menu
Condividi

Cosa non possono mangiare i cani: tabella alimenti vietati

 
Di Giovanni Rizzo. 17 gennaio 2024
Cosa non possono mangiare i cani: tabella alimenti vietati

Vedi schede di Cani

Nel vasto universo della cura e dell'alimentazione dei nostri amici a quattro zampe, la questione di cosa i cani possono o non possono mangiare è cruciale per garantire loro una vita sana e felice. Proprietari attenti sono sempre alla ricerca di informazioni utili per assicurare che i loro fedeli compagni ricevano un'alimentazione equilibrata e sicura. In questa guida, esploreremo con attenzione ciò che i cani dovrebbero evitare nel loro regime alimentare, svelando i pericoli che alcune sostanze possono comportare per la loro salute. Dall'elenco di alimenti tossici a quelli che possono causare reazioni allergiche, sarà nostro compito svelare i segreti di una dieta canina sana e consapevole. Prendiamoci cura dei nostri amici pelosi, scoprendo insieme cosa non possono mangiare i cani... su AnimalPedia!

Potrebbe interessarti anche: I cani possono mangiare i mandarini?

Cioccolato

Il cioccolato contiene metilxantine, nociva per i cani: possono stimolare il sistema nervoso centrale e il cuore dei cani, portando a sintomi come vomito, diarrea, aumento della frequenza cardiaca, iperattività e, in casi gravi, possono causare convulsioni e problemi cardiaci.

La quantità di teobromina varia nei diversi tipi di cioccolato, essendo più concentrata nel cioccolato fondente e meno nei cioccolatini al latte. Tuttavia, qualsiasi tipo di cioccolato può essere dannoso per i cani, e anche piccole quantità possono causare problemi, a seconda delle dimensioni del cane e della quantità di cioccolato consumato. Ti raccomandiamo, quindi, di non darlo al tuo cane.

Cosa non possono mangiare i cani: tabella alimenti vietati - Cioccolato

Uva e uvetta

Possono provocare insufficienza renale nei cani, anche in quantità relativamente piccole. I sintomi di avvelenamento da uva o uvetta nei cani possono includere vomito, diarrea, letargia, perdita di appetito, dolori addominali e, in casi gravi, insufficienza renale. Alcuni cani possono mostrare segni di avvelenamento entro poche ore dall'assunzione, mentre in altri casi i sintomi possono manifestarsi più tardi.

Poiché non è possibile prevedere quali cani saranno sensibili agli effetti tossici delle uve o uvetta, è consigliabile evitare completamente di somministrarle ai cani.

Cosa non possono mangiare i cani: tabella alimenti vietati - Uva e uvetta

Cipolla e aglio

La cipolla e l'aglio sono dannose per il cane visto che contengono sostanze chimiche chiamate tiosolfati, che possono causare danni ai globuli rossi dei cani e portare a un disturbo noto come anemia emolitica. L'effetto tossico è maggiore nelle cipolle rispetto all'aglio, ma entrambi dovrebbero essere evitati.

Anche piccole quantità di cipolla o aglio possono essere dannose, e l'ingestione cumulativa nel tempo può portare a problemi di salute. Pertanto, è consigliabile evitare di dare cipolla o aglio ai cani e assicurarsi che non abbiano accesso a cibi contenenti questi ingredienti.

Cosa non possono mangiare i cani: tabella alimenti vietati - Cipolla e aglio

Avocado

L'avocado è tossico per i cani visto che contiene persina, che causa disturbi come vomito e diarrea.

Sebbene il livello di tossicità possa variare tra le varietà di avocado e i cani reagiscano in modo diverso, è consigliabile evitare di dare avocado ai cani. In caso di ingestione accidentale, è sempre meglio consultare il veterinario per ottenere consigli specifici e valutare la situazione.

Cosa non possono mangiare i cani: tabella alimenti vietati - Avocado

Noci di Macadamia

Le noci di Macadamia sono nocive per i cani: i sintomi di intossicazione da noci di macadamia possono includere debolezza, atassia (mancanza di coordinazione nei movimenti), vomito, tremori, ipertermia e altri disturbi gastrointestinali. I cani che hanno ingerito noci di macadamia devono essere portati immediatamente dal veterinario per una valutazione e un trattamento appropriati.

Cosa non possono mangiare i cani: tabella alimenti vietati - Noci di Macadamia

Latte e latticini

Molti cani sono intolleranti al lattosio, e il consumo di latticini può causare disturbi gastrointestinali. Molti cani producono meno lattasi, l'enzima necessario per digerire il lattosio, una volta che sono svezzati. Di conseguenza, il consumo di latte può causare disturbi gastrointestinali come diarrea, flatulenza e dolori addominali nei cani intolleranti al lattosio.

Tuttavia, alcuni cani possono tollerare il latte in piccole quantità senza manifestare problemi. È importante osservare la reazione del tuo cane dopo avergli dato latte e derivati del latte e, in caso di segni di intolleranza, evitare di somministrargli questi alimenti.

Cosa non possono mangiare i cani: tabella alimenti vietati - Latte e latticini

Pesce crudo

Il pesce crudo potrebbe essere dannoso per i cani per diverse ragioni, tra le quali:

  • Reazione allergica: alcuni cani potrebbero essere allergici, si consiglia di somministrarlo con moderazione e moderare eventuali sintomi di allergia.
  • Mercurio: il pesce potrebbe contenere tracce di mercurio e altri contaminanti.
  • Contaminazione: può contenere batteri patogeni, virus e parassiti come Anisakis. Bisogna congelare il pesce per un periodo specifico prima di offrirlo per diminuire il rischio di parassiti.
Cosa non possono mangiare i cani: tabella alimenti vietati - Pesce crudo

Sale

Il sale può essere dannoso per i cani, contiene sodio, il quale può portare a problemi di salute nel cane, tra cui: aumento della pressione sanguigna, disidratazione, intossicazione.

È importante evitare di aggiungere sale in eccesso ai pasti dei cani e di limitare l'accesso a cibi umani ad alto contenuto di sale, come snack salati e alimenti processati. Assicurati sempre che il tuo cane abbia accesso a una quantità sufficiente di acqua fresca per mantenere l'idratazione. Se hai preoccupazioni riguardo alla dieta del tuo cane, consulta il tuo veterinario per ricevere consigli personalizzati.

Alimenti grassi

I grassi possono causare diversi problemi per quanto riguarda la salute del cane, tra i quali troviamo:

  • Problemi per la digestione: alcuni cani potrebbero presentare problemi digestivi che potrebbero causare vomito e diarrea.
  • Infiammazione al pancreas: cibi grassi potrebbero causare pancreatite.
  • Problemi di peso: la consumazione di cibi grassi comporta un aumento di peso e, di conseguenza, all'obesità. Potrebbe interessarti "Obesità nei cani - Cause e conseguenze".

Se desideri leggere altri articoli simili a Cosa non possono mangiare i cani: tabella alimenti vietati, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Diete equilibrate.

Scrivi un commento

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?
Cosa non possono mangiare i cani: tabella alimenti vietati
1 di 8
Cosa non possono mangiare i cani: tabella alimenti vietati

Torna su