menu
Condividi

Focena: Caratteristiche, tipi e habitat

 
Di Nick A. Romero H., Biologo ed educatore ambientale. 14 agosto 2021
Focena: Caratteristiche, tipi e habitat

Le focene sono mammiferi acquatici che vivono in fiumi, estuari e baie in molte parti del mondo. Una focena può immergersi a più di 224 m nelle profondità dell'oceano e questi incredibili animali comunicano tra di loro con una serie di fischi ed echi.

Questi animali, spesso confusi con i delfini si differenziano da essi sia dal punto di vista tassonomico che anatomico. Aspetti come le dimensioni, le abitudini riproduttive e le caratteristiche fisiche sono solo alcune delle caratteristiche in cui questi mammiferi acquatici differiscono.

Vuoi saperne di più sulle focene? Non perderti il nostro articolo di AnimalPedia in cui ti parliamo delle loro caratteristiche principali, i tipi e gli habitat.

Potrebbe interessarti anche: Cervidi: Tipi, caratteristiche e habitat

Tassonomia delle focene

Le focene sono mammiferi acquatici, appartenenti al gruppo dei cetacei odontoceti e alla famiglia Phocoenidae, che include le specie più piccole di cetacei. Le focene, insieme a balene e delfini, discendono da mammiferi di terraferma e sono imparentate con gli animali ungulati.

Esistono quattro specie di focene appartenenti al genere Phocoena:

  • Focena comune (Phocoena phocoena), Europa.
  • Vaquita (Phocoena sinus), nord America.
  • Focena dagli occhiali (Phocoena dioptrica), Oceania e Antartide.
  • Focena spinipinne (Phocoena spinipinnis), sud America.
Focena: Caratteristiche, tipi e habitat - Tassonomia delle focene

Caratteristiche delle focene

Le focene sono animali relativamente piccoli rispetto ad altri cetacei. Questi animali sono i cetacei più piccoli, raggiungendo lunghezze massime di 2,5 metri, la specie più piccola è la focena del Golfo di California, che non misura più di 1,5 m. In termini di peso la più leggera è la neofocena di 30-45 kg e la più pesante è il focenoide di 150–200 kg.

Esiste un dimorfismo sessuale in relazione alle dimensioni delle femmine, che generalmente sono più grandi dei maschi. Il corpo è simile a un siluro e hanno un unico spiracolo sulla testa, per la respirazione.

Le focene hanno teste piccole ed arrotondate e mascelle smussate al posto del rostro, la loro dentizione le differenzia dai delfini, i loro denti, infatti, sono a forma di spatola mentre i delfini hanno denti conici. Ad eccezione del genere Neophocaena, che è sprovvista di pinna dorsale le altre specie sono munite di pinne forti e una pinna dorsale piccola e con forma triangolare.

Le focene possono essere di diversi colori, ma tutte hanno una pelle liscia ed elegante ed il dorso è sempre più scuro rispetto allo stomaco. La maggior parte delle focene ha il dorso di una tonalità grigia ed il ventre grigio più chiaro o bianco, tuttavia, la focena spinipinne è per lo più di colore grigio scuro o nero e il focenoide è bianco e nero.

Anche se hanno occhi relativamente piccoli in relazione alle dimensioni del loro corpo, hanno una vista ben sviluppata. Utilizzano, inoltre, l'ecolocalizzazione, che, come in altri cetacei, permette loro di emettere suoni nell'ambiente e ascoltare gli echi che rimbalzano da diversi oggetti. Gli echi sono usati per localizzare, identificare e stimare la distanza degli oggetti. L'ecolocalizzazione è usata anche per l'orientamento e la ricerca del cibo o la caccia in vari ambienti.

Focena: Caratteristiche, tipi e habitat - Caratteristiche delle focene

Tipi di focene

Esistono tre generi di focene, che comprendono un totale di sette specie. Scopriamo quali sono:

Genere Neophocaena:

  • Neofocena (Neophocaena phocaenoides): si tratta di una specie che vive in Oriente, in paesi come Bangladesh, Cambogia, India, Iran, Singapore, Thailandia ed Emirati Arabi, tra gli altri. Si trova in acque costiere poco profonde, mangrovie ed estuari. È considerato vulnerabile al rischio d'estinzione.
  • Neofocena orientale (Neophocaena asiaeorientalis): Questa specie è originaria della Cina, del Giappone e della Repubblica di Corea. Abita le zone costiere, le mangrovie e i grandi fiumi. È considerato in grave pericolo d'estinzione.

Genere Phocoena:

Questo è il genere a cui appartiene il maggior numero di specie di focene:

  • Focena comune (Phocoena phocoena): è ampiamente diffuso, abita alcune regioni delle Americhe, in Europa e in Asia. Generalmente è possibile trovarlo in acque costiere poco profonde, estuari e certi canali. È considerato nella categoria di minor preoccupazione.
  • Vaquita (Phocoena sinus): Questa specie di focena è endemica del Messico e vive in acque marine poco profonde e generalmente torbide. È considerato gravemente minacciato.
  • Focena dagli occhiali (Phocoena dioptrica): abita le acque fredde, temperate e subantartiche dell'emisfero meridionale e ci sono stati avvistamenti in paesi come Argentina, Australia, Brasile, Cile, Uruguay. Lo stato di conservazione è considerato di minor preoccupazione.
  • Focena spinipinne (Phocoena spinipinnis): il suo areale comprende Argentina, Brasile, Cile, Perù e Uruguay. Abita acque marine e costiere poco profonde, ma anche canali, zone con alghe ed è in grado di immergersi fino a 1000 m di profondità. È considerato quasi a rischio.

Genere Phocoenoides:

Questo genere comprende una sola specie di focena:

  • Focenoide (Phocoenoides dalli): è diffusa principalmente nell'Oceano Pacifico settentrionale, occupando paesi come Canada, Giappone, Repubblica di Corea, Messico, Russia e Stati Uniti. I suoi habitat comprendono acque marine profonde con temperature fredde sotto i 18 oC. È considerata a rischio minimo d'estinzione.

Curiosità uniche sulle focene

  • Le focene possono vivere fino a 23 anni, dipendendo dalla stato di salute e dai potenziali predatori nella zona.
  • Pur essendo animali sociali, questi mammiferi possono essere visti viaggiare in coppia o gruppi (branchi) di tre individui. Tuttavia, le focene sono note per viaggiare in branchi di 100 individui!
  • Sono animali carnivori che si cibano soprattutto pesce e crostacei. Ingoiano la preda intera e f¡generalmente avvertono le altre focene quando trovano una fonte di cibo.
  • Le focene sono imparentate sia con i delfini che con le balene. Per capire la differenza tra una focena e un delfino, osserva il muso dell'animale. Un delfino ha un muso a forma di becco, mentre una focena ha una testa più arrotondata e un muso più corto.

Se desideri leggere altri articoli simili a Focena: Caratteristiche, tipi e habitat, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Curiosità sul mondo animale.

Bibliografia
  • Braulik, G., Minton, G., Amano, M. y Bjørge, A. (2020). Phocoena phocoena. La Lista Roja de Especies Amenazadas de la UICN 2020: e.T17027A50369903. https://dx.doi.org/10.2305/IUCN.UK.2020-2.RLTS.T17027A50369903.en.
  • Dellabianca, N., Pitman, RL y Braulik, G. (2018). Phocoena dioptrica. La Lista Roja de Especies Amenazadas de la UICN 2018: e.T41715A50381544. Disponible en: https://dx.doi.org/10.2305/IUCN.UK.2018-2.RLTS.T41715A50381544.en.
  • Indefinido. (2020). Phocoena phocoena. La Lista Roja de Especies Amenazadas de la UICN 2020: e.T17027A50369903. Disponible en: https://dx.doi.org/10.2305/IUCN.UK.2020-2.RLTS.T17027A50369903.en.
  • Jefferson, TA y Braulik, G. (2018). Phocoenoides dalli. La Lista Roja de Especies Amenazadas de la UICN 2018: e.T17032A50370912. Disponible en: https://dx.doi.org/10.2305/IUCN.UK.2018-2.RLTS.T17032A50370912.en.
  • Rojas-Bracho, L. & Taylor, B.L. (2017). Phocoena sinus. The IUCN Red List of Threatened Species 2017: e.T17028A50370296. Disponible en: https://dx.doi.org/10.2305/IUCN.UK.2017-2.RLTS.T17028A50370296.en.
  • Myers, P. (1999). "Phocoenidae". Animal Diversity Web. Disponible en: https://animaldiversity.org/accounts/Phocoenidae/
  • Wang, JY y Reeves, R. (2017). Neophocaena asiaeorientalis. La Lista Roja de Especies Amenazadas de la UICN 2017: e.T41754A50381766. https://dx.doi.org/10.2305/IUCN.UK.2017-3.RLTS.T41754A50381766.en.
  • Wang, JY y Reeves, R. (2017). Neophocaena phocaenoides. La Lista Roja de Especies Amenazadas de la UICN 2017: e.T198920A50386795. Disponible en: https://dx.doi.org/10.2305/IUCN.UK.2017-3.RLTS.T198920A50386795.en.

Scrivi un commento

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

Focena: Caratteristiche, tipi e habitat
1 di 3
Focena: Caratteristiche, tipi e habitat

Torna su