Condividi

Insolazione nel cane - Sintomi e rimedi

 
Di Cecilia Natale, Traduttrice e copywriter di AnimalPedia. 15 giugno 2017
Insolazione nel cane - Sintomi e rimedi

Vedi schede di Cani

L'insolazione è un grave problema derivante dal fatto che il cane non è in grado di smaltire il calore abbastanza velocemente e la sua temperatura corporea aumenta fino a raggiungere valori pericolosi che possono danneggiare degli organi del cane e portarlo anche alla morte. Avere un'insolazione non è come avere la febbre. La febbre è una reazione del corpo nel caso di ferite, virus, infezioni, ecc. Nel caso dell'insolazione, invece, la temperatura aumenta perché il cane non è in grado di eliminare il calore generato dal proprio corpo o assorbito dall'ambiente in cui si trova.

Dato che si tratta di un disturbo grave, l'insolazione deve essere trattata immediatamente per evitare danni importanti che possono portare anche alla morte dell'animale. Purtroppo, spesso non vengono riconosciuti i sintomi della condizione finché non è troppo tardi. In questo articolo di AnimalPedia ti spieghiamo come riconoscere un'insolazione nel cane, i sintomi e i rimedi per intervenire e salvare il tuo amico a quattro zampe.

Potrebbe interessarti anche: Insolazione nei gatti - Sintomi e conseguenze

Insolazione nel cane: cause

I cani possono avere un'insolazione perché non sono dotati di un sistema molto efficiente per regolare la temperatura del loro corpo. Non eliminano calore attraverso la traspirazione della pelle, ma attraverso la respirazione. Per saperne di più a riguardo, ti consigliamo di leggere il nostro articolo Come sudano i cani?

I cani più a rischio di avere un'insolazione sono quelli che:

  • si trovano in ambienti caldi e non hanno possibilità di ripararsi dalle alte temperature (cani chiusi in macchina, in posti sotto al sole, in stanze non ventilate e molto calde, ecc.)
  • vivono in luoghi caldi e umidi
  • soffrono di malattie cardiache o respiratorie che interferiscono con la capacità di respirare correttamente.
  • fanno troppo esercizio fisico (cani iperattivi, cani da lavoro, ecc.)
  • sono molto giovani o molto vecchi
  • hanno già avuto insolazioni
  • hanno il pelo lungo
  • sono di razza molossoidi (Boxer, Bulldog, Dogo Argentino, ecc.)
  • sono di colore scuro
  • soffrono di obesità
  • sono stressati (maltrattamento, lotte, ecc.)
  • portano la museruola in situazioni di stress.
Insolazione nel cane - Sintomi e rimedi - Insolazione nel cane: cause

Insolazione nel cane: sintomi

I sintomi di un cane che ha un'insolazione sono i seguenti:

  • Febbre alta
  • Segnali di ansia
  • Respiro molto affannoso e irregolare
  • Sbava eccessivamente
  • Spuma dalla bocca
  • Gengive asciutte e appiccicose
  • Respirazione forzata o difficoltosa
  • Tachicardia
  • Battiti irregolari
  • Vomito
  • Diarrea
  • Scoordinazione
  • Tremori
  • Gengive molto rosse
  • Piccole macchie di sangue sulla pelle

Le fasi avanzate di un'insolazione comprendono questi gravi sintomi:

  • Apatia
  • Debolezza
  • Incapacità a muoversi
  • Convulsioni
  • Incoscienza
Insolazione nel cane - Sintomi e rimedi - Insolazione nel cane: sintomi

Insolazione nel cane: conseguenze

Le conseguenze di un'insolazione nel cane dipendono da quanto si è alzata la temperatura, il primo soccorso offerto all'animale e dopo quanto tempo si agisce. Possono andare da una disidratazione non troppo grave fino alla morte dell'animale in casi estremi. Le conseguenze più comuni, tuttavia, sono le seguenti:

  • Perdita di sali
  • Emorragie interne
  • Insufficienza epatica
  • Insufficienza renale
  • Ictus
  • Diversi danni agli organi
  • Coma
  • Morte

Insolazione nel cane: rimedi

Se pensi che il tuo cane abbia un'insolazione dovrai portarlo dal veterinario al più presto. L'ideale è chiamarlo a spiegargli la situazione per sapere come agire. Se non hai la possibilità di parlare con il veterinario, cerca di abbassare la temperatura corporea del cane piano piano. Per farlo, segui le indicazioni che ti diamo di seguito:

  • Porta subito il cane in un posto all'ombra.
  • Bagnalo leggermente con acqua fresca, ma non fredda né gelida perché potrebbe avere un collasso. Fai attenzione alla testa, in particolar modo controlla che l'acqua non gli entri nel naso e nella bocca.
  • Se possibile, controlla la temperatura corporea del cane con un termometro e smetti di rinfrescare il cane quando la temperature è stabile sui 39ºC. A questa temperatura il cane è in grado di autoregolare la temperatura del proprio corpo e continuando a raffreddarlo rischi di mandarlo in ipotermia.

Tieni conto del fatto che non dovrai immergere il cane nell'acqua gelida: la temperatura ideale è acqua del rubinetto a 20ºC. L'acqua molto fredda causa vasocostrizione, che a sua volta riduce la capacità di eliminazione del calore. L'acqua fredda, inoltre, può dare i brividi al cane, facendo aumentare la sua temperatura corporea invece che abbassarla.

Il calore dovrà essere smaltito piano piano, quindi non ricorrere a procedimenti drastici perché i cambiamenti bruschi di temperatura possono causare problemi agli organi interni dell'animale.

Non esiste una cura specifica per l'insolazione e molto dipende dalla gravità della situazione. tuttavia, il veterinario ti consiglierà di regolare la temperatura dell'ambiente in cui vive il cane, ricorrere a una soluzione fisiologica e non esporre il cane al sole per qualche giorno.

Insolazione nel cane - Sintomi e rimedi - Insolazione nel cane: rimedi

Prevenire l'insolazione nel cane

È utile conoscere i sintomi di un'insolazione per riconoscerla al più presto, ma è ancora più importante sapere come prevenire questo problema. Per farlo tieni in considerazione i seguenti consigli:

  • Non chiudere il cane in luoghi caldi come una macchina in una giornata di sole e di caldo, una stanza, un garage, una terrazza soleggiata, ecc.
  • Se vivi in un posto molto caldo, evita che il cane faccia esercizio nelle ore più calde del giorno, quindi portalo a spasso la mattina presto o al tramonto.
  • Se il tuo cane fa esercizio intenso o gioca con altri cani senza sosta, fagli fare delle pause: la maggior parte dei cani è capace di correre e giocare fino a sentirsi male.
  • Assicurati che abbia sempre un luogo all'ombra dove risposare.
  • Se il tuo cane si trova in una situazione stressante e sta cercando di scappare, allontanalo dalla situazione che lo fa sentire in questo modo e tranquillizzalo.
  • Cura la sua alimentazione e la sua salute.
  • Metti a disposizione del cane acqua fresca abbondante e pulita, soprattutto se vivi in un luogo caldo.

È particolarmente importante seguire questi consigli se vivi in un luogo caldo e umido, se il tuo cane è di razza brachicefala (viso piatto e naso schiacciato), se è molto giovane o molto vecchio. In ogni caso sono validi per tutti i cani.

Infine ci teniamo a ricordarti ancora una volta di non lasciare mai il cane in macchina, soprattutto quando fa caldo, perché pochi minuti bastano perché il cane soffra una grave insolazione.

Insolazione nel cane - Sintomi e rimedi - Prevenire l'insolazione nel cane

Questo articolo è puramente informativo, da AnimalPedia non abbiamo la facoltà di prescrivere trattamenti veterinari né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere o fastidio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Insolazione nel cane - Sintomi e rimedi, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Primo soccorso.

Scrivi un commento

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

Insolazione nel cane - Sintomi e rimedi
1 di 5
Insolazione nel cane - Sintomi e rimedi

Torna su