Condividi

Il cane distrugge casa: cause e cosa fare

 
Di Cecilia Natale, Traduttrice e copywriter di AnimalPedia. 12 giugno 2018
Il cane distrugge casa: cause e cosa fare

Vedi schede di Cani

Il comportamento distruttivo del cane è un grave problema per diverse persone e spesso implica anche un forte disagio per l'animale stesso. I cani che si comportano così mordono mobili, scarpe, piante e in generale tutto quello che trovano, o anche quelli che scavano in giardino facendo delle buche enormi purtroppo, finiscono per venire abbandonati o dati in adozione.

Purtroppo i comportamenti distruttivi sono frequenti nei cani e sono pochi i padroni che hanno la pazienza e le attenzioni necessarie per correggerli e capire perché il proprio amico a 4 zampe si stia comportando in questo modo. mordere oggetti e scavare sono comportamenti normali per un cane, proprio come lo sono respirare, mangiare e fare i bisogni. Chiaramente ci sono razze che hanno maggiormente bisogno di esprimersi con comportamenti di questo tipo, per esempio i cani di tipo Terrier adorano scavare e spesso e volentieri è impossibile fermarli e inibire tale comportamento. Mordere e masticare, invece è tipico dei cani in generale, anche se può essere un'abitudine particolarmente marcata nei cani da caccia o da lavoro.

In questo articolo di AnimalPedia parleremo della seguente situazione, ovvero il cane distrugge casa, cause e cosa fare per aiutarti a capirlo meglio e a trovare una soluzione.

Potrebbe interessarti anche: Cosa mangiano le tartarughe di terra?

Arricchimento ambientale per il cane

Mordicchiare le cose e fare buchi in giardino sono comportamenti sbagliati dal punto di vista di noi umani ma come abbiamo detto, sono anche comportamenti normali e assolutamente necessari per i cani per cui non è consigliabile cercare di eliminarle del tutto. La cosa migliore da fare per prevenire e risolvere i comportamenti distruttivi del cane è reindirizzarli verso oggetti resistenti, apposta per cani, o nei luoghi adeguati. Anche se per certi aspetti bisogna cambiare alcune cose nell'addestramento cane, ciò che è fondamentale è seguire un programma di arricchimento ambientale.

Gli addestratori della vecchia scuola tendono a risolvere i problemi dei cani distruttivi con il castigo: puniscono i cani non appena manifestano il comportamento da correggere. Il problema di questo approccio è che tende a causare ancora più problemi piuttosto che risolvere quelli già esistenti. La maggior parte dei cani che segue questa correzione del comportamento, come risposta tende a sviluppare altri problemi e inoltre può aumentare la frequenza e l'intensità dei problemi distruttivi. In questo articolo ti spiegheremo come reindirizzare i comportamenti distruttivi NON mediante il castigo, ma insegnando il cane a mordere solo i suoi giochi e a scavare solo in dei luoghi pensati appositamente per questo.

Ti spiegheremo come fare farlo mediante l'arricchimento ambientale, che non serve solo per risolvere situazioni di questo tipo, ma anche per assicurarsi che il cane stia sempre bene dal punto di vista mentale ed emotivo.

Perché il cane distrugge tutto quando è da solo?

I cani e gli esseri umani si sono evoluti e sviluppati insieme ed è per questo che adesso convivono senza problemi. Tuttavia, al giorno d'oggi, gli animali domestici non godono di una libertà totale perché non sono liberi di andare dove vogliono o fare quello che gli va quando vogliono. Inoltre, la maggior parte di essi passa molto tempo in casa da solo, senza niente da fare o sempre con le stesse cose da fare. È per questo motivo che vengono a galla alcuni comportamenti per loro naturali, ma che per noi rappresentano dei problemi comportamentali.

Non deve sorprendere, quindi che un cane distrugge tutto quando è da solo se non ha niente da fare e soprattutto se si trova a vivere in un ambiente per lui artificiale. Le cause per le quali il cane combina guai quando resta da solo possono essere numerose, ma di seguito ti indichiamo le 5 più comuni.

Personalità

Alcuni cani hanno semplicemente un indole più distruttiva di altri. Anche se non si può dare tutta la colpa alla genetica, indubbiamente è un aspetto che influisce su frequenza e gravità dei comportamenti distruttivi nei cani.

Per esempio, i terrier amano scavare perché vanno alla ricerca di animali che scavano tane sottoterra. Invece, cani come il Pechinese o il Bulldog tendono a mordere oggetti fino a farli a pezzi.

Noia

I cani tendono a distruggere tutto quando sono a casa da soli. Dato che non hanno nient'altro da fare e hanno bisogno di sfogarsi, cercano qualche attività che li aiuti a divertirsi ma che per noi risulta sgradevole. Anche se non ha a che vedere con il comportamento distruttivo, devi sapere che ci sono cani che abbaiano senza sosta.

Logicamente qualsiasi animale che resta solo a lungo si annoia ed è normale che si comporti in questo modo. Anche se in generale i cani da caccia o da lavoro si annoiano più facilmente, è normale che qualsiasi cane finisca per annoiarsi se non viene in un ambiente ricco di stimoli.

Ansia

I cani sono animali sociali che hanno bisogno del contatto con altri esseri viventi, anche se non sono di quelli che vivono in branco. Mordere e scavare sono attività che li aiutano ad alleviare l'ansia che sentono quando rimangono da soli.

Questo tipo di ansa, però, è ben diverso dall'ansia da separazione: quest'ultima è un problema serio che ha degli aspetti in comune con i comportamenti distruttivi del cane e che si manifesta con comportamenti estremi dato che il cane entra in panico vero e proprio quando resta da solo.

Frustrazione

Quando un cane resta da solo chiuso in casa, peggio ancora, in una stanza, si sente in gabbia e non ha il controllo della situazione. Non riesce a capire cosa succede fuori se sente un rumore, non sempre i giochi che ha per intrattenersi sono sufficienti, ecc. Tale mancanza di controllo sull'ambiente in cui vive genera molta frustrazione in qualsiasi animale, anche se devi sapere che tale frustrazione può essere ridotta o eliminata mediante alcune attività che aiutano il cane a mantenersi attivo sia dal punto di vista fisico che mentale.

Hai mai visto un leone o una tigre del circo trasportati in quelle piccole gabbie? Oppure sei mai stato in uno di quegli zoo in cui gli animali stanno in gabbie piccole e non hanno nulla da fare? Questi animali tendono a sviluppare delle stereotipie, ovvero dei comportamenti compulsivi e ripetitivi, come camminare da un lato all'altro senza sosta. Le stereotipie aiutano gli animali a rilassarsi e ridurre la frustrazione. Mordere oggetti e scavare sono due comportamenti che possono trasformarsi in stereotipie per i cani che passano molto tempo da soli.

Educazione scorretta

Ci sono persone che, inconsapevolmente, addestrano il proprio cane a distruggere oggetti, per cui possiamo dire che questi animali non sono stati educati correttamente. Soprattutto se si prende un cane cucciolo, molte persone tendono a fare i complimenti e a ridere di qualsiasi cosa facciano, anche se sbagliata. Per esempio, se un cucciolo prende una scarpa o un qualsiasi oggetto più grande di lui e lo porta fino alla camera da letto del padrone che reagisce mettendosi a ridere e e accarezzandolo, l'animale capirà che si sta comportando bene e non in maniera sbagliata.

Se le situazioni di questo tipo si ripetono varie volte, è normale che il cagnolino impari a distruggere le cose dato che riceve l'approvazione dei padroni. Anche se tale approvazione non arriva in linguaggio canino, i cani sono ottimi osservatori, e dopo tutti gli anni passati a contatto con gli esseri umani, è normale che riescano a comunicare con gli umani grazie al linguaggio del corpo.

Il cane distrugge casa: cause e cosa fare - Perché il cane distrugge tutto quando è da solo?

Comportamento distruttivo nel cane: cosa fare e come prevenirlo

Se il cane distrugge casa, il modo migliore per risolvere il problema è insegnargli a mordere solo e unicamente i suoi giochi e scavare solo in determinati posti, come per esempio al parco o in spiaggia e non in giardino. Se si comporta così per noia o ansia, una delle soluzioni più efficaci è il kong. Dovrai sceglierne uno adatto alle sue dimensioni e che resista alla forza del morso del cane.

Come abbiamo visto nel paragrafo precedente, la nostra reazione nei confronti dell'animale influirà sulla sua educazione e su ciò che per lui è corretto o meno. Anche se può sembrarti divertente che un piccolo Chihuahua riesca a trasportare un oggetto più grande di lui, se non si tratta di uno dei suoi giochi o di qualcosa che può mordere come vuole, dovrai dirgli "no!", sostituendo l'oggetto in questione con uno che può prendere e con cui può fare quello che vuole. Ricorda che il rinforzo positivo è il modo migliore per insegnare qualsiasi cosa a un cane.

Se il cane ha comportamenti distruttivi perché passa troppe ore da solo in casa e non riesce a intrattenersi e divertirsi solo con il kong, dovrai cercare di arricchire l'ambiente in cui vive ma soprattutto passare più tempo insieme a lui quando possibile. I cani sono animali che hanno bisogno di tempo e attenzioni costanti, non basta dargli da mangiare quando è ora, lavarli una volta al mese, fargli fare i vaccini necessari o portarli a spasso per soli 10 minuti, giusto il tempo di fargli fare i bisogni. Dovrai anche giocare con lui attivamente, fargli fare passeggiate lunghe per farli sfogare e rilassarti insieme a lui facendogli sentire la tua presenza.

Ora che abbiamo visto le cause e cosa fare se il cane distrugge casa, per trovare consigli specifici a seconda della situazione ti consigliamo di dare un'occhiata ai seguenti articoli:

Il cane distrugge casa: cause e cosa fare - Comportamento distruttivo nel cane: cosa fare e come prevenirlo

Se desideri leggere altri articoli simili a Il cane distrugge casa: cause e cosa fare, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Problemi comportamentali.

Scrivi un commento su Il cane distrugge casa: cause e cosa fare

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

Il cane distrugge casa: cause e cosa fare
1 di 3
Il cane distrugge casa: cause e cosa fare

Torna su