Condividi

Chow-Chow

Chow-Chow

Il Chow Chow è probabilmente una delle razze canine cinesi più conosciute e amate nel nostro paese. Erroneamente, c'è chi chiama questo cane Ciu Ciu, ma la grafia corretta del cane dalla lingua blu è la seguente: Chow Chow. Se stai pensando di prendere un cane di questa razza o ne hai già uno, in questa scheda di AnimalPedia troverai molte informazioni interessanti come la storia e le origini di questo cane, come addestrarlo, quali sono le caratteristiche fisiche e caratteriali e anche i principali problemi di salute di cui può soffrire.

Origine
  • Asia
  • Cina
  • Mongolia
FCI
  • Gruppo V
Caratteristiche fisiche
Altezza
  • 15-35
  • 35-45
  • 45-55
  • 55-70
  • 70-80
  • Più di 80
Peso da adulto
  • 1-3
  • 3-10
  • 10-25
  • 25-45
  • 45-100
Speranza di vita
  • 8-10
  • 10-12
  • 12-14
  • 15-20
Attività fisica consigliata
  • Leggera
  • Media
  • Intensa
Clima ideale
Tipo di pelo

Storia del Chow-Chow

Il cane Chow Chow è originario del nord della Cina, dove il suo nome in cinese significa “leone morbido e vaporoso”. Secondo alcuni studi, la razza nacque circa 2000 anni fa, mentre secondo altri sarebbe nata ancora prima, 3000 anni fa, nella regione artica dell'Asia e negli anni avrebbe migrato in Siberia, Mongolia per poi arrivare in Cina. Inizialmente, questi cani facevano la guardia ai templi, ma poi vennero usati anche per fare la guardia o attività quali la pastorizia e la caccia e venivano anche allevati per essere mangiati. Secondo uno scritto di Marco Polo, questi cani venivano usati anche per trainare slitte.

In un'antica leggenda cinese, si fa riferimento a un animale da guerra descritto come un leone dalla lingua nera, caratteristica che fa pensare indubbiamente al Chow Chow.

La razza arrivò in altri paesi solo nel XIX secolo e ci mise così tanto a causa delle politiche cinesi chiuse nei confronti degli altri paesi.

Caratteristiche fisiche del Chow-Chow

Il Chow Chow è un cane compatto e ben proporzionato che ricorda un leone in miniatura, in particolar modo per il pelo che forma una specie i criniera intorno al viso. Ha uno stop non pronunciato e il muso di lunghezza media non appuntito. Gli occhi sono scuri, ovali e di media grandezza. Le labbra e il palato devono essere neri e lingua nero/bluastra. In particolar modo negli esemplari color crema o bianchi, questa colorazione può apparire abbastanza diluita. La lingua blu/nera è la caratteristica principale del Chow Chow e un dato curioso è che è l'unica razza a presentare questa colorazione così particolare e non maculata. Le orecchie sono piccole, erette e dalla punta leggermente arrotondata.

Ha il dorso corto e orizzontale e il torace è largo e disceso; la coda è inserita alta e il cane la porta sul dorso.

Esistono esemplari a pelo lungo (non esageratamente) e a pelo corto. Negli esemplari a pelo lungo, il manto è formato da uno strato esterno più ruvido e un sottopelo morbido e lanoso. Attorno alla testa si infittisce, creando la classica criniera. Gli esemplari a pelo corto, invece, hanno il manto fitto, eretto e felpato.I colori accettati dallo standard della razza sono il nero, rosso, blu, fulvo (cannella), crema o bianco sfumato ma mai a macchie e nemmeno bicolori.

Per quanto riguarda l'altezza al garrese, per i maschi è compresa tra i 48 e i 56 cm e tra i 46 e 51 cm per le femmine, quindi sono leggermente più piccole. per quanto riguarda il peso, i maschi pesano tra i 25 e 32 kg, mentre le femmine 20-25 kg.

Carattere del Chow-Chow

Questo cane ha un temperamento calmo e tranquillo, aspetto che lo rende un ottimo cane da guardia e che probabilmente è rimasto del suo DNA dato che veniva usato come guardiano dei templi. Si tratta di un cane che non ama molto l'esercizio fisico e che ama stare dentro casa, ma per evitare problemi come stress e noia è necessario fargli svolgere un minimo di attività fisica.

Inoltre è un cane fedele e leale al padrone, ma piuttosto riservato nei confronti degli sconosciuti. A tal proposito è importante sapere che a volte può avere degli atteggiamenti iperprotettivi nei confronti dei padroni. Può avere delle tendenze leggermente aggressive nei confronti di esemplari della stesso sesso e in particolar modo della stessa razza.

Dato il forte istinto alla caccia, è molto importante lavorare alla socializzazione sin da quando è cucciolo per far sì che anche da adulto interagisca in maniera corretta con altri animali, persone e i suoi simili.

Prendersi cura di un Chow-Chow

Per quanto riguarda il prendersi cura di un Chow Chow, l'aspetto più importante di cui tenere conto è la cura del pelo. È importante che non sia mai eccessivamente lungo in modo da non ostacolare o impedire il movimento dell'animale. Bisogna fare attenzione soprattutto d'estate e accertarsi che non soffra troppo il caldo. Si consiglia di pettinare il Chow Chow almeno 4 volte a settimana. Nei periodi di muta del pelo (primavera e autunno) è fondamentale prestare ancora più attenzione al manto e pettinare il cane quotidianamente per evitare problemi e malattie della pelle, comuni tra i cani di questa razza.

È sufficiente lavare il Chow Chow una volta al mese, in particolar modo per prevenire problemi come parassiti esterni (pulci e zecche principalmente). Ricorda di applicare un balsamo apposito per mantenere il pelo in condizioni ottime.

Come abbiamo detto, si adatta bene alla vita in appartamento, ma ciò non significa che bisogna trascurare le passeggiate quotidiane ed è opportuno fargli svolgere una giusta dose d'attività fisica per evitare problemi come la noia e conseguenti problemi comportamentali.

Se sei alla ricerca di un nome originale per il tuo cane Chow Chow, non perderti il nostro articolo sui nomi cinesi per cani per prendere spunti originali!

Educazione del Chow-Chow

Non si tratta di un cane facile da educare perché testardo e tende e a opporre resistenza anche perché ha un carattere piuttosto indipendente. Per questo motivo, se si desidera educare un Chow Chow, è opportuno farlo sin da quando è cucciolo in modo che ubbidisca anche da adulto. Un altro aspetto da non trascurare è la socializzazione in modo che il cane interagisca in maniera corretta in tutte le situazioni e in presenza di stimoli di diverso tipo.

Salute del Chow-Chow

I problemi di salute più comuni per il Chow Chow sono i seguenti:

È importante sapere che si tratta di una razza che tende a soffrire di malattie autoimmuni ed è predisposta al cancro alla pelle. Infine, dato il folto pelo, le pulci e altri parassiti simili rappresentano un grave problema da prevenire perché può essere difficile sconfiggerlo. Ricorda di portarlo ogni 6 o 12 mesi dal veterinario e rispetta il calendario delle vaccinazioni e dei trattamenti antiparassitari. Si tratta di una razza piuttosto longeva, per cui con le giuste attenzione cure il Chow Chow può vivere dai 9 ai 15 anni.

Foto di Chow-Chow

Articoli correlati

Carica la foto del tuo Chow-Chow

Carica la foto del tuo animale domestico

Scrivi un commento su Chow-Chow

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuta questa razza?
1 commento
Sua valutazione:
Alessio
Ecco il mio piccolo
Lorena Bonioni (Autore/autrice di AnimalPedia)
Ciao Alessio,
bellissimo esemplare di Chow Chow!
Grazie per averlo condiviso con noi,
un saluto da AnimalPedia!

Chow-Chow
1 di 5
Chow-Chow

Torna su