menu
Condividi

Barbet

25 maggio 2021
Barbet

Il barbet o cane d'acqua francese spicca per il suo mantello lungo e riccio, l'aspetto forte e per il suo grande amore per l'acqua. Le sue origini sono francesi e si tratta di un eccellente cacciatore, nuotatore, pastore e animale da compagnia. Sono cani molto fedeli, intelligenti e nobili che sviluppano un legame forte con la loro famiglia umana, e sono molto adattabili sia climaticamente che nei cambi di nuove famiglie o compagni di gioco.

Se volete conoscere a fondo le caratteristiche peculiari di questa razza continuate a leggere la nostra scheda di AnimalPedia. Analizzeremo origine, caratteristiche fisiche, carattere, educazione e cure ed eventuali problemi di salute ricorrenti.

Origine
  • Europa
  • Francia
FCI
  • Gruppo VIII
Altezza
  • 15-35
  • 35-45
  • 45-55
  • 55-70
  • 70-80
  • Più di 80
Peso da adulto
  • 1-3
  • 3-10
  • 10-25
  • 25-45
  • 45-100
Speranza di vita
  • 8-10
  • 10-12
  • 12-14
  • 15-20
Attività fisica consigliata
  • Leggera
  • Media
  • Intensa
Consigli
  • Pettorina
Clima ideale
Tipo di pelo

Origine del Barbet

L'origine del cane Barbet non è ben chiara, ed esistono varie teorie in tal senso. La più accreditata sostiene che questa sia una razza francese che veniva utilizzata come cane da caccia nelle paludi e nei fiumi. In conseguenza di questo venne denominato cane d'acqua francese e cominciò a divenire popolare, fino a divenire uno dei cani di corte del Re Enrico IV. In Francia esistono registri di questa razza fin dal XVI, cosa che le rende tra le più antiche del mondo. Un'altra teoria è che questi cani provengono dalla Polonia o addirittura dal Nord Africa durante il Medioevo.

Il barbet fu sul punto di estinguersi durante la seconda guerra mondiale, ma tre esperti amanti di questa razza si incaricarono di riattivarne l'allevamento.

La presenza di questo cane si estese al punto che i suoi geni, lungo i secoli passarono ad altre razze che si erano formate successivamente, molti cani da pastore ad esempio e il barboncino. La FCI ha accettato questa razza nel 1954 e lo standard ufficiale nel 2006, mentre nel 2005 è stata riconosciuta dal United Kennel Club. Oggi si ritiene che esistano circa 1000 esemplari di questa specie tra Francia, Svezia, Germania, Svizzera e Canada.

Caratteristiche fisiche del Barbet

Il barbet è un cane di taglia media che si caratterizza per il suo abbondante pelo ricciuto che ne copre tutto il corpo, incluse le zampe ed il muso. Il resto delle caratteristiche fisiche del barbet sono:

  • Altezza di 58-65 cm al garrese nei maschi e di 53-61 nelle femmine.
  • Peso tra i 17 ed i 30 kg.
  • Buona muscolatura e struttura ossea
  • Testa tonda e larga con occhi dalle stesse caratteristiche
  • Bordo delle palpebre di coloro marrone o nero
  • Muso corto e leggermente squadrato
  • Tartufo nero
  • Sotto il mento si forma una lunga barba
  • Orecchie piane basse e larghe
  • Labbra spesse
  • Collo forte e corto
  • Torace ben sviluppato
  • Estremità forti e grosse
  • Coda di inserzione bassa e curvata verso l'interno, a forma di gancio.

Inoltre la pelle di questi cani è molto spessa, cosa che insieme al mantello folto e imbottito gli permette di resistere al freddo, come anche di passare molto tempo in acqua o in zone umide, da qui il nome di cane d'acqua.

Colori della razza barbet o cane d'acqua francese

I colori accettati per questa razza sono:

  • Nero
  • Grigio
  • Marrone
  • Sabbia
  • Bianco

Carattere del Barbet

Il barbet è un cane amichevole, famigliare, divertente, giocherellone e socievole, cosa che lo rende ideale per i bambini. Adorano uscire a giocare all'aperto soprattutto se c'è dell'acqua vicino. Sono ottimi nuotatori e amano l'acqua, ma non per questo potete disinteressarvi a loro quando si gettano in un fiume lago o piscina, vigilate possibili incidenti.

Di solito non danno problemi relativi al comportamento, ma se rimangono molte ore al giorno da soli, senza poter realizzare attività fisica, aumenterà il rischio che soffrano di ansia da abbandono e possano sviluppare comportamenti distruttivi in casa.

Questi cani vanno d'accordo con altri cani ed altre specie animali, inoltre tollera molto bene le novità ed i cambi in famiglia. In generale sono cani con un carattere molto buono, che intrattengono relazioni molto strette con i loro tutori e la loro famiglia umana.

Educazione del Barbet

L'educazione dei cani di razza barbet è molto semplice, poiché sono cani intelligenti, attenti ed obbedienti. Non va però dimenticato che l'addestramento canino deve sempre essere costante, paziente e disciplinato. Sono cani che imparano facilmente trucchi e gli ordini e si riuscirà ad ottenere in poco tempo un buon livello di educazione ai comandi basici. Da adulti sono cani docili, educati ed obbedienti.

A partire dal mese di vita questi cani debbono iniziare il loro percorso di socializzazione e poi cominciare ad essere educati. Si deve utilizzare sempre il rinforzo positivo e mai la violenza o la minaccia per ottenere un addestramento adeguato.

Va ricordato che sono cani che possono diventare distruttivi se affrontano la solitudine e la mancanza di esercizio prolungata. Necessitano una quantità moderata di attività fisica quotidiana per mantenere il loro equilibrio psico-fisico.

Cure del Barbet

Quest cani richiedono molta attività fisica all'aperto, sono tanto attivi che hanno bisogno di spazio per lo sviluppo delle loro potenzialità, ed anche per rimanere sani, felici ed equilibrati. Le pratiche sportive come l'agility o il nuoto sono molto benefiche per questa razza.

Anche se non necessitano di molte cure, hanno bisogno delle attenzioni basiche: uscire a passeggio, giocare, cibo abbondante suddiviso in vari pasti al giorno. L'alimentazione deve essere equilibrata e contenere tutti gli ingredienti necessari per evitare l'obesità. Si tratta infatti di cani molto golosi.

L'igiene è importante perché il loro pelo è abbondante e folto. Va fatto almeno un bagno al mese, e va seguita una corretta e frequente spazzolatura e taglio del pelo ogni sei mesi.

Come ovvio per qualsiasi tipo di cane, bisognerà seguire un regime periodico di visite veterinarie, vaccinazioni e sverminazioni.

Salute del Barbet

Il barbet o cane d'acqua francese di solito è un cane sano e forte, con una speranza di vita che va dai 12 ai 15 anni. Tuttavia bisogna considerare alcune malattie dovute alle dimensioni ed alla razza:

  • Otite: trascorrendo molto tempo in luoghi acquatici possono sviluppare più facilmente infiammazioni alle orecchie. E' importante vigilare lo stato delle orecchie del barbet, e pulirle quando possibile.
  • Epilessia: per una situazione ereditaria a volte presentano segni inaspettati di convulsioni che di solito durano poco tempo.
  • Atrofia progressiva della retina: malattia di origine ereditaria e degenerativa. Finisce per provocare cecità nel cane.
  • Displasia dell'anca: colpisce l'articolazione dell'anca, a causa in parte della discreta corporatura e del rapido sviluppo osseo di questa razza. Questa malattia degenerativa può portare a problemi di mobilità, con zoppia e dolore.
  • Displasia del gomito
  • Hernias: le ernie ombelicali, perianali e inguinali sono molto dolorose e appaiono nei barbet.

Nei climi freddi se il cane rimane bagnato per molto tempo o in inverno, può sviluppare problemi respiratori a causa del freddo, come tracheite e problemi bronchiali o polmonari.

Dove adottare un Barbet

Questi cani si possono forse adottare, con un po' di fortuna in rifugi e canili, anche se non sono proprio frequenti. In caso contrario potete chiedere a qualche privato se è disposto a dare in adozione un esemplare di una cucciolata.

Sono cani molto docili e buoni, ma necessitano di spazio e tempo per fare esercizio all'aria aperta. Non s trovano bene a vivere in appartamento o in case senza giardino. Può risultare un'esperienza stressante e il motivo di sviluppo di problemi caratteriali e comportamentali. Adottare un cane per capriccio è sempre una decisione stupida.

Foto di Barbet

Articoli correlati

Carica la foto del tuo Barbet

Carica la foto del tuo animale domestico

Scrivi un commento

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuta questa razza?

Barbet
1 di 4
Barbet

Torna su