Condividi

Socializzare un cane adulto

 
Di Cecilia Natale, Traduttrice e copywriter di AnimalPedia. 5 luglio 2017
Socializzare un cane adulto

Vedi schede di Cani

Far socializzare un cane adulto è un processo più complicato rispetto a far socializzare un cucciolo. Prima di cominciare è fondamentale informarsi a dovere chiedendo consiglio anche a un esperto perché alcuni casi potrebbero essere particolarmente complicati.

Socializzare un cane solo perché è aggressivo in modo che interagisca con cuccioli, gatti o bambini, non è l'opzione migliore. Un cane adulto, infatti, deve socializzare con tutto ciò che lo circonda: persone, animali, oggetti e luoghi che frequenta abitualmente. Continua a leggere questo articolo di AnimalPedia per sapere come socializzare un cane adulto.

Potrebbe interessarti anche: La socializzazione del cane adulto e cucciolo

Cosa deve socializzare il cane?

Ciascun caso è unico, per cui ciascun cane reagisce in maniera diversa al processo di socializzazione e i consigli che si ricevono possono essere più adeguati in una determinata situazione piuttosto che in un'altra. È per questo che non sempre i consigli sono validi ed efficaci.

Ripetiamo che il cane dovrebbe socializzare da cucciolo perché in questa fase ancora non ha una personalità ben definita e non ha paure o inibizioni per cui rifiuta e accetta una situazione piuttosto che un'altra. Per socializzazione si intende il procedimento durante il quale il cane interagisce con l'ambiente che lo circonda:

  • città
  • campagna
  • bosco
  • macchine
  • autobus
  • rumori
  • adulti
  • anziani
  • giovani
  • giochi
  • cani
  • gatti
  • ecc.
Socializzare un cane adulto - Cosa deve socializzare il cane?

Analizzare la situazione del proprio cane

La socializzazione del cane adulto è più difficile perché ha già vissuto alcune esperienze e ha dei ricordi per i quali ha reagito in un certo modo. È per questo che è fondamentale analizzare su quali stimoli concentrarsi prima di iniziare:

  • Animali
  • Persone
  • Luoghi

Una volta analizzato il problema, dovrai chiederti perché il cane si comporta in un determinato modo, per esempio è aggressivo o troppo timido. Se il cane è stato adottato sarà difficile conoscere la causa primaria del comportamento, ciò che puoi fare, però, è correggerlo.

Per risolvere il problema in maniera efficace, dovrai elaborare una lista con tutti i comportamenti che provocano stress nel cane o che causano problemi nella convivenza in casa. È fondamentale conoscere bene il proprio cane e osservare attentamente il modo in cui si comporta.

Socializzare un cane adulto - Analizzare la situazione del proprio cane

L'aiuto di un esperto per la socializzazione

Se si tratta di un caso difficile, dovrai andare da un esperto in comportamento animale, come un etologo o un educatore cinofilo perché sono due figure in grado di risolvere il problema in maniera efficace in quanto hanno ricevuto una formazione specifica e avanzata in comportamento canino.

Un professionista potrà indicarti se ciò che interpreti come aggressività è invece paura o ansia, per esempio. Inoltre, questi esperti potranno rispondere alle tue domande e risolvere i vari dubbi, dandoti risposte specifiche per il tuo caso. Anche se non si tratta di una soluzione economica come leggere su internet, i vantaggi e i benefici della situazione saranno di gran lunga maggiori e di qualità.

Socializzare un cane adulto - L'aiuto di un esperto per la socializzazione

Come migliorare la socializzazione del cane adulto

In AnimalPedia conosciamo bene il comportamento di alcuni cani e le difficoltà rappresentate dalla convivere con un cane che ha dei problemi comportamentali. Nel processo di socializzazione del cane adulto bisogna prestare attenzione ad alcuni aspetti concreti in modo che il cane noti un beneficio reale nella sua vita quotidiana e accetti il processo in maniera adeguata.

Di seguito ti diamo alcuni consigli per migliorare il processo di socializzazione:

  • Rispettare le 5 libertà del benessere animale con cibo di qualità, comodità in casa, visite dal veterinario se necessario, libertà di muoversi ed evitare paure e stress a tutti i costi.
  • Portarlo a spasso due o tre volte al giorno: il cane deve uscire di casa. Non farlo si ripercuote negativamente sul processo di socializzazione poiché il cane tende a isolarsi e a mostrarsi nervoso e timoroso.
  • Fai esercizio con il tuo amico a quattro zampe: è un'ottima opzione per cani nervosi e che hanno molta energia accumulata. Inoltre si rivela un esercizio utile ed efficace perché l'animale accetta meglio le situazioni che non conosce.
  • Usare il rinforzo positivo come unico strumento per educarlo è fondamentale sempre, a maggior ragione se si tratta di un cane adulto. I risultati sono più rapidi ed efficaci.
  • Non picchiare né rimproverare mai il cane: questo tipo di azioni non faranno altro che peggiorare la socializzazione e causeranno in lui insicurezza e malessere. Non arrabbiarti per ciò che fa male e premialo invece quando si comporta bene.
  • Anticipa i comportamenti del cane: se sai che c'è qualcosa che terrorizza il tuo amico a quattro zampe, evita quello stimolo.
  • All'inizio, fallo socializzare solo con persone e animali tranquilli che abbiano un atteggiamento positivo nei suoi confronti.
  • Abbi pazienza: non tutti i cani superano facilmente e in breve tempo paure e traumi. Dipende da caso a caso, per cui se il cane ha paura e non vuole avere contatti con altri cani, non forzarlo e aspetta che sia lui a fare il primo passo.
  • Accetta il tuo cane così com'è: se non c'è modo di risolvere il problema bisognerà imparare a conviverci e a gestirlo.
Socializzare un cane adulto - Come migliorare la socializzazione del cane adulto

Se desideri leggere altri articoli simili a Socializzare un cane adulto, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Educazione avanzata.

Scrivi un commento su Socializzare un cane adulto

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

Socializzare un cane adulto
1 di 5
Socializzare un cane adulto

Torna su