menu
Condividi

Asma gatto: sintomi, cause e trattamento

Asma gatto: sintomi, cause e trattamento

Vedi schede di Gatti

I gatti sono soggetti a soffrire di molteplici patologie. Anche se è vero che i felini sono animali resistenti, in numerose occasioni necessitano di cure speciali e attenzioni.

Alcune malattie che possono colpire i gatti si possono osservare anche negli uomini, ed è importante saperli riconoscere per capire quando qualcosa non va nell'organismo del nostro gatto.

In questo articolo di AnimalPedia parleremo dei sintomi e del trattamento dell'asma nel gatto.

Potrebbe interessarti anche: Asma cane: sintomi e trattamento

Gatto con asma

Si calcola che l'1% dei gatti soffre di problemi respiratori gravi, tra i quali l'asma, che si caratterizza per una oppressione dei bronchi, che sono i condotti respiratori responsabili di portare l'aria dalla trachea ai polmoni.

L'oppressione dei bronchi causa difficoltà respiratorie, che possono avere diversi livelli di gravità, fino a compromettere la respirazione dell'animale.

L'asma nel gatto è anche conosciuto come bronchite allergica, visto che è il sistema immunitario del gatto che reagisce in maniera eccessiva davanti ad un allergene.

Potremmo dire che l'asma è un esempio di allergia nei gatti che colpisce il sistema respiratorio, poiché la reazione di fronte all'allergene si manifesta con l'infiammazione del tessuto che ricopre i bronchi e, con il restringimento delle vie aeree, la respirazione si fa difficoltosa.

Questa reazione allergica che colpisce il sistema respiratorio del gatto può avere distinte cause, come le seguenti:

  • Inquinamento dell'ambiente circostante
  • Esposizione al fumo di sigaretta
  • Sabbia della lettiera
  • Muffa o acari
  • Fumo del camino
  • Prodotti di pulizia, aerosol e deodoranti per ambiente
Asma gatto: sintomi, cause e trattamento - Gatto con asma

Asma gatto: sintomi frequenti

Un gatto con asma o bronchite allergica presenterà i seguenti sintomi:

  • Difficoltà respiratoria
  • Respirazione accelerata
  • Respirazione rumorosa
  • Tosse persistente
  • Respirazione sibilante

Se notiamo qualcuno di questi sintomi nel nostro gatto è imprescindibile rivolgersi al più presto ad un veterinario, visto che, se l'asma del gatto non viene curato,i sintomi tendono ad aggravarsi.

Asma gatto: diagnosi e trattamento

Per diagnosticare l'asma felino il veterinario si baserà principalmente nei segnali clinici o sintomi, nonostante ciò si dovrà comunque realizzare un'analisi del sangue e delle feci per scartare altri tipi di patologie.

Infine si farà una radiografia del torace, che potrebbe essere normale, ma più spesso in questi casi, i bronchi saranno in evidenza a causa dell'alterazione patologica che hanno subito.

Il trattamento dell'asma nel gatto varierà a seconda del caso specifico e della gravità dei sintomi, ma in generale si utilizzano i seguenti farmaci, sia da soli che combinati:

  • Corticosteroidi: il cortisone è un potente antiinfiammatorio che si utilizza per ridurre in maniera rapida l'infiammazione prodotta nei bronchi e per facilitare la respirazione. Si tratta di un farmaco che può scatenare diversi effetti collaterali.
  • Broncodilatatori: i broncodilatatori sono farmaci che agiscono sui bronchi e ne permettono la dilatazione facilitando la respirazione.

Questo tipo di trattamento si può seguire a casa ed è importante che il proprietario si accerti di somministrarlo correttamente. Le visite periodiche del veterinario saranno necessarie per verificare la risposta del gatto ai differenti farmaci.

Asma gatto: sintomi, cause e trattamento - Asma gatto: diagnosi e trattamento

Asma gatto: prevenzione

Oltre a seguire il trattamento farmacologico prescritto dal veterinario, ti consigliamo di seguire o consigli che elenchiamo qui di seguito, in modo da migliorare la qualità della vita del tuo gatto:

  • Utilizza una sabbia per gatti di buona qualità, che non rilasci polvere
  • Se il gato oltre all'asma ha anche più di 8 anni, dovrai fare attenzioni alle cure del gatto anziano per offrirgli una migliore qualità di vita
  • Presta attenzione ai prodotti per la pulizia che utilizzi, puoi informarti circa i prodotti ecologici
  • Cerca di farlo stare al fresco in estate in modo che possa respirare meglio
  • Non dare latticini al gatto, questi contengono molti antigeni che interagiscono col suo sistema immunitario e possono peggiorare la reazione allergica.
  • Utilizza un trattamento alternativo e naturale che lo aiuti a rinforzare le difese immunitarie, l'omeopatia per gatti è un'opzione eccellente

Questo articolo è puramente informativo, da AnimalPedia non abbiamo la facoltà di prescrivere trattamenti veterinari né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere o fastidio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Asma gatto: sintomi, cause e trattamento, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Malattie respiratorie.

Scrivi un commento

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?
1 commento
Sua valutazione:
Rosati patrizia
Un gatto soriano, e uno di razza, sono compatibili di carattere?
Cecilia Verza (Autore/autrice di AnimalPedia)
Salve Patrizia,

Certo che possono andare d'accordo, così come un cane e un gatto. Tuttavia, bisogna fare una buona presentazione dei due animali e conoscere bene il gatto che vive già con noi. Se è consapevole che il gatto che ha già in casa non tollera la presenza di altri animali, le consigliamo di non adottare un altro gatto. Qui può trovare tutti i consigli da seguire: https://www.animalpedia.it/come-faccio-a-far-andare-d-accordo-due-gatti-2299.html
Soprattutto, bisogna avere pazienza all'inizio e tempo da dedicare ai due animali.

Un saluto da AnimalPedia

Asma gatto: sintomi, cause e trattamento
1 di 3
Asma gatto: sintomi, cause e trattamento

Torna su