Condividi

Piodermite nel cane: Sintomi e trattamento

 
Di Giorgio Gattoni. 6 novembre 2020
Piodermite nel cane: Sintomi e trattamento

Vedi schede di Cani

Tra le malattie che possono colpire la pelle del cane, la piodermite è una delle più frequenti e con i sintomi più spiacevoli per il cane ed il suo tutore, poiché provoca forte prurito e cattivo odore della pelle.

Fortunatamente con un trattamento adeguato questi sintomi possono scomparire completamente e la pelle è in grado di tornare sana come in precedenza. In questo articolo di AnimalPedia vedremo cos'è la piodermite nel cane, quali sono i sintomi e come si può curare.

Cos'è la piodermite nel cane

La piodermite è un'infezione della pelle prodotta da batteri, una dermatosi infiammatoria caratterizzata da ulcere. Va precisato che la malattia si sviluppa come conseguenza di altri problemi che debilitano la salute della pelle, che perde la sua funzione di barriera protettiva contro gli agenti patogeni e la sua capacità di difendere il corpo da aggressioni esterne.

Di questa situazione approfittano i batteri, che si moltiplicano nella pelle dell'animale, provocando sintomi che vedremo a continuazione. Di norma questi batteri appartengono al genere degli stafilococchi.

Tra le cause che potrebbero scatenare una infezione di piodermite, troviamo:

  • Allergie: le allergie debilitano lo stato della pelle rendendola più predisposta a soffrire malattie. Perciò le allergie ambientali conosciute come atopie, vengono spesso accompagnate dalla piodermite.
  • Parassiti: come il Demodex, un acaro che si annida nei follicoli piliferi deteriorando la pelle e favorendo la piodermite.
  • Indebolimento delle difese immunitarie: ciò può essere provocato da molteplici fattori e circostanze come ad esempio un trattamento con corticosteroidi.
Piodermite nel cane: Sintomi e trattamento - Cos'è la piodermite nel cane

Sintomi della piodermite nel cane

A seconda degli strati di epidermide colpiti si può suddividere la piodermite in superficiale e profonda. Nel primo caso, la patologia si limita alla parte superficiale della pelle, mentre quelle profonde possono estendersi anche al tessuto sottocutaneo.

In entrambi i casi la malattia provoca prurito nell'animale, che si traduce in un grattarsi costante che può provocare alopecia, cioè perdita di pelo in alcune zone più o meno estese. Inoltre sono frequenti le croste così come il cattivo odore della pelle.

L'alterazione dei follicoli piliferi è abituale, sia che si tratti di una follicolite batterica, tipica della piodermite superficiale, sia che invece si tratti di una degenerazione, chiamata foruncolosi, che si verifica con la piodermite profonda. In questo caso sulla pelle del cane si formeranno ulcere e bozzi.

Di seguito vi mostriamo alcune foto della piodermite canina. Se osservate sintomi simili sulla pelle del vostro cane rivolgetevi immediatamente al vostro veterinario, in modo da escludere che si tratti di un altro problema della pelle.

Piodermite nel cane: Sintomi e trattamento - Sintomi della piodermite nel cane

Diagnosi della piodermite nel cane

Per diagnosticare la piodermite il veterinario ne studierà i sintomi che sono piuttosto significativi e caratteristici, può aiutare un esame citologico, che sarebbe uno studio delle cellule del cane. Anche la biopsia è utile.

Come precisato spesso la piodermite si sviluppa come conseguenza di altre patologie cutanee, che quindi vanno a loro volta tenute sotto controllo.

Trattamento della piodermite nel cane

Essendo una patologia batterica, il trattamento si basa su antibiotici, somministrati per via orale. Gli antibiotici più efficaci nei casi di piodermite sono le cefalosporine, anche se possono essere efficaci anche i sulfamidici potenziati o addirittura i beta lattamici, come l'amoxicillina, ma queste ultime devono incorporare alcune sostanze che evitino la resistenza dei batteri al farmaco, come l'acido clavulanico.

In ogni modo, un bell'antibiogramma, cioè l'esame in vitro del batterio responsabile e la sua resistenza agli antibiotici, aiuta a sapere qual'è il più efficace contro un germe in particolare. Si tratta di un esame consigliabile nei casi in cui il trattamento adottato nella prima settimana non è efficace.

La durata del trattamento è un fattore fondamentale per curare la piodermite. Esso va mantenuto per un mese nel caso superficiale e per almeno un mese e mezzo nel caso più profondo. Inoltre nei casi delle piodermiti profonde bisogna continuare il trattamento ancora due settimane dopo che tutti i sintomi sono scomparsi.

Accompagnare la terapia antibiotica con uno shampoo specifico per la piodermite migliora molto i risultati del trattamento. Questi shampoo includono sostanze antisettiche, come la cloroxidina, che aiuta ad eliminare i batteri cutanei.

Molte persone si chiedono se esistono delle terapie naturali per trattare i cani con piodermite. Possiamo dire che per prevenire tali problemi si possono includere alla dieta del cane acidi grassi che aiutano molto nel processo di recupero e nel controllo del prurito. Tuttavia non esistono rimedi casalinghi per curare questa patologia, l'unico metodo efficace è l'uso di antibiotici.

Piodermite nel cane: Sintomi e trattamento - Trattamento della piodermite nel cane

Prevenzione della piodermite nel cane

Rispettare sempre le cure igieniche basiche come il bagno, la sverminazione e la salute del cane sarà fondamentale per prevenire ed evitare che il vostro compagno possa soffrire di piodermite. Inoltre è buona abitudine fare visite periodiche almeno una o due volte l'anno per realizzare esami generici che possano garantire il benessere del cane e scartare possibili malattie.

La piodermite nel cane è contagiosa?

La piodermite nel cane non è contagiosa. Tuttavia se fosse causata da una infezione batterica e fossimo a contatto diretto con una ferita, staremmo fornendo una via d'entrata, ma non è una cosa frequente. Infatti va precisato che la piodermite non è una malattia che passa all'uomo, ma nemmeno ad altri animali o cani.

Questo articolo è puramente informativo, da AnimalPedia non abbiamo la facoltà di prescrivere trattamenti veterinari né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere o fastidio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Piodermite nel cane: Sintomi e trattamento, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Problemi della pelle.

Scrivi un commento

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

Piodermite nel cane: Sintomi e trattamento
1 di 4
Piodermite nel cane: Sintomi e trattamento

Torna su