Condividi

L'alimentazione del gatto

 
Di Cecilia Natale, Traduttrice e copywriter di AnimalPedia. 14 febbraio 2017
L'alimentazione del gatto

Vedi schede di Gatti

L'alimentazione del gatto, sia adulto che cucciolo, è strettamente collegata al suo sviluppo, crescita e salute. Per questo motivo è molto importante sapere di cosa ha bisogno il nostro animale domestico per dargli da mangiare correttamente, evitare alcuni cibi e avere cura della sua salute.

In questo articolo di AnimalPedia ti mostriamo varie opzioni per dare da mangiare al tuo gatto: cibo secco, cibo in scatola o cibi fatti in casa a seconda delle necessità del tuo felino. Continua a leggere e scopri nello specifico le caratteristiche dell'alimentazione del gatto.

Potrebbe interessarti anche: L'alimentazione del furetto

Di cosa ha bisogno il mio gatto?

L'alimentazione dei felini di strada, è composta soprattutto da carne e pesce anche se assumono una certa quantità di verdure attraverso le loro prede. Per questo motivo, un'alimentazione ideale dovrebbe essere composta da 26% di proteine e 40% di grassi. Sono molti i prodotti che troviamo sul mercato che non rispettano queste percentuali, che si possono leggere sulle confezioni. Per questo motivo, sempre più persone scelgono di dare da mangiare al proprio gatto combinando cibo secco, cibo in scatola e cibo fatto in casa appositamente per lui per migliorare la qualità dell'alimentazione.

Cosa consigliamo noi di AnimalPedia?

Molte persone decidono di passare a un'alimentazione totalmente fatta in casa perché la preparazione è molto semplice. Il problema sorge con la disinformazione, con il non sapere quali sono i nutrienti di cui ha bisogno il gatto per evitare un abbassamento delle difese o carenze nutrizionali.

Va bene preparare in casa il cibo per il proprio gatto, ma il nostro consiglio è quello di alternare i vari alimenti (cibo secco, cibo umido e cibo fatto da noi) non solo per una maggiore varietà di sapori ma anche per fare più felice il felino.

L'alimentazione del gatto - Di cosa ha bisogno il mio gatto?

Alimentazione del gatto: cibo secco

Le crocchette o i croccantini sono fondamentali per l'alimentazione dell'animale, perché lo aiuta a mantenere i denti sani e senza tartaro. Inoltre è molto economico. Tuttavia bisogna prestare bene attenzione al tipo di crocchette che si comprano, perché soprattutto quelle di bassa qualità sono troppo ricche di grassi che possono favorire l'obesità nel gatto.

  • Cibo secco per gattini piccoli: in questo caso esistono tipi di croccantini con un alto contenuto proteico e grassi, fondamentali per la crescita del gattino. In generale i cibi specifici per questa tappa dello sviluppo sono ricchi di calcio e vitamine.

  • Cibo secco per gatti adulti: i gatti adulti hanno bisogno di una quantità di grassi inferiore rispetto ai cuccioli. Ti consigliamo di cercare delle crocchette di alta qualità e appropriate (per esempio, se il tuo gatto è castrato dovrai prenderne alcune specifiche). Ricorda anche di dargli acqua in abbondanza.
  • Cibo secco per gatti anziani: questo caso è quello che ha bisogno di maggiori cure. In molti negozi troverai delle crocchette specifiche per gatti anziani con meno grassi e proteine, sostanze di cui non hanno più troppo bisogno dato che passano meno tempo muovendosi e facendo esercizio.
L'alimentazione del gatto - Alimentazione del gatto: cibo secco

Alimentazione del gatto: cibo umido

Il cibo umido è quello che si trova nei negozi di animali o nei supermercati solitamente in lattine. Questo tipo di alimentazione è la più amata dai gatti che lo divoreranno in un batter d'occhio dato il suo odore invitante. Il problema principale che sorge dall'alimentazione umida sono alito secco, feci morbide e molto puzzolenti.

Inoltre, è importante fare bene attenzione alla composizione dei cibi in scatola che devono contenere:

  • Pochi carboidrati.
  • Almeno il 35% di proteine (meglio ancora se la percentuale è più alta).
  • Almeno lo 0,1% di taurina.
  • Un livello di grassi compreso fra il 15% e il 25%.
  • Non più del 5% di carboidrati.
  • Omega 3 e Omega 6.
  • Calcio, fosforo o magnesio.
L'alimentazione del gatto - Alimentazione del gatto: cibo umido

Alimentazione del gatto: cibo fatto in casa

Passiamo infine con l'ultima delle opzioni per dare da mangiare al gatto, ovvero il cibo fatto in casa per i gatti, che ultimamente va molto di moda dato il numero di persone che sceglie questo tipo di alimentazione. Anche se dare da mangiare al gatto con cibi elaborati in casa ha molti vantaggi, primo fra tutti seguire da vicino la salute del gatto, il nostro consiglio è quello di non adottare questa dieta quotidianamente, soprattutto se non si è ben informati. C'è il rischio, infatti, di interferire con la sua salute e le sue esigenze dal punto di vista della nutrizione.

Riassumendo, tutti tipi di dieta per gatti che abbiamo visto sono adatti per questi amici a quattro zampe. L'importante è non abusare di nessuna delle tre e di alternarle per far felice il tuo gatto.

L'alimentazione del gatto - Alimentazione del gatto: cibo fatto in casa

Se desideri leggere altri articoli simili a L'alimentazione del gatto, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Diete equilibrate.

Scrivi un commento su L'alimentazione del gatto

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

L'alimentazione del gatto
1 di 5
L'alimentazione del gatto

Torna su