menu
Condividi

Ipotermia nel cane: Cause e trattamento

 
Di Eduarda Piamore. 7 gennaio 2021
Ipotermia nel cane: Cause e trattamento

Vedi schede di Cani

Quando si avvicina l'inverno molti tutori di cani si chiedono se il loro animale può morire per il freddo e cosa si possa fare per proteggere il loro amico a quattro zampe dalle basse temperature e dai cambi climatici. Anche se alcune razze canine sopportano con gran disinvoltura i climi estremi, come l'Husky siberiano o il San Bernardo, il freddo può provocare negli altri cani vari problemi di salute, in particolare ai cuccioli, ai cani a pelo raso e a quelli di piccole dimensioni.

L'esposizione al freddo, alla neve, al forte o alle forti piogge può provocare raffreddori o influenze, fino ad arrivare a un problema di ipotermia. In questo articolo vi invitiamo a scoprire di più sull'ipotermia nel cane, i suoi sintomi, le cause, il trattamento e le forme di prevenzione. Inoltre potrete trovare efficaci consigli per prendervi cura del vostro cane in inverno.

Potrebbe interessarti anche: Orecchie fredde nel cane: Cause e trattamento

Cos'è l'ipotermia nel cane

L'ipotermia consiste in un quadro clinico con una sintomatologia complessa che è caratterizzato da una diminuzione della temperatura corporea. Può colpire sia l'uomo che qualsiasi animale selvatico e non, come è il caso di cani, gatti o conigli.

Nei cani adulti una temperatura corporea ottimale si aggira tra i 38° ed i 39°C, però quando la temperatura scende sotto i 36°, bisogna stare attenti se fanno la loro comparsa altri sintomi, che comporterebbero attenzione veterinaria urgente.

Leggete anche il nostro articolo 'come prendere la temperatura al cane'.

Ipotermia nel cane: Cause e trattamento - Cos'è l'ipotermia nel cane

Sintomi dell'ipotermia nel cane

In generale i primi sintomi dell'ipotermia, che siano lievi o accentuati, condiciono con quelli di un cane che ha freddo e sono:

  • Tremori
  • Rigidità muscolare
  • Crampi
  • Respirazione lenta
  • Difficoltà a respirare
  • Pelle secca
  • Movimenti rallentati
  • Mancanza di coordinazione
  • Sonnolenza

Nel caso in cui l'ipotermia non venga trattata rapidamente, molto presto il cane presenterà un peggioramento grave del suo stato di salute, presentando i seguenti sintomi:

  • Pressione bassa
  • Abbassamento della frequenza cardiaca
  • Depressione
  • Pupille dilatate
  • Sguardo fisso
  • Disorientamento
  • Perdita dell'appetito
  • Collasso
  • Svenimento
  • Morte improvvisa

Cause dell'ipotermia nel cane

Nella maggior parte dei casi, l'ipotermia nei cani avviene come conseguenza di esposizione al freddo o altre condizioni climatiche severe. Per questo i cani che vivono all'aperto e stanno in regioni con inverni rigidi possono facilmente essere predisposti ad un quadro clinico di ipotermia, oppure sviluppare malattie associate al freddo, come la tosse da canili o problemi articolari, come l'artrosi canina.

Tuttavia anche alcune malattie e disturbi metabolici, come l'ipotiroidismo canino, possono provocare una certa difficoltà nell'animale a regolare la temperatura corporea e di conseguenza il cane sarà più vulnerabile alle basse temperature. Inoltre va detto che i cuccioli, i cani senza pelo o quelli originari di climi caldi, sono specialmente vulnerabili al freddo, e non sono abituati e né forniti della naturale protezione dei cani nati in zone fredde.

I cuccioli sono vulnerabili al freddo e alle inclemenze climatiche, perché il loro sistema immunitario non si è ancora del tutto formato e l'organismo non è preparato per regolare la temperatura in maniera efficace come succede nei cani adulti.

Ovviamente anche i cani anziani sono sensibili al freddo e ai cambi climatici, per cui devono ricevere una serie di cure specifiche che li mantengano in buona salute.

Trattamento dell'ipotermia nel cane

Se temete che il cane abbia freddo e avete anche notato qualche sintomo di ipotermia menzionato in precedenza è fondamentale che vi rechiate da un veterinario urgentemente, poiché i quadri di ipotermia acuta possono provocare danni irreversibili nell'organismo dell'animale, portando a volte alla morte.

Mano a mano che la temperatura corporea del cane diminuisce, si produce una discesa della pressione arteriosa e del battito cardiaco, cosa che può provocare un'aritmia. L'animale può anche avere una discesa dei livelli di ossigeno nel sangue, rallentamento del metabolismo e addirittura una sindrome da disfunzione multi-organica.

Un veterinario può offrire al vostro cane un ambiente adeguato dove recuperare la temperatura corporea in maniera graduale, mediante dispositivi di aria calda, tappetini elettrici o lampade ad infrarossi. In alcuni casi si fa anche necessario l'uso do flebo e reintegrazione dei fluidi.

Ipotermia nel cane: Cause e trattamento - Trattamento dell'ipotermia nel cane

Primo soccorso per l'ipotermia nel cane

Se il vostro cane presenta sintomi di ipotermia, recatevi subito in un centro veterinario. Tuttavia è consigliabile offrire dei primi soccorsi all'animale mentre vi dirigete dallo specialista più vicino:

  1. Asciugare subito il cane: nel caso fosse bagnato di pioggia o di neve. Asciugarlo subito con una tovaglia asciutta e pulita. L'umidità sommata alle basse temperature favorisce i sintomi di ipotermia
  2. Coprirlo e scaldarlo: una volta che il cane è ben asciutto, bisogna dargli calore per cercare di riequilibrare la temperatura corporea. A questo scopo potete utilizzare un asciugamano, una coperta, un giubbotto o indumenti per cani. Tenete il cane fra le braccia oppure distendetevi insieme a lui tenendolo vicino al vostro corpo in modo da scaldarlo col vostro calore, oltre a dargli sicurezza e mantenerlo calmo in un momento così drammatico.
  3. Equilibrare i livelli di glicemia: per evitare una discesa della temperatura corporea e delle funzioni vitali, l'organismo deve bruciare le proprie riserve energetiche. Cioè deve consumare velocemente le molecole di glucosio per cercare di mantenere stabile il metabolismo. A causa d questo meccanismo il cane può avere problemi di ipoglicemia in maniera improvvisa, cioè avere una drastica riduzione dei livelli di zucchero nel sangue. Ciò può portare a svenimento, sonnolenza ed anche coma. Quindi se vi rendete conto che il vostro cane presenta sintomi di ipotermia dovete offrirgli un cucchiaino di miele, possibilmente organico, per far salire rapidamente i livelli di zucchero nel sangue. Il miele non fa bene ai cuccioli.
  4. Controllare il corpo: in alcuni casi l'esposizione prolungata al freddo può provocare ulcere o bruciature sulla pelle del cane, tipiche del congelamento. Provate a controllare delicatamente il corpo del vostro cane prestando particolare attenzione alle zone in cui il pelo è scarso o assente come ad esempio le orecchie, il muso, le zampe, l'ano, la coda ed i genitali. Se notate lesioni precisatelo al veterinario.

Ovviamente va precisato che queste misure di primo soccorso sono utili perché ci permettono di agire in maniera immediata aiutando l'animale a stare meglio e recuperare la temperatura e combattere il freddo, ma non possono sostituire una visita al centro veterinario. E' indispensabile che sia visitato da uno specialista per verificare che l'animale ha superato la crisi ed l suo organismo non ha avuto danni dovuti all'esposizione al freddo.

Ipotermia nel cane: Cause e trattamento - Primo soccorso per l'ipotermia nel cane

Prevenzione dell'ipotermia nel cane

Per prevenire possibili casi di ipotermia nel vostro cane è bene offrirgli tutte le cure adeguate durante i mesi invernali, evitando di lasciarlo in condizioni climatiche avverse e pericolose per la sua salute. A questo proposito in AnimalPedia abbiamo creato una guida completa su come prendervi cura del vostro cane in inverno, dove si parla della protezione dalle basse temperature, fino ai consigli utili su alimentazione, igiene e medicina preventiva.

Questo articolo è puramente informativo, da AnimalPedia non abbiamo la facoltà di prescrivere trattamenti veterinari né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere o fastidio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Ipotermia nel cane: Cause e trattamento, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Altri problemi di salute.

Scrivi un commento

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

Ipotermia nel cane: Cause e trattamento
1 di 4
Ipotermia nel cane: Cause e trattamento

Torna su