Condividi

L'alimentazione del tucano

 
Di Piergiorgio Zotti, Copywriter per AnimalPedia. Aggiornato: 14 giugno 2017
L'alimentazione del tucano

I tucani sono volatili caratterizzati dall'avere un becco ben sviluppato e molto colorato. Sono uccelli arboricoli, i quali hanno un becco dritto e forte e una lingua molto lunga. Le zampe hanno quattro dita, due sono direzionate in avanti e due verso dietro.

Questi volatili si possono trovare nel continente americano, dal Nord-america al Sud-america, fatto eccezione per gli Stati Uniti e il Canada. Il loro nome deriva dalla parola tupi tucana, una delle lingue che hanno origini brasiliane.

Nonostante non sia facile avere un tucano come animale domestico in quanto è abbastanza difficile ottenerlo, se conosci qualcuno che ne possiede uno, in questo articolo di AnimalPedia scoprirai qual è l'alimentazione del tucano in modo da potergliela consigliare.

Potrebbe interessarti anche: L'alimentazione del furetto

La dieta del tucano

I tucani mangiano per lo più frutta, bisogna considerare che hanno un sistema digestivo che si basa sull'assorbimento, visto che ciò che consumano viene espulso in poche ore. Tra i frutti suggeriti per alimentare un tucano ci sono:

  • mela
  • melone
  • pesca
  • banana
  • pera
  • mango
  • kiwi
  • papaia
  • fragola

Tra le verdure consigliate per l'alimentazione del tucano troviamo:

  • cetriolo
  • pomodoro
  • carota
  • pannocchia
L'alimentazione del tucano - La dieta del tucano

Alimentazione complementare del tucano

Si può integrare l'alimentazione del tucano con pane integrale, ma la dieta base deve essere a base di frutta. Allo stato selvatico i tucani si cibano anche di piccole lucertole, insetti, uova di altri volatili, ecc. Usano il becco come se fosse una tenaglia, cosa che li aiuta a procurarsi il cibo.

La dieta bilanciata del tucano consiste nel offrirgli un 60% di frutta o verdura e il restante 40% di alimento complementare. È importante mantenere controllati i livelli di ferro per garantire uno stato di salute all'animale. Un altro alimento complementare possono essere le polpette riso bollito con verdure.

L'alimentazione del tucano - Alimentazione complementare del tucano

L'acqua e altri dettagli sulla dieta del tucano

I tucani sono animali che non mangiano molto, due volte al giorno è più che sufficiente affinché si sentano sazi. Devono avere sempre a disposizione acqua fresca e pulita anche se non bevono molto.

Questi volatili non bevono molta acqua in quanto il consumo di frutta gli offre i liquidi di cui hanno bisogno, ragione per cui la loro dieta deve esserne sempre ricca. Perciò, non c'è da allarmarsi se si vede che il tucano non beve eccessivamente.

L'alimentazione del tucano - L'acqua e altri dettagli sulla dieta del tucano

Apparato digerente del tucano

Il sistema digerente del tucano, a differenza di quello di altri uccelli, non è capace di digerire i semi. Pertanto, prima di offrirgli frutta o verdura è opportuno eliminare i semi e i noccioli. Lo stomaco dei tucani è piccolo, pertanto espelle rapidamente gli alimenti ingeriti.

Prima abbiamo parlato di controllare i livelli di ferro nell'alimentazione del tucano, ciò si deve al fatto che sono propensi ad accumulare ferro nel fegato. Per tenere sotto controllo la situazione, si può offrire all'animale la papaia, facendo sì che sia il 50% del totale della frutta. La papaia oltre ad avere un basso contenuto di ferro, è anche il frutto preferito di questo simpatico volatile.

L'alimentazione del tucano - Apparato digerente del tucano

Se desideri leggere altri articoli simili a L'alimentazione del tucano, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Diete equilibrate.

Scrivi un commento su L'alimentazione del tucano

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

L'alimentazione del tucano
1 di 5
L'alimentazione del tucano

Torna su