Condividi

Consigli per addestrare uno Schnauzer

 
Di Cecilia Natale, Traduttrice e copywriter di AnimalPedia. 22 maggio 2017
Consigli per addestrare uno Schnauzer

Scheda dell'animale: Schnauzer medio

Se stai pensando di prendere uno Schnauzer o se è già il tuo animale domestico, è molto importante conoscere il suo carattere, quali sono le sue qualità e come educarlo sin da piccolo in modo da avere un animale tranquillo, socievole e felice.

In questo articolo di AnimalPedia, ti daremo diversi consigli per addestrare uno Schnauzer. Anche se ha un carattere particolare e una personalità forte, non è difficile educarlo se si sa come farlo. Continua a leggere per conoscere di più questa razza in modo da migliorare la vostra relazione e godere al massimo del tempo che passate insieme.

Potrebbe interessarti anche: Consigli per addestrare un Pitbull

Caratteristiche dello Schnauzer

esistono diverse varietà di questa razza originaria della Germania che si distinguono una dall'altra per le dimensioni. Infatti esiste lo Schnauzer nano, medio e gigante. Tuttavia, indipendentemente dalle dimensioni, gli Schnauzer hanno anche varie caratteristiche in comune. Hanno due strati di pelo: il sottopelo è più morbido, mentre lo strato esterno è più ruvido e caratterizzato da colori come nero e dorato, sale e pepe, nero o bianco. Inoltre la razza è caratterizzata da sopracciglia pronunciate e baffi molto folti.

Gli Schnauzer hanno una personalità forte, molta fiducia in sé e sono molto intelligenti e testardi. Sono cani molto attivi, curiosi, coraggiosi, leali e fedeli e di solito hanno un temperamento stabile. Per educarli bisogna essere un po' autoritari per farsi rispettare, mai con violenza, grida o botte, per far capire al cane come deve comportarsi. Il rinforzo positivo con premi e con carezze e complimenti è molto più efficace con un cane di questa razza.

Devi sapere anche che si tratta di un cane molto attaccato alla famiglia e che tende a proteggerla in ogni situazione, per cui è importante che tutti passino del tempo con lui. Questo aspetto è importante anche perché se passa molto tempo da solo può sviluppare comportamenti distruttivi e soffrire di ansia da separazione.

Consigli per addestrare uno Schnauzer - Caratteristiche dello Schnauzer

La socializzazione dello Schnauzer

Un aspetto fondamentale per educare e addestrare uno Schnauzer mini, medio o gigante, è la socializzazione. Dovrebbe avvenire nei primi mesi di vita, quando sta imparando come comportarsi e quando il carattere si sta ancora formando. Tuttavia, è possibile anche socializzare un cane adulto anche se il processo sarà più lungo e richiederà uno sforzo maggiore.

Come qualsiasi altra razza, se non viene socializzato, educato e addestrato correttamente, lo Schnauzer può iniziare a mostrare segnali di territorialità, diffidenza e tendenza all'aggressività. È per questo motivo che la socializzazione del cucciolo di Schnauzer è così importante. Di seguito ti diamo alcuni consigli per addestrare uno Schnauzer:

  • Ricorda che il cucciolo deve aver completato tutti i vaccini obbligatori prima di entrare a contatto con altri animali e i primi contatti dovrebbero essere con cani tranquilli ed equilibrati per evitare brutte esperienze che potrebbero portare il cane a soffrire di problemi comportamentali e a essere timorosi.
  • Per iniziare il processo di socializzazione, la cosa migliore sarebbe farlo stare a contatto con cani delle stesse dimensioni ed età e man mano variare i contatti.
  • È sempre meglio far incontrare gli animali in una zona neutrale, come il parco, e non a casa di uno o dell'altro per evitare problemi di territorialità. Cerca un luogo tranquillo e sicuro dove far interagire il cane con i suoi simili.
  • Oltre a far abituare il cane ad altri animali e a vari ambienti, è molto importante che tutti i membri della famiglia interagiscano con lui in modo che non ci siano problemi di convivenza. Fai in modo che il cane conosca anche altre persone oltre a chi vive in casa.
Consigli per addestrare uno Schnauzer - La socializzazione dello Schnauzer

Educare uno Schnauzer

Per educare e addestrare correttamente uno Schnauzer, è fondamentale stabilire regole e limiti che il cane dovrà imparare a rispettare in modo che la convivenza in casa sia pacifica.

Per questo motivo è fondamentale che tutti i componenti della famiglia si mettano d'accordo su cosa può e non può fare il cane. Tutti devono usare le stesse parole per insegnargli gli ordini e fargli capire come comportarsi in ogni situazione. Questo aspetto è fondamentale, perché se una persona gli indica un ordine con una parola e un'altra con un'altra, il cane si confonderà e non riuscirà ad associarla a un'azione.

Un altro aspetto importante sono gli orari da rispettare in modo che il cane abbia una routine stabilita e sia più equilibrato. Inoltre, dovrà capire dove può stare e dove no, per cui non cambiare posto alle sue cose, come la cuccia, le ciotole di acqua e cibo, i giochi, ecc. Stabilendo in maniera chiara e ben definita limiti e regole, rafforzando i comportamenti positivi, il cane sarà felice e tranquillo.

Cambiare le cattive abitudini del cane

Pur rispettando quanto ti abbiamo detto, se ci sono cose che il cane non ha imparato bene da cucciolo, è possibile che prenda delle cattive abitudini o si comporti male. Per esempio, è possibile che chieda cibo in continuazione, tiri al guinzaglio durante la passeggiata o che rompa oggetti quando non sei in casa.

Se il cane non ti dà retta, non rispetta le regole o se si comporta male in generale, correggi il comportamento con il rinforzo positivo, quindi non sgridarlo, non metterlo in castigo e soprattutto non fargli del male: questi metodi, oltre a non essere efficaci, possono peggiorare il comportamento del cane anche in maniera grave.

Per usare il rinforzo positivo in questo contesto, digli un No con voce sicura e decisa, senza gridare e smettendo di fare ciò che state facendo. Se il problema è che tira troppo al guinzaglio, smetti di camminare e non ricominciare finché non si calma e non ritorna al tuo fianco. Quando si comporta bene e si comporta come si deve, premialo con carezze, complimenti e, ogni tanto, un bocconcino.

Consigli per addestrare uno Schnauzer - Cambiare le cattive abitudini del cane

Addestrare lo Schnauzer: comandi di base

Insegnare i comandi di base a un cane è molto importante per creare un legame forte e positivo fra padroni e cani: alcuni esempi sono sedersi, venire da te, stendersi, ecc. Imparare a svolgere questi compiti quando glielo ordini, farà sentire gratificato l'animale, aspetto molto importante per la sua crescita.

In generale, gli Schnauzer sono animali un po' testardi e sempre attenti a ciò che succede intorno a loro, per cui è facile che si distraggano. Per addestrare uno Schnauzer dovrai avere molta pazienza.

Se non sai da dove cominciare con l'addestramento dello Schnauzer nano, medio o gigante, la risposta è dalle cose più semplici. Sin da cucciolo, dovrai insegnargli a fare i bisogni fuori casa, iniziando da un luogo specifico in casa dove può andare se ha bisogno e, poco a poco, trasferendo l'abitudine all'esterno.

Se hai uno Schnauzer gigante, dovrai insegnargli prima possibile a non saltare addosso alle persone.

Addestrare lo Schnauzer: comandi avanzati

Una volta che il cane avrà imparato i comandi di base, potrai procedere a insegnargli cose più complicate come portarti giochi, dare la zampa o girare su se stesso.

Ci teniamo a ricordare ancora una volta che per seguire tutti questi consigli per addestrare uno Schnauzer dovrai usare il rinforzo positivo e non forzarlo né punirlo se non ti dà retta. Vedrai che questo tipo di educazione è più semplice ed efficace e ti aiuterà a prevenire molti problemi in futuro.

Consigli per addestrare uno Schnauzer - Addestrare lo Schnauzer: comandi avanzati

Se desideri leggere altri articoli simili a Consigli per addestrare uno Schnauzer, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Educazione di base.

Scrivi un commento

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

Consigli per addestrare uno Schnauzer
1 di 5
Consigli per addestrare uno Schnauzer

Torna su