Condividi

Guida completa per prendersi cura di un gatto adulto

 
Di Cecilia Natale, Traduttrice e copywriter di AnimalPedia. Aggiornato: 21 marzo 2017
Guida completa per prendersi cura di un gatto adulto

Vedi schede di Gatti

Sapere come prendersi cura di un gatto adulto è relativamente facile se si è già avuto un gatto in passato. Se è la prima volta che hai un animale domestico, è importante conoscere alcune delle sue necessità fondamentali perché sia felice.

In questo articolo di AnimalPedia, troverai una guida completa per prendersi cura di un gatto adulto: alimentazione, educazione, giochi e dove deve fare i suoi bisogni.

Potrebbe interessarti anche: Come prendersi cura di un gattino

Salute e visite veterinarie

Visite veterinarie

Se hai appena adottato un gatto, andare dal veterinario sarà fondamentale per fare una visita completa del suo stato di salute. Lo specialista ti darà una cartella clinica dove troverai le vaccinazioni che sono state effettuate e altri dettagli importanti. Ricorda che senza di essa non potrai viaggiare in altri paesi con il tuo gatto.

Si consiglia di portare il gatto dal veterinario ogni 6 mesi perché in questo modo individuare una malattia per tempo sarà più facile. Anche se il gatto vive dentro casa, le malattie possono arrivare in molti modi portate dalle scarpe, vestiti o persino l'aria. Per questo ci sono una serie di vaccinazioni specifiche a cui sarà opportuno sottoporre il gatto. Vediamole di seguito.

  • Vaccinazione contro la leucemia e poi ci sarà un richiamo.
  • Riceverà anche vaccinazioni contro la panleucopenia, la rinotracheite e il calcivirus; anche in questo caso ci sarà un richiamo.
  • In un secondo momento sarà necessario effettuare il vaccino contro la rabbia.
  • Infine verranno effettuati vaccini contro la peritonite, per cui poi ci sarà un richiamo.

Per concludere il discorso, ti ricordiamo l'importanza di impiantare un chip nel tuo gatto. Senza questo strumento, sarà difficile ritrovare il gatto nel caso in cui si perda.

Eliminare i parassiti

Bisognerà effettuare anche una disinfestazione periodica interna, ogni 3 mesi, e applicare una fialetta antipulci una volta al mese. Soprattutto se pensi di lasciare il tuo gatto libero in giardino è molto importante rispettare questa pratica per evitare infestazioni di pulci, zecche e moscerini. Scopri quali sono i migliori antiparassitari naturali per il gatto!

Sterilizzazione o castrazione

Infine sarà molto utile chiedere informazioni al veterinario riguardo la sterilizzazione del gatto. È importante ricordare che la maggior parte degli animali abbandonati provengono da cucciolate indesiderate, molto frequenti nei gatti. Inoltre, sterilizzare il gatto ha molti vantaggi, come un carattere più stabile o evitare i problemi derivanti da quando vanno in calore.

Guida completa per prendersi cura di un gatto adulto - Salute e visite veterinarie

Educazione di un gatto adulto

Anche se non è facile trovare informazioni riguardo l'educazione di un gatto, devi sapere che si tratta di un fattore molto importante perché dalla sua educazione dipende una buona convivenza. I gatti adulti hanno già passato la fase della socializzazione, tuttavia è importante rafforzare questo aspetto con visite frequenti di altre persone in modo che il gatto mantenga un'attitudine socievole e aperta.

L'educazione del gatto deve essere sempre basata sul rinforzo positivo: le carezze, le leccornie e le parole affettuose lo aiuteranno a capire che ha fatto qualcosa nel modo giusto. Evita le punizioni perché non si rivelano efficaci.

Cosa devo insegnare al mio gatto?

Fra le cosa da insegnare al gatto, sottolineiamo l'importanza di fargli usare la lettiera in modo che impari dove fare i bisogni e la casa resti in buone condizioni di igiene. I gatti sono animali molto puliti, per questo non ci metteranno molto a capire che quello è il luogo adibito ai bisogni. Inoltre sarà fondamentale insegnarli a usare il tiragraffi in modo che non faccia danni sui mobili o i tessuti di casa.

Guida completa per prendersi cura di un gatto adulto - Educazione di un gatto adulto

Igiene e pulizia del gatto

I gatti sono animali puliti per natura, tuttavia è importante dedicare del tempo alla cura del loro pelo, perché da essa dipenderà il suo splendore e aspetto sano.

Le unghie

È fondamentale che il tuo gatto abbia a sua disposizione un tronco, un utensile o un tiragraffi per affilarsi le unghie. Se non ha un oggetto adibito a questa funzione, inizierà a farlo su altre superfici, come per esempio il divano. Dovrai anche tagliargli le unghie quando consideri che sono troppo lunghe. Se hai paura di farlo perché temi la reazione del gatto, puoi farlo fare al veterinario.

Le orecchie

Pulire le orecchie al gatto non è un'azione da realizzare ogni giorno, ma è importante farlo ogni tanto. Mantenere l'igiene di questa parte del corpo serve per prevenire l'apparizione di acari e funghi oltre che a migliorare l'igiene del tuo felino.

I denti

È molto importante prendersi cura dei denti del gatto adulto per assicurarsi di mantenerli in salute quando il gatto sarà anziano. Anche se è complicato lavare i denti a un gatto adulto, ci sono dei trucchi e alcuni consigli che puoi seguire e che ti aiuteranno a mantenere la sua bocca pulita, senza germi né tartaro. Sul mercato trovi delle caramelle per gatti specifiche per questa funzione oppure puoi dargli da mangiare mangime secco piuttosto che umido.

Il pelo

I gatti dedicano ore a leccarsi per lucidare e tenere pulito il proprio pelo. Hanno la lingua ruvida che li aiuta a rimuovere il pelo morto con facilità. Per questo motivo, però, è frequente che accumulino palle di pelo nello stomaco che, a lungo andare, possono portare a gravi problemi di salute. Se sospetti che il tuo gatto abbia palle di pelo accumulate nello stomaco, dovrai ricorrere alla pasta di malto per gatti, un prodotto che aiuta a l'evacuazione dei fastidiosi tricobezoari.

Per prevenire questo problema, è buona abitudine spazzolare il gatto due o tre volte a settimana, anche se la frequenza con cui spazzolarlo dipende dal tipo di pelo, dalla quantità di pelo che il gatto perde o se è la stagione della muta. La muta del pelo del gatto solitamente avviene in primavera e in autunno, momenti nei quali sarà necessario prendersi maggiormente cura del pelo del gatto.

Il bagno

Anche se in genere i gatti non hanno bisogno di essere lavati regolarmente, a volte potrebbe essere necessario aiutarli nella pulizia se si sono sporcati molto. I gatti devono essere abituati all'acqua sin da piccoli altrimenti potrebbero avere paura della vasca da n¡bagno e dell'acqua.

Se è il tuo caso, segui i nostri consigli per pulire un gatto senza fargli il bagno:

  • usa le salviette umide per bambini per pulire piccole macchie superficiali;
  • usa una spugna imbevuta d'acqua tiepida se è molto sporco;
  • prendi uno shampoo per lavare a secco così da non dover bagnare il gatto.

Se invece il tuo gatto è stato ben abituato e ama l'acqua, impara come lavare un gatto a casa passo dopo passo, facendo attenzione ai prodotti e ai consigli che ti diamo.

Guida completa per prendersi cura di un gatto adulto - Igiene e pulizia del gatto

L'alimentazione del gatto adulto

Il gatto ha bisogno di un'alimentazione adeguata all'età e stato di salute. È molto importante tenere in considerazione i diversi tipi di cibi che esistono prima di sceglierne uno in concreto. Indipendentemente dal tipo che sceglierai, dovrà essere sempre di qualità. Alcuni tipi di mangimi sono:

  • Cibo normale di carne
  • Cibo normale di pesce
  • Alimenti ecologici
  • Cibo per gatti grandi
  • Per gatti allergici
  • Per gatti obesi
  • Per gatti con stomao sensibile
  • Per gatti sterilizzati
  • Per le palle di pelo
  • Per la salute dei denti
  • Per problemi di salute specifici

In teoria dovremo dare da mangiare al gatto sempre del cibo secco per mantenere una buona igiene orale. Questo tipo di cibo dovrebbe essere la base della sua alimentazione perché apporta tutti i nutrienti necessari per il felino. Puoi consultare la quantità consigliata sulla confezione del prodotto a seconda del peso del gatto.

Se d'estate il gatto beve poco o se ogni tanto si vuole variare la sua alimentazione, ti consigliamo di dargli del cibo umido per dargli un extra di idratazione. Dato che favorisce la comparsa del tartaro, sarebbe meglio dargli questo tipo di cibo solo ogni tanto.

Guida completa per prendersi cura di un gatto adulto - L'alimentazione del gatto adulto

Divertimento, socializzazione e attivazione mentale

Ogni gatto ha un carattere diverso, alcuni sono più indipendenti o socievoli, altri più giocherelloni o tranquilli. Tutti quanti però, devono realizzare attività fisiche e mentali quotidianamente per essere felici e in salute.

Ci sono gatti che non si divertono a giocare da soli, per questo sarà importante procurarsi dei giochi per gatti (se lo vuoi improvvisare, ti consigliamo il piumino per spolverare) che ti permettono di interagire con lui invitandolo a giocare. Non dimenticare che anche se il gatto adulto ha già un carattere e una personalità sviluppati, bisogna continuare sempre il lavoro di socializzazione (con persone, animali e oggetti dell'ambiente circostante) che lo aiuterà ad essere un animale educato e che si comporta bene in presenza di altre persone. Inoltre, far interagire gli ospiti con il gatto è molto importante per sviluppare il lato della fiducia e dell'affetto del felino.

Guida completa per prendersi cura di un gatto adulto - Divertimento, socializzazione e attivazione mentale

Oggetti di cui ha bisogno il gatto

Lettiera

Crescendo, il gatto si abitua alla lettiera in maniera istintiva e non fa i suoi bisogni fuori di essa. Si tratta di animali molto puliti che rispettano l'ambiente in cui vivono e mantenendo sempre una buona igiene. Ricorda sempre che dipende da caso a caso, perché per comportarsi in questo modo il gatto deve aver imparato questo comportamento. Ricorda che la lettiera deve stare in un posto appartato e di facile accesso per il gatto. Per mantenerla pulita ti consigliamo di togliere le feci quotidianamente e cambiare la sabbietta due volte a settimana.

Cuccia del gatto

Così come i cani, anche i gatti hanno bisogno di un luogo comodo in cui dormire e risposare. Devono avere un lettino fatto di un cuscino morbido e imbottito. Dagli anche delle coperte in inverno, te ne sarà grato. Ai gatti piace dormire in luoghi chiusi, per questo dovrai fare attenzione a non lasciare mobili aperti perché potrebbero infilarsi per dormire e rischiare di restare chiusi dentro.

Guida completa per prendersi cura di un gatto adulto - Oggetti di cui ha bisogno il gatto

Se desideri leggere altri articoli simili a Guida completa per prendersi cura di un gatto adulto, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Cure di base.

Scrivi un commento su Guida completa per prendersi cura di un gatto adulto

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

Guida completa per prendersi cura di un gatto adulto
1 di 7
Guida completa per prendersi cura di un gatto adulto

Torna su