Condividi

Perché il mio cane attacca l'altro mio cane?

 
Di Giovanni Rizzo. Aggiornato: 30 luglio 2019
Perché il mio cane attacca l'altro mio cane?

Vedi schede di Cani

Può darsi che una delle tue cagnoline non abbia mai avuto un atteggiamento litigioso e che, fino a poco tempo fa, si sia dimostrata sempre molto pacifica. Tuttavia, negli ultimi tempi inizia a ringhiare fino al punto che arriva ad aggredire l’altro tuo cane. Anche se può essere motivo di preoccupazione, questo è più comune di quanto si pensi, è una situazione che ha diverse spiegazioni che trovano le proprie radici nella biologia e nella psicologia degli animali.

È sempre più sensato e sicuro prevenire un combattimento piuttosto che cercare di fermarne uno che è già iniziato. Continua a leggere questo articolo di AnimalPedia per rispondere alla domanda: "perché la tua cagnolina attacca l’altra tua cagnolina?". Ti aiuteremo a capire il comportamento del tuo animale domestico e ti forniremo le soluzioni possibili per evitare o almeno ridurre gli attacchi.

Potrebbe interessarti anche: Dove vive il camaleonte?

La leader del branco

Come con le persone, i cani possono non andare d'accordo senza alcun motivo apparente. Tuttavia, quando parliamo di due cani che vivono nella stessa casa, un atteggiamento potrebbe rivelare alcuni problemi comportamentali che potremmo non aver notato prima.

Qui illustriamo alcuni dei motivi che potrebbero spiegare una delle nostre cagne attacca l’altra:

Le hai fatte conoscere bene? L'ideale è far incontrare le due femmine su un terreno neutro e fare diverse passeggiate prima di metterle insieme nella stessa casa, utilizzando anche premi per rafforzare l’associazione positiva con l’altro animale. Introdurre improvvisamente un nuovo cane in casa può provocare una reazione aggressiva nell'altro amico a quattro zampe, per la paura, per la territorialità, ecc.

I due animali hanno una notevole differenza di età? Anche se non è sempre questo il caso, far convivere un cucciolo con un cane femmina più matura, potrebbe rivelarsi una cattiva idea. Le femmine più grandi hanno bisogno di tranquillità e di solito soffrono di disturbi che possono dar luogo a comportamenti che risultano aggressivi per il nostro piccolo giocherellone.

Hai comportamenti diversi con le due cagne? Probabilmente, senza volerlo, hai sgridato di più una o ti sei congratulato di più con l’altra. I cani sono totalmente in grado di percepire la discriminazione e, oltre a generare un conflitto sociale con te, assoceranno pensieri negativi verso l'altra cagna, causando situazioni di tensione e persino aggressività.

Entrambe le femmine hanno socializzato abbastanza? La socializzazione avviene quando i nostri amici sono ancora cuccioli, prima che appaiano le paure ed è fondamentale evitare fobie o comportamenti aggressivi. Hai fatto socializzare entrambe le cagnoline dalla terza alla dodicesima settimana? In caso contrario, probabilmente non conoscono correttamente il linguaggio canino e agiscono per timore, commettendo errori di comunicazione, ecc.

Potrebbe essere un atteggiamento per proteggere le proprie cose? Hai osservato una delle tue cagnoline ringhiare all'altra mentre si avvicina alla sua acqua? Al tuo letto? Ai propri giocattoli? Se è così, forse ti trovi di fronte a un comportamento di protezione del territorio, sulla quale devi iniziare a lavorare il prima possibile.

La genetica, la predazione, un trauma o un episodio ormonale (che peggiora durante e / o dopo il calore) può essere alla base dell'aggressione tra le due femmine. È importante andare dal veterinario per escludere problemi fisici e ormonali ma anche da un etologo o educatore per ottenere la diagnosi corretta prima di iniziare a lavorare su questo problema.

Perché il mio cane attacca l'altro mio cane? - La leader del branco

Perché il mio cane attacca il mio altro cane?: Fattori ormonali

Le femmine hanno periodi più sensibili che si alternano ad altri di maggiore serenità. È importante sapere quando iniziano questi periodi, un aumento e peggioramento di questi attacchi potrebbe dare vita a grandi lotte in cui il danno può essere grave. Stiamo parlando di quando le cagnoline vanno in calore. Non succede sempre, ma alcune cagne cambiano caratterialmente dopo la prima volta. I cambiamenti ormonali e fisici influenzano l'umore e la personalità del tuo cane.

Mentre in alcuni cani maschi si riduce il livello di aggressività a seguito della castrazione, una femmina aggressiva non dovrebbe mai essere sterilizzata poiché ciò favorirebbe la diminuzione degli estrogeni e l'aumento del testosterone, favorendo ancora di più l'aggressività.

Perché il mio cane attacca l'altro mio cane? - Perché il mio cane attacca il mio altro cane?: Fattori ormonali

Come evitare che il mio cane attacchi l'altro cane?

I comportamenti aggressivi non sono facili da trattare e richiedono la supervisione di uno specialista, che può suggerire delle linee guida da seguire a casa, aiutare a comprendere il linguaggio dei nostri cani e raccomandare anche delle sessioni per modificare la condotta dei nostri amici a quattro zampe. Non è mai troppo tardi per lavorare sula tolleranza con il tuo cane.

Ecco alcuni suggerimenti che puoi applicare a casa:

1. Evita di punire le tue cagnoline, perché proprio questo le ha indotte a un atteggiamento aggressivo .

2. Pensa a quali sono state le situazioni che hanno generato un comportamento astioso ed evitale.

3. Se noti che si sta creando un momento aggressivo, distraile battendo le mani, muovendo una borsa, ecc. Cerca di evitare sempre che possano arrivare a mordersi.

4. Non le rimproverare quando abbaiano, sarebbe un invito a passare direttamente all'attacco.

5. Osservale entrambe, per capire quali sono le cose che considerano piacevoli e quali quelle che creano malcontento, ecc.

6. Fai sparire gli oggetti che possono generare una contrasto (giocattoli, un osso, ecc.).

7. Non incoraggiare mai un comportamento aggressivo o un atteggiamento che non sai bene cosa significhi.

8. Al contrario, favorisci quei comportamenti che ti piacciono:che si rilassino che si facciano annusare e incluso che si evitino. Puoi gratificarle con caramelle per cani, oppure semplicemente incoraggiandole con la tua voce.

9. Abitua entrambe all'obbedienza per assicurarti che, a poco a poco, rispondano ai tuoi ordini, il che si traduce in maggiore sicurezza per loro. Con una o due sessioni da 5 a 10 minuti sarà sufficiente.

10. Assicurati che le tue cagnoline siano sane, senza parassiti, che godano di una buona alimentazione e di una qualità della vita ottimale.

A dispetto del fatto che questi episodi negativi possano peggiorare o non diminuire, non considerare mai la possibilità di liberarti di una delle due femmine, pensa a rivolgerti a un professionista, come un etologo o a un'associazione animalista.

Perché il mio cane attacca l'altro mio cane? - Come evitare che il mio cane attacchi l'altro cane?

Se desideri leggere altri articoli simili a Perché il mio cane attacca l'altro mio cane?, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Problemi comportamentali.

Scrivi un commento su Perché il mio cane attacca l'altro mio cane?

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

Perché il mio cane attacca l'altro mio cane?
1 di 4
Perché il mio cane attacca l'altro mio cane?

Torna su