Condividi

Edema polmonare nel cane: sintomi e terapia

Edema polmonare nel cane: sintomi e terapia

Vedi schede di Cani

In questo articolo di AnimalPedia paleremo dell'edema polmonare nel cane, visto che è un problema che potrebbe essere mortale e che mette a repentaglio la salute del nostro migliore amico. Spiegheremo inoltre le cause che lo possono provocare e da queste dipenderà il trattamento, oltre ai sinomi a cui dobbiamo prestare attenzione per poter individiare questa malattia. Finalmente, illustreremo i metodi preventivi e le cure di cui avrà bisogno il cane.

Potrebbe interessarti anche: Ascite nel cane - Sintomi, cause e terapia

Cos'è l'edema polmonare?

L'edema polmonare nel cane si forma per l'accumulazione di liquido nei polmoni. Questo liquido interferisce con la respirazione del cane in maniera più o meno grave. Si può presentare con sintomi lievi che appena interferiscono nella vita del cane, ad altri ben più gravi e pericolosi per la sua salute. Possiamo anche differenziare l'edema polmonare che si presenta in forma acuta, da altri che invece diventano cronici come è il caso dell'edema cardiogenico, che deriva da un problema al cuore. Con l'edema polmonare il cane può guaire. Bisogna chiarire dunque che non si tratta di una patologia in sé stessa, ma che è il sintomo di un altro tipo di alterazione.

Edema polmonare nel cane: cause

Principalmente possiamo distinguere tre tipi di edema polmonare nel cane, l'edema cardiogeno, l'edema non cardiogeno e infine l'edema neurologico, meno frequente.

L'edema polmonare cardiogeno del cane, è quello che ha origine da una malattia cardiaca. Quando ci sono problemi al cuore possono presentarsi emorragie che interessano i polmoni, il fegato e le estremità. Questo riflusso sanguigno aumenta la pressione vascolare, che a sua volta fa sì che il liquido si infiltri nei polmoni o nella cavità addominale. Con liquido nei polmoni il cane tossisce. Così l'edema polmonare indica problemi nella parte sinistra del cuore. Al contrario quando la lesione si presenta nella parte destra, il liquido si accumula nell'addome, causando ascite o edemi nelle zampe, e anche nella cavità toracica, fenomeno conosciuto come emorragia pleurale. Se il liquido si accumula nei bronchioli dei polmoni il cane può presentare espettorazione di un liquido spumoso e rossastro. I cani con questo tipo di sintomi normalmente presentano cardiomegalia (aumento del volume del cuore) e edema polmonare.

L'edema polmonare non cardiogeno è quello che non si relaziona con malattie cardiache. Alcune cause possono essere: asfissia, setticemia, pancreatite, traumi, polmonite, intossicazioni e inalazioni da fumo.

Infine l'edema polmonare neurologico è quello in cui si verificano attacchi convulsivi in cui è coinvolto il sistema nervoso, concretamente quella parte che agisce sulle funzioni involontarie degli organi interni. In questi casi si verifica un aumento del flusso sanguigno ai polmoni senza che ve ne sia necessità con il conseguente eccesso di liquido.

Edema polmonare nel cane: sintomi e terapia - Edema polmonare nel cane: cause

Edema polmonare nel cane: sintomi

I sintomi dell'edema polmonare nel cane sono i seguenti:

  • Respirazione accelerata o tachipnea
  • Difficoltà respiratoria o dispnea
  • Debolezza
  • Nervosismo
  • Posizioni strane dovute alla ricerca d'aria
  • Secrezione nasale o epistassi
  • Tosse secca o anche costante e grassa
  • Nei casi più gravi le mucose del cane possono diventare cianotiche a causa della mancanza di ossigenazione

Nel caso in cui vi accorgiate di uno o più sintomi, è necessario portare il cane dal veterinario rapidamente per confermare o scartare la diagnosi.

Edema polmonare nel cane: diagnosi e cura

Per diagnosticare l'edema polmonare del cane si utilizzano metodi come l'auscultazione, la radiografia toracica o l'ecografia, inoltre è necessaria un'analisi del sangue. L'elettrocardiogramma, l'esame delle urine e la misurazione della pressione sono altre prove importanti per sapere se il vostro cane ha un edema polmonare. Nei casi più gravi bisogna fare attenzione a come si tocca l'animale perché potremmo peggiorare la situazione e acutizzare la crisi respiratoria.

Come si cura l'edema polmonare nei cani

Per seguire il trattamento adeguato il veterinario dovrà appurare la causa scatenante. Se si tratta di un'emergenza, al cane verrà somministrato ossigeno, in alcuni casi potrà essere sedato e gli verrà somministrato un diuretico, per eliminare il liquido in eccesso senza provocare disidratazione. Il cane dovrà anche ricevere una fluidoterapia. Altri farmaci che possono essere impiegati nella cura sono vasodilatatori e ipertensivi. Il cane deve rimanere in osservazione per controllare la quantità di urina e le funzioni cardiache e renali (i problemi ai reni che spesso si associano in casi di problemi cardiaci).

Edema polmonare nel cane: sintomi e terapia - Edema polmonare nel cane: diagnosi e cura

Edema polmonare nel cane: prevenzione

L'edema polmonare nel cane, nella sua forma acuta, può mettere a rischio la vita del cane, per cui per salvarlo è assolutamente necessario rivolgersi velocemente ad un veterinario. L'edema cardiogeno può essere la causa di sintomi lievi di malattie cardiache. In questi casi, in cui l'edema dura nel tempo, possiamo seguire i seguenti consigli:

  • Seguire la cura prescrittaci dal veterinario, soprattutto fare attenzione al dosaggio dei farmaci e agli orari di somministrazione.
  • Evitare che il cane faccia esercizio intenso.
  • Seguire un'alimentazione specifica per cani con problemi cardiaci.
  • Fornire sempre al cane molta acqua, visto che se sta prendendo diuretici potrebbe disidratarsi.
  • Tenete conto che il cane, una volta assunti diuretici, produrrà quantità notevoli di urina.

Edema polmonare nel cane: può guarire?

I casi più gravi di edema polmonare nel cane possono portare alla morte dell'animale a causa di problemi di ossigenazione. Viceversa, con un edema polmonare cardiogeno il cane può "convivere" per anni, ammesso che vi sia un corretto monitoraggio veterinario nel corso del tempo. In poche parole la speranza di vita del cane dipende dalle cause che hanno generato l'edema polmonare del cane.

Questo articolo è puramente informativo, da AnimalPedia non abbiamo la facoltà di prescrivere trattamenti veterinari né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere o fastidio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Edema polmonare nel cane: sintomi e terapia, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Altri problemi di salute.

Scrivi un commento

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?
1 commento
Sua valutazione:
Elena Tagini
La mie sheltie di 11 anni non ha mai avuto problemi di soffio al cuore, è morta in meno di 24 ore improvvisamente, per edema polmonare cardiogeno, Mi sapete suggerire una causa. Era una femmina sterilizzata che aveva fatto attività agonistiche in agilitym, in obedience, in rally obedience, in disc dog. per questo era sempre controllata dal veterinario. Non so darmi pace, grazie
Joshua
Ciao Elena a me é successo domenica 31 agosto alle 2.30, il cane precedente l'ho portato da quella specie di veterinario, mi ha prescritto un Antibiotico e delle gocce per la tosse, sono arrivate le ferie, il cane ha avuto una piccola ripresa perché gli ho cambiato alimentazione, ho tolto i secchi e gli davo solo tonno. La mia Bull terrier di 8 anni ha cominciato ad avere un respiro corto e velocissimo, in 2 giorni non ha mangiato nulla e mi è morta tra le mani l'altra notte. Io e mio fratello facciamo a gara a nasconderci per piangere, senza farci vedere, io ho litigato con questa veterinaria perché ho beccato che la sua collega mentre faceva la visita (durata 3 minuti) con lo stetoscopio a un certo punto gli ha sussurrato qualcosa all'orecchio. Sul momento mi ha rassicurato, poi quando è successo il fattaccio gliene ho dette di ogni, addirittura le ho detto che se lei poteva fare la veterinaria io potevo fare il presidente del consiglio, comunque nella discussione gli ho chiesto più volte cosa si erano dette, ma non mi hanno degnato di una risposta anzi dicevano che parlavo a vanvera, se non c'era mio fratello che mi portava fuori da quella specie di studio non sò come sarebbe finita, perché una visita di 3 miNuti cosa ti può far capire?? Perché non ha approfondito , ho una rabbia che se scoppiò mi vedi al Tg, Mollie me la porterò nel cuore, ma con una radiografia di 10 minuti si poteva salvare e questa è una cosa che non si perdona, perché è negligenza, fortuna che avevo preso l'appuntamento senò manco ci avrebbe ricevuto dato che doveva andare al mare. Comunque per saperne di più dovevi fa le l'autopsia, ma fidati meglio non sapere, senò ti saresti data delle colpe per niente, ti auguro il meglio e magari quando ti sentirai pronta ne prenderai un'altra. Scusa per lo sfogo e se mi sono dilungato ma dobevo sfogarmi dato che la storia è molto simile. Saluti. Joshua

Edema polmonare nel cane: sintomi e terapia
1 di 3
Edema polmonare nel cane: sintomi e terapia

Torna su