Condividi

Follicolite nel cane: Cause, sintomi e cura

 
Di María Besteiros. Aggiornato: 26 marzo 2020
Follicolite nel cane: Cause, sintomi e cura

Vedi schede di Cani

In questo articolo di AnimalPedia parleremo di una malattia dermatologica che colpisce i follicoli piliferi. Conosciuta come follicolite nei cani, si tratta di un'infezione che può comparire negli animali di tutte le età, forse più spesso nei cuccioli e nei giovani. Questa patologia può presentarsi in zone superficiali, quindi in forma più lieve o più in profondità e, quindi, in forma più grave. Queste informazioni determineranno il trattamento che, come sempre, solo il veterinario può prescrivere.

Scopri le cause della follicolite nei cani, come curarla e alcuni rimedi casalinghi che che si possono applicare come complemento al trattamento veterinario.

Potrebbe interessarti anche: Papilloma nel cane: Cause, sintomi e cura

Cos'è la follicolite nel cane?

La follicolite nel cane è un'infezione che inizia sulla superficie dei follicoli piliferi dai quali crescono i peli. Può causare più o meno prurito. La follicolite nei cani è causata in generale da uno stafilococco. È più comune che si verifichi nella parte inferiore del corpo, soprattutto nelle ascelle, nell'addome e nell'inguine.

La follicolite può essere un disturbo primario o secondario ad altre malattie come la scabbia, la seborrea o la piodermite. Questo perché, in generale, un animale sano avrà un buon sistema immunitario e una barriera cutanea che lo difende dagli agenti patogeni. È quando questi meccanismi di protezione falliscono, che si apre la strada alla comparsa di disturbi come la follicolite.

Follicolite nel cane: Cause, sintomi e cura - Cos'è la follicolite nel cane?

Cause della follicolite nel cane

Tra le cause che scatenano la follicolite canina, come sie è detto, vi sono le malattie che colpiscono la pelle. Va precisato che spazzolare troppo forte il cane può danneggiare i follicoli piliferi e finire per scatenare la malattia. Per prevenirlo si consiglia di utilizzare una spazzola adatta alle caratteristiche del vostro cane. Un parrucchiere canino o un veterinario potranno consigliarvi sul prodotto migliore.

Una cattiva igiene, seborrea, un attacco parassitario da pulci o acari, così come un'alimentazione di scarsa qualità possono essere responsabili della comparsa della follicolite canina. Anche lo stress, che compromette il sistema immunitario, può influire. Infine, anche i problemi ormonali, come il morbo di Cushing, l'ipotiroidismo o semplicemente irritazioni ed allergie possono contribuire a predisporre l'animale alla follicolite canina.

Tipi di follicolite nel cane

La follicolite nel cane non sempre si presenta nella stessa maniera, per cui vi sono casi lievi ed altri più gravi. Nella follicolite lieve ció che si osserva sulla pelle del cane sono una gran quantità di piccoli rigonfiamenti sotto la pelle, con l'aspetto di foruncoli, che sono di fatto delle pustole che nei cani a pelo corto si possono vedere chiaramente. Nel centro si trova la radice del pelo. Questi peli cadranno e lasceranno delle piccole lesioni epidermiche circolari. Questo è il quadro tipico di una follicolite superficiale.

Quando la pelle è colpita a livello più profondo si formano dei grossi foruncoli che ad un certo momento si aprono, rilasciando pus, sopra cui si forma una crosta. Nei casi più gravi di follicolite si formano delle fistole di drenaggio. Se la follicolite diviene cronica si osserva alopecia, iper-pigmentazione, cioè scurimento della pelle e ispessimento della medesima.

La follicolite sulla testa può fare la comparsa nella regione del naso, del mento o sulle labbra.

Cura della follicolite nel cane

Se la follicolite è una conseguenza di altre malattie, è fondamentale diagnosticarle e trattarle. I casi più lievi si possono risolvere con degli shampoo di pulizia che vi prescriverà il vostro veterinario. Di solito si consigliano un paio di bagni alla settimana per 15-20 giorni. Se questa applicazione topica non è sufficiente bisognerà intraprendere un trattamento antibiotico.

La follicolite profonda invece richiede prodotti sia topici che sistemici. Inoltre se il cane è a pelo lungo si consiglia di tagliarglielo in tutte le zone colpite dalla follicolite. In queste razze la densità del mantello può impedirci di accorgerci dei sintomi iniziali. Noteremo solo che rilascia squame ed il pelo è opaco. I bagni in questi casi gravi si consigliano con una maggiore frequenza, anche un paio di voltee al giorno finché non si vede un miglioramento.

Follicolite nel cane: Cause, sintomi e cura - Cura della follicolite nel cane

Rimedi casalinghi per la follicolite nel cane

Prima di utilizzare qualsiasi rimedio casalingo dobbiamo prima avere una diagnosi precisa. Nei casi di follicolite, più che usare dei prodotti, si consiglia di curare al meglio l'igiene della pelle e fornire al cane un'alimentazione di qualità, cui potete aggiungere gli omega 3 per le loro proprietà benefiche. L'alimentazione sana non solo favorirà il recupero del cane, ma gli garantirà uno stato di salute migliore durante tutta la vita. Potete a questo proposito optare per una dieta casalinga basata su alimenti naturali come carne, pesce, frutta e verdura. Leggete il nostro articolo di AnimalPedia sui 'benefici della dieta ecologica'.

Tornando allo specifico della follicolite, essendo una problema della pelle, potrete fare impacchi con tisane fatte con camomilla, tè, o avena per poi applicarli sulle parti colpite. Ovviamente questi impacchi non possono sostituire il trattamento prescritto dal veterinario.

Follicolite nel cane: Cause, sintomi e cura - Rimedi casalinghi per la follicolite nel cane

La follicolite nel cane è contagiosa?

La follicolite del cane non è contagiosa ma se la sua origine è dovuta ad altre malattie, quelle potrebbero esserlo. Ad esempio se il cane ha un attacco parassitario di pulci, queste possono pungere un altro animale e provocare lo sviluppo della follicolite.

Questo articolo è puramente informativo, da AnimalPedia non abbiamo la facoltà di prescrivere trattamenti veterinari né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere o fastidio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Follicolite nel cane: Cause, sintomi e cura, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Problemi della pelle.

Scrivi un commento su Follicolite nel cane: Cause, sintomi e cura

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

Follicolite nel cane: Cause, sintomi e cura
1 di 4
Follicolite nel cane: Cause, sintomi e cura

Torna su