Condividi

Perché i gatti leccano e poi mordono?

Di Cecilia Natale, Traduttrice e copywriter di AnimalPedia. Aggiornato: 15 gennaio 2018
Perché i gatti leccano e poi mordono?

Vedi schede di Gatti

Chi ha uno o più gatti, di sicuro conoscerà questa situazione, il gatto lecca... e morde subito dopo, all'improvviso, anche se sembrava tranquillo e rilassato. Cos'è successo? Hai fatto qualcosa che non dovevi? L'hai toccato in un punto sbagliato? Perché si comporta così?

In questo articolo di AnimalPedia ti aiuteremo a capire meglio il tuo felino e risponderemo alla domanda perché i gatti leccano e poi mordono? basandoci sui comportamenti propri della specie e spiegandoti i diversi significati. Inoltre ti spiegheremo come evitare che il gatto ti morda, anche se la risposta al perché i gatti leccano e poi mordono è per motivi ben precisi.

Come comunicano i gatti?

Anche se si ha esperienza con i gatti, non sempre è facile capire cosa sta cercando di dirti il tuo amico a quattro zampe, per cui per capire perché i gatti leccano e poi mordono dobbiamo addentrarci nel mondo del linguaggio del corpo dei felini. È importante informarsi leggendo articoli che parlano di etologia, la scienza che studia il comportamento degli animali, perché aiutano a capire e interpretare correttamente alcuni dei loro comportamenti.

I gatti usano il linguaggio del corpo per comunicare con i loro simili e con altri animali, ma anche con noi esseri umani, e per esprimere le loro emozioni e stati d'animo. Se il gatto mordicchia oppure lecca e poi morde, dovrai prestare bene attenzione alla postura per interpretare correttamente il suo comportamento.

Osserva bene: lo hai spaventato mentre ti stava leccando affettuosamente e, quindi, ti ha morso? Il gatto ti stava leccando mentre faceva le fusa e alternava con piccoli morsi? I gatti leccano e poi mordono per diversi motivi e tutto dipende dalla maniera in cui lo fanno. Continua a leggere per interpretare nel dettaglio il comportamento del tuo micio.

Il gatto lecca e morde: cosa significa?

La risposta al perché i gatti leccano e poi mordono non è una sola, perché tanto le leccate come i morsi possono essere interpretati in modi diversi e se i due comportamenti si presentano insieme, l'interpretazione è ancora più complessa.

Perché il gatto lecca?

La lingua dei gatti è molto particolare: è formata dalle piccole spine di cheratina, molto utili per l'auto-pulizia e igiene. Si sa, i gatti passano molto tempo a pulirsi, eliminare la sporcizia e il pelo morto e a sciogliere i nodi del pelo. Per questo, quando un gatto lecca o, per esempio, ti lecca i capelli, ti sta trattando come se fossi un suo simile, perché compie la stessa azione che compie su di sé.

Si tratta di un comportamento assolutamente positivo, perché dimostra che il legame tra gatto e padrone è molto forte e desidera dimostrartelo. Tuttavia, i gatti leccano anche per dimostrare affetto: tramite associazioni mentali, infatti, il gatto capisce che è qualcosa che ti piace e che se lo fa riceverà affetto e carezze infinite.

Tuttavia, quando il gatto lecca o si lecca costantemente e quasi compulsivamente, vuol dire che c'è qualcosa che non va ed è da interpretare come un segnale di stress e ansia. In questo caso, ti consigliamo di dare un'occhiata all'articolo sui sintomi di un gatto stressato.

Perché i gatti mordono?

Come accade quando il gatto ti lecca, anche i morsi possono essere interpretati in modi diversi, anche se chi è stato morso da un gatto spaventato o arrabbiato, sa che un morsino per gioco è tutt'altra cosa, anche se a volte anche questo può essere doloroso. È facile riconoscere un gatto spaventato o arrabbiato osservando attentamente il linguaggio del corpo: è rigido, tutto ritorto su se stesso con la schiena curva, ha il pelo irto e inoltre ti soffia contro e miagola in maniera anormale.

I morsi accompagnati da graffi non hanno nulla a che vedere con i morsi dati per gioco, che un gatto dà quando si lascia trasportare troppo dal gioco, i morsi di avviso, per dirci che qualcosa gli sta dando fastidio, o i morsi di affetto, molto controllati e ripetitivi.

Interpretare i gatti che leccano e poi mordono

Alcuni gatti possono mordere dopo averti leccato per dirti di smettere di accarezzarli o di fare ciò che stai facendo. In altri casi, il gatto morde per affetto dopo aver leccato e in altri ancora è una conseguenza della pulizia che svolge su di sé.

I gatti si leccano e si mordicchiano a vicenda per pulirsi e pettinarsi, per questo è normale che in questa fase un gatto ti morda, ma ciò non significa che è arrabbiato o ti voglia fare del male. Non si tratta di un comportamento negativo ed è insito nell'istinto della specie.

Perché i gatti leccano e poi mordono? - Interpretare i gatti che leccano e poi mordono

Gatto che morde forte

Può capitare che il gatto esageri quando ti morde e ti faccia male. Cosa fare in questo caso? Innanzitutto ricorda: non sgridarlo, perché per lui è un comportamento sociale anche se non molto piacevole.

Cosa fare se un gatto ti morde? La prima cosa da fare è smettere di accarezzarlo immediatamente e prestare attenzione all'atteggiamento del gatto. Se si è costanti e si usa sempre la stessa tecnica, il gatto assocerà il morso alla fine del gioco o delle coccole, per cui capirà che deve smettere di comportarsi così. Allo stesso tempo, è fondamentale usare il rinforzo positivo per rafforzare i comportamenti positivi, come stare tranquillo, leccare senza mordere e fare le fusa. Per farlo puoi dirgli "molto bene", dargli dei premi di cibo e accarezzarlo a lungo.

Perché i gatti leccano e poi mordono? - Gatto che morde forte

Se desideri leggere altri articoli simili a Perché i gatti leccano e poi mordono?, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Problemi comportamentali.

Scrivi un commento su Perché i gatti leccano e poi mordono?

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?
4 commenti
Sua valutazione:
Francesco
Ho un gatto che morde. Proverò a fare quanto indicato, grazie.
Alessia
Buongiorno, leggendo gli articoli riconosco la mia gatta in alcuni di questi comportamenti, come il leccare e poi mordere, il fare le fusa e poi mordere.... Ma la mia gatta ultimamente ( e sempre più spesso) mi aggredisce (con morsi aggressivi), e questo comportamento lo riserva solo a me e non al mio compagno.. Capita che io sia sul divano con il mio compagno e lei mi attacchi, questo capita anche se discuto con lui, tantè che avevo associato il suo comportamento alla gelosia per lui, ma sta mattina mi ha attaccato mentre ero a letto, ferendomi la fronte... Quindi ora sono davvero preoccupata, oltre che per me anche per lai...
Cecilia Natale (Autore/autrice di AnimalPedia)
Ciao Alessia,
è successo qualcosa di particolare tra te e la gatta ultimamente? È possibile che ti abbia associata a un'esperienza negativa e per questo è aggressiva solo nei tuoi confronti. Se invece ha vissuto un cambiamento importante (trasloco, arredamento diverso, ecc.) forse sta cercando di comunicarti il suo stress e disagio; in altri casi i gatti diventano aggressivi quando stanno male.
Se non riesci a fare chiarezza ti consigliamo di portarla a fare una visita dal veterinario per avere il suo parere.
Un saluto da AnimalPedia!
Sua valutazione:
NICOLETTA
Domanda. Perché la mia gatta mi morde mentre sono al telefono? Gelosia?
Cecilia Natale (Autore/autrice di AnimalPedia)
Ciao Nicoletta, ti morde solo quando sei al telefono o anche in altre situazioni? Se la risposta è solo al telefono le spiegazioni del comportamento possono essere davvero tante: gelosia/mancanza di attenzioni, cattiva socializzazione con quest'oggetto, ecc. Se quando ti morde ti fa male e non sono solo morsettini giocosi, ti consigliamo di rivolgerti a uno specialista perché è un problema da correggere al più presto! Un saluto da AnimalPedia!
Sua valutazione:
Kevin
Pensavo che il mio gatto fosse bipolare ahahah ora ho capito!!!
Cecilia Natale (Autore/autrice di AnimalPedia)
Esatto Kevin, c'è una spiegazione ben precisa! Un saluto da AnimalPedia!

Perché i gatti leccano e poi mordono?
1 di 3
Perché i gatti leccano e poi mordono?

Torna su