Perché mamma gatta mangia i cuccioli?

Perché mamma gatta mangia i cuccioli?

Dei gattini piccoli che stanno per nascere sono spesso motivo di allegria ma allo stesso tempo nervosismo in casa. Di sicuro tutti aspettano impazienti l'arrivo dei nuovi membri della famiglia felina, ma spesso non va tutto come ci si aspetta. Per esempio, può capitare che la gatta abbandoni i cuccioli appena nati, rifiutandoli, o addirittura che se li mangi. Purtroppo si tratta di una situazione triste e sgradevole, ma se hai una gatta è bene sapere perché può avere questa reazione.

Si tratta di un comportamento più che normale nel mondo animale, tuttavia vogliamo aiutarti a capirlo, per cui in questo articolo di AnimalPedia ti spiegheremo perché mamma gatta mangia i cuccioli e come affrontare questa situazione.

Gatta che mangia gattini malati o deboli

Quando un animale di qualsiasi specie mangia un proprio simile, siamo di fronte al fenomeno conosciuto come cannibalismo. Anche se per noi è un parola forte, si tratta di un comportamento più che normale in natura.

Può capitare che dei cuccioli nascano con alcune malattie o siano semplicemente più deboli degli altri e anche se noi non siamo capaci di vederlo, la madre se ne accorge con l'olfatto. Nel primo caso mamma gatta mangia i cuccioli per evitare che contagino il resto dei piccoli. La stessa cosa avviene se il gattino nasce con qualche malformazione. Lo stesso succede con i gattini più deboli. In quasi tutte le cucciolate, soprattutto quelle da 5-6 gattini, alcuni sono più grandi e forti, mentre altri più piccoli e deboli. Non sempre accade, ma la mamma può decidere di mangiare i gattini più deboli per poter allattare e accudire solo quelli che sa per certo che potranno sopravvivere.

Può sembrare un discorso cinico e crudele, ma così funziona la natura e la selezione naturale ed è una regola valida per qualsiasi specie animale.

La gatta si mangia i gattini per stress

Una gatta domestica, di solito, non uccide i cuccioli perché è stressata, ma non bisogna scartare quest'ipotesi a priori. Tuttavia, se nel corso della gravidanza la gatta vive in un ambiente rumoroso e in cui c'è molta confusione, oppure la soffochi con troppe attenzioni, può iniziare a soffrire di stress e ansia.

Tale nervosismo non interessa solo se stessa e la sua sicurezza, poiché teme soprattutto che possa succedere qualcosa ai piccoli, come per esempio che qualcuno glieli prenda o che siano vittima di predatori, in particolar modo se in casa ci sono altri animali. In alcuni casi tale ansia porta a conseguenze estreme, per cui mamma gatta mangia i cuccioli.

Sono tutti fattori che interessano principalmente le gattine che affrontano la prima gravidanza poiché lo stress è talmente elevato da annullare l'istinto materno. Per questo motivo è fondamentale fornire alla madre le cure migliori nel corso della gravidanza e assicurarsi che viva in un ambiente tranquillo e senza confusione.

Gatta che non ha istinto materno

Un altro dei motivi per i quali la gatta mangia i gattini è la mancanza di istinto materno. In questo caso alla gatta non interessa accudire i piccoli oppure non sa come farlo, per cui l'unica cosa che sente di fare è liberarsene abbandonandoli o, nel peggiore dei casi, mangiandoli.

Per evitare che ciò accada o per cercare di salvare più cuccioli possibile, osserva il comportamento della gatta dopo il parto: se è evidente che non ha istinto materno e capisci che la vita dei piccoli è in pericolo, dovrai prendertene cura tu. Ti consigliamo di leggere il seguente articolo in merito e di rivolgerti al veterinario se necessario: Come accudire gattini appena nati.

Mastite felina

La mastite è un'infezione comune in molti mammiferi che colpisce le ghiandole mammarie. Può essere mortale per la madre e i cuccioli, ma se viene riconosciuta in tempo si può curare facilmente. Il problema principale è che è molto dolorosa per la gatta, soprattutto quando deve allattare. Il dolore può essere talmente forte che la gatta può anche arrivare a rifiutare i cuccioli o addirittura a mangiarli pur di non soffrire. Se pensi che si tratti del problema della tua gatta, consulta questo articolo in cui parliamo in maniera approfondita della mastite nelle gatte.

La gatta non riconosce i cuccioli

Forse la gatta si mangia i gattini perché non li riconosce. Per esempio, se ha partorito con un cesareo, nel suo organismo non vengono prodotti gli ormoni legati alla maternità che invece entrano in circolo nel corpo della gatta quando partorisce in maniera naturale.

Inoltre, alcune razze di gatti o le gatte che sono madri per prima volta, possono confondere i gattini con delle piccole prede invece che riconoscerli come propri figli. È per questo che consigliamo di non toccare i gattini appena nati a meno che non sia assolutamente necessario, perché si rischia di contaminarli con l'odore umano che annulla quello di mamma gatta.

Mamma gatta mangia i cuccioli: cosa fare?

Innanzitutto mantieni la calma. Può essere una situazione preoccupante e sgradevole per gli esseri umani, ma non bisogna umanizzare la gatta, che si comporta seguendo il proprio istinto. Come abbiamo visto, se ha questa reazione è per un motivo ben preciso, anche se per noi non è così evidente.

Cerca di capire perché la gatta ha mangiato i cuccioli analizzando uno per uno i motivi che abbiamo esposto nell'articolo: problemi di salute, stress o altre condizioni che interessano i gattini. Se sei riuscito a salvare dei micetti o qualcuno è sopravvissuto, dovrai prendertene cura. In ogni caso ti consigliamo di portarlo dal veterinario per sapere con esattezza come accudirlo.

Se la gatta ha mangiato tutti i cuccioli e te ne sei accorto troppo tardi, il consiglio migliore che possiamo darti è sterilizzare la gatta per evitare che resti nuovamente incinta e che ci siano questi triste inconvenienti. dalle tanto affetto e coccole e insieme supererete questo brutto momento.

Questo articolo è puramente informativo, da AnimalPedia non abbiamo la facoltà di prescrivere trattamenti veterinari né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere o fastidio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Perché mamma gatta mangia i cuccioli?, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Problemi della gravidanza.