menu
Condividi

Orecchie fredde nel cane: Cause e trattamento

 
Di Laura García Ortiz, Veterinaria in medicina felina. 21 febbraio 2021
Orecchie fredde nel cane: Cause e trattamento

Vedi schede di Cani

I cambiamenti nella temperatura delle orecchie dei nostri cani possono essere dovuti a situazioni che vanno oltre alla semplice alterazione della temperatura dell'ambiente. In particolare, le orecchie fredde nel cane si presentano quando sentono molto freddo o manifestano ipotermia, ovvero quando il corpo dell'animale, esposto alle basse temperature, inizia a perdere calore più velocemente di quanto non ne produca.

Al contrario, le orecchie calde, oltre all'alta temperatura esterna o alla vicinanza di una fonte di calore, possono indicare problemi come febbre, allergie, infezioni e avvelenamento. Continua a leggere questo articolo di AnimalPedia per saperne di più sulle cause e i trattamenti delle orecchie fredde nel cane.

Potrebbe interessarti anche: Ipotermia nel cane: Cause e trattamento

Cambio di temperatura delle orecchie del cane

Le orecchie sono una parte del corpo molto vascolarizzata, la cui temperatura è legata alla circolazione sanguigna. Sono un punto termosensibile la cui temperatura varia considerevolmente a seconda della temperatura esterna. Ciò avviene perché la pelle in questa parte è molto sottile e non vi è pelo. Di solito le orecchie dei cani sono a una temperatura leggermente più bassa che il resto del corpo.

Cause delle orecchie calde nel cane

Le orecchie possono divenire calde per i seguenti motivi:

  • Febbre
  • Infezioni
  • Infiammazioni
  • Intossicazioni
  • Colpi di calore
  • Stare vicino ad una fonte di calore
  • Accaldamento dovuto all'esercizio fisico

Cause delle orecchie fredde nel cane

Viceversa, se il vostro cane ha le orecchie fredde, questi possono essere i motivi:

  • Basse temperature
  • Correnti di aria fredda
  • Pelo bagnato
  • Dormire all'aperto in inverno
  • Portare a spasso il cane quando le temperature sono estremamente basse
  • Stare all'aperto con neve o gelo
  • Se l'animale presenta ipotiroidismo a causa di un rallentamento del metabolismo e della capacità dell'individuo di termoregolarsi
  • Anestesia prolungata
  • Shock ipovolemico dovuto a perdita di sangue, emorragie interne, operazioni chirurgiche...
  • Commozione cerebrale

Tutte queste cause di orecchie fredde possono derivare da una ipotermia più o meno grave nel cane. Sono più tendenti a soffrirne i cani di taglia piccola, quelli che sono autoctoni di zone calde, quelli che hanno poco pelo, i cuccioli e gli anziani.

Ciò accade perché per varie ragioni non riescono a termoregolarsi in maniera ottimale. Ovviamente questo fenomeno è ancora più accentuato nei cani appena nati che non hanno il pelo e gli strati di grasso necessari per difendersi dal freddo.

Misurare la temperatura del cane dalle orecchie

A causa del fatto che la temperatura delle orecchie può variare velocemente, non sempre realmente l'animale sente febbre o ipotermia. Per essere sicuri che il cane è alla temperatura ottimale, dobbiamo misurare la temperatura con un termometro digitale che infileremo nell'ano, la zona che rivela con maggior esattezza i gradi.

Va precisato che la temperatura normale di un cane è superiore a quella dell'uomo. Un cane adulto di solito ha una temperatura che si aggira tra i 38 ed i 39° C, mentre se è sotto i 35°C significa che il cane ha molto freddo, ed appaiono i sintomi dell'ipotermia. L'ipotermia diventa evidente quando si scende ai 32°C ed è molto pericoloso se la temperatura scende a 28°C, può essere letale.

Le basse temperature aumentano anche le probabilità che il vostro cane possa sviluppare delle malattie da raffreddamento, come la tosse da canile (tracheobronchite infettiva).

Orecchie fredde nel cane: Cause e trattamento - Misurare la temperatura del cane dalle orecchie

Sintomi di ipotermia e orecchie fredde nel cane

I primi sintomi dell'ipotermia lieve o moderata coincidono con i segnali che ci fanno capire che il cane ha freddo:

  • Rigidità muscolare
  • Crampi
  • Tremori
  • Pelle secca
  • Bradipnea (respirazione lenta)
  • Difficoltà respiratoria
  • Mancanza di coordinazione
  • Sonnolenza
  • Movimenti lenti

Per ulteriori informazioni vi invitiamo a leggere il nostro articolo 'Come sapere se il cane ha freddo'.

Nel caso non venisse trattata rapidamente, l'ipotermia peggiorerà debilitando profondamente il cane. Inoltre i livelli di glucosio tenderanno a consumarsi velocemente per cercare di regolare la temperatura corporea, finendo per terminarne le riserve. I cani con ipotermia grave mostreranno uno stato di decadimento grave con i seguenti sintomi clinici:

  • Pressione bassa
  • Bradicardia
  • Anoressia
  • Ipoglicemia
  • Disorientamento
  • Depressione
  • Sguardo fisso
  • Pupille dilatate
  • Svenimenti
  • Collasso
  • Morte improvvisa

Nei casi in cui i cani perdono una quantità considerevole di sangue a causa di emorragie interne o esterne possono entrare in shock ipovolemico, poiché il volume totale del sangue corporeo scende rapidamente, provocando al cuore una difficoltà a pompare una quantità sufficiente di sangue. In questi casi appare nel cane ciò che viene chiamato triade traumatica della morte. Si tratta di una condizione in cui compare ipotermia, acidosi e coagulopatia. Queste emorragie possono essere causate da incidenti, traumi, chirurgia, tumore o rottura della milza, torsione gastrica o malattie emorragiche digestive. Oltre a tutti questi sintomi, il cane avrà anche le orecchie fredde.

Trattamento delle orecchie fredde nel cane

Quando la temperatura scende, oltre a diminuire la temperatura delle orecchie del cane, lo faranno anche la pressione arteriosa e la frequenza cardiaca. Questo fatto può sfociare in aritmie e alterazioni cardiache e circolatorie. Inoltre si riducono i livelli di ossigeno nel sangue, con un rallentamento del metabolismo e addirittura una sindrome da disfunzione multiorganica.

Quando notiamo che il cane ha le orecchie fredde a causa di ipotermia o abbassamento della temperatura corporea, dobbiamo seguire le seguenti indicazioni:

  • Sistemare il cane in un ambiente ben riscaldato per aumentare in maniera graduale la temperatura corporea, con lampade, apparati elettrici o termosifoni.
  • Se il cane è umido, asciugarlo.
  • Coprirlo con coperte, e se è piccolo tenerlo in braccio per scaldarlo con il nostro corpo.
  • Rivolgetevi al veterinario per applicare fluidoterapia o clisteri tiepidi.
  • Somministrare glucosio per combattere l'ipoglicemia da freddo.

E' bene portare il cane dal veterinario se mostra uno o più dei seguenti sintomi, se ha le orecchie fredde o se soffre di ipotermia.

A questo proposito vi consigliamo l'articolo di AnimalPedia: 'come prendersi cura del cane in inverno'

Questo articolo è puramente informativo, da AnimalPedia non abbiamo la facoltà di prescrivere trattamenti veterinari né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere o fastidio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Orecchie fredde nel cane: Cause e trattamento, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Altri problemi di salute.

Scrivi un commento

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

Orecchie fredde nel cane: Cause e trattamento
1 di 2
Orecchie fredde nel cane: Cause e trattamento

Torna su