Condividi

Consigli per addestrare un Pitbull

 
Di Cecilia Natale, Traduttrice e copywriter di AnimalPedia. Aggiornato: 2 maggio 2018
Consigli per addestrare un Pitbull

Vedi schede di Cani

Il Pitbull Terrier è una razza che, spesso, viene considerata come pericolosa poiché si tratta di un animale forte e robusto. Tuttavia, le caratteristiche fisiche non influiscono assolutamente sul carattere e la psicologia dell'animale.

Nell'immaginario comune, i Pitbull sono considerati i cani più pericolosi. Per questo motivo, i padroni si chiedono se un cucciolo di Pitbull abbia bisogno di un addestramento specifico. In questo articolo di AnimalPedia ti daremo la risposta e ti forniremo alcuni consigli per addestrare un Pitbull.

Potrebbe interessarti anche: Consigli per addestrare uno Schnauzer

Il Pitbull Terrier sono pericolosi?

Come abbiamo accennato, questa razza canina è considerata potenzialmente pericolosa. Ciò potrebbe portare a pensare che l'aggressività di un cane sia determinata dalla razza, credenza non vera ma diffusa.

La conclusione principale di uno studio dell'università di Cordoba è che i padroni sono i responsabili principali degli attacchi dei loro animali domestici. Secondo Joaquín Pérez Guisado, autore dello studio, la causa principale dell'aggressività in un animale è un'educazione sbagliata o assente. Secondo altri studi, come quello svolto da Rachel Casey dell'università di Bristol, afferma che associare l'aggressività a una razza determinata non ha nessun rigore scientifico. Secondo un altro studio realizzato dalla American Temperament Test Society, si può vedere che i Pitbull sono la seconda razza più tollerante dopo il Labrador Retriever.

Perché alcune razze sono considerate aggressive?

Ci sono molti esempi di comunemente considerate pericolose e che, per questo motivo, nel passato sono state usate nei combattimenti fra cani o per sport come la caccia. L'allenamento dei cani consiste in una dura routine sin da quando sono piccoli perché vengono bastonati per fargli sviluppare l'aggressività ed essere usati nei combattimenti. In essi vengono usati anche dei cani docili che servono per far allenare i cani aggressivi per combattere, pratica conosciuta come sparring.

Il pregiudizio è ancora più radicato visto che l'uso della museruola per questi cani è spesso obbligatorio per colpa della forza del loro morso e della loro forma fisica. Tuttavia, ci sono altri cani che hanno le stesse caratteristiche fisiche ma che non vengono considerati pericolosi. Purtroppo il pregiudizio sui Pitbull resta nonostante non esistano prove scientifiche che legano l'aggressività a una razza in particolare.

Consigli per addestrare un Pitbull - Perché alcune razze sono considerate aggressive?

Consigli per addestrare un cucciolo di Pitbull

Le regole valide per l'educazione di un cucciolo di una qualsiasi altra razza valgono anche per educare un cucciolo di Pitbull. Ripassiamo i passi più importanti da seguire quando si addestra un cane.

  • Decidi prima del suo arrivo cosa potrà fare e cosa no. Per esempio se può salire sul divano o sul letto, dove dormirà, ecc. Tutta la famiglia deve conoscere queste regole perché se non vi comportate tutti allo stesso modo il cane si sentirà confuso.

  • Cerca un nome per il tuo Pitbull e insegnagli a collegarlo correttamente a sé. Con un po' di impegno, lo imparerà rapidamente.

  • Fai socializzare il cucciolo di Pitbull, affinché da adulto si comporti in maniera adeguata con cani e persone.
  • Devi insegnare al cane come mordere senza fare male in modo che non ti faccia del male da adulto. per farlo dovrai dargli dei giochi apposta da mordere.
  • Evita di rimproverare il cane quando fa qualcosa di buono o non del tutto sbagliato e usa il rinforzo positivo per educarlo. Se fa qualcosa che non deve, digli con tono fermo e deciso "No" senza rimproverarlo eccessivamente.
  • Insegna al cane a restare da solo in casa e informati sull'ansia da separazione per prevenirla in maniera adeguata.
  • Svolgi sessioni di allenamento brevi (fra 10 e 15 minuti) e insegnagli degli ordini di base utili per la vita di tutti i giorni, come sedersi, stare a cuccia, ecc.

I Pitbull Terrier sono cani vivaci e pieni di energia che devono sfogare, il che implica fare molta attività fisica tutti i giorni. Ogni cane è diverso e unico, ma un Pitbull, in media, dovrebbe fare esercizio almeno due ore al giorno. Un cane che non svolge un'adeguata attività fisica è un cane infelice e non sano.

  • Ricorda: in alcune situazioni che possono mettere in pericolo l'incolumità di persone o altri animali, o su richiesta di autorità competenti, è richiesto l'uso della museruola per cui è importante abituare il cane sin da cucciolo. Puoi iniziare piano piano a partire da quando compie due mesi. Inizia con sessioni di pochi minuti finché non si abitua a tempi più lunghi.
Consigli per addestrare un Pitbull - Consigli per addestrare un cucciolo di Pitbull

Come addestrare un Pitbull adulto adottato

Se hai adottato un Pitbull Terrier, cerca di ottenere la maggiore quantità possibile di informazioni sul passato del cane, perché è possibile che sia stato allenato per i combattimenti o non sia stato correttamente educato dal padrone precedente.

Ricorda di non essere aggressivo con lui e di non rimproverarlo: è un cane forte e non lo conosci ancora bene, quindi è difficile prevedere la sua reazione. Osserva il linguaggio del corpo del cane e cerca di capire se si sente impaurito o teso. Se pensi che il cane abbia qualche problema comportamentale grave, l'ideale è andare da un etologo e educatore cinofilo, soprattutto se non è stato socializzato in maniera corretta.

Per finire, ti raccontiamo una curiosità sui Pitbull. Sapevi che questi cani erano conosciuti come cani baby-sitter? Se vuoi saperne di più, clicca sul link e scopri come venivano usati i Pitbull come baby-sitter.

Consigli per addestrare un Pitbull - Come addestrare un Pitbull adulto adottato

Se desideri leggere altri articoli simili a Consigli per addestrare un Pitbull, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Educazione di base.

Consigli
  • Ricorda che il tuo cane dovrà essere portato sempre al guinzaglio di massimo un metro e mezzo (non estensibile).

Scrivi un commento su Consigli per addestrare un Pitbull

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

Consigli per addestrare un Pitbull
1 di 4
Consigli per addestrare un Pitbull

Torna su