiutare il cucciolo ad aumentare la temperatura corporea.
Come fare un massaggio cardiaco a un cucciolo di cane? - Come pulire e liberare le vie respiratorie in modo corretto?

Prima di tutto la responsabilità

È naturalmente molto meglio che tutto ciò sia realizzato dal veterinario di fiducia e, se possibile, nella sua clinica invece che a casa nostra. Inoltre vogliamo ricordare la responsabilità che richiede la cura di cuccioli di cane appena nati. Dobbiamo avere molto chiaro fin dall'inizio che dobbiamo dare un destino degno e responsabile ai nuovi cagnolini, con una casa e dei proprietari adatti e sensibili alle loro esigenze. Se così non fosse, la cosa migliore è evitare che il nostro cane rimanga incinta ed evitare così anche sofferenze e problemi inutili e dannosi.

Dobbiamo anche tenere in considerazione che per diverse ragioni, come ad esempio la mancanza di pratica o un istinto materno non molto elevato, la cagnolina potrebbe non essere in grado di accudire a tutti i suoi figli come necessario. Dovremo quindi occuparci di loro noi stessi, con tutto ciò che ne consegue, soprattutto in modo responsabile.

Per garantire il meglio delle cure possibili ai nuovi cuccioli ci cane, ti consigliamo di leggere altri articoli del nostro sito, ad esempio su cosa deve mangiare un cucciolo di cane, o sul cibo fatto in casa per cani cuccioli, o ancora informarti su quando si possono staccare i cuccioli dalla mamma (che non è la stessa cosa di quando si svezzano), o ancora sulla socializzazione dei cuccioli di cane. Vedrai quanto è bello accudire queste amorevoli creature!

Come fare un massaggio cardiaco a un cucciolo di cane? - Prima di tutto la responsabilità

Questo articolo è puramente informativo, da AnimalPedia non abbiamo la facoltà di prescrivere trattamenti veterinari né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere o fastidio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come fare un massaggio cardiaco a un cucciolo di cane?, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Problemi della gravidanza.

Scrivi un commento

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?
1 commento
Sua valutazione:
Maria R.
La mia cagnolina è incinta e queste informazioni mi fanno davvero comodo!

Come fare un massaggio cardiaco a un cucciolo di cane?
1 di 4
Come fare un massaggio cardiaco a un cucciolo di cane?

Torna su